ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 13

Mio fratello è figlio unico

  1. #1
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito Mio fratello è figlio unico

    Tratto dal romanzo di Pennacchi "Il fasciocomunista", il film parla di Accio (Elio Germano) che vive gli anni '60 e le vicessitudini di una vita, tra povertà, politica, amori, ed il controverso e intenso rapporto con il fratello Manrico (Riccardo Scamarcio).







    Alcune scene sono divertenti, ma il film in sé non mi è piaciuto molto. Ha un retrogusto di sinistra, che oltre a non andarmi molto a genio non poggia su una pellicola degna di memoria; a differenza di altri film al sapore di bandiera rossa come I 100 passi, che però è un capolavoro.
    Film consigliato a Grimmy e a Liupo

  2. # ADS
     

  3. #2
    Overdose da FdT
    34 anni
    Iscrizione: 1/10/2004
    Messaggi: 5,020
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    -.-"
    Comunque devo ancora vederlo e lo vedrò
    (non lo sapevo, ma elio germano è molisano **)

  4. #3
    Alias Joy Turner Bonnie Tyler
    Donna 33 anni
    Iscrizione: 22/2/2005
    Messaggi: 11,586
    Piaciuto: 3845 volte

    Predefinito

    Sarei dovuta andarlo a vedere con la scuola, ma poi non sono andata... non mi spira molto.

  5. #4
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Il ragazzino che interpreta Accio nella prima parte del film recita molto bene, ed oltre ad Elio Germano anche Scamarcio dimostra secondo me di essere un bravo attore.

  6. #5
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,140
    Piaciuto: 1393 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel Visualizza il messaggio
    Il ragazzino che interpreta Accio nella prima parte del film recita molto bene, ed oltre ad Elio Germano anche Scamarcio dimostra secondo me di essere un bravo attore.
    Elio Germano è superlativo e il film merita di essere visto solo per la sua interpretazione.
    Hai ragione, anche il ragazzino è molto bravo e Scamarcio dimostra di essere qualcosa di più dell'idolo delle ragazzine.
    Tutti gli attori sono all'altezza della situazione. A me è piaciuto moltissimo Zingaretti, il suo personaggio è realissimo, io che vivo dove è girato il film posso dirti che di personaggi simili ne esistono davvero!
    Sbagli a dire che il film è di sinistra, benché c'è stata una bella polemica tra l'autore del libro da cui è stato tratto e il regista, di opposte ideologie politiche.
    Di fatto il film, come ho scritto anche nella recensione cinematografica di FdT, è apartitico. Lo si evince nella parte finale dello stesso
    , quando Elio Germano fa irruzione negli uffici comunali per forzare le assegnazioni delle case popolari: è quello il vero atto politico e in quella scena si rinnegano come politiche tutte le menate destra/sinistra precedentemente descritte. E' proprio quell'atto e la conquista della casa popolare, che mette Elio Germano in pace con se stesso, con i sogni e le aspettative di se stesso bambino, che - soddisfatto - gli sorride nella scena finale.
    Tale scena finale mi ha messo i brividi.
    Ultima modifica di P S Y C H O ; 22/2/2008 alle 7:58

  7. #6
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Elio Germano è superlativo e il film merita di essere visto solo per la sua interpretazione.
    Hai ragione, anche il ragazzino è molto bravo e Scamarcio dimostra di essere qualcosa di più dell'idolo delle ragazzine.
    Tutti gli attori sono all'altezza della situazione. A me è piaciuto moltissimo Zingaretti, il suo personaggio è realissimo, io che vivo dove è girato il film posso dirti che di personaggi simili ne esistono davvero!
    Sbagli a dire che il film è di sinistra, benché c'è stata una bella polemica tra l'autore del libro da cui è stato tratto e il regista, di opposte ideologie politiche.
    Di fatto il film, come ho scritto anche nella recensione cinematografica di FdT, è apartitico. Lo si evince nella parte finale dello stesso
    , quando Elio Germano fa irruzione negli uffici comunali per forzare le assegnazioni delle case popolari: è quello il vero atto politico e in quella scena si rinnegano come politiche tutte le menate destra/sinistra precedentemente descritte. E' proprio quell'atto e la conquista della casa popolare, che mette Elio Germano in pace con se stesso, con i sogni e le aspettative di se stesso bambino, che - soddisfatto - gli sorride nella scena finale.
    Tale scena finale mi ha messo i brividi.
    Capisco quello che dici, ma..
    Manrico muore alla fine, e sembra una specie di martire insieme a Francesca; e non ci vedo niente di che essere martiri perchè da quello che il film lascia intendere è una delle teste calde brigatiste o presunte tali che in Italia hanno sempre combinato casini sulla pelle della gente.
    Allo stesso modo l'idea che si ha dei fascisti è che siano dei poveri esaltati rincoglioniti, mentre i comunisti si vedono in una luce di quasi favore popolare, un idealistica contrapposizione all'antiliberalismo degli squadristi del fascio che picchiano, incendiano, e ragionano come dei robot. Stronzate insomma, e non basta l'episodio di Germano che alla fine fa capire come la politica in certe cose non abbia molto a che vedere, per togliere quel saporaccio di sottile mentalità sinistroide che nel film si sente.

  8. #7
    Vincitore concorso poesia 2010
    Uomo 42 anni da Gorizia
    Iscrizione: 24/3/2007
    Messaggi: 1,334
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Mi è piaciuto, perché penso che spieghi molto bene come nascano e si sviluppino certe dinamiche sia politiche sia personali, specie in quegli anni e nei settori giovanili. Credo che al di là di tutto ci sia una forte e lucida condanna della violenza in generale, e delle strumentalizzazioni a cui va incontro.
    Avrei sviluppato di più certi personaggi (come la sorella, che trovo una figura un po' striminzita e abbozzata), ma nel complesso l' ho trovato un buon film, tratto da una storia interessante.

  9. #8
    Sempre più FdT
    Donna 30 anni da Genova
    Iscrizione: 27/10/2006
    Messaggi: 3,112
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Bello.

  10. #9
    Assuefatto da FdT
    30 anni
    Iscrizione: 4/8/2006
    Messaggi: 822
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    un bel film!

  11. #10
    Nuvolablu
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Non l'ho visto ma devo dire che mi ispira

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Unico
    Da Sweet93 nel forum Musica
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 30/1/2008, 14:26
  2. Roberto Vecchioni - Figlio, figlio, figlio
    Da Killuminato nel forum Video musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17/12/2007, 14:22
  3. Piatto unico di riso e pollo al curry
    Da Chloe nel forum Cucina e ricette
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 1/11/2007, 11:09
  4. Rino Gaetano - mio fratello è figlio unico
    Da chaoz nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 4/5/2007, 18:37
  5. [VIDEO SERIO] 2 Ragazze in un unico corpo
    Da Morgan89 nel forum Off Topic
    Risposte: 79
    Ultimo messaggio: 4/3/2007, 10:24