ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 37

Darwin

  1. #21
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 32 anni da Estero
    Iscrizione: 17/12/2005
    Messaggi: 320
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Akemi
    Uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ma dove in Burundi credono alla teoria di Adamo ed Eva?
    Ma chi è che ci crede? Adamo ed Eva è la storiellina che si racconta per... ma nemmeno i preti la propinano per vera ... eddaii ma che polemica vuoi fare??
    Suvvia... ma non diciamo boiate ca**o giusto per crear polemiche..
    Non proprio quella di adamo ed eva la teoria creazionistica sostiene che i dinosauri come l'uomo siano stati creati da dio e non si siano evoluti..quindi non so se io guardo su un mio libbro e vi sono raffigurate 20specie di elefanti che si sono evolute fino ad arrivare a noi per i crazionisti sono tutti stati creati da dio cosi tale quale punto e basta..
    Altri credono invece che l'evoluzione esista e sia parte di un proggetto divino(quest'ultimi li capisco gia di piu)


  2. # ADS
     

  3. #22
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 32 anni da Estero
    Iscrizione: 17/12/2005
    Messaggi: 320
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Vi propongo questo articolo presente sulla rivista quark n°61:
    http://www.eversincedarwin.org/immup/evoluzione61.PDF

  4. #23
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,131
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Snikkit_the_evil_j
    Non proprio quella di adamo ed eva la teoria creazionistica sostiene che i dinosauri come l'uomo siano stati creati da dio e non si siano evoluti..quindi non so se io guardo su un mio libbro e vi sono raffigurate 20specie di elefanti che si sono evolute fino ad arrivare a noi per i crazionisti sono tutti stati creati da dio cosi tale quale punto e basta..
    Altri credono invece che l'evoluzione esista e sia parte di un proggetto divino(quest'ultimi li capisco gia di piu)
    cazzo ti dico una cosa e ti soffermi su adamo ed eva invece di replicare a quello che è il sunto del mio discorso...

  5. #24
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 32 anni da Estero
    Iscrizione: 17/12/2005
    Messaggi: 320
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Akemi
    ca**o ti dico una cosa e ti soffermi su adamo ed eva invece di replicare a quello che è il sunto del mio discorso...
    beh scusa allora per repplicare al resto ce n'è evidentemente di gente che crede a quella teoria perfino in italia come le due statistiche che ho buttato la o l'articolo linkato dimostrano..io sinceramente non voglio creare polemiche ma magari cercar di capir il pensiero di chi crede a questa teoria e smentisce quella Darwniana qualora qualcuno si facesse avanti..

  6. #25
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da filosofo
    Non è stata eliminata perché vi è stata una sollevazione di tutto il mondo scientifico.. E ci mancherebbe!!!

    La teoria dell'evoluzione non poggia su basi scientifiche? Ma fammi il piacere..... Dimostralo!!!
    ma skerziamo?
    è ki propone una teoria a dover dimostrare la su veridicità.. ke dici????????
    come fai ad essere così certo della teoria dell'evoluzione?
    ma il tuo cervello ha mai analizzato tale toeria?
    possibile ke usi il nik 'filsofo' e nn hai un briciolo di amore x la conoscenza??

    allora, presumendo ke conosciate un pò la teoria dell'evoluzione di Darwin, ed in particolare il 'neodarwinismo' (basato sulla teoria di Charles Darwin, combinata con la teoria di Gregor Mendel sulla ereditarietà biologica; passando per Ronald Fisher, Theodosius Dobzhansky, J.B.S. Haldane, Sewall Wright, Julian Huxley, Ernst Mayr,George Gaylord Simpson e Motoo Kimura..).

    ki riesce a superare esaustivamente le mancanze di tale teoria si prepari al Nobel...

    - impossibilità nel proporre alberi genealogici completi e privi di lacune (ricordiamoci Haeckel, ke x risolvere il problema inventò organismi come le "momere"... alla faccia di ki si getta nelle mani deglii scienziati -nn della scienza - nn sapendo ke si butta in un pozzo senza fondo..)

    - provare, o almeno spiegare logicamente una relazione fra acidi nucleici e la formazione di proteine specifiche; ke portano ad una qualsiasi forma di vita

    - perkè esistono organi e organismi che non possono essere assolutamente considerati come risultato di una evoluzione?
    (mammiferi acquatici; organismi termofili, ecc.)

    - l'evoluzione per mutazione e selezione, considerata anche dal punto di vista statistico, ha bisogno di dilatare quasi all'infinito la dimensione tempo, ammettendo periodi sempre più lunghi per lo sviluppo della vita sulla terra per essere verosimile.. (scientifico il metodo "vabè.. sta mutazione ci mette troppo.. dilatiamo i tempi!!!!" )

    - la nascita di norme morali; ke in oltre si distaccano da questa teoria (perkè nn lasciamo morire individui biologicamente svantaggiati?)

    - il quesito + bello x ultimo..(e si rilega con quello sugli aminoacidi e le proteine specifike..)
    come fa a nascere la vita dal nulla???????????????????

    - questio ke si lega al precedente..
    come fa a nascere qualcosa dal nulla?????????????????????????
    (anke come era di Plank )


    e io nn capisco come faccia filosofo a nn usare la testa.
    visto ke sei filosofo, mi dici come fa l'essere a scaturire dal nulla??
    ma perkè nn usi la tua testa e provi ad essere critico verso la conoscenza?



    e ora passiamo a killuminato..
    innanzitutto, la teoria viene studiata come 'fatto scientificamente provato' in quasi tutte le scuole.. ma al di là di questo (possiamo anke aver avuto esperienze diverse percarità..)...
    mi spieghi come kakkio fai tu, ke a quanto ho capito hai studiato tale teoria, a dire
    Quote Originariamente inviata da filosofo
    (...)E' innegabile e io come molti altri ne abbiamo le prove che gli individui si evolovono e la selezione naturale (e non solo) agisce su di loro modificandoli profondamente!
    le cose sono 2, o nn l'hai studiata, oppure l'hai studiata ma male.
    supponendo sia il secondo caso.. mi kiedo, perkè gli studenti (un pò tutti a dire il vero..) nn hanno un briciolo di spirito critico verso ciò ke studiano?
    dove sono queste prove?????
    ma possibile ke prendete tutto quello ke i professori, i libri o i media vi sputano a dosso come oro colato?
    ma perkè nn usare il proprio cervello...
    dillo ai tuoi professori ke sono ignoranti kakkio. diglielo. possibile ke le scuole italiane siano piene di professori dotti-ignoranti ke ci portano nel mondo ad essere considerati pirla?

    fortuna ke esistono i Giuseppe Montalenti, i Giorgio Morpurgo, i Antonio Zichichi...(e altri.. anke se nn molti )



    alki ke bello quando parli della conoscenza
    mi ricorda i discorsi dei bei tempi

    s@ve, con la tua prova della veridicità della teoria darwiniana mi hai quasi convinto sai?

    schrek

    blablabla.. blabla.. blablablasco

  7. #26
    Overdose da FdT
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 22/11/2005
    Messaggi: 5,062
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel
    Quote Originariamente inviata da filosofo
    Non è stata eliminata perché vi è stata una sollevazione di tutto il mondo scientifico.. E ci mancherebbe!!!

    La teoria dell'evoluzione non poggia su basi scientifiche? Ma fammi il piacere..... Dimostralo!!!
    ma skerziamo?
    è ki propone una teoria a dover dimostrare la su veridicità.. ke dici????????
    come fai ad essere così certo della teoria dell'evoluzione?
    ma il tuo cervello ha mai analizzato tale toeria?
    possibile ke usi il nik 'filsofo' e nn hai un briciolo di amore x la conoscenza??

    allora, presumendo ke conosciate un pò la teoria dell'evoluzione di Darwin, ed in particolare il 'neodarwinismo' (basato sulla teoria di Charles Darwin, combinata con la teoria di Gregor Mendel sulla ereditarietà biologica; passando per Ronald Fisher, Theodosius Dobzhansky, J.B.S. Haldane, Sewall Wright, Julian Huxley, Ernst Mayr,George Gaylord Simpson e Motoo Kimura..).

    ki riesce a superare esaustivamente le mancanze di tale teoria si prepari al Nobel...

    - impossibilità nel proporre alberi genealogici completi e privi di lacune (ricordiamoci Haeckel, ke x risolvere il problema inventò organismi come le "momere"... alla faccia di ki si getta nelle mani deglii scienziati -nn della scienza - nn sapendo ke si butta in un pozzo senza fondo..)

    - provare, o almeno spiegare logicamente una relazione fra acidi nucleici e la formazione di proteine specifiche; ke portano ad una qualsiasi forma di vita

    - perkè esistono organi e organismi che non possono essere assolutamente considerati come risultato di una evoluzione?
    (mammiferi acquatici; organismi termofili, ecc.)

    - l'evoluzione per mutazione e selezione, considerata anche dal punto di vista statistico, ha bisogno di dilatare quasi all'infinito la dimensione tempo, ammettendo periodi sempre più lunghi per lo sviluppo della vita sulla terra per essere verosimile.. (scientifico il metodo "vabè.. sta mutazione ci mette troppo.. dilatiamo i tempi!!!!" )

    - la nascita di norme morali; ke in oltre si distaccano da questa teoria (perkè nn lasciamo morire individui biologicamente svantaggiati?)

    - il quesito + bello x ultimo..(e si rilega con quello sugli aminoacidi e le proteine specifike..)
    come fa a nascere la vita dal nulla???????????????????

    - questio ke si lega al precedente..
    come fa a nascere qualcosa dal nulla?????????????????????????
    (anke come era di Plank )


    e io nn capisco come faccia filosofo a nn usare la testa.
    visto ke sei filosofo, mi dici come fa l'essere a scaturire dal nulla??
    ma perkè nn usi la tua testa e provi ad essere critico verso la conoscenza?



    e ora passiamo a killuminato..
    innanzitutto, la teoria viene studiata come 'fatto scientificamente provato' in quasi tutte le scuole.. ma al di là di questo (possiamo anke aver avuto esperienze diverse percarità..)...
    mi spieghi come kakkio fai tu, ke a quanto ho capito hai studiato tale teoria, a dire
    Quote Originariamente inviata da filosofo
    (...)E' innegabile e io come molti altri ne abbiamo le prove che gli individui si evolovono e la selezione naturale (e non solo) agisce su di loro modificandoli profondamente!
    le cose sono 2, o nn l'hai studiata, oppure l'hai studiata ma male.
    supponendo sia il secondo caso.. mi kiedo, perkè gli studenti (un pò tutti a dire il vero..) nn hanno un briciolo di spirito critico verso ciò ke studiano?
    dove sono queste prove?????
    ma possibile ke prendete tutto quello ke i professori, i libri o i media vi sputano a dosso come oro colato?
    ma perkè nn usare il proprio cervello...
    dillo ai tuoi professori ke sono ignoranti kakkio. diglielo. possibile ke le scuole italiane siano piene di professori dotti-ignoranti ke ci portano nel mondo ad essere considerati pirla?

    fortuna ke esistono i Giuseppe Montalenti, i Giorgio Morpurgo, i Antonio Zichichi...(e altri.. anke se nn molti )



    alki ke bello quando parli della conoscenza
    mi ricorda i discorsi dei bei tempi

    s@ve, con la tua prova della veridicità della teoria darwiniana mi hai quasi convinto sai?

    schrek

    blablabla.. blabla.. blablablasco
    Sei inutile..le tue affermazioni cattoliche non valgono niente...hai saputo da poco che alcuni dinosauri avevano le piume?Scientificamente provato e confermato..un buon inizio per la teoria dell'evoluzione...cazzo!Adesso?
    Parla,parla....e intanto il mondo và..non hai risposta per le mie affermazioni perchè di ripsoste non ce l'hai... quindi:STAI ZITTO

  8. #27
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 32 anni da Estero
    Iscrizione: 17/12/2005
    Messaggi: 320
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel
    - perkè esistono organi e organismi che non possono essere assolutamente considerati come risultato di una evoluzione?
    (mammiferi acquatici; organismi termofili, ecc.)
    veramente per il caso dei mammiferi acquatici c'e una teoria in proposito compatibile con quella Evoluzionistica ma non ne sono sicuro perche me la ricordo vagamente però provo a riportarla:
    Beh allora il processo è simile a quello durante i quali dei pesci piano piano svilupparono un sistema per respirare l'atmosfera e colonizzarono la terra, alcuni rimanendo legati al acqua deponendo le uova in essa e vivendo a contatto con essa (anfibi ma anche rettili) altri in un secondo tempo "spezzando" il legame (mammiferi,insetti,uccelli).Bene arrivati per cosi dire a questo punto sempre grazie al processo di adattamento alcuni mammiferi ricolonizzarono l'acqua alcuni non devinitivamente (ippopotami) altri si (balene , delfini ecc) ma mantenendo l'apparato respiratorio...
    Vediamo un po' se posso darti altre prove per le quali l'evoluzione è verificata..ehm..tutti i mammiferi hanno le stesse ossa della mano ma modificate perfino la balena..se si analizza una zamba o pinna o ala di un qualsiasi mammifero esso avrà la sua ulna il radio e le ossa carpiali..


    Godel volevo chiederti una cosa..tu mi dici che l'evoluzione ha tempi troppo lunghi per essere studiati e quindi sono un sacco di balle ma cosa pensi di tutti tutti i fossili di animali che provano l'evoluzione di una determinata specie tappa per tappa come quello del elefante o del uomo..
    Inoltre vuoi un caso di "evoluzione"(si tratta per lo piu di mutazione) accelerata? Quardati il virus del raffredore comune o quello del HIV..

  9. #28
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da FedericoBlasco
    Sei inutile..le tue affermazioni cattoliche non valgono niente...hai saputo da poco che alcuni dinosauri avevano le piume?Scientificamente provato e confermato..un buon inizio per la teoria dell'evoluzione...ca**o!Adesso?
    Parla,parla....e intanto il mondo và..non hai risposta per le mie affermazioni perchè di ripsoste non ce l'hai... quindi:STAI ZITTO
    puahahahahah i dinosauri con le piume, adesso si ke mi spiego tutto!
    ma mi dici come si fa a trovare un senso ai tuoi post?

    blablabla.. blabla.. blablablasco


    Quote Originariamente inviata da Snikkit_the_evil_j
    veramente per il caso dei mammiferi acquatici c'e una teoria in proposito compatibile con quella Evoluzionistica ma non ne sono sicuro perche me la ricordo vagamente però provo a riportarla:
    Beh allora il processo è simile a quello durante i quali dei pesci piano piano svilupparono un sistema per respirare l'atmosfera e colonizzarono la terra, alcuni rimanendo legati al acqua deponendo le uova in essa e vivendo a contatto con essa (anfibi ma anche rettili) altri in un secondo tempo "spezzando" il legame (mammiferi,insetti,uccelli).Bene arrivati per cosi dire a questo punto sempre grazie al processo di adattamento alcuni mammiferi ricolonizzarono l'acqua alcuni non devinitivamente (ippopotami) altri si (balene , delfini ecc) ma mantenendo l'apparato respiratorio...
    Vediamo un po' se posso darti altre prove per le quali l'evoluzione è verificata..ehm..tutti i mammiferi hanno le stesse ossa della mano ma modificate perfino la balena..se si analizza una zamba o pinna o ala di un qualsiasi mammifero esso avrà la sua ulna il radio e le ossa carpiali..
    come dice Wilder Smith, l'allattamento nell'acqua comporta una situazione completamente differente da quella sulla terra. Nell'acqua è necessario succhiare o ricevere il latte senza aspirare acqua!
    ci troviamo in questo caso di fronte a una situazione chiara: gli organi o sono fin dall'inizio perfettamente adatti allo scopo, e allora l'allattamento può avvenire anche nell'acqua, o non lo sono, ma ciò significa la morte dell'individuo.
    in questo caso, come in numerosi altri, il modello di una lenta evoluzione, di una lenta trasformazione è completamente inadeguato.

    il discorso è ancora + kiaro per gli organismi termofili, cioè quegli organismi che vivono tra i 60° e i 100° C.
    gli organismi termofili trovano le migliori condizioni di vita, di sviluppo e di riproduzione a temperature che per altri organismi sono letali, cioè a temperature che denaturano le proteine di altri organismi.
    l'evoluzione non può spiegare la comparsa di tali organismi. la termofilia non dipende da un solo gene, ma da più geni, in quanto sono numerose le strutture proteiche che devono essere adatte a temperature superiori a quelle dei cosiddetti mesofili, per cui non è possibile ammettere la comparsa di tale carattere con la mutazione di un solo gene.
    inoltre, non è neanche possibile una lenta evoluzione di organismi sempre più resistenti al calore, in quanto questi organismi possono svilupparsi solamente a temperature elevate.
    aumentare quindi nell'evoluzione la temperatura cui può vivere un organismo vuol dire aumentare la resistenza al calore di tutte le proteine contemporaneamente, perché aumentare la stabilità alla temperatura di una singola specie molecolare è perfettamente inutile. In teoria servono quindi numerosissime mutazioni contemporanee, il che è praticamente impossibile.

    Quote Originariamente inviata da Snikkit_the_evil_j
    Godel volevo chiederti una cosa..tu mi dici che l'evoluzione ha tempi troppo lunghi per essere studiati e quindi sono un sacco di balle ma cosa pensi di tutti tutti i fossili di animali che provano l'evoluzione di una determinata specie tappa per tappa come quello del elefante o del uomo..
    Inoltre vuoi un caso di "evoluzione"(si tratta per lo piu di mutazione) accelerata? Quardati il virus del raffredore comune o quello del HIV..
    allora, l'evoluzione nn è una boiata solo perkè dilata i tempi fino all'inverosimile..
    in oltre, i fossili purtroppo in gran parte vanno interpretati.
    è accaduto ke fossili di ominidi ke rappresentavano tappe dell'evoluzione dell'uomo siano stati svelati come falsi clamorosi.
    è indubbio ke gli interessi dietro a queste cose sono enormi (e nn parlo solo dal punto di vista politico o religioso.. ma immaginati un museo, o uno studio di ricerca ke può annoverare tra le proprie scoperte un fossile di ominide di milioni di anni fa..)

    ancora oggi si discute sulla datazione dei fossili e dei reperti.
    troppo spesso si è sopperito alle lacune scientifike usando la datazione e la dilatazione dei tempi come scusante..

    le mutazioni dei virus nn sono molto semplici da analizzare Snikkit.
    in oltre una mutazione di un virus nn può portare a considerare ke tra qualke miliardo di anni quel virus, 'casualmente' diventi un essere umano.
    purtroppo il discorso è molto + complesso (potremmo analizzare anke mutazioni sull'uomo nn solo nei virus.. deaminazione ossidativa, CpG, slippage, crossing-over ineguale; aneuploidie autosomali e sessuali specie umana -sindromi di Down, Patau, Edwards, Turner, Klinefelter, Triplo X, XYY-; mutazioni "dinamiche" e patologie ereditarie -Sindrome dell’ X fragile- mutazioni cromosomiche e tumori ecc.) ma anke molto + lungo

  10. #29
    pietra miliare FDT.. maya
    Donna 37 anni da Piacenza
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 14,707
    Piaciuto: 420 volte

    Predefinito

    non è giusto levarlo perchè anche se sbagliate fa parte della storia, è l'evoluzione della scenza...

  11. #30
    Overdose da FdT
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 22/11/2005
    Messaggi: 5,062
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel
    allora, l'evoluzione nn è una boiata solo perkè dilata i tempi fino all'inverosimile..
    in oltre, i fossili purtroppo in gran parte vanno interpretati.
    è accaduto ke fossili di ominidi ke rappresentavano tappe dell'evoluzione dell'uomo siano stati svelati come falsi clamorosi.
    è indubbio ke gli interessi dietro a queste cose sono enormi (e nn parlo solo dal punto di vista politico o religioso.. ma immaginati un museo, o uno studio di ricerca ke può annoverare tra le proprie scoperte un fossile di ominide di milioni di anni fa..)

    ancora oggi si discute sulla datazione dei fossili e dei reperti.
    troppo spesso si è sopperito alle lacune scientifike usando la datazione e la dilatazione dei tempi come scusante..

    le mutazioni dei virus nn sono molto semplici da analizzare Snikkit.
    in oltre una mutazione di un virus nn può portare a considerare ke tra qualke miliardo di anni quel virus, 'casualmente' diventi un essere umano.
    purtroppo il discorso è molto + complesso (potremmo analizzare anke mutazioni sull'uomo nn solo nei virus.. deaminazione ossidativa, CpG, slippage, crossing-over ineguale; aneuploidie autosomali e sessuali specie umana -sindromi di Down, Patau, Edwards, Turner, Klinefelter, Triplo X, XYY-; mutazioni "dinamiche" e patologie ereditarie -Sindrome dell’ X fragile- mutazioni cromosomiche e tumori ecc.) ma anke molto + lungo
    Mi stà venendo voglia di abbatere la tua parrocchia..sei inutile..

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Ciao darwin
    Da Winston Wolf nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 30/9/2007, 14:53
  2. Darwin Awards 2005
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 1/7/2005, 10:12