ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 30

All Star: quando la moda sporca la coscienza

  1. #1
    twix ™
    Ospite

    Predefinito All Star: quando la moda sporca la coscienza

    Dal 9 luglio 2003 la Converse appartiene alla Nike dalla quale è stata comprata per 305 milioni di dollari; in questo modo sono state promosse come un fenomeno della moda e non solo un simbolo di appartenenza ad un genere musicale. Nell'estate 2007 è prevista l'uscita di una serie super limited edition fatta in collaborazione con il leader degli U2 Bono Vox
    Nike ha rivelato, per la prima volta, quali sono e dove sono localizzate le fabbriche, sparse nel mondo, da cui si rifornisce. La compagnia, al centro da anni di polemiche sulle condizioni di lavoro nella sua catena di fornitori, ha indicato quattro principali aree di violazione dei diritti dei lavoratori: ore di lavoro, libertà di associazione, stipendi e molestie. Il ricorso al lavoro minorile risulta raro.

    Al 31 maggio 2004, le fabbriche dei fornitori di Nike erano 731, di cui 124 in Cina, 73 in Thailandia, 35 in Sud Korea e 34 in Vietnam. I lavoratori occupati sono oltre 650.000, in maggioranza donne tra i 19 e i 25 anni. Oltre 285.000 sono nell’Asia settentrionale e oltre 265.000 in quella meridionale.

    Tra il 2003 e il 2004, Nike ha controllato 569 fabbriche di suoi fornitori. In oltre il 25% delle fabbriche del Sud asiatico sono stati riscontrati abusi verbali e fisici nei confronti dei lavoratori, mentre tra il 25 e il 50 per cento delle fabbriche in quella regione pongono restrizioni all'uso delle toilette e alla possibilità di bere acqua nell’orario di lavoro.



    Inoltre la metà delle fabbriche dell'Asia del Sud e nel 25% delle fabbriche sparse nel mondo, l'orario normale di lavoro supera le 60 ore settimanali. Le informazioni sono contenute nel secondo Rapporto di Nike sulla “Corporate Responsibility”, che non venne pubblicato dal 2002, quando alcune notizie trapelate erano state utilizzate per intentare una causa contro la multinazionale da parte di un attivista californiano, Marc Kasky, che l’aveva accusata di comunicazioni commerciali false e ingannevoli sulle condizioni di lavoro nelle fabbriche dei suoi fornitori.

    Nike ebbe il coraggio di contestare l'accusa invocando il Primo Emendamento, riguardante la libertà di espressione, sostenendo che quanto riportato nel suo primo Rapporto non era strettamente legato alla commercializzazione e alla promozione dei propri prodotti. La controversia, arrivata davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti, si risolse nel settembre 2003 con un accordo tra le parti, in base al quale Nike decise di destinare 1,5 milioni di dollari in programmi di monitoraggio dei luoghi di lavoro nei Paesi in via di sviluppo e nella promozione di progetti informativi per i lavoratori.

    L'operazione trasparenza di Nike ha ricevuto le congratulazioni dell'International Textile Garment and Leather Workers Federation (ITGLWF), che riunisce 217 organizzazioni sindacali in 110 Paesi, rappresentanti oltre 10 milioni di lavoratori del settore, tra cui le italiane Filtea-Cgil, Femca-Cisl e Uilta-Uil (si congratulano pure, roba da pazzi ndr). Questa notizia è stata pubblicata dal periodico “rsinews”.

    -l'ho trovato nel blog di un mio amico-

  2. # ADS
     

  3. #2
    Rude Chrystel
    Ospite

    Predefinito

    Vabbè ma non è cosa nuova che la Nike fà ste cose.
    Si è sempre saputo.

  4. #3
    Overdose da FdT
    Donna 37 anni
    Iscrizione: 27/12/2005
    Messaggi: 7,805
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MeLa:bRuCiAtA
    Vabbè ma non è cosa nuova che la Nike fà ste cose.
    Si è sempre saputo.
    infatti purtroppo non è una novità

    ma tanto è inutile pubblicar ste cose e poi avere a casa un paio di scarpe della nike, perchè voglio vedere chi non le ha, perciò ste cose son del tutto inutili se non si parte a far qualcosa di + concreto.
    non voglio far polemica sia chiaro!

  5. #4
    FdT Star Chloe
    Donna
    Iscrizione: 24/12/2006
    Messaggi: 22,810
    Piaciuto: 11 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MeLa:bRuCiAtA
    Vabbè ma non è cosa nuova che la Nike fà ste cose.
    Si è sempre saputo.
    Appunto.

  6. #5
    Utente Catafratto DueDiPicche
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 14/2/2007
    Messaggi: 6,261
    Piaciuto: 1063 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da keira

    infatti purtroppo non è una novità

    ma tanto è inutile pubblicar ste cose e poi avere a casa un paio di scarpe della nike, perchè voglio vedere chi non le ha, perciò ste cose son del tutto inutili se non si parte a far qualcosa di + concreto.
    non voglio far polemica sia chiaro!
    quoto e aggiungo che essendo che la converse è stata acquistata dalla nike mi fanno ridere tutti quegli anti conformisti no global che vanno a rompere i coglioni alle grandi società,che parlano di boicottare la coca cola o la nike stessa e poi d'altra parte la finanziano e contribuiscono allo sfruttamento comprando appunto le scarpe da questa ditta prodotte

  7. #6
    Overdose da FdT
    Donna 37 anni
    Iscrizione: 27/12/2005
    Messaggi: 7,805
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DueDiPicche
    quoto e aggiungo che essendo che la converse è stata acquistata dalla nike mi fanno ridere tutti quegli anti conformisti no global che vanno a rompere i cog****i alle grandi società,che parlano di boicottare la coca cola o la nike stessa e poi d'altra parte la finanziano e contribuiscono allo sfruttamento comprando appunto le scarpe da questa ditta prodotte
    appunto hai ragione, per questo dico che sti discorsi lasciano il tempo che trovano...

  8. #7
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    Secondo me invece ha senso pubblicare questi articoli perché non tutti sono a conoscienza di quello che succede.
    Certo anche a me capita spessissimo di comprare prodotti di multinazionali. Sto cercando di acquistarne sempre meno (poi è nota la mia campagna contro la Nestè ^__^ ).

  9. #8
    Overdose da FdT
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 26/4/2006
    Messaggi: 5,002
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    tanto se quella gente non venisse sfruttata dalla nike morirebbe di fame.

  10. #9
    Utente Catafratto DueDiPicche
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 14/2/2007
    Messaggi: 6,261
    Piaciuto: 1063 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da twixina
    Secondo me invece ha senso pubblicare questi articoli perché non tutti sono a conoscienza di quello che succede.
    Certo anche a me capita spessissimo di comprare prodotti di multinazionali. Sto cercando di acquistarne sempre meno (poi è nota la mia campagna contro la Nestè ^__^ ).
    mi sa che con tutto il nestè che bevo io la tua lotta non serve a molto,da solo finanzio la produzione di tutta la liguria

  11. #10
    Mai più senza FdT
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 22/10/2004
    Messaggi: 15,052
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MeLa:bRuCiAtA
    Vabbè ma non è cosa nuova che la Nike fà ste cose.
    Si è sempre saputo.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Esamino di coscienza..camber
    Da Miatamania nel forum Motori
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 1/4/2008, 22:12
  2. minestra sporca
    Da Usher nel forum Cucina e ricette
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12/11/2007, 14:52
  3. Franzoni, stato crepuscolare di coscienza
    Da Ligaro nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 17/6/2006, 12:55
  4. Tony Renis - Quando quando quando
    Da Sally nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27/2/2006, 6:58
  5. Tecnologia alla moda oppure moda tecnologica ?
    Da pietro78 nel forum Moda e tendenze
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 25/11/2005, 22:44