ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 35
Like Tree16Mi piace

Banca o posta?

  1. #1
    Sempre più FdT DolceChéri
    Donna 37 anni da Bari
    Iscrizione: 25/10/2008
    Messaggi: 2,765
    Piaciuto: 202 volte

    Predefinito Banca o posta?

    I vostri risparmi presso quale banca li avete depositati? O meglio la posta?


  2. # ADS
     

  3. #2
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,210
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Beh, il miglior posto dove tenere i soldi sicuramente è in casa, anche perché altrimenti quando fai l'ISEE ti considerano ricco se i soldi invece di spenderli li tieni da parte, inoltre è meglio prelevarli anche perché non mi fido delle istituzioni bancarie, in fondo nella storia sono capitati episodi di prelievi forzosi dai conti, c'è da dire anche che poi non tutti sono contenti di farti pagare con la carta per acquisti di 1 euro, viste le spese di commissione, infatti chi vorrebbe abolire il contante non capisce una cosa tanto basilare.

    Detto questo per lavorare mi hanno richiesto il conto corrente perché non intendevano nemmeno farmi assegni o roba simile, però l'ho fatto alle poste perché costava parecchio meno che in una banca.

  4. #3
    Sempre più FdT DolceChéri
    Donna 37 anni da Bari
    Iscrizione: 25/10/2008
    Messaggi: 2,765
    Piaciuto: 202 volte

    Predefinito

    Ci sono negozi che impongono di superare una certa somma per pagare con carta e fanno bene a parer mio.
    Ti trovi bene alla posta Half?

  5. #4
    British ninja Layne S.
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 6/9/2010
    Messaggi: 1,722
    Piaciuto: 1518 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DolceChéri Visualizza il messaggio
    [...] impongono di superare una certa somma per pagare con carta e fanno bene a parer mio.
    Perchè?

    Cmq, in Italia abbiamo una strana avversione verso i conti corrente - non parlo della sfiducia verso le banche che dice Half (sulla quale preferisco non commentare), ma penso che altrove sia impensabile che un adulto (dai 18 anni in su) non abbia un conto corrente a proprio nome.

    Cmq ho 3 conti (presto saranno 4!) per questioni di praticità, nonostante non abbia praticamente soldi da metterci Uno di questi è alle poste, sinceramente non ricordo i dettagli visto che oggigiorno lo uso poco, ci tengo giusto qualche € per quando torno in Italia. Mi sembra di ricordare che non sia gratuito ma abbia una piccola quota annuale... forse in realtà quella spesa è per avere la carta associata al conto (un conto senza carta non sarebbe molto utile, ma tralasciamo), non ricordo esattamente.
    I conti che ho in banca invece sono totalmente gratuiti.

    Onestamente, se ti serve solo un conto base dove tenere cifre relativamente basse e fare normali operazioni IMHO è inutile pagare, ci sono un sacco di conti a 0 spese per questo.
    Se invece quando parli di "risparmi" intendi soldi che stai mettendo da parte a medio-lungo termine, ci sono altri prodotti finanziari su cui indirizzarsi.

  6. #5
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,210
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DolceChéri Visualizza il messaggio
    Ci sono negozi che impongono di superare una certa somma per pagare con carta e fanno bene a parer mio.
    Ti trovi bene alla posta Half?
    Non ho spese di commissione sugli acquisti in negozio, solo se prelevo da uno sportello che non è delle poste, però pago 10 euro annuali di gestione del conto... Inoltre ho il limite di prelievo di 600 euro giornalieri dallo sportello ma alla fine facendo i conti era la migliore soluzione IMHO, ho la PostePay Evolution, mia madre per esempio ha il Bancomat e paga 2 euro per un prelievo ad un altro sportello (e quelli della cassa di risparmio in giro per la città sono meno di quelli delle poste) e paga le commissioni anche per gli acquisti nei negozi.
    Quote Originariamente inviata da Layne S. Visualizza il messaggio
    Perchè?

    Cmq, in Italia abbiamo una strana avversione verso i conti corrente - non parlo della sfiducia verso le banche che dice Half (sulla quale preferisco non commentare), ma penso che altrove sia impensabile che un adulto (dai 18 anni in su) non abbia un conto corrente a proprio nome.
    Perché il denaro elettronico è costoso, soprattutto è costoso per chi lo utilizza, i commercianti pagano le spese di gestione del conto e devono pure pagare i costi di commissione, roba che girano le scatole ai negozianti se nei negozi devi comprare una cosa da 1 euro ma hai solo la carta, perché è più quello che pagano di commissione che quello che ti vendono e sicuramente è ingiusto obbligare una persona ad andare per negozi solo se sa di dover spendere dai 5 euro in su per far ammortizzare ai negozianti i costi del favoloso denaro elettronico, su alcune cose sarà anche comodo (una sola carta invece di tanti foglietti e spiccioli) ma su tante altre dimostra tutti i suoi difetti strutturali, come le spese di commissione per i negozianti ed a volte anche per i consumatori e tutte le magagne per poter fare delle "collette" per pagare o per pagare alla romana nei ristoranti, altre soluzioni non ne vedo, c'era chi proponeva "Si farà che una volta paga tizio l'altra caio e così via" che come soluzione a me pare una cretinata, il denaro elettronico non potrà mai soppiantare il contante anche per un'altra ragione molto semplice, in caso di interruzioni di corrente o guasti di linea in interi quartieri i punti vendita subirebbero delle grosse perdite, perché sarebbe impossibile pagare, molti supermercati hanno i generatori d'emergenza per la continuità elettrogena ma sulla rete è un altro discorso ed altre alternative sarebbero comunque costose ed un onere aggiuntivo per le attività, già messe a dura prova dalle opprimenti regole e la concorrenza del mercato globalizzato. Il denaro contante non può essere abolito, semmai tra i due sarebbe possibile abolire il denaro elettronico, che è meno importante ed affidabile.

    Quella questione sulle banche poi non è una mia fantasia, sui conti lo stato può mettere le mani in qualsiasi momento, è già successo e soprattutto dopo alcuni discorsi che hanno fatto in germania (considerando poi che in europa comandano loro su tutti gli altri stati) io mi aspetto di essere buttati fuori dall'euro da un momento all'altro per evitare corse agli sportelli e probabilmente con qualche spolveratina sui conti, in vista di quest'eventualità ho già ritirato tutto. Il conto corrente ce l'ho perché è obbligatorio per essere assunti a meno di non lavorare in nero (come darsi la zappa sui piedi a proposito) ma una volta ricevuto il pagamento ritiro subito tutto.

  7. #6
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,555
    Piaciuto: 1650 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Layne S. Visualizza il messaggio
    Onestamente, se ti serve solo un conto base dove tenere cifre relativamente basse e fare normali operazioni IMHO è inutile pagare, ci sono un sacco di conti a 0 spese per questo.
    Se invece quando parli di "risparmi" intendi soldi che stai mettendo da parte a medio-lungo termine, ci sono altri prodotti finanziari su cui indirizzarsi.
    quoto

    e aggiungo che ora come ora se vuoi "mettere da parte" e alzarci qualcosa con un minimo di interesse decente ti conviene la posta

  8. #7
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,210
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Io a 0 spese non ne conosco... Mio cugino ha il banco posta click dove non paga davvero nulla ma era troppo conveniente e non aprono più nuovi conti del genere.

  9. #8
    resetta urlo in silenzio
    Donna 66 anni
    Iscrizione: 11/7/2016
    Messaggi: 575
    Piaciuto: 687 volte

    Predefinito

    in posta ogni tanto mettono dei prodotti molto convenienti, ma bisogna prendere l attimo subito perchè durano poco,io ho un impiegata delle poste che segue le mie cose e mi avvisa,ma da un po di tempo non esce niente,delle banche mi fido meno......

  10. #9
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 33 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,597
    Piaciuto: 2981 volte

    Predefinito

    Risparmi? Quali risparmi?

    Comunque, io ho un c/c presso le Poste italiane.
    Prima era gratuito, adesso pago 1 € al mese ma sinceramente mi trovo bene anche perché il mio è un c/c online, quindi con l'App specifica posso fare un sacco di cose. Poi magari sono servizi che danno anche le banche ma, non so, le banche per partito preso mi stanno un po' sulle balle.
    A urlo in silenzio, Half shadow e morrigan piace questo intervento

  11. #10
    Sempre più FdT morrigan
    Donna 43 anni
    Iscrizione: 11/9/2014
    Messaggi: 2,083
    Piaciuto: 2182 volte

    Predefinito

    Io in banca, che odio tra l'altro. Mi trovo malissimo, però so che lo stipendio entra in fretta, quindi sto li. Era un conto costo zero, ma ora pago le commissioni mensili. Chissà di cosa poi, dato che faccio tutto on line e la connessione la pago io XXDD.
    In ogni, non fosse scomodo, userei il materasso, tanto i soldi entrano, e in attimo fluttuano via....
    A Half shadow e Fiona piace questo intervento

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Msn posta elettronica
    Da Akemi nel forum Internet e computer
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 29/6/2005, 20:31
  2. Posta elettronica
    Da pinci nel forum Internet e computer
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 9/5/2005, 0:01
  3. 50 milioni di euro nel conto in banca
    Da Usher nel forum Argomento libero
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 10/2/2005, 8:07
  4. posta il tuo coro!
    Da anonimo1 nel forum Sport
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 22/11/2004, 12:51