ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 31
Like Tree32Mi piace

Le donne, per davvero: vediamo cosa succesde

  1. #1
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 36 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito Le donne, per davvero: vediamo cosa succesde

    Ok, sono in forma, ho scatenato il delirio su un forum dedicato alla timidezza, vediamo qui.
    N.B.: Molti nemici/che, molto onore


    http://www.linkiesta.it/it/article/2...no-hard/29012/

    Freud è morto senza capire cosa passasse per la mente delle donne.
    Secondo me l'aveva capito, ma non l'ha mai accettato.

    Io son solo 14 anni che mi dedico a comprendere la psiche (e sono solo) delle donne, e, come dire, capire si può pure capire... Non è così difficile.

    Ci accusano di ragionare con le parti basse, ma anche loro ragionano con le parti basse.
    Solo che noi siamo allineati, congruenti, loro no. Tra mente e ormoni spesso c'è una scissione molto forte, ma sempre meno dopo la rivoluzione femminista e il delirio dei social network.

    Leggo molti post sul lagnoso, che parlano di amore, pucci pucci, cucci cucci bla bla bla.

    Facciamo chiarezza: di tipologie di uomo gli studiosi delle dinamiche seduttive ne hanno create un bel pò, tra cui i famosi maschi alpha e maschi beta.

    Semplifico: i maschi alpha sono quelli più dominanti, tendenzialmente inclini alla leadership, virili, sicuri si sè, tendenzialmente hanno un miglior status, hanno una forte libido, attirano le donne, vengono percepiti con un miglior patrimonio genetico (spesso sono più prestanti, più dotati, ecc. ecc.)

    Maschi beta: più tendenti verso il bravo ragazzo, affidabile, prodigo, che si prenderà cura dei figli. Materiale da matrimonio. Ah, non è detto che il figlio sia materialmente "frutto" del "semino" del maschio beta. Ci sono molti figli illegittimi, se facessimo il test del DNA su tutti ne vedremmo delle belle.



    Nota bene: tutto ciò che ruota intorno alla riproduzione e alla sopravvivenza della specie si è fermato a millenni addietro, quando l'uomo doveva lottare contro le bestie feroci, e avere un certo tipo di temperamento, struttura corporea (spalle larghe, ecc.) e socialità che accrescesse la possibilità di sopravvivenza della specie.

    2016: non è cambiato un cazzo.
    Anche l'ultimo dei nerd che trema di fronte a un ragno di mezzo cm può riprodursi, ma la donna continua a cercare, biologicamente parlando, un certo tipo di uomo.

    Durante l'ovulazione, la donna è più propensa ad accoppiarsi con questi famigerati maschi alpha.

    Si parla ad oggi di crisi del maschio, leggetevi il libro "Gli uomini e l'amore" di Antonella Boralevi e ne vedrete belle belle.

    L'8 marzo, fece scalpore la foto alla discoteca Fellini di Milano di una donna in minigonna che venne sollevata da uno spogliarellista di colore e venne "cunnilingussata" (si, avete capito) in mezzo alla folla di altre ragazze arrapate per i vari spogliarellisti.

    Leggetevi "The sex diaries Italia" e ne scoprirete altre.

    Cercate "cuckhold" sul web e troverete altre chicche.

    Leggete qualche articolo di "Vice" e vi sbizzarrirete.

    Io stesso potrei parlarvi di un'esperienza in cui lei era fidanzata, ma mentre rispondeva alla telefonata del fidanzato, e gli diceva che lo amava, faceva giochini poco ortodossi con una parte del mio corpo.
    E ora che è fidanzata con un altro da 4 anni sarebbe disposta a rifarli, spingendosi ben oltre.

    Io nasco romantico, con il mito della donna angelicata, ed è stato un continuo martirizzare tutte le mie nobili incilinazioni. Ad oggi, e credevo di aver finito, devo continuare a martirizzare. Non cè fine...

    Ad oggi, serenamente, trovi articoli su magazine femminili quotatissimi, che parlano di doppia penetrazione, con due uomini (in prima battuta) o con un uomo e un sexy toy.

    Le favole, certi film d'amore, sono frutto della mente. Non degli ormoni, e, forse, è venuto il momento, per chi sogna, di darsi una svegliata.

    Ho conosciuto molte ragazze apparentemente più "pacate", e non è per fortuna un mio problema entrarci in confidenza, non giudico, non sindaco, ho forti doti di ascolto, ho un approccio scientifico. Voglio CAPIRE.

    Molte vorrebbero di più. Ma hanno qualche vincolo, qualche dinamica repressiva da scardinare. Però... tendenzialmente, vorrebbero vivere una sessualità più libera. Molte sono insoddisfatte dalla sessualità e dall'aspetto del partner, e coltivano varie fantasie con vari uomini.

    Fuor di metafora, molte timide, pucciose e coccolose, si accoppierebbero volentieri con il figobullo (N.B. è un termine che inventò il compianto "tino" oltre 9 anni fa. E' sopravvissuto, penso che lui ne sarebbe orgoglioso).
    Serve loro quell'iniezione di fiducia in se stesse, e tu, spesso, povero pirla romantico, stai coltivando l'ennesima fedifraga. Ti berrai come un coglione il fatto che lei è a lezione di pilates, ma si sta divertendo con altri pali.
    Asciutto e crudo. Ma mai falso, posso raccontarvi tante storie in proposito.

    Avete presente Marracash? E Gue' Pequeno?
    Ero a un loro concerto... Mi venne la depressione cosmica a vedere cosa succedeva tra le ragazzette.. E non solo 17enni, ecc. Si andava dai 15 ai 40, a spanne.
    Insomma, caro "filosofo", hai sbagliato tutto! La cultura, in certe dinamiche, non conta un cazzo.

    Slash? L'ex chitarrista dei Guns'n'Roses e ora - forse - dei Velvet Revolver?

    Ecco, se volete avere successo - e magari la Madre Natura vi ha dato spalle larghe, statura sufficiente, ecc. - investite sulla VIRILITA'.

    Poi, se avrete una relazione e vi conserverete virili, tanto meglio, una delle principali cause di tradimento è la perdita della virilità e della capacità sessuale del maschio.

    Buon bunga bunga a tutti.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Jack Daniels
    Ospite

    Predefinito

    La verità è che ci vuole equilibrio.....tra virilità e il resto

    Che poi io ne vedo di ragazzi virilità zero eppure sono fidanzati felicemente da anni, quindi non è detto neanche che conti, conta di più il resto

    Se poi oh tu stai a prendere il figobullo come riferimento, perchè si sbatte qualche cretina superficiale.....il problema sei te

    E non è detto neanche che il ''filosofo" non sappia scopare o non sia virile insomma, sono luoghi comuni

  4. #3
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 36 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    vero Jack figobullo è un termine che ho portato da un altro forum.

    Veniamo a ciò che potenzialmente differisce: ragazzi virilità zero fidanzati da anni.. Possibilissimo, non nego che non succeda, è anzi la situazione ideale per poter potenzialmente fare figli... L'esigenza primaria, evoluzionisticamente parlando, è che l'uomo condivida le risorse... Se l'uomo è affacendato con altre non funziona. Ma lo stimolo c'è sempre verso questo tipo di uomo, per "n" fattori che se vi interessa posso condividere. E non metto la mano sul fuoco sulla fedeltà fisica e immaginativa delle ragazze. (e qui sto parlando di ragazze, se volete che apro un topic sull'uomo lo apro, ma sarebbe di una banalità disarmante)

    Che il filosofo sappia farla squirtare a manetta è un altro discorso. Ma in un contesto immediato, tanto in discoteca quanto su Tinder o qualsiasi altro posto, vince il cosidetto (che strano dirlo qui XD) figobullo, tranne casi particolari.

    Di recente, un mio caro amico che insegna seduzione a uomini e donne ha detto che le persone si innamorano della tua maschera, non di ciò che sei nel profondo.

    Personalmente, ho sperimentato. Vero. E sono pronto a leggere dodicimila storie di persone che mi dicono il contrario. Troverò "l'elemento" che le ha fatte innamorare. Non è detto che sia quello che credono coscientemente. L'innamoramento non nasce coscientemente.

    Grazie per aver risposto Jack!

  5. #4
    FdT svezzato
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 6/1/2016
    Messaggi: 211
    Piaciuto: 10 volte

    Predefinito

    essere sicuri di sé e voler comandare, non vuol dire non poter essere dei bravi ragazzi. contemporaneamente. non sono cose incompatibili. con bravo ragazzo intendo uno che s'interessa degli altri, del benessere di tutti. che non odia e non tratta male nessuno. e essere sicuri di sé non vuol dire avere il bisogno di tradire. tradire viceversa è un bisogno di ragazzi che non sono riusciti a mettersi con quella bellissima che non gli fa pensare alle altre e si accontentano di quelle carine giusto per provare piacere ma sentono che gli manca la cosa fondamentale, cioè stare con chi amano. quindi i poveretti sono quelli che tradiscono. essere affidabile, fedele, può voler dire anche essersi messi con la più bella che si è mai visto e quindi non provare alcun tipo di attrazione verso le altre. perciò non necessariamente deve significare che ci si sta accontentando. invece tradire vuol dire sempre che non sei stato in grado di metterti con quella alla quale sei davvero interessato e quindi in realtà sei appunto un poveretto esattamente come quelli che invece stanno una vita con una che non amano senza tradirla. i cosiddetti beta. l'unico vincente è quello che riesce a mettersi con quella che non gli fa pensare a nessun altra perché gli piace più di tutte le altre. a meno che tu non intenda che un ragazzo anche se riesce a mettersi con la più bella che abbia mai visto, cioè a starci per sempre, senta il bisogno di fare sesso anche con altre che non sono più belle di lei ne di viso ne di fisico. cioè uno che non riesce ad aspettare cinque minuti di tornare a casa dalla sua ragazza perfetta. in questo caso è un malato

    cmq, ripeto, il punto è che uno che ha un bell'aspetto ed è sicuro di sé può benissimo essere allo stesso tempo un bravo ragazzo

  6. #5
    Overdose da FdT Jean Grey
    Donna 29 anni da Modena
    Iscrizione: 12/4/2008
    Messaggi: 8,445
    Piaciuto: 3494 volte

    Predefinito

    Ti voglio far notare che tutto quello che hai scritto in riferimento alle donne (amano il sesso, si concedono a certe pratiche, hanno fantasie, possono tradire se insoddisfatte sessualmente, possono avere atteggiamenti disinibiti, la virilità è per loro un forte stimolo sessuale) si applica perfettamente anche gli uomini (ovviamente in questo caso è la femminilità che è un forte stimolo sessuale, così come un uomo si esalta a vedere un bel paio di tette così la donna di certo non disprezza due spalle larghe).
    Poi tutto il discorso riguardo l'investire sulla virilità mi pare aria fritta. Forse l'essere virile può facilitarti nel riuscire a portarti a letto qualcuna, così come per una donna con un bel corpo e atteggiamenti femminili è più facile scopare rispetto ad una scaricatrice di porto obesa, si torna al discorso di prima.. Il punto è che la virilità, come la femminilità, è solo una di tante caratteristiche, e da sole non sono assolutamente garanzia di successo con l'altro sesso.

    L'unica parte del tuo post che ho trovato al di fuori della sagra dei luoghi comuni è questa:
    Quote Originariamente inviata da Ligaro Visualizza il messaggio
    Io nasco romantico, con il mito della donna angelicata, ed è stato un continuo martirizzare tutte le mie nobili incilinazioni. Ad oggi, e credevo di aver finito, devo continuare a martirizzare. Non cè fine...
    Questa frase la trovo tremendamente sessista. E considerando anche il resto del tuo post credo che tu sia uno di quelli uomini che pensano che le donne siano o madonne o puttane. Una simile mentalità nasconde una profonda ostilità verso le donne, che a sua volta dipende da un'insicurezza in se stessi, nelle proprie capacità, e soprattutto un'insicurezza nella propria (ma guarda un pò) virilità.
    Sì, le donne amano scopare. Sì, le donne possono tradire. Chiediti perchè tu questo lo vivi come una minaccia, invece di aprire topic sessisti pieni di generalizzazioni, banalità e luoghi comuni.
    A Temperance, Loller156 e Jeggi piace questo intervento

  7. #6
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    La sessualità è la sessualità, e non dovrebbe esserci differenza nel modo di viverla fra uomini e donne. Almeno questo lo si dovrebbe essere capito, in linea teorica, già da un bel po'. Ma in pratica non è così. Sia tra gli uomini che tra le donne, poi, ci sono i partner "perfetti", e quelli che invece in coppia proprio non riescono a starci e tradiscono più facilmente. Ci sono gli uomini e le donne belle che fanno innamorare al primo sguardo, e quelli che invece non hanno come prima arma seduttiva la bellezza, ma che son furbi e sanno puntare anche su altro. E che trovano un partner lo stesso senza problemi.
    In pratica, continuare a fare discorsi sulle donne e poi sugli uomini è inutile. Non sono diversi, gli istinti biologici, sessuali, relazioni, son quelli. Il genere umano tutto è un animale sociale, e come tale vive allo stesso modo le determinate fasi della vita. Tutte le distinzioni che ancora si fanno parlando degli uomini e delle donne son frutto di idee dei retaggi passati. Possono ancora lasciare un po' basite alcune cose, ma se ci si ragiona razionalmente ci si rende conto che l'uomo e la donna vivono sullo stesso pianeta, hanno lo stesso corpo, vivono la stessa vita, e quindi condividono tutti gli istinti e i desideri. Sia quelli socialmente accettati che quelli meno. E' così.
    A Loller156 piace questo intervento

  8. #7
    Minima Immoralia lunantica
    Donna
    Iscrizione: 16/10/2014
    Messaggi: 1,806
    Piaciuto: 1874 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ligaro Visualizza il messaggio
    Io son solo 14 anni che mi dedico a comprendere la psiche (e sono solo) delle donne, e, come dire, capire si può pure capire... Non è così difficile.
    Ecco, il tuo problema sta qua. Smetti di scervellarti sul come capire le donne (xD) e vedrai che andrà meglio il tutto

  9. #8
    British ninja Layne S.
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 6/9/2010
    Messaggi: 1,722
    Piaciuto: 1518 volte

    Predefinito

    In This Thread (come in tutti gli altri dello stesso autore): una scarica di generalizzazioni concepite da un uomo frustrato verso le donne e verso gli uomini che rimorchiano più di lui, che, senza alcun titolo e senza alcuna ricerca scientifica si autodichiara prodigio della psichiatria (Freud non aveva capito le donne, io sì!) e grande sociologo.

    E giusto per chiarire che non sto sparando a zero: ci sono sicuramente studi scientifici di psicologia e scienze sociali sugli argomenti che hai nominato, come il ruolo dell'uomo e della donna nella società (maschio alpha, maschio beta ecc.), ci sono sicuramente anche studi sul tradimento all'interno delle relazioni ecc. ecc. Se veramente fossi interessato a questi argomenti, se ti interessasse "capire", ti basterebbe fare una ricerca, su internet potresti trovare tantissimi studi pubblicati da veri ricercatori.
    Non dico che troveresti la verità assoluta (certe cose bisogna anche saperle leggere, ma questa è un'altra storia), ma almeno troveresti statistiche e analisi fatte con un certo criterio; non gente a caso che viene a sparare statistiche senza né capo né coda totalmente a caso e senza nessuna fonte su un forum. Questo non è un'approccio scientifico, come lo chiami tu, ma semplicemente una valvola di sfogo per il tuo rancore di frustrato.

    Avevo scritto un post più lungo e discorsivo, solo che anche io sto diventando ripetitiva (perdonatemi, è l'età) e inoltre parlare di mie esperienze personali ecc. non è per niente scientifico, e non risponderò a generalizzazioni con altre generalizzazioni, quindi cercherò di condensare il discorso in pochi punti:

    a) Se veramente hai il mito della donna-angelo, c'è qualcosa che non va. Pure per Dante nel 1200 era solo un espediente letterario - mi piacerebbe pensare che in oltre 800 anni abbiamo fatto un po' di strada. A me piacciono gli unicorni, ma non credo veramente che esistano, e soprattutto non mi lamento del fatto che i cavalli non siano unicorni.

    b) Il fatto del "cuckold" è solo una fantasia sessuale (per altro maschile, non di certo femminile).
    Nel mondo del porno se è per questo ci sono un sacco di video in cui gli uomini maltrattano, torturano e costringono le donne. Questo prova che gli uomini sono tutti porci violenti!!!!11!!!1!!!!
    ...O forse sono solo video porno. Quindi finora, mi sembra di capire che tu abbia confuso una ricerca di video porno con una ricerca di sociologia

    c) L'articolo che hai postato, e l'ultima parte del tuo post (quella dal paragrafo che inizia con "Fuor di metafora..." in giù) provano solo una cosa: alle donne piace scopare, alcune apprezzano anche il sesso occasionale, alcune sono più aperte, altre sono più "diplomatiche", alcune vanno in vacanza e si concedono qualche avventura con giovanotti locali.
    Giuro che non riesco a capire cosa c'è di così scandaloso?

    d) Ci sono alcuni tipi di uomini che piacciono più di altri, così come (sorprendentemente) ci sono alcuni tipi di donne che piacciono più di altre. Tolto l'ovvio (molti fra me e Megan Fox sceglierebbero Megan - come dargli torto) è un dato di fatto che anche nella categoria delle persone normali alcune rimorchiano molto di più, magari perché sono più interessanti, più curati ecc. ecc.
    Di nuovo, scoperta del secolo, ti proclamo dottore honoris causa in sociologia.

    Il resto del post è incommentabile: tutte le donne sono fedifraghe (oh caspita, non se ne salva una!), tutti gli uomini beta non hanno mai passato i loro geni (ma a questo punto, non dovrebbero essersi estinti?) e ciliegina sulla torta (che forse è l'unica cosa sensata del post): per gli uomini è importante conservare la virilità, giustamente se non gli si alza più, e non si preoccupano nemmeno della questione, le donne potrebbero farsi venire la tentazione di trovarsene un altro.

    Certo pure te, se vai a cercare una "donna angelicata" in una che parla al telefono col ragazzo mentre ha il tuo pene in bocca e poi ci resti pure male quando ti accorgi che non era una santa vergine Qualche volta mi viene il sospetto che questi post siano scritti per ridere, ma vabbè.
    A Temperance, Jean Grey, Jeggi e altri 1 piace questo intervento

  10. #9
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,555
    Piaciuto: 1650 volte

    Predefinito

    ho letto e riletto più di una volta (giuro)... ma ancora non ci ho capito molto

    cioè... "in un contesto immediato vince il figobullo"... e capitan ovvio!

    al primo impatto la "virilità" per loro sta come le tette per noi... e infatti in un contesto immediato anch'io (come credo tutti gli altri esseri viventi del pianeta terra ) vengo attratto prima dalla gnocca di turno

    poi però ci stanno da valutare molte altre cose... e la strafiga in alcuni casi può rivelarsi un'oca giuliva (fonti esperienza personale) come il "tizio virile" può rivelarsi un demente

    cioè gente buona per scoparci una volta... ma poi finito lì... a meno che non stiamo parlando di persone superficiali e che l'autostima non sanno manco dove sta di casa

    sulle altre robe del thread non posso risponde perchè davvero non c'ho capito una sega
    A Layne S. piace questo intervento

  11. #10
    vcp
    Pollon Style vcp
    Donna 35 anni
    Iscrizione: 25/6/2014
    Messaggi: 615
    Piaciuto: 231 volte

    Predefinito

    Vuoi che ti sveli il segreto?
    Non c'è segreto! Ogni donna è fatta a modo suo, punto e basta. Quindi inutile scervellarsi. Se ti attrae una donna devi solo conoscerla, così come accade con gli uomini.
    C'è la donna sentimentalista e la donna che ragiona con le parti basse, proprio come l'uomo.
    C'è la donna che ragiona con il portafoglio e quella che ragiona con il cuore, proprio come l'uomo.

    Non siamo animali, siamo donne. Non c'è proprio nulla da capire

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Per le donne: la cosa che vi fa eccitare di più?
    Da *Domy* nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 58
    Ultimo messaggio: 16/4/2009, 16:34
  2. Sondaggio per le donne
    Da Pitbull_88 nel forum Off Topic
    Risposte: 47
    Ultimo messaggio: 26/5/2007, 19:18
  3. amo le donne, e so cosa farne, sopratutto perchè..
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 13/1/2007, 20:14
  4. per fare in modo che le donne comincino ad usare il cervello
    Da schrek nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 6/2/2006, 1:42
  5. cosa vogliono le donne???
    Da fashion! nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 4/5/2005, 12:51