ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 20
Like Tree7Mi piace

il mio ragazzo è succube del padre

  1. #11
    MartinaBacci765 (non attivo)
    FdT quasi assuefatto

    Predefinito

    A me questa situazione non mi è nuova, mia nonna si comporta come il tuo ragazzo nei confronti dei sue 2 figli malati, esattamente come il tuo ragazzo fa con il padre.
    Ti consiglio di far capire al tuo ragazzo che dire sempre di si non è un bene nemmeno per il padre, va bene stargli accanto e aiutarlo, ma non in modo eccessivo.
    Se il tuo ragazzo decide di fare una vacanza, suo padre deve essere in grado di accettarlo.. se lui 3 volte (o più) a settimana si vuole vedere con te da solo per un tot di ore, suo padre deve essere in grado di accettarlo.
    Il tuo ragazzo non deve assolutamente cedere, perchè questo non significa affatto lasciare il padre solo.. significa solo che ha una sua vita privata.
    Altrimenti rischia di fare la fine della mia nonna, che non può permettersi nemmeno di fare una girata in centro per via dei figli che fanno i capricci e la vogliono per forza a casa.
    Facciamo un'esempio: Il tuo ragazzo prepara il pranzo, pulisce e il pomeriggio esce con te, la sera ritorna e fa da mangiare e gli prepara pure i vestiti per il giorno dopo. Si potrebbe forse dire che il tuo ragazzo non stà vicino al padre solo xkè è uscito? No. Vicino non vuol dire attaccato. Senza considerare che esattamente come i mieii zii, suo padre rischia di diventare maurizio dipendente!



    P.S. Un'altra cosa, parlare con i fratelli del tuo ragazzo è così improponibile? Non mi sembra brutto chiedere un pò di aiuto.. di fare magari un pò di turni su chi sta con il padre..

  2. # ADS
     

  3. #12
    Matricola FdT micio24
    Donna 30 anni da Roma
    Iscrizione: 26/5/2011
    Messaggi: 12
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    guarda parlare con i fratelli è come suicidarsi perchè qualunque cosa dici a uno dei due...tempo 20 minuti...chiamano il padre e gli riferiscono parola per parola... per esempio la moglie del fratello di maurizio aveva detto una cosa riservata, un pensiero personale, su una certa situazione di casa, l'aveva detta al marito per sfogarsi...io ero a cena da maurizio e ho assistito alla chiamata in cui il fratello raccontava tutto quello che gli aveva detto la moglie al padre...NA SCENA PIETOSA!

    il problema è che il padre è abituato a volere comandare su tutto e su tutti...devono fare tutti quello che vuole....e se non lo ottiene ti massacra psicologicamente...ricatti morali e roba de sto tipo....e si maurizio sempre difeso e protetto dalla madre non era abituato a trovarsi da solo con il padre e adessp che è costretto preferisce !"sottomettersi" "assecondare" i suoi capricci piuttosto che parlarne o avere una discussione con lui...ha ammesso anche che il padre gli fa tenerezza da solo cosa che direi normale...ma che giustifica in parte la remissione caratteriale che attua quando è con lui,,,

    era buona l'idea dello psicologo...ne ho sentiti un paio ma si fanno pagare caro..50 euro l'ora...per me che non lavoro so tantini!

  4. #13
    Ammaccabanane Sally.B
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 8/1/2009
    Messaggi: 1,264
    Piaciuto: 641 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da micio24 Visualizza il messaggio
    era buona l'idea dello psicologo...ne ho sentiti un paio ma si fanno pagare caro..50 euro l'ora...per me che non lavoro so tantini!
    Se provassi uno psicologo delle ASL? Sono totalmente gratuiti e professionisti al pari degli altri, posso assicurartelo.
    Magari aspetti un po' più di tempo per l'appuntamento, ma alla fine di tempo ne è passato già abbastanza, settimana più settimana meno...!

  5. #14
    Matricola FdT micio24
    Donna 30 anni da Roma
    Iscrizione: 26/5/2011
    Messaggi: 12
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    della asl? cioè che dovrei fare chiamare la asl e chiedere un appuntamento con lo psicologo?

  6. #15
    Ammaccabanane Sally.B
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 8/1/2009
    Messaggi: 1,264
    Piaciuto: 641 volte

    Predefinito

    Vedo tra l'altro che sei di Roma, quindi posso consigliarti in modo più mirato.
    In pratica si.
    Se vai sul sito della Regione Lazio trovi l'elenco delle Asl più vicine al tuo quartiere (credo ci sia qualcosa qui, ma non riesco ad aprirlo http://www.regione.lazio.it/web2/con...asl.php?vms=15 ); chiami negli orari stabiliti, chiedi dello psicologo e poi se non sbaglio ti fanno richiamare da loro nel giro di qualche giorno se non sono disponibili, per fissare l'appuntamento.
    Ti ho detto, la pecca è giusto il tempo che passa che sicuramente è più lungo di un privato, ma alla fine è abbastanza sostenibile calcolando che è tutto gratuito e nel rispetto della privacy.

  7. #16
    Matricola FdT micio24
    Donna 30 anni da Roma
    Iscrizione: 26/5/2011
    Messaggi: 12
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    mi sembra un'ottima cosa...non importa per i tempi...direi che questa è l'unica soluzione considerando la situazione! proverò a chiamare speriamo bene! grazie mille sally!
    A Sally.B piace questo intervento

  8. #17
    Ammaccabanane Sally.B
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 8/1/2009
    Messaggi: 1,264
    Piaciuto: 641 volte

    Predefinito

    E di che, sono contenta di averti dato una mano
    Mi raccomando, aggiornaci poi!

  9. #18
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Dopo eventi così tragici - in questo caso la morte di una moglie - è normale che anche la psiche subisca dei danni. Ed è giusto in questo caso venir seguito da una figura competente in materia, specie se non si riesce a superare la cosa, danneggiando se stessi e gli altri.

  10. #19
    Matricola FdT micio24
    Donna 30 anni da Roma
    Iscrizione: 26/5/2011
    Messaggi: 12
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    purtoppo lui non ammette di stare male...lui sta bene...ed essendo molto religioso organizza mille celebrazioni per la moglie...costringendo tutti ad andare..è come se ogni mese ci fosse un funerale per lei...LUI STA BENE...e se gli si parla del figlio dice che non gli fa mancare nulla e che sta bene anche lui...ma non è vero...

  11. #20
    Nuvolablu
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Penso che tu debba starne fuori e pressare il meno possibile.

    E' un affare di famiglia, c'è un lutto che non è stato ancora elaborato ed un padre che cerca di aggrapparsi al figlio per non annegare.

    Non lo definirei egoismo bensì disperazione.

    Se ami sto ragazzo armati di santa pazienza altrimenti cercatene un altro con meno problemi. Questo devi deciderlo tu.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni simili

  1. 6 il mio ragazzo ideale?
    Da Lory nel forum Quiz e test
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 14/12/2007, 14:36
  2. Compleanno: Il mio ragazzo fa 18 anni
    Da Stellina* nel forum Idee regalo e sorprese
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 11/8/2006, 12:10
  3. Il mio ragazzo ideale :D
    Da Yvette nel forum Quiz e test
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 8/7/2006, 13:59
  4. il mio ragazzo ideale
    Da CLEAR nel forum Quiz e test
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19/6/2006, 13:54
  5. Sei il mio ragazzo ideale?!?!
    Da KiNdEr_SoRpReSa nel forum Quiz e test
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 4/6/2006, 13:28

Tag per questa discussione