ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 51
Like Tree20Mi piace

Stanchezza nello studio

  1. #21
    Matricola FdT
    Donna 34 anni
    Iscrizione: 3/5/2011
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Il mio problema è proprio questo: non riesco a capire se sia soltanto una fase di fortissima stanchezza mentale che mi provoca la nausea solo a vedere il mio libro di procedura civile (l'esame che sto preparando) oppure se ho proprio bisogno di una svolta. Non voglio poi pentirmi di non aver fatto qualcosa per vigliaccheria, perché serviva solo un ultimo sforzo finale ed io non ne ho avuto il coraggio.
    Una laurea non qualifica una persona, poco ma sicuro...può avvantaggiarla professionalmente.
    Io non so se riesco ancora a fare i conti con esami mattone, con il rischio di non passare un esame, con il terrore di non trovare un lavoro. So bene che sono paure comuni, ma forse mi trovo talmente destabilizzata mentalmente che non so affrontare lucidamente le prospettive.


    ps. so che 26 anni son tantini, ma non fatemi sentire decrepita... XDXDXD


  2. # ADS
     

  3. #22
    Peperin@
    Utente cancellato

    Predefinito

    Infatti a 26 anni non sei vecchia, forse ti fai troppi problemi inutili
    Il problema sta nel capire se effettivamente vuoi laurearti, oppure di questa laurea non ti importa più nulla e quindi la "stanchezza" dipende solo perché ti senti in dovere di fare qualcosa che invece non ti va.

  4. #23
    Matricola FdT
    Donna 34 anni
    Iscrizione: 3/5/2011
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Paperina sai cosa? Io sto studiando procedura civile (moooolto pesante) ed in modo pessimo, un modo che non mi appartiene e questo non mi piace. Sono fin troppo perfezionista e non è affatto un bene. Non sai che pagherei per avere un po' di superficialità, forse a quest'ora sarei bell'e laureata o almeno ad un passo dalla fine. Il pensiero di affrontare altri esami quali procedura penale, diritto civile e commerciale mi fa morire. Letteralmente morire.
    Poi penso che dovrei solo vergognarmi a 26 anni ad essere ancora in queste condizioni, e difatti mi vergogno e non sai quanto! Ma oltre alla vergogna non so dove trovare la forza per arrivare alla soluzione razionalmente più accettabile...laurearmi. D'altra parte mi devo ritrovare, devo ridarmi un senso, non posso continuare a vivere per forza d'inerzia.

  5. #24
    Peperin@
    Utente cancellato

    Predefinito

    Natalie lo so cosa significa...Anche io mi sono laureata in legge.
    Quello che ti posso consigliare è di non considerare le materie come dei "mattoni".
    Tu stessa dici che se pensi ad alcune materie, già solo il pensiero di affrontarle, ti fa stare male. Non pensare a quanto possano essere difficili. Affronta ciascuna materia con serenità.
    A Natalie85 piace questo intervento

  6. #25
    Matricola FdT
    Donna 34 anni
    Iscrizione: 3/5/2011
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Allora puoi capirmi per davvero... E secondo te, anche se a 28 anni dovessi riuscire a laurearmi, potrei essere guardata bene nel mondo del lavoro? Forse mi farebbe bene cercare lavoro sin da subito, anche se so cosa significa studiare e lavorare...per un anno ho fatto un bel lavoro, che doveva essere part time ed invece poi aveva finito per assorbire quasi tutta la giornata.
    Comunque laurearmi in legge io lo volevo tantissimo.
    Credimi è l'età anagrafica che mi pesa sulla testa come un macigno...dentro mi sento vecchia per un concorso di cause, diciamo così!

  7. #26
    Peperin@
    Utente cancellato

    Predefinito

    Non pensare all'età...Non è un problema prendere una laurea nemmeno a 30 anni.
    Se laurearti in Legge è un tuo desiderio, fallo. Non preoccuparti dell'età, pensa solo a realizzare quello che desideri.
    Io mi sono laureata in corso, e alla fine mi ritrovo a fare un altro lavoro che con la mia laurea non centra nulla, quindi l'avrei pure potuta prendere a 40 anni.
    E poi chi ti impedisce di lavorare a 30 anni? Contano le capacità, la volontà di lavorare.
    Chi ti impedisce di aprirti in studio legale o lavorare presso qualcuno a 30 anni?

  8. #27
    Matricola FdT
    Donna 34 anni
    Iscrizione: 3/5/2011
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Di impedire non me lo impedisce nessuno...è che magari credo che ci saranno sicuramente candidati più giovani di me e questo potrebbe penalizzarmi...
    Che poi è una gran fortuna pure fare un lavoro per cui hai buttato il sangue sui libri...
    Io non so se la carriera forense fa per me...mi piace (o almeno piaceva) studiare diritto, ma avrei tanto voluto impiegare queste conoscenze in un lavoro più "umano", più "sociale", per aiutare persone in difficoltà...non so se mi spiego. Evidentemente ho sbagliato corso di laurea...ma sicuramente a 10 esami dalla fine non sono considerazioni da farsi...non sono costruttive.
    Poi 10 esami a volte mi sembrano una montagna, altre volte mi dico che con buona volontà posso farcela... ohoooo la testa bolle cara paperin@

  9. #28
    Peperin@
    Utente cancellato

    Predefinito

    Impegnati dai
    Io studiavo con l'ottica che "Ogni esame che riuscivo a superare, era sempre uno in meno che mi ritrovavo". Quando la lista degli esami che restano scende sempre di più, è una vera soddisfazione.
    A Natalie85 piace questo intervento

  10. #29
    Matricola FdT
    Donna 34 anni
    Iscrizione: 3/5/2011
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Paperin@ posso davvero ringraziarti?
    Tutti mi hanno detto qualche cosa di utile, ma nessuno si è dedicato a parlare con me come hai fatto tu, senza conoscermi e subendo le mie lagne.
    Pensa, mi è tornata anche la voglia di studiare....
    Posso chiederti un ultimo favore? Mi aiuteresti ad organizzarmi con lo studio? Forse ti sembrerà pure una richiesta stupida...ma è come se avessi bisogno di "regole"!

  11. #30
    Peperin@
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Natalie85 Visualizza il messaggio
    Posso chiederti un ultimo favore? Mi aiuteresti ad organizzarmi con lo studio? Forse ti sembrerà pure una richiesta stupida...ma è come se avessi bisogno di "regole"!

    Allora io mi organizzavo facendo un calendario personale.
    Contavo i giorni che mancavano all'esame e suddividevo le pagine del libro per tali giorni.
    E ogni giorno cercavo di rispettare le pagine che mi ero prefissata di studiare.

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Coppia si sposa: entrambi nati nello stesso giorno, nello stesso ospedale
    Da Taruski nel forum Notizie strambe e divertenti
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 22/7/2010, 12:53
  2. Stanchezza cronica
    Da Rosemary nel forum Salute e medicina
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 21/10/2008, 21:16
  3. Aiutarsi.. nello studio
    Da obo nel forum Salute e medicina
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 4/6/2008, 16:42
  4. Stanchezza
    Da UriGeller nel forum Salute e medicina
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 13/4/2007, 18:12
  5. Litigi e stanchezza
    Da UriGeller nel forum Argomento libero
    Risposte: 37
    Ultimo messaggio: 26/9/2006, 20:50