ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 37
Like Tree7Mi piace

E' giusto rubare 4 anni di gioventu a una persona?

  1. #11
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da learch Visualizza il messaggio
    O e diciamo le cose come stanno! E guardo che c'è ancora quella scritta che ci prende tutti in giro, la legge è uguale per tutti
    Dovrebbero mettere... LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI I RICCHI


  2. # ADS
     

  3. #12
    Killing loneliness... learch
    Uomo 31 anni da Venezia
    Iscrizione: 26/9/2006
    Messaggi: 20,767
    Piaciuto: 363 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Dovrebbero mettere... LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI I RICCHI
    Con 3 punti finali che stanno a dire che glia altri se lo prendono in quel posto

  4. #13
    ineffabile Quelo
    Uomo 97 anni
    Iscrizione: 28/4/2011
    Messaggi: 1,008
    Piaciuto: 133 volte

    Predefinito

    Ma non è il caso di fare come in Francia? Facciamo un bel processo, uno ed uno solo: se sei assolto vai a spasso, se sei condannato vai dentro (là esiste solo il ricorso in Cassazione, ma c'è un esame preliminare che, se ritiene il ricorso inconsistente, blocca il riesame sul nascere). Come avvenne per il processo a Vittorio Emanuele per i fatti della Corsica:

    Repubblica: La sparatoria dell'isola di Cavallo Il principe assolto dall'accusa di omicidio

    Repubblica: Vittorio Emanuele, cimici in cella "Ho fregato i giudici francesi"

    "La conversazione (probabilmente con il gestore messinese di videogiochi Rocco Migliardi) è stata intercettata il 21 giugno da una cimice fatta mettere in cella dal pm Woodcock. L' indagato, scrive il gip, ammette di avere torto e di essere tuttavia uscito vittorioso. "Il processo - dice il principe al telefono - anche se io avevo torto... devo dire che li ho fregati... eccezionale, venti testimoni e si sono affacciate tante di quelle personalità pubbliche. Ero sicuro di vincere. Io ho sparato un colpo così e un colpo in giù, ma il colpo è andato in questa direzione, è andato qui e ha preso la gamba sua, che era steso, passando attraverso la carlinga".

    Come potete ben vedere, non cambierebbe un cavolo di niente. I ricchi e i massoni la fanno franca sempre e comunque. Almeno non spenderemmo i soldi in tre processi.





    P.S.
    Ah! Dimenticavo una cosa: la sola città di Roma ha, da sola, più avvocati dell'intera Francia. Forse, di dico forse... parte del problema sta tutto lì....


    Il saggio coltiva Linux... tanto Windows si pianta da solo.

  5. #14
    Quaresma STYLE -Miele-
    Donna 26 anni da Massa-Carrara
    Iscrizione: 29/8/2010
    Messaggi: 3,823
    Piaciuto: 262 volte

    Predefinito

    Cosa vi credete che solo in Italia la gente innocente è in galera e i colpevoli sono fuori? Nessun carcerato è sicuramente colpevole almeno che non abbia confessato.
    Lori ti amo

    Forza INTER

  6. #15
    Spotless Echoes
    Donna 27 anni da Roma
    Iscrizione: 21/6/2009
    Messaggi: 9,072
    Piaciuto: 2972 volte

    Predefinito

    Beh effettivamente ci stavo pensando.
    La nostra legge afferma che un individuo deve essere considerato innocente finchè non si dimostri il contrario.
    Se effettivamente in questi 4 anni non si era certi della loro colpevolezza, non avevano nessun diritto di tenerli dentro.
    Non saprei, comunque..




    [..e l'aria delle cose diventava irreale]

  7. #16
    Killing loneliness... learch
    Uomo 31 anni da Venezia
    Iscrizione: 26/9/2006
    Messaggi: 20,767
    Piaciuto: 363 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da -Miele- Visualizza il messaggio
    Cosa vi credete che solo in Italia la gente innocente è in galera e i colpevoli sono fuori? Nessun carcerato è sicuramente colpevole almeno che non abbia confessato.
    Bè se aspettiamo che uno si dichiari colpevole le carceri sarebbero quasi vuote

  8. #17
    FdT svezzato lenny1176
    Uomo 43 anni
    Iscrizione: 27/9/2011
    Messaggi: 101
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    Si parte dal presupposto che il tribunale non si sbagli, e che non faccia differenze. Pensavo alle persone che hanno pagato prima e anche non avendo commesso nulla di male come Enzo Tortora, accusato senza alcun fondamento da un pentito, anni e anni di carcere, poi la malattia e appena fuori la morte ma e' possibile che non succeda niente a chi fa questi errori?
    Un ingegnere un architetto, un geometra, chiunque paga per i suoi errori, medici e giudici o magistrati no.

    E i giornalisti come jene a vivere e mangiarci sopra. Mi viene schifo solo a pensarci, non ne conosco di giornalisti ma non li stimo per niente.

    Nel mio piccolo contribuisco a questa causa non comparando alcun giornale da anni, per me potrebbero chiudere o morire di fame, mi informo in altro modo.

  9. #18
    Nuvolablu
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,506
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Non capisco il senso di questo topic.
    E' ovvio che non sia giusto fare stare in carcere persone innocenti, ma la custodia cautelare ha comunque un senso in tutti quei casi in cui vi è rischio di fuga o contaminazione delle prove.
    Nel caso di Amanda e Sollecito i presupposti per la custodia cautelare c'erano tutti dai, poi è ovvio che se davvero sono innocenti meritino un risarcimento.
    Ancora è tutto da chiarire comunque secondo me dato che di aspetti poco chiari nella loro posizione giuridica ve ne stanno non pochi.
    A Half shadow piace questo intervento
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  10. #19
    ineffabile Quelo
    Uomo 97 anni
    Iscrizione: 28/4/2011
    Messaggi: 1,008
    Piaciuto: 133 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lenny1176 Visualizza il messaggio
    Si parte dal presupposto che il tribunale non si sbagli, e che non faccia differenze. Pensavo alle persone che hanno pagato prima e anche non avendo commesso nulla di male come Enzo Tortora, accusato senza alcun fondamento da un pentito, anni e anni di carcere, poi la malattia e appena fuori la morte ma e' possibile che non succeda niente a chi fa questi errori?
    Pensaci un po'... Io sono morto ammazzato, tu sei accusato dell'omicidio. Se il giudice ti condanna, fa un torto a te, perché sei innocente. Se ti assolve fa un torto a mia sorella, perché è convinta che tu sia il colpevole. A ben vedere, sto' processo lo puoi fare anche 1000 volte, ma sempre ingiustizia il giudice commette. E per qualche motivo deve essere giusta la sentenza di secondo grado rispetto a quella emessa nel primo? E se fosse il contrario, ovvero che giusta fosse in primo e errata in secondo. Procrastinare non ha alcun senso, salvo il garantire la prescrizione (o la fuga all'estero come in questo caso). Le sentenze le facciamo fare solo ai tribunali di ultimo grado, abolendo le altre corti. Mi spiegate cosa cavolo cambia? Lo vedete che è illogico tornarci sopra tre volte come facciamo noi? (*)

    Quote Originariamente inviata da lenny1176 Visualizza il messaggio
    Un ingegnere un architetto, un geometra, chiunque paga per i suoi errori, medici e giudici o magistrati no.
    Ti porto indietro di 3000 anni.
    Siamo nell'Egitto del Faraone Tuttankanon. Devi sapere che il faraone aveva un medico personale a lui molto legato che, quando il suo assistito moriva, veniva imbalsamato e messo con il sovrano nella barca per il viaggio nell'Ade, all'interno della piramide. Ebbene, mio caro, il faraone aveva tanti pretendenti medici fin tanto che godeva di buona salute, ma quando cominciava a stare male sul serio, e quindi ad aver davvero bisogno di un medico, ci crederai che non era capace di trovarne uno che fosse uno?

    Quale morale possiamo ricavare da questa storia di storia?






    (*) Anche più di tre volte, perché la Cassazione cassa e la corte d'appello deve ripetere di nuovo...
    Ultima modifica di Quelo; 5/10/2011 alle 22:04
    Il saggio coltiva Linux... tanto Windows si pianta da solo.

  11. #20
    Yuki Kate
    Donna 25 anni da Caserta
    Iscrizione: 24/3/2006
    Messaggi: 1,975
    Piaciuto: 76 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randy Mellons Visualizza il messaggio
    Sarebbe anche giusto che chi è colpevole finisca sempre tra le sbarre con una pena adatta. Ma non è così. Il mondo è ingiusto
    Non capisco perchè nella nostra penisola non riusciamo a risolvere un caso.
    E' proprio vero che tutto il risolto è solo una fiction.

    Molte volte rifletto e arrivo alla conclusione di non servire proprio a niente.

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Per una persona speciale
    Da schrek nel forum Improvvisazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 1/1/2006, 23:57
  2. Mi piace tanto una persona.
    Da 92antony92 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11/12/2005, 13:36
  3. per una persona....
    Da imok nel forum Improvvisazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20/11/2005, 21:27
  4. Per una persona speciale
    Da Ser Nwanko nel forum Improvvisazione
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 14/5/2005, 23:21
  5. Per una persona speciale
    Da Lilith nel forum Improvvisazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 23/2/2005, 12:43

Tag per questa discussione