ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 34
Like Tree2Mi piace

30 anni...0 amori...0 storie

  1. #1
    Matricola FdT
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 6/12/2017
    Messaggi: 16
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito 30 anni...0 amori...0 storie

    Ciao a tutti come da titolo mi ritrovo a 30 anni solo(anche con pochi amici), esperienza 0, mai baciato e ovviamente mai nient'altro.
    Fino alla maggiore età sempre e solo amori platonici mai ricambiati con "amiche" e/o compagne di scuola.
    Il primo "reale" approccio l ho avuto tra i 17/18 anni con la miglior amica di mio fratello(15/16 anni lei)la mia timidezza estrema mi ha portato a non capire il suo enorme interesse che ha palesato tramite una mail, piano piano mi sono avvicinato a lei ma senza concludere mai, mi decido di parlare con lei da soli per arrivare al dunque...lei voleva il bacio...io mi dichiarai...non accettò subito ma dopo 2h(via sms), 2 giorni dopo ci ritrovammo da soli e quando mi decido all' ultimo secondo mi tiro indietro(friendzone arrivo)poi in meno di 2 settimane ci riproviamo e nulla anche qui l imbarazzo è troppo di nuovo friendzone(non volevo più uscire in quel gruppo di amicizie perché c'era lei, ci ho messo un pò e alla fine accettato l'amicizia nonostante mi schiaffasse in faccia i morosi di turno, e ciò ho messo 2 anni a dimenticarmi di lei).
    Poi all'improvviso una cara carissima amica, la mia migliore amica di punto in bianco si palesa, la rifiuto e quella che probabilmente non era amicizia finisce di incanto(prima mi dice non sparire fatti sentire e la sera stessa palesa l'intenzione di sparire lei,mai più vista ne sentita da 12 anni).
    Poi un'altra tipa anzi 2 che mi invitano ma io rifiutavo...Nei successivi 12 anni la mia vita sentimentale è costellata di friendzone da parte di ragazze per via del mio carattere (ma è troppo timido, sei solo l amico con cui ridere, sei un bravo ragazzo ma...)senza nemmeno pensare a conoscermi...fisicamente ero uno "schifo" capelli lunghi, barba incolta e molto molto in sovrappeso, o nemmeno quello perché mai ho dato modo loro di darmi il 2 di picche o io che davo il due di picche a prescindere perché "stavo bene da solo" non ho tempo per la fidanzata ecc ecc.
    Di recente l ennesima delusione con l'ennesima ragazza diventata amica.
    Via social ovviamente (il comfort di uno scudo virtuale)me la cavo meglio però esaurisco li tutto quello che ho da vendere di me stesso.
    E vedere persone anche molto più giovani di me che sono avanti in tutto mi mette molta ansia e frustrazione, negli ultimi mesi ho cercato di migliorarmi fisicamente e il look, perso 17Kg curo la barba, capelli corti.
    Ma colpevolmente come faccio sempre mi interstardisco con chi proprio non vede in me un potenziale fidanzato e perdo troppo tempo ad analizzare ogni singolo gesto o parola che mi viene rivolta dalla ragazza in questione, e ho provato ad usare le famose app/siti di dating con risultati pessimi(usate controvoglia perché non ci credo granchèi).
    Non vedo una via di uscita a tutto questo e quasi mi sto autoconvincendo che sarà così per sempre.
    Si alla fine ho quasi sempre accettato la condizione di friendzone per non perdere la persona anche se a discapito della mia serenità, con l'ultima non c'è l ho fatta e ho troncato i ponti e ironia della sorte lei è stata la ragazza con cui sono uscito più volte da soli in vita mia e lei pure... ed eravamo "solo amici"...
    Fraintendo sempre i segnali di interesse che in realtà sono quasi sempre normali gesti di amicizia, forse perchè fino ad ora le amiche che ho avuto erano tutte impegnate e quindi i loro gesti nei miei confronti erano semplice cordialità e quindi se qualcuna superava il confine della semplice cordialità partivo e parto coi film mentali...
    Sembro un caso disperato, una mi si è pure dichiarata e manco in quel caso riuscì a fare una mossa e baciarla stò messo proprio male.
    Dovrei darmi una mossa, non sono più un ragazzino...gentilezza e disponibilità ed essere il classico bravo ragazzo mi è servito solo ad avere amicizie e stop ma altro non sono e non saprei nemmeno come esserlo, lo si vede subito che ho l'esperienze di un 12/14enne dei "miei tempi" intendo...
    Me lo hanno detto in tanti,che non sono un ragazzino e sono consapevole dei miei errori ma nonostante ciò li commetto ancora, c'è una che mi interessa?
    Non faccio nulla e divento amico, e la vedo "fuggire" con altri...
    Però a volte capita che cerco di convincere gli altri(o forse me stesso)che nella vita devo cercare altro e che essere single da sempre non è poi un dramma.



    In questo momento non cerco(mi sento troppo ancora scottato dall'ultima delusione)una potenziale ragazza, vorrei solo riempire il "vuoto affettivo" con amicizie anche femminili.
    Solo che è stato difficile per me legarmi a qualcuno/a e a 30 anni la vedo dura...esco poco,non vado nei locali affollati(paura dei luoghi chiusi etc etc)
    Ultima modifica di rp87ma; 6/12/2017 alle 22:58 Motivo: mancava un pezzo

  2. # ADS
     

  3. #2
    Regina d'Autunno Lady Joan Marie
    Donna
    Iscrizione: 28/10/2013
    Messaggi: 313
    Piaciuto: 70 volte

    Predefinito

    Vivi la vita così com'è vedrai che qualcosa di buono uscirà!
    Or non vedi tu che l'occhio abbraccia la bellezza di tutto il mondo?
    LEONARDO DA VINCI

  4. #3
    Overdose da FdT Fiona Gallagher
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,263
    Piaciuto: 2648 volte

    Predefinito

    Vorrei risponderti ma prima ti chiedo: lavori? Hai una minima disponibilità economica?

  5. #4
    Matricola FdT
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 6/12/2017
    Messaggi: 16
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Devo iniziare a breve a lavorare in un azienda...disponibilità poca poca.

  6. #5
    Overdose da FdT Fiona Gallagher
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,263
    Piaciuto: 2648 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rp87ma Visualizza il messaggio
    Devo iniziare a breve a lavorare in un azienda...disponibilità poca poca.

    Ti stavo per consigliare teatro... Ho rotto le palle a tutti co sto teatro
    Però aiuta tantissimo sotto tanti punti di vista, @Dade testimone.
    Ma finché non lavori, aspetta...
    Volontariato? Sono tutti modi per entrare in contatto con persone che fino ad allora neanche sapevi esistessero e credimi che delle amicizie (più o meno profonde) possono venire fuori. E da cosa nasce cosa...

  7. #6
    Matricola FdT
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 6/12/2017
    Messaggi: 16
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Ho provato sulla mia pelle che da amicizie non nasce nient'altro e anzi si perde pure quella...però visto che cambio città(cioè vado a lavorare a 15 minuti di treno...non è proprio un cambio vero)

  8. #7
    Matricola FdT
    Uomo 20 anni
    Iscrizione: 3/12/2017
    Messaggi: 7
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Ciao. Allora leggendo ho avuto la sensazione che tu sia stato abbastanza "cauto" con le ragazze che ti si sono approcciate. Mi spiego : hai sempre preferito rifiutare sin da subito una storia invece di provare a far nascere qualcosina. Ora, non voglio dirti che avresti dovuto accettarle nella tua vita se questo avrebbe significato trascurarle o trattarle male, però ti posso assicurare che un primo rapporto tranquillo e non pretenzioso (quanto meno all'inizio) può davvero aiutarti molto a rompere il ghiaccio. Parlo per esperienza personale eh, quindi magari per te non sara cosi ma, ricordo che prima di fidanzarmi, per me trovare una ragazza era diventata una fissazione, un obiettivo fondamentale,e quando successe ricordo che fui veramente preso dalla pazza gioia. Poi una volta che ti lasci, non solo riesci ad apprezzare di più l'essere single, ma inizi a guardare le ragazze come tali e basta, non come qualcosa di superiore o comunque distante. Per finire, cerca di lavorare sulla tua persona, magari visto che sei considerato un bel carattere, concentrati di più sulla tua apparenza. è brutto dirlo ma, indipentemente dalla persona che ti trovi davanti, la nostra apparenza è il nostro biglietto da visita, in un certo senso la nostra pubblicità . Attenzione con apparenza non intendo solo il look, la barba fatta o le unghie tagliate, ma anche, forse soprattutto, il linguaggio corporeo e facciale (credo ti sarebbe utile guardare roba su internet al riguardo). Alla fine la nostra personalità è quella, ma tutti questi piccoli dettagli possono davvero fare la differenza! Ricorda : non devi diventare ciò che non sei, ma cercare di ottimizzare più aspetti possibili di te stesso. Che ne so, sei introverso? Approfitta di questo per riservarti il lusso di essere l'ultimo a parlare in una conversazione. Sei molto estroverso e simpatico? Abbi il coraggio di osare nella tua presentazione o in una qualsiasi conversazione. Ed un' ultima cosa! Può sembrarti stupida ed infantile ma ti posso assicurare che funziona : sorridi! So che può essere difficile, soprattutto in certe situazioni, ma cerca di risultare sorridente, rilassato il più possibile. Un sorriso sincero e costante è sinonimo di tante cose positive!

  9. #8
    Matricola FdT
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 6/12/2017
    Messaggi: 16
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Mi capita di rado di interessarmi ad una ragazza(per rado intendo negli ultimi 10 anni è capitato 2 volte in un caso(parliamo del 2006-2007) lei ricambiava ma si è tirata indietro perchè si trasferiva all'estero con la famiglia e nell'ultimo caso tra l'anno scorso e quest'anno che ho frainteso le sue intenzioni e ho preso il palo quando ormai era palese l'esito)proprio perchè non è un'ossessione ma quando capita gli esiti sono sempre quelli e sò che alla prossima magari che si interesserà a me molto probabile che non ricambierò per i paletti che mi autoimpongo.
    Si sono estremamente introverso che la maggior parte delle volte sono gli altri a "costringermi" a parlare.

  10. #9
    Matricola FdT
    Uomo 20 anni
    Iscrizione: 3/12/2017
    Messaggi: 7
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Allora se sei introverso, sfrutta il fatto che la tua parola è rara per farla diventare più rilevante. Tanto per cominciare, non so quali sono i tuoi interessi e le tue passioni, però ti consiglio di cercare piano piano di farti una solida cultura generale, magari soprattutto su argomenti trattati abbastanza spesso e soprattutto, cerca di imparare ad ascoltare veramente le persone. Saper ascoltare è una delle doti migliori che una persona possa possedere e se sei già uno riservato che tende a parlare poco, credo che aumenterà ancora di più il tuo appeal. Immagina : una persona che da l'impressione di essere timida e riservata, viene magari associata all'insicurezza o peggio alla debbolezza. Poi all'improvviso parte una discussione, tu ti sforzi di ascoltare al meglio tutti gli interlocutori e alla fine butti il tuo pensiero riflessivo. Apparirai molto saggio e rassicurante, cose che inconsciamente attraggono, non solo ragazze ma anche potenziali nuovi amici. Ricorda, non bisogna diventare chi non si è, ma non bisogna mai essere statici. La vità è una costante evoluzione, e la chiave in tutto (amore,carriera ecc) è diventare la miglior versione possibile di noi stessi. Poi ripeto, sorridi. In generale, cerca il più possibile di emanare, positività e sicurezza. Attenzione questo non vuol dire che se, per esempio, sei una persona molto sensibile, devi completamente cancellare questa parte di te. Semplicemente, riservatela per momenti rari ed opportuni. Un'altra cosa che fa molto effetto (però questa in particolare credo che necessiti di molta pratica e probabilmente non è compatibile con chiunque), cerca di "scansare" o ancora meglio "fare tuoi" gli insulti. Le due reazioni più comuni ad un insulto, sono l'indifferenza o, peggio, la difesa. Ora lo so che potrà sembrarti molto irrazionale (ma ragazzi mettetevi in testa che noi umani non siamo sempre razionali), ma per quanto l'offeso possa aver ragione a difendersi, subconsciamente, agli occhi degli altri, apparirà sempre debole in quel momento. Sentirsi offesi da una parola, è una rappresentazione evidente di debolezza, e questa è una cosa inattraente. Migliore è la reazione dell'ignorare, che però può essere percepita come insicurezza. La risposta migliore, ma anche la più difficile, è amplificare l'insulto in maniera scherzosa. Che ne so, qualcuno ti dice che hai messo su un po di chili? Tu rispondi con roba tipo "Si infatti, non ti ho detto che sono incinto/a di 5 mesi? Vuoi sentire il mio piccolo?". Esempio molto ambiguo lo so, non mi è venuto di meglio al momento ahhaha però cosi mostri : forza, sicurezza, calma e, oserei, classe . Comunque spero di aver espresso bene il concetto.

  11. #10
    Matricola FdT
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 6/12/2017
    Messaggi: 16
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Sono una persona che incassa sempre, e do 1234555555 possibilità a tutti anche dopo torti gravi...
    Più si cresce più si fa difficoltà a tessere nuovi rapporti d'amicizia.
    Da ragazzini è tutto più semplice, non ci sono gli stessi filtri che da adulti.

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Obama: su Marte entro 30 anni
    Da tato nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 56
    Ultimo messaggio: 20/4/2010, 0:14
  2. Guidava da 30 anni senza patente
    Da Lantis nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 20/10/2008, 11:34
  3. Re Juan Carlos: 30 anni sul Trono [topic di vecchia data]
    Da Lantis nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 15/10/2008, 0:34
  4. 30 Second To Mars - The Story
    Da _HaNaI_ nel forum Testi musicali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 9/10/2008, 23:07
  5. 30 Seconds to Mars - The story
    Da Shirley* nel forum Video musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 4/6/2008, 22:07