ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 28

Sempre a piangere

  1. #1
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 39 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito Sempre a piangere

    Leggendo un thread sul calcio mi e' vevuto in mente questo argomento che non e' propriamente sportivo ma che tratta di una situazione molto diffusa, ad esempio, nel calcio italiano.

    Quando si e' sull'orlo del baratro e si sta rischiando l'eliminazione, quando il passaggio del turno (in qualunque competizione) e' a rischio e serve necessariamente il successo di qualcuno altro per farci passare si parla SEMPRE di biscotto, imbroglio, magheggio, complotto alle nostre spalle ecc...

    Trovo che questo sia il peggior atteggiamento che qualcuno possa seguire. Mettere in dubbio a priori la lealta' sportiva di una persona (es Van Basten) lo trovo riprovevole e da ignoranti; ed oltre che a ledere l'immagine sportiva della squadra in cui si insinua la possibilita' di brogli (grave mancanza di rispetto, io fossi in Van Basten mi sarei sentito veramente umiliato gratuitamente) la nazione accusatrice a mio avviso fa una pessima figura.

    Non sopporto il vittimismo sportivo, la ricerca di continue scuse per giustificare il semplice fatto che si e' giocato male.
    Di brogli si puo' parlare, a mio avviso, solo a giochi fatti ovvero alla fine della partita " incriminata" il resto per me non ha molto senso.

    Cosa pensate voi della lealta' sportiva e di questo atteggiamento accusatorio e insinuatorio di brogli che SEMPRE serpeggia nelle nostre nazionali?


  2. # ADS
     

  3. #2
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killuminato Visualizza il messaggio
    Leggendo un thread sul calcio mi e' vevuto in mente questo argomento che non e' propriamente sportivo ma che tratta di una situazione molto diffusa, ad esempio, nel calcio italiano.

    Quando si e' sull'orlo del baratro e si sta rischiando l'eliminazione, quando il passaggio del turno (in qualunque competizione) e' a rischio e serve necessariamente il successo di qualcuno altro per farci passare si parla SEMPRE di biscotto, imbroglio, magheggio, complotto alle nostre spalle ecc...

    Trovo che questo sia il peggior atteggiamento che qualcuno possa seguire. Mettere in dubbio a priori la lealta' sportiva di una persona (es Van Basten) lo trovo riprovevole e da ignoranti; ed oltre che a ledere l'immagine sportiva della squadra in cui si insinua la possibilita' di brogli (grave mancanza di rispetto, io fossi in Van Basten mi sarei sentito veramente umiliato gratuitamente) la nazione accusatrice a mio avviso fa una pessima figura.

    Non sopporto il vittimismo sportivo, la ricerca di continue scuse per giustificare il semplice fatto che si e' giocato male.
    Di brogli si puo' parlare, a mio avviso, solo a giochi fatti ovvero alla fine della partita " incriminata" il resto per me non ha molto senso.

    Cosa pensate voi della lealta' sportiva e di questo atteggiamento accusatorio e insinuatorio di brogli che SEMPRE serpeggia nelle nostre nazionali?
    Concordo su Van Basten.

    Svezia-Danimarca 2-2 è invece un dato di fatto, altro che insinuazioni.
    Non c'entra niente l'aver giocato bene o male le proprie partite, se di fatto c'è qualcuno che, giocando altrettanto male o peggio, meriterebbe di stare dietro in classifica e invece, barando, si pone davanti.

    Che poi sia umano farlo, come direbbe Darkness, che va oltre affermando che Van Basten è stato un fesso a non farlo, avendo potuto eliminare così un'avversario pericoloso che rischia di ritrovarsi in semifinale, è un altro discorso.

    Comunque io non critico chi organizza un biscotto, sono solo contento se poi, nell'edizione successiva del torneo, va a casa, essendosi meritato il mio tifo contro.

    Piuttosto, critico invece il regolamento. Non si può ammettere che in una competizione sportiva fra più partecipanti, possa essere conveniente per se stessi perdere anziché vincere. Si dovrebbero evitare questi paradossi quindi cambiando le regole della competizione.

  4. #3
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 39 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    il mio discorso e' generale di Svezia-Danimarca non mi importa moltissimo (solo di riflesso per via di Anja).

    Interessante cambiare le regole, potrebbe essere una soluzione

  5. #4
    Vivo su FdT rusticone
    Uomo 35 anni da Taranto
    Iscrizione: 24/4/2006
    Messaggi: 3,539
    Piaciuto: 6 volte

    Predefinito

    Allora non patliamo di Svezia-Danimarca, parliamo di Italia - Korea del Sud: la si che si può parlare di brogli. Per il resto si è vero facciamo un po le vittime

  6. #5
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killuminato Visualizza il messaggio

    Interessante cambiare le regole, potrebbe essere una soluzione
    I mini gironi hanno senso soltanto se si qualifica esclusivamente la prima classificata.
    Se ripeschi le seconde è conseguenza che nascano situazioni che istigano al broglio.

    Una soluzione alternativa è un girone unico di tutte le concorrenti, non più all'italiana ma alla svizzera (quelli dei tornei di scacchi per intenderci), dal quale poi si pescano le prime 8 classificate per la fase finale a eliminazione diretta.



    Anja ovviamente è esclusa dalle antipatie calcistiche!!!!

  7. #6
    Vivo su FdT rusticone
    Uomo 35 anni da Taranto
    Iscrizione: 24/4/2006
    Messaggi: 3,539
    Piaciuto: 6 volte

    Predefinito

    E poi giocando in Svizzera sarebbe stato più appropiato vero?

  8. #7
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rusticone Visualizza il messaggio
    E poi giocando in Svizzera sarebbe stato più appropiato vero?

    Non ci avevo pensato, ma certo che si!!!

  9. #8
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 39 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    I mini gironi hanno senso soltanto se si qualifica esclusivamente la prima classificata.
    Se ripeschi le seconde è conseguenza che nascano situazioni che istigano al broglio.

    Una soluzione alternativa è un girone unico di tutte le concorrenti, non più all'italiana ma alla svizzera (quelli dei tornei di scacchi per intenderci), dal quale poi si pescano le prime 8 classificate per la fase finale a eliminazione diretta.



    Anja ovviamente è esclusa dalle antipatie calcistiche!!!!
    Pensavo anche io ad un girone unico, potrebbe essere interessante.
    per Van Basten ci sono rimasto male io per come lo hanno trattato, tv e giornali.... poi i cronisti rai...mamma mia che gente -_-

  10. #9
    Vivo su FdT rusticone
    Uomo 35 anni da Taranto
    Iscrizione: 24/4/2006
    Messaggi: 3,539
    Piaciuto: 6 volte

    Predefinito


  11. #10
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Mah, secondo me non è manco questione di lealtà sportiva, è questione semplicemente di cogliere un'occasione che ci si è presentata davanti......del resto l'Olanda non se l'è mica voluto lei il fatto di poter, se voleva, determinare l'eliminazione contemporanea di Francia e Italia.....e sarebbe stato inattaccabile se avesse voluto fare gli interessi della sua squadra.


    E lo stesso vale per Svezia-Danimarca.....moralmente deprecabile, ma in fondo ci brucia particolarmente solo perchè ne siamo stati oggetto NOI, altrimenti dubito che ne avremmo parlato così a lungo.....la situazione somiglia, solo che le due nordiche hanno scelto di andare fino in fondo e togliersi davanti una squadra potenzialmente molto forte (POTENZIALMENTE.....), mentre Van Basten e la sua Olanda hanno deciso di rischiare lo stesso e di andare magari "contro" i loro interessi. Tutto qua

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. vi capita di piangere?
    Da stefy_AS nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 120
    Ultimo messaggio: 29/8/2012, 10:10
  2. Piangere per i film...
    Da keira nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 84
    Ultimo messaggio: 2/9/2010, 3:25
  3. non piangere
    Da imok nel forum Improvvisazione
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 15/2/2008, 19:25
  4. ridere o piangere..
    Da PICCOLAPSICHE nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 1/5/2007, 18:34
  5. mi viene da piangere
    Da kitty nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 9/8/2005, 19:21