ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 9 su 9

URGENTE: DOMANDE SU BOCCACCIO

  1. #1
    FdT quasi assuefatto +++ Black Rose +++
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 24/7/2006
    Messaggi: 444
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito URGENTE: DOMANDE SU BOCCACCIO

    purtroppo ho perso il libro



    qualcuno mi può aiutare,sono disperata....

    1.Quando e dove nacque?
    2.Di chi era figlio?
    3.Perché si trasferì a Napoli?
    4.Che tipo di lavoro vi svolse?
    5.Che tipo di vita conduceva a Napoli?
    6.Quali erano i suoi autori preferiti?
    7.Perché vivere vicino alla corte fu importante anche per la sua formazione culturale?
    8.Qual è l’elemento che accomuna le sue prime opere?
    9.Chi era la donna che ispirò le sue prime opere?
    10.Quando e perché tornò a Firenze?
    11.Chi vi frequentò?
    12.Che attività svolse a Firenze?
    13.Che tipo di opere letterarie scrisse in questa seconda fase della sua vita?
    14.A che modello si ispirò e come se ne allontanò?
    15.In che senso l’incontro con Tetrarca fu determinante per Boccaccio?
    16.Che tipo di opere scrisse nell’ultima parte della sua vita?
    17.Quale opera è considerata il suo capolavoro?
    18.Quale lingua riteneva la più adatta per comporre opere letterarie?

    p. 296
    19.Quali sono gli eventi che caratterizzano il periodo in cui visse Boccaccia?
    20.Il periodo in cui visse Boccaccio è un periodo di grandi trasformazioni sociali. Spiega in che senso.
    21.Quale tipo di società viene rappresentato nel “Decameron”?
    22.Quali sono le virtù dell’uomo secondo lui?
    23.Secondo questa idea, qual è il tipo di uomo che rappresenta al meglio il periodo in cui visse Boccaccio?
    24.Quale ruolo gioca la religione nel mondo rappresentato da Boccaccio nel “Decameron”?
    25.La rappresentazione fatta del mondo contemporaneo (= di quello dello stesso periodo in cui visse lui) può essere definita romanzata, ideale o realistica? Spiega perché.


    p. 297-302
    26.Qual è l’evento storico da cui prende spunto per l’ambientazione del “Decameron”?
    27.A che genere letterario appartiene?
    28.Qual è il “racconto-cornice” da cui prende inizio il “Decameron”? Racconta i fatti.
    29.Durante quale arco di tempo si svolge il racconto che forma la cornice? Che relazione ha col titolo?
    30.Come si svolgono le giornate dei giovani?
    31.Quante novelle sono raccontate in tutto entro la cornice?
    32.Quali sono le tre parti che compongono l’opera?
    33.Di cosa tratta la prima?
    34.Di cosa la seconda parte?
    35.Di cosa la terza parte?
    36.Che cos’è la “rubrica”?
    37.Quanti diversi livelli di narrazione ci sono nel “Decameron”?
    38.Chi è il narratore di primo livello?
    39.Chi sono i narratori di secondo livello?
    40.E quelli di terzo?
    41.Chi stabilisce il tema delle novelle di ogni singola giornata?
    42.Come si conclude la giornata?
    43.A quali opere del passato si ispira Boccaccio per la stesura del “Decameron”?
    44.Che tipo di stile letterario mostra il “Decameron”?
    45.Dove compare la numerologia?
    46.Elenca le caratteristiche che fanno del “Decameron” un’opera rappresentativa di un uomo che sta a cavallo tra Medioevo e Umanesimo.
    47.Spiega in che modo la concezione della natura è diversa in Boccaccio rispetto a Petrarca.
    48.Spiega in che modo la concezione della donna e dell’amore è diversa rispetto a Dante e a Petrarca.

  2. # ADS
     

  3. #2
    obo
    .
    32 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    cerca su google, c'è tutto

  4. #3
    Vivo su FdT
    Donna
    Iscrizione: 30/4/2006
    Messaggi: 3,731
    Piaciuto: 7 volte

    Predefinito

    E pensare che volevo anche aiutarti...ma 48 domande sono troppe.

  5. #4
    Vivo su FdT
    Uomo 32 anni da Milano
    Iscrizione: 15/9/2006
    Messaggi: 4,153
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Bécassine
    E pensare che volevo anche aiutarti...ma 48 domande sono troppe.
    esatto!

  6. #5
    Sempre più FdT
    Uomo 29 anni da Estero
    Iscrizione: 19/3/2006
    Messaggi: 3,073
    Piaciuto: 0 volte

  7. #6
    Scottish
    Utente bannato

    Predefinito

    le risposte le so ma sono troppe

  8. #7
    Overdose da FdT
    Uomo 28 anni da Pordenone
    Iscrizione: 10/2/2007
    Messaggi: 5,895
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Ma il buon vecchio gugol, non lo si sfrutta, eh?

  9. #8
    Moderatrice Holly
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10119 volte

    Predefinito Re: URGENTE: DOMANDE SU BOCCACCIO

    vadiamo cosa ricordo
    l'ho fatto in primo, e io le vite le rimuovo all'istante.


    1.Quando e dove nacque?boh
    2.Di chi era figlio?boh
    3.Perché si trasferì a Napoli?boh
    4.Che tipo di lavoro vi svolse?boh
    5.Che tipo di vita conduceva a Napoli?boh
    6.Quali erano i suoi autori preferiti?boh
    7.Perché vivere vicino alla corte fu importante anche per la sua formazione culturale?boh
    8.Qual è l’elemento che accomuna le sue prime opere?boh
    9.Chi era la donna che ispirò le sue prime opere?boh
    10.Quando e perché tornò a Firenze?boh
    11.Chi vi frequentò?boh, ma credo Petrarca erano molto amici
    12.Che attività svolse a Firenze?boh
    13.Che tipo di opere letterarie scrisse in questa seconda fase della sua vita?boh
    14.A che modello si ispirò e come se ne allontanò?boh
    15.In che senso l’incontro con Tetrarca fu determinante per Boccaccio?boh
    16.Che tipo di opere scrisse nell’ultima parte della sua vita?boh
    17.Quale opera è considerata il suo capolavoro?Il decameron
    18.Quale lingua riteneva la più adatta per comporre opere letterarie? aiuto...la sapevo

    p. 296
    19.Quali sono gli eventi che caratterizzano il periodo in cui visse Boccaccia?Bocchy vive in un periodo di transizione fra rinascimento e medioevo, ma il suo mondo concettuale è tipicamente rinascimentale.
    20.Il periodo in cui visse Boccaccio è un periodo di grandi trasformazioni sociali. Spiega in che senso.al centro dell'universo non c'è più il Dio ma c'è l'uomo, che riafferma il suo valore. Anche la donna ricomincia ad avere ruoli centrali nella società, come si vede anche nelle novelle del decameron. poi boh non mi ricordo
    21.Quale tipo di società viene rappresentato nel “Decameron”?la società borghese, in particolare quella dei mercanti (ricordati che dopo lo farà anche Goldoni -.-")
    22.Quali sono le virtù dell’uomo secondo lui?mi pare l'astuzia
    23.Secondo questa idea, qual è il tipo di uomo che rappresenta al meglio il periodo in cui visse Boccaccio?mercante
    24.Quale ruolo gioca la religione nel mondo rappresentato da Boccaccio nel “Decameron”?marginale. infatti il Boccaccio fu accusato di scrivere oscenità...povero cristo
    25.La rappresentazione fatta del mondo contemporaneo (= di quello dello stesso periodo in cui visse lui) può essere definita romanzata, ideale o realistica? Spiega perché. cazzo ne so...
    ehm boh...io d'istinto direi realista, ma poi boh, lui aveva raccolto un sacco di leggende non lo so



    p. 297-302
    26.Qual è l’evento storico da cui prende spunto per l’ambientazione del “Decameron”?se ricordo bene la peste a firenze
    27.A che genere letterario appartiene?è una raccolta di novelle
    28.Qual è il “racconto-cornice” da cui prende inizio il “Decameron”? Racconta i fatti.e chi cazzo se li ricorda...mi pare che c'era la peste, e per non prendersela dei tipi (tre donne e tre uomini) se ne sono scappati in campagna, non avevano un cazzo da fare e si sono messi a raccontare le storielle
    29.Durante quale arco di tempo si svolge il racconto che forma la cornice? 10 giorni mi pare Che relazione ha col titolo?deca...dal greco dieci...
    30.Come si svolgono le giornate dei giovani?parlano tanto di ste storielle...
    31.Quante novelle sono raccontate in tutto entro la cornice? non mi ricordo... mi pare 100
    32.Quali sono le tre parti che compongono l’opera? mi sto confondendo col giorno di parini boooooh, sono la novella cornice, le storielle...e boh
    33.Di cosa tratta la prima?ciao
    34.Di cosa la seconda parte?bene grazie
    35.Di cosa la terza parte?e tu?
    36.Che cos’è la “rubrica”?in primo lo sapevo.
    37.Quanti diversi livelli di narrazione ci sono nel “Decameron”?due credo...uno il boccaccio e uno il boccaccio che parla per mezzo dei tizi, credo...
    38.Chi è il narratore di primo livello?bocchy
    39.Chi sono i narratori di secondo livello?i tizi
    40.E quelli di terzo?boh
    41.Chi stabilisce il tema delle novelle di ogni singola giornata?uno dei tipi XD
    42.Come si conclude la giornata?vanno a dormire :smt045
    43.A quali opere del passato si ispira Boccaccio per la stesura del “Decameron”?la soooooo!!!!!!! Goeffrey Chaucher, The Canterbury Tales....credo XD se è qualcosa del latino, io dico Petronio a prescindere
    44.Che tipo di stile letterario mostra il “Decameron”? la prosa?
    45.Dove compare la numerologia? boh
    46.Elenca le caratteristiche che fanno del “Decameron” un’opera rappresentativa di un uomo che sta a cavallo tra Medioevo e Umanesimo.
    perchè nei modi e nei costumi la società esteticamente, nel modo di fare è ancora medioevale. il mondo concettuale è del 400.
    47.Spiega in che modo la concezione della natura è diversa in Boccaccio rispetto a Petrarca.
    che ne so...Petrarca era un cacasotto...-.-" questo è tutto quello che ricordo...no petrarca no, non lo tollero!
    48.Spiega in che modo la concezione della donna e dell’amore è diversa rispetto a Dante e a Petrarca.
    dante e petrarca lo consideravano più spirituale...




    finito!!!!!!!!!
    non c'avevo un cazzo da fare XD
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  10. #9
    Matricola FdT
    Donna 30 anni da Taranto
    Iscrizione: 9/5/2008
    Messaggi: 1
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito




    URGENTE: DOMANDE SU BOCCACCIO


    1.Quando e dove nacque?a certaldo
    2.Di chi era figlio?era figlio illegittimo di un mercante e una misteriosa figlia del re di spagna
    3.Perché si trasferì a Napoli?perchè il padre aveva ricevuto lavoro presso la corte del re Roberto D'Angiò
    4.Che tipo di lavoro vi svolse?svolse le pratiche mercantili e finalziarie che gli affidava il padre in quanto era suo desiderio che il figlio diventasse un mercante come lui
    5.Che tipo di vita conduceva a Napoli?egli frequentava e viveva nella corte angioina
    6.Quali erano i suoi autori preferiti?egli si ispirò molto ai due grandi padri della letteratura italiana quali Dante e Petrarca
    7.Perché vivere vicino alla corte fu importante anche per la sua formazione culturale? prima di tutto perchè svolgendo pratiche egli ebbe la possibilità di conoscere genti di diverse classi sociali,i loro costumi e il loro stile di vita.Inoltre frequentando la bibblioteca della corte egli apprese attraverso lo studio di opere latine e mediolatine uno studio medioevale
    8.Qual è l’elemento che accomuna le sue prime opere?
    9.Chi era la donna che ispirò le sue prime opere?
    10.Quando e perché tornò a Firenze? egli torno a firenze durante il 1340 per un cambiamento dei rapporti finanziari e politici tra firenze e Napoli
    11.Chi vi frequentò?
    12.Che attività svolse a Firenze?
    13.Che tipo di opere letterarie scrisse in questa seconda fase della sua vita?
    14.A che modello si ispirò e come se ne allontanò?
    15.In che senso l’incontro con Petrarca fu determinante per Boccaccio?L'incontro cn Petrarca sarà una svolta per boccaccio in quanto Petrarca rappresenterà per egli una guida negli studi della letteratura classica e inoltre lo porterà ad avere uno stretto rapporto con la scoperta e un amore per classici.
    16.Che tipo di opere scrisse nell’ultima parte della sua vita?
    17.Quale opera è considerata il suo capolavoro?Il decameron
    18.Quale lingua riteneva la più adatta per comporre opere letterarie?

    p. 296
    19.Quali sono gli eventi che caratterizzano il periodo in cui visse Boccaccio? Uno degli eventi più importanti e che che influirà sull'impianto ideologico e letterario del poeta è lìepidemia della peste a Firenze, dove egli riesce a salvarsi ma ciò li comporterà alla scrittura del DECAMERON
    20.Il periodo in cui visse Boccaccio è un periodo di grandi trasformazioni sociali. Spiega in che senso.
    (nn sono sicura)causa di una trasformazione sociale è sicuramente il tragico avvenimento dell'epidemia della peste che porterà Firenze,inizialmente una città florida e vitale ad un crollo ed una crisi economica e finanziaria della città
    21.Quale tipo di società viene rappresentato nel “Decameron”? nel Decamenon viene evidenziata solamente la società degli aristocratici. Ciò lo possiamo notare in quanto Boccaccio sceglie come suoi protagonisti 7 giovani aristocratici.
    22.Quali sono le virtù dell’uomo secondo lui?
    23.Secondo questa idea, qual è il tipo di uomo che rappresenta al meglio il periodo in cui visse Boccaccio?
    24.Quale ruolo gioca la religione nel mondo rappresentato da Boccaccio nel “Decameron”?
    25.La rappresentazione fatta del mondo contemporaneo (= di quello dello stesso periodo in cui visse lui) può essere definita romanzata, ideale o realistica? Spiega perché.


    p. 297-302
    26.Qual è l’evento storico da cui prende spunto per l’ambientazione del “Decameron”? La peste
    27.A che genere letterario appartiene?delle novelle
    BASTA MI SN STANCATAAAAAAAAA

Discussioni simili

  1. 60 domande
    Da Sally nel forum Quiz e test
    Risposte: 159
    Ultimo messaggio: 9/3/2017, 19:27
  2. 15 domande
    Da Yuki Kate nel forum Quiz e test
    Risposte: 73
    Ultimo messaggio: 3/3/2017, 16:48
  3. Domande
    Da Sally nel forum Quiz e test
    Risposte: 51
    Ultimo messaggio: 5/12/2008, 20:33
  4. domande
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10/9/2005, 10:30