ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 57

Chi è degno di Sepoltura? Un malato di distrofia muscolare o un assassino?

  1. #1
    Vivo su FdT
    Donna 26 anni da Roma
    Iscrizione: 18/5/2008
    Messaggi: 4,515
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito Chi è degno di Sepoltura? Un malato di distrofia muscolare o un assassino?

    In questo topic vorrei affrontare un argomento molto delicato.Per abbreviare e fare un riassunto essenziale,posto la toccante lettera di Piergiorgio Welby,che molti di noi conosciamo come il malato di distrofia muscolare…… ------>La lettera è stata scritta al Presidente della Repubblica,ma che purtroppo non l’ ha accolta. Questo uomo è stato rifiutato anche dalla Chiesa per il fatto che abbia accettato di staccare la spina. Ma qui non si tratta di suicidio… La lettera è lunga,per cui ho soltanto preso alcuni passi. Eccoli qua….------->"Io amo la vita, Presidente. Vita è la donna che ti ama, il vento tra i capelli, il sole sul viso, la passeggiata notturna con un amico. Vita è anche la donna che ti lascia, una giornata di pioggia, l’amico che ti delude. Io non sono né un malinconico né un maniaco depresso – morire mi fa orrore, purtroppo ciò che mi è rimasto non è più vita – è solo un testardo e insensato accanimento nel mantenere attive delle funzioni biologiche. Il mio corpo non è più mio ... è lì, squadernato davanti a medici, assistenti, parenti. Montanelli mi capirebbe. Se fossi svizzero, belga o olandese potrei sottrarmi a questo oltraggio estremo ma sono italiano e qui non c’è pietà.Quando un malato terminale decide di rinunciare agli affetti, ai ricordi, alle amicizie, alla vita e chiede di mettere fine ad una sopravvivenza crudelmente ‘biologica’ – io credo che questa sua volontà debba essere rispettata ed accolta con quella pietas che rappresenta la forza e la coerenza del pensiero laico."-------------------- °°°°°°°°°°-------------Ritornando al discorso,la Chiesa ha negato l’estrema unzione e i funerali a questo povero disgraziato, e perfino il cimitero consacrato,mentre a un assassino come --->Enrico De Pedis (Criminale italiano. È stato uno dei boss dell'organizzazione criminale romana Banda della Magliana, sin dalle sue origini) gli da l’egregio riposo addirittura all’interno di una chiesa. Guardatelo,il defunto deceduto riposa “in pace” all’interno della sua tomba tirata a lucido,dove probabilmente è nascosto lo scheletro della ragazza scomparsa, Emanuela Orlandi…..Sappiamo che De Pedis è stato il rapitore della ragazza, e c’è di mezzo anche un cardinale,che probabilmente ha ordinato di seppellire in gran segreto la ragazza ormai morta, assieme al suo stesso rapitore.Ora guardate bene le foto….. E’ giusto secondo voi che la Chiesa seppellisce un criminale italiano all’interno di una cappella,con tanto di sbarre manco fosse un santo, mentre a Welby non gli concedono neanche un lembo di terra consacrata come a tutti???….. Mi vergogno di essere cristiana a sto punto!!!!.. °°°°Cosa Ne Pensate?°°°°


  2. # ADS
     

  3. #2
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    Molto probabilmente la chiesa - così come il papa - non è degna di un uomo così.
    Si sa che non è santa, anzi.

  4. #3
    Overdose da FdT
    Donna 36 anni da Genova
    Iscrizione: 20/3/2007
    Messaggi: 5,326
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Per la Chiesa il suicidio è peccato, e fin dal Medioevo i suicidi non venivano sepolti in terra consacrata. Ovvio che in questo caso NON credo sia una decisione giusta, ma se per la Chiesa la "dolce morte", come mi pare si chiami quella che ha scelto Welby, è peccato, dal loro punto di vista è anche logico che non accordino la sepoltura in terreno consacrato.
    Ci sarebbe da discutere ore e ore (e forse di più) se quello di Welby sia suicidio, e perchè il fantomatico perdono di Dio dovrebbe escludere un uomo che ha fatto una scelta del genere, ma chiudo qui la questione. Se la Chiesa considera l'eutanasia suicidio, purtroppo applica le sue "leggi" di conseguenza.

  5. #4
    Vivo su FdT
    Uomo 32 anni da Milano
    Iscrizione: 15/9/2006
    Messaggi: 4,153
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DummyV Visualizza il messaggio
    Per la Chiesa il suicidio è peccato, e fin dal Medioevo i suicidi non venivano sepolti in terra consacrata. Ovvio che in questo caso NON credo sia una decisione giusta, ma se per la Chiesa la "dolce morte", come mi pare si chiami quella che ha scelto Welby, è peccato, dal loro punto di vista è anche logico che non accordino la sepoltura in terreno consacrato.
    Esatto, la chiesa è stata coerente con le proprie idee.

  6. #5
    Vivo su FdT
    Donna 26 anni da Roma
    Iscrizione: 18/5/2008
    Messaggi: 4,515
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DummyV Visualizza il messaggio
    Per la Chiesa il suicidio è peccato, e fin dal Medioevo i suicidi non venivano sepolti in terra consacrata. Ovvio che in questo caso NON credo sia una decisione giusta, ma se per la Chiesa la "dolce morte", come mi pare si chiami quella che ha scelto Welby, è peccato, dal loro punto di vista è anche logico che non accordino la sepoltura in terreno consacrato.
    Ci sarebbe da discutere ore e ore (e forse di più) se quello di Welby sia suicidio, e perchè il fantomatico perdono di Dio dovrebbe escludere un uomo che ha fatto una scelta del genere, ma chiudo qui la questione. Se la Chiesa considera l'eutanasia suicidio, purtroppo applica le sue "leggi" di conseguenza.
    NOn può essere considerato suicidio,perchè un conto è quando Vivi per mezzo di medicine,e un'altro è quando a tenerti in vita sono proprio le macchine. In sè welby era già morto..... la natura deve fare il suo dovere,cioè lasciare morire un uomo in pace e non per la presuntuosità di apparecchi medici che costringono a vivere ,contro il tacito accordo del destino che aveva già da tempo preparato la morte. E DICO.... una morte naturale... non finta.

  7. #6
    Vivo su FdT
    Donna 26 anni da Roma
    Iscrizione: 18/5/2008
    Messaggi: 4,515
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andre4ever88 Visualizza il messaggio
    Esatto, la chiesa è stata coerente con le proprie idee.
    La chiesa non ha voluto ascoltare,è diverso..!!!!

  8. #7
    Vivo su FdT
    Donna 26 anni da Roma
    Iscrizione: 18/5/2008
    Messaggi: 4,515
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andre4ever88 Visualizza il messaggio
    Esatto, la chiesa è stata coerente con le proprie idee.
    ah... e direi che è stata anche molto coerente nel permettere di seppellire dentro una Chiesa il corpo di un assassino. Che dire? dovrei applaudire al Papa per questa trovata?

  9. #8
    Overdose da FdT
    Donna 36 anni da Genova
    Iscrizione: 20/3/2007
    Messaggi: 5,326
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da princip£x@ Visualizza il messaggio
    NOn può essere considerato suicidio,perchè un conto è quando Vivi per mezzo di medicine,e un'altro è quando a tenerti in vita sono proprio le macchine. In sè welby era già morto..... la natura deve fare il suo dovere,cioè lasciare morire un uomo in pace e non per la presuntuosità di apparecchi medici che costringono a vivere ,contro il tacito accordo del destino che aveva già da tempo preparato la morte. E DICO.... una morte naturale... non finta.
    Opinione tua. Diciamo che in un certo senso sono d'accordo con te, e mi chiedo anche come sarebbero andate le cose se Welby non fosse diventato "famoso" per la sua richiesta di staccare la spina, ma fosse stato "uno come tanti": dove abito io, una ragazza che si è suicidata anni fa ha ricevuto un funerale in chiesa, tanto per dire.
    Ma, vedi.. La Chiesa ha detto più volte che considera l'eutanasia un suicidio, e sarebbe stato un grosso errore, soprattutto "politico", accordare i funerali in chiesa a Welby dopo che è morto per eutanasia: quando si parlava di legge per "legalizzarla" la Chiesa ha sollevato un polverone immenso per opporsi. Se avesse celebrato i funerali di Welby, implicitamente avrebbe approvato il modo in cui è morto, ma così facendo avrebbe perso la faccia di fronte al mondo. Ovvio, queste sono solo mie opinioni, e probabilmente sono troppo "drastica" nei confronti della Chiesa, abbiamo litigato da piccole.

  10. #9
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Se considerassimo solo il mancato funerale di Welby si potrebbe tranquillamente pensare che, per quanto a molti di noi non piaccia, la Chiesa è stata coerente con se stessa e con i suoi principii.......







    .......chiaro che però se poi ci affianchiamo il discorso di De Pedis è difficile rimanere calmi e tranquilli di fronte a questa PESANTE incoerenza.......

  11. #10
    Overdose da FdT
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 5/2/2006
    Messaggi: 5,052
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    .......chiaro che però se poi ci affianchiamo il discorso di De Pedis è difficile rimanere calmi e tranquilli di fronte a questa PESANTE incoerenza.......
    Bè, De Pedis ha pagato per ottenere il perdono divino.
    Dunque in questo caso la Chiesa mi è sembrata coerente con i suoi (veri) principi^^

Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Calo massa muscolare
    Da mto89 nel forum Bellezza e cosmesi
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 9/7/2008, 11:58
  2. Un degno erede di alexander2
    Da DiVX nel forum Off Topic
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 26/3/2008, 18:26
  3. sepoltura
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 25/5/2006, 13:07
  4. il pitone....assassino!!
    Da margot nel forum Amici animali
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 10/1/2006, 19:22
  5. il frangettone assassino
    Da Grì nel forum Bellezza e cosmesi
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 10/9/2005, 0:22