ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 6 su 6
Like Tree6Mi piace
  • 3 Intervento di Holly
  • 2 Intervento di Jo Constantine
  • 1 Intervento di SUCONLAVITA

Palazzo Chigi bonus ai dirigenti piu bravi quasi 35mila euro in piu in busta paga

  1. #1
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,206
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito Palazzo Chigi bonus ai dirigenti piu bravi quasi 35mila euro in piu in busta paga

    Il Governo italiano, domiciliato a Palazzo Chigi, è il governo dei record. Perché, vi chiederete. Perché la quasi totalità dei deputati -si parla del97,7%– è talmente brava nell’adempimento del suo mestiere da essersi guadagnata il bonus in busta paga destinato ai più meritevoli. Si tratta di un premio alla produttività per i dirigenti di Palazzo Chigi quantificato in una cifra di denaro per un massimo di quasi 35mila euro, che viene aggiunta ai già lauti stipendi.



    Il bonus – Su 301 deputati, ben 294 sono i dirigenti cui è spettato nel 2013 il modesto incentivo -che per la precisione arriva a un massimo di 34.600 euro- in busta paga, in base alle valutazioni sul merito e l’efficienza. Fa luce sulla questione un articolo di Gian Antonio Stella sulCorriere del sera di oggi, venerdì 24 luglio. Tutto parte da un’interrogazione di Riccardo Nuti, deputato alla Camera del Movimento 5 stelle, che si chiede come mai non ci sia trasparenza nella comunicazione del merito e dell’assegnazione di questi bonus, nonostante esista una legge del 2009 voluta da Renato Brunetta che lo esige. Questo provvedimento prevede infatti che entro marzo di ogni anno venga pubblicato in un’apposita sezione del sito istituzionale un rendiconto accurato con le valutazioni delle performance dei singoli deputati; una sezione che si sarebbe dovuta chiamare “Trasparenza, valutazione e merito”; una sezione che non è mai esistita. Nessun tipo di governo si è preoccupato si mettere in atto la legge: né il governoBerlusconi, né quello di Monti, non quello di Letta e nemmeno quello diRenzi. Ma un’evoluzione c’è, e in peggio. I dati riportati sopra si riferiscono al 2013, perché del 2014 non v’è traccia. Mentre prima, conoscendo le persone giuste, in qualche modo si riusciva a recuperare questo tipo di dati, adesso pare siano scomparsi del tutto. Alla faccia della trasparenza, denuncia il grillino Nuti.

    L’origine – L’idea di premiare i più meritevoli politici italiani, di per sé potenzialmente corretta e stimolante, nasce nell’ormai lontano 1999 dal ministro per la funzione pubblica Angelo Piazza, nel governo D’Alema. Sette anni più tardi, nel 2006, arriva la prima denuncia dell’assegnazione truffaldina di questo premio da parte del ministro per le riforme Luigi Nicolais, nel governo Prodi: su 3769 dirigenti, quelli che avevano passato l’esame con lode erano 3769. Tutti, avete letto bene. Ma la beffa più grande arriva nel 2007, quando il ministero dell’Economia firma un accordo che l’Ansa titolava così: “Tesoro: premi anche a dirigenti condannati ma bonus ridotto”. La riduzione come redenzione.
    Il confronto – Magari se li meritano veramente, qualcuno potrebbe pensare. Forse, e lasciando il beneficio del dubbio guardiamo fuori dalla finestra del Belpaese e spiamo i portafogli dei colleghi deputati statunitensi. Alla Casa Bianca, nessuno degli stipendi dei 474 dipendenti di Obama si avvicina lontanamente alle cifre da capogiro che si guadagnano i dirigenti politici italiani. Per questi ultimi lo stipendio minimo si attesta intorno ai 197.262 euro, i più alti arrivano a 240mila euro (tetto massimo per i dirigenti pubblici). Nei paraggi dello studio ovale invece, la busta paga più alta è quella di Anita Decker Breckernridge, il braccio destro del presidente, e si attesta intorno ai 170mila dollari, che convertiti nella nostra valuta diventano circa 158mila euro. Lo stesso stipendio lo hanno altri 17 altissimi funzionari, e poi tutti gli altri hanno buste paga più basse, anche di molto. Può essere che siano così tanto bravi solo i nostri?
    Palazzo Chigi, bonus ai dirigenti più bravi: quasi 35mila euro in più in busta paga. Quanti sono i più bravi? Quasi il 97,7% del totale!

    Appunto come ho sempre detto, ecco a cosa servono i soldi delle nostre tasse.

    E quindi ecco a cosa porterebbe la vittoria sull'evasione fiscale dei poveracci, l'entrata nelle casse dello stato a seguito della legalizzazione della cannabis, un eventuale aumento dell'IVA e l'invenzione di ulteriori tasse dopo quella sui morti e sul condizionatore, sempre allo stesso epilogo, ovvero soldi nelle tasche di questa gente qui:



    Mentre nel frattempo continuano a tagliare servizi pubblici. In Toscana tagliano circa 20 uffici postali adesso e molti paesi di montagna si troveranno isolati.

    Ancora qualcuno crede che "più soldi allo stato" significhi vantaggi per noi apette operaie?

  2. # ADS
     

  3. #2
    Moderatrice Holly
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10121 volte

    Predefinito

    "Piovegovernoladro" vince il premio "fonte affidabile 2015".
    A alfio61, Temperance e Loller156 piace questo intervento
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  4. #3
    Wowbagger Jo Constantine
    Uomo 32 anni da Roma
    Iscrizione: 29/1/2009
    Messaggi: 31,903
    Piaciuto: 9037 volte

    Predefinito

    Ti devono limitare l'accesso nella sezione politica.
    A Temperance e Loller156 piace questo intervento

  5. #4
    FdT svezzato SUCONLAVITA
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 16/2/2015
    Messaggi: 203
    Piaciuto: 104 volte

    Predefinito

    Half Shadow bravo questa non la sapevo anche se a dire il vero mi ha rovinato la digestione...Ecco perchè il mio intervento:"Ma conviene ancora andare a votare in Italia? " è sempre più attuale.Ormai non solo abbiamo governi di sprovveduti buffoni,ma un Parlamento a maggioranza di inetti furfanti,falliti che si sono insediati solo per vivere a scrocco alle nostre..povere spalle. Questi 294 sono rei moralmente di appropriazione indebita,senza contare tutti gli altri reati che vediamo ogni giorno perpetrati dai nostri rappresentanti nelle cosidette istituzioni.Ma pare che il popolo sia contento...e chi si accontenta...beh lasciamo perdere!
    A Half shadow piace questo intervento

  6. #5
    A New Beginning MaRcOsAtRy
    Uomo 43 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,658
    Piaciuto: 1014 volte

    Predefinito

    sto cazzo -.-

  7. #6
    ineffabile Quelo
    Uomo 99 anni
    Iscrizione: 28/4/2011
    Messaggi: 1,050
    Piaciuto: 136 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    ... Ancora qualcuno crede che "più soldi allo stato" significhi vantaggi per noi apette operaie?
    Todos caballeros

    Il buon Regan era solito dire:

    "Lo Stato non è la soluzione. Lo Stato è il problema"

    Questo valeva per l'America afflitta dall'inflazione, questo vale molto, molto di più da noi, pervasi da una burocrazia pletorica e parassitaria. Incommensurabilmente più faraginosa di quella USA.

    Ma si tratta di milioni di posti di lavoro. Posti che votano.

    Come pure quelle persone che in questi giorni gioiscono per il tetto ai contanti portato da 1.000 a 3.000 euro. Anche il partito degli evasori non può essere affossato.

    Ma sono costoro, messi insieme, che hanno affossato questo Paese, di dolore ostello ...



Discussioni simili

  1. Monti: stop a spese di rappresentanza per Tesoro e Palazzo Chigi
    Da Emrys nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 16/4/2012, 11:45
  2. Spreconi a palazzo Chigi. Un buco di bilancio da oltre un miliardo di euro
    Da obo nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 29/6/2010, 14:18
  3. chili in piu'
    Da snai nel forum Moda e tendenze
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 25/9/2007, 20:39
  4. Francesco Renga - Un' ora in più
    Da Amor_Psyke nel forum Testi musicali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 4/5/2007, 12:15
  5. Lo studente più veloce d'Italia si è laureato in tribunale
    Da Shandy nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15/6/2005, 22:00