ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 23
Like Tree3Mi piace

2011: in arrivo stangata oltre 1.000 euro

  1. #1
    obo
    .
    31 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito 2011: in arrivo stangata oltre 1.000 euro

    E' in arrivo una stangata di oltre 1.000 euro sulle tasche delle famiglie italiane. Secondo i calcoli di Adusbef e Federconsumatori, tra rincari di alimentari, benzina, tariffe, assicurazioni e servizi bancari, il 2011 sarà "un anno infelice", con un impatto di 1.016 euro annui a famiglia.
    La voce più consistente che peserà sulle famiglie sarà quella alimentare, con aumenti annui di 267 euro, ovvero del 6%. A seguire i carburanti, per i quali, sulla scia dei previsti incrementi del petrolio (si dà ormai per scontato un rally fino a 100 dollari al barile) la spesa aumenterà di ben 131 euro l'anno. Oltre 120 euro in più saranno spesi per il trasporto ferroviario, comprese le tratte dei pendolari, mentre i prezzi dell'rc auto cresceranno, secondo Adusbef e Federconsumatori, di 105 euro (+10-12%). Aumenti sono previsti anche per le tariffe autostradali (+2%), per quelle del gas (+7-8%) e della luce (+4-5%), per quelle dei rifuiti (+7-8%) e per l'acqua (+5-6%). L'aumento più consistente in termini percentuali è però quello del trasporto pubblico locale (+25-30%). "Anche il 2011 - commentano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, presidenti di Federconsumatori e Adusbef - si prospetta un anno infelice: sia per la crisi economica, che, se non adeguatamente affrontata, non permetterà di raggiungere nemmeno l'1% di crescita del pil, sia per i rincari che contribuiranno a ridurre ulteriormente il potere di acquisto delle famiglie". Secondo le associazioni "ai soliti comportamenti speculativi in tema di prezzi e tariffe, si aggiungono infatti tensioni importanti sui costi dei prodotti energetici e delle materie prime. Tutti fattori, questi, che incideranno sulla determinazione dei prezzi sia relativamente ai beni durevoli che ai beni di largo consumo, a partire da quelli alimentari". Per questo sono "sempre più necessarie politiche economiche completamente diverse da quelle sin qui attuate, che dovrebbero puntare ad un rilancio dell'economia sia attraverso investimenti in settori innovativi, sia con processi di detassazione esclusivamente a favore delle famiglie a reddito fisso, lavoratori e pensionati. In mancanza di ciò - concludono - si consoliderà sempre di più il circolo vizioso tra contrazione dei consumi, cassa integrazione e licenziamenti, e produzione industriale, non potendo sperare nella ripresa della nostra economia solo attraverso le esportazioni".



    CASPER, AUMENTI PER 900 EURO, PESANO ALIMENTARI E CASA - I rincari 2011 porteranno sulle tasche degli italiani un aggravio di spesa di 902 euro annui a famiglia. E' la stima di Adoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori, riunite nella sigla Casper (Comitato contro le speculazioni e per il risparmio). "Il motore che alimenta la maxi-stangata è la speculazione - affermano i consumatori del Casper - Di questi 902 euro che usciranno dalle tasche di ciascuna famiglia, ben 700 euro (77% del totale) sono attribuibili a manovre speculative e rincari arbitrari che non trovano alcuna giustificazione economica". Le voci principali che nel corso del nuovo anno incideranno maggiormente sui bilanci familiari saranno alimentari, abitazione e trasporti. Con la ripresa della domanda e in assenza di politiche di liberalizzazione del mercato, gli alimentari aumenteranno di prezzo in modo consistente, dopo un anno di sostanziale stasi (+191 euro a famiglia). La casa è invece una delle voci che maggiormente risente dei tagli decisi nella manovra di Governo, dato che comprende acqua e rifiuti, oltre ad elettricità e gas. Gli enti locali, infatti, sottolinea il Casper, "finiranno per traslare sulle famiglie buona parte della riduzione dei trasferimenti, aumentando le tariffe dei servizi pubblici (+189 euro)". I trasporti, voce che va dalla riparazione dell'auto alle ferrovie, dalla benzina ai famosi pedaggi autostradali, avranno nel 2011 il record di aumento (+195 euro), calcolano ancora le associazioni. Spiccano infine gli aumenti di banche e assicurazioni. Per quanto riguarda le assicurazioni il premio medio dell'rc auto potrebbe aumentare dell'8%, per un importo, secondo il Casper, pari a 33 euro.
    
    2011: in arrivo stangata oltre 1.000 euro - Economia - ANSA.it
    il pil.. si, il pil...

  2. # ADS
     

  3. #2
    Little Spongy Folletta
    Donna 28 anni da Genova
    Iscrizione: 8/12/2007
    Messaggi: 14,178
    Piaciuto: 3986 volte

    Predefinito

    Che belle notizie..
    Mi chiedo solo come farò..
    Ca ete lu sule, quandu lu iciu me preciu. Si' sule: forte cautu immensu.
    Ca quandu lu iciu alle origini mei pensu.
    Sud Sound System



  4. #3
    Scrivano Lucien
    Uomo 35 anni da Imperia
    Iscrizione: 10/10/2008
    Messaggi: 2,441
    Piaciuto: 655 volte

    Predefinito

    Ma sì, avanti così, che tanto la vacca è ancora grassa...
    La confcommercio non dice niente? Fossi uno dei loro mi incazzerei come una iena, mille euro in meno vuol dire un bel mucchio di ristoranti, locali, agenzie di viaggi e simili che faranno fallimento.
    A me pare d'avere una classe dirigente che sogna di farci tornare a vivere come nei romanzi di Dickens...
    Attir'd with stars, we shall forever sit
    triumphing over death, and chance, and thee, o Time

  5. #4
    Little Spongy Folletta
    Donna 28 anni da Genova
    Iscrizione: 8/12/2007
    Messaggi: 14,178
    Piaciuto: 3986 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lucien Visualizza il messaggio
    Ma sì, avanti così, che tanto la vacca è ancora grassa...
    La confcommercio non dice niente? Fossi uno dei loro mi incazzerei come una iena, mille euro in meno vuol dire un bel mucchio di ristoranti, locali, agenzie di viaggi e simili che faranno fallimento.
    A me pare d'avere una classe dirigente che sogna di farci tornare a vivere come nei romanzi di Dickens...
    Di questo passo ci troveremo in tanti in mezzo alla strada senza niente in tasca..
    Ca ete lu sule, quandu lu iciu me preciu. Si' sule: forte cautu immensu.
    Ca quandu lu iciu alle origini mei pensu.
    Sud Sound System



  6. #5
    Matricola FdT
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 31/12/2010
    Messaggi: 86
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    è possibile che ogni anno inizia con la solita storia? aumenti di continuo, i primi come sempre nei pedaggi delle autostrade.
    praticamente in Italia si sta arrivando alla situazione di dover lavorare molto più di 8 ore, per uno stipendio lievemente più alto, ma che ugualmente non ti basta per far nulla.
    da quando c'è l'euro sta crollando tutto, i prezzi raddoppiano e gli stipendi son sempre i soliti, ha proprio ragione chi dice che euro significa E' Una Rapina Organizzata.
    E gli eroi sono le persone che con 1200 euro (o meno) riescono a tirare su con dignità intere famiglie, altro che grandi fratelli e porcate varie.
    --Le difficoltà rafforzano la mente, come la fatica rafforza il corpo--
    NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO!
    --SuPpOrT YoUr LoCaL TeAm--

  7. #6
    Anti-chrome RikuXXX
    Uomo 21 anni da Salerno
    Iscrizione: 14/10/2010
    Messaggi: 252
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Meno male che dobbiamo resistere solo per quest'anno e l'anno prossimo

  8. #7
    FdT-dipendente martaa!!
    Donna 33 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 28/10/2009
    Messaggi: 1,147
    Piaciuto: 29 volte

    Predefinito

    la cosa non mi stupisce.
    ..noi gente che spera cercando qualcosa di più in fondo alla sera..

  9. #8
    Perennemente incazzato!!! Earl88
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 18/9/2007
    Messaggi: 3,023
    Piaciuto: 61 volte

    Predefinito

    Buffonate..

  10. #9
    obo
    .
    31 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cleveland Visualizza il messaggio
    Buffonate..
    si certo, buffonate
    e intanto la benzina sta a 1,60€/litro... tanto per fare un esempio facile facile.

    sempre per la serie "siamo il governo (di coglioni teste di *****) che non metterà le mani in tasca agli italiani" e blablabla..

  11. #10
    Puzzate tutti!! SaraNana
    Donna 31 anni da Cagliari
    Iscrizione: 22/7/2007
    Messaggi: 4,592
    Piaciuto: 616 volte

    Predefinito

    Solo?? per come siamo messi male, avrei pensato anche peggio.. Sinceramente ormai ho perso le speranze!!

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Spreconi a palazzo Chigi. Un buco di bilancio da oltre un miliardo di euro
    Da obo nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 29/6/2010, 14:18
  2. Ristrutturazioni: maxi truffa, evasi oltre tre miliardi di euro
    Da obo nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 9/5/2009, 0:53
  3. In arrivo Saw IV
    Da Maltazard nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 18/2/2008, 19:58
  4. Tesina stangata
    Da simoTDI nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16/6/2005, 20:52