ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 26

se vuoi ancora far parte di questa famiglia...

  1. #1
    FdT-dipendente
    Donna 28 anni da Torino
    Iscrizione: 7/8/2007
    Messaggi: 1,007
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito se vuoi ancora far parte di questa famiglia...

    help me... giornatina d'inferno direi. stamattina mi alzo e prima cosa mia madre è gia scazzatissima e mi fa: se tu vuoi continuare a far parte di questa famiglia... e via con un predica che non finiva più tutto perchè STO CAMBIANDO, sono diventata più chiusa coi miei, non ho mai voglia di parlarci, ma al limite della convivenza civile ci arrivo... e poi lo sanno che è un brutto momento... ma no, loro mi vogliono la bambinetta di prima che racconta con entusiasmo tutta la sua giornata e che da il bacino della buonanotte a mammmina prima di chiudere i suoi santi occhietti e dormire nella beatitudine più assoluta. ma io non ci riesco, mi blocco, dopo due parole mi pare già di andare troppo sul personale, su cose che riguardano sol me e loro non si devono immischiare, punto.
    dovrei fingermi scossa nel profondo quando mi danno i loro cavolosissimi consigli invece di annuire solamente. tanto poi sanno che non li seguirò mai.
    poi il punto 2: LA GENTE CHE FREQUENTO, LE MIE MIGLIORI AMICHE.
    allora... non siamo delle ochette, non spendo mai più di 5 euro ogni volta che usciamo, non faccio cagate, sto solo costruendo un fragilissimo ponte fuori dalle sicure mura di casa e mi sti inserendo nel mondo in cui mi sento a mio agio. ma neanche questo va bene perchè se sto con loro cambio, anzi E' COLPA DELLE MIE AMICHE SE SONO CAMBIATA... eh no, basta cari miei genitori. è colpa vostra se sono cambiata e non vi parlo, voi che sapete solo criticare.... ma questo non se lo ficcano in testa e io ci sto male... cosa fare?
    help me please sn nella me**a fino alla punta dei capelli, non reggo più
    oggi pome tanto per completare l'opera ho parlato con una tipa che è legatissima ai suoi... si vogliono un bene tremendo ma evitano discorsi bastardi, lasciano ad ognuno la propria libertà
    io invece ho dei genitori che mi criticano, un fratello che è il mio completo opposto, mi odia e tanto per cambiare anche lui mi critica....
    a questo punto alla domanda: se vuoi ancora far parte di questa famiglia... non sono sicura di cosa risponderei
    certo ci sono famiglie peggiori dove ad esmpio i figli vengono picchiati, lo so, ma cmq anche se non sembrerà una cosa tanto grave io ci sto male davvero... DOV'E' LA MIA FAMIGLIA, QUELLA CHE HO SEMPRE SOGNATO?
    perchè tutto ad un tratto il mio ruolo in questa casa mi sta stretto, ai limiti della sopportazione?
    ho bisogno di aiuto, sono sempre più triste....



    grazie, anche solo per il fatto che siete arrivati fin qui....

  2. # ADS
     

  3. #2
    Sempre più FdT
    Uomo 36 anni da Bologna
    Iscrizione: 18/1/2007
    Messaggi: 3,137
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Ti accorgerai, a trent'anni forse, che magari i tuoi genitori non è che volessero solo criticare...Hai 13 anni chi ti credi di essere? Sei appena un'adolescente. Fai fare loro il loro mestiere di genitori. Sei tu che stai criticando loro. Conoscere il mondo non vuol dire abbandonare completamente le mura di casa. Comunque, ripeto, ripensa a queste cose fra una dozzina d'anni.

  4. #3
    FdT-dipendente
    Uomo 29 anni da Estero
    Iscrizione: 28/2/2006
    Messaggi: 1,179
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Probabilmente i tuoi genitori vedono le cosa da 1 altra ottica, giusta o sbagliata ke sia e tentano di , perdonami il termine, radrizzarti e di farti vivere o comportare nella maniera che loro ritengono + giusta x te, xke probabilmente tu x loro , anke se non ti sembra, conti e anche tanto....

  5. #4
    Emotionless~
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da *nomade*
    Ti accorgerai, a trent'anni forse, che magari i tuoi genitori non è che volessero solo criticare...Hai 13 anni chi ti credi di essere? Sei appena un'adolescente. Fai fare loro il loro mestiere di genitori. Sei tu che stai criticando loro. Conoscere il mondo non vuol dire abbandonare completamente le mura di casa. Comunque, ripeto, ripensa a queste cose fra una dozzina d'anni.
    Anche prima di trent'anni.
    Ti dirò, io ho passato un'adolescenza d'inferno, sempre contro i miei.
    Non passava giorno che non litigassimo, che non piangessi, che non li minacciassi di andarmene di casa, a dirgli che li odiavo...
    Ora ho quasi 20 anni, e pensando indietro, mi rendo conto di quanto fossi stata una stupida ragazzina.
    Tutto quello che loro hanno fatto o detto, era perchè mi volevano bene, ma io, adolescente, non capivo.
    E' una fase, e non ti dico che durerà poco, perchè io sono stata così fino a 18 anni, ma è una fase. E' un momento in cui si vive in due mondi diversi, ma quelli che sbagliano non sono i genitori, ma noi figli.
    Ad oggi non smetterò mai di ringraziare i miei genitori, in particolare mia mamma, che mi costrinse a fare (e non fare) certe cose contro la mia volontà, ma che oggi mi ha permesso di avere la splendida vita che ho.

    Devi tener duro, lo so che è difficile, e per questo TI AUGURO che tu abbia dei genitori forti, che ti sappiano gestire, fino a che maturerai e capirai.

  6. #5
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Addey, molte risposte ai quesiti che poni stanno nella tua età. Devi affrontare il duro compito di passare dall'essere una bambina al divenire una persona adulta. Il tutto condito con una rivoluzione ormonale con non è certo di aiuto. Ci son passati tutti e i genitori in questo caso vorrebbero aiutare i propri figli ma alla fine il più delle volte risultano inadeguati.
    Consolati considerando che si preoccupano per te, segno di grandissimo affetto e cerca di essere per quel che puoi comprensiva con loro...
    Tra qualche anno, ripensandoci, ci riderai sopra...

  7. #6
    Overdose da FdT neonindian
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 14/9/2006
    Messaggi: 6,871
    Piaciuto: 24 volte

    Predefinito

    E' solo l'inizio mia cara, ci siamo passati tutti, pensa che prima o poi finira' e ringrazierai i tuoi per essere stati cosi' presenti, infondo quello che sei e che sarai lo devi prima a loro e poi a te stessa!

  8. #7
    Redhead Pride Lantis
    Uomo 37 anni da Estero
    Iscrizione: 21/10/2004
    Messaggi: 25,447
    Piaciuto: 1042 volte

    Predefinito

    È normale.
    a 13 anni entri nel mondo dell'adolescenza. E tutti iniziano a volere la propria indipendenza.
    ci son passato io e tutti.
    è normale che vuoi star sulle tue...
    i bambini raccontano la propria giornata..normale, gli adolescenti iniziano a vivere la LORO vita. l'adolescenza è la porta sulla vita da SOLI.

  9. #8
    FdT-dipendente
    Donna 28 anni da Torino
    Iscrizione: 7/8/2007
    Messaggi: 1,007
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    grazie a tutti... davvero!

  10. #9
    pietra miliare FDT.. maya
    Donna 37 anni da Piacenza
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 14,707
    Piaciuto: 420 volte

    Predefinito

    I tuoi genitori devono capire che stai entrando nell'adolescenza, ed è quindi un periodo molto delicato nella fase di una persona, è normale, e questo i tuoi devono cominciare a capirlo.. pian paino col tempo sicuramente lo faranno.. quando cominceranno ad abbituarsi!
    Tu cerca cmq di tenerli tranquilli, raccontandogli qualcosina.

  11. #10
    Sempre più FdT
    Uomo 29 anni da Piacenza
    Iscrizione: 9/4/2007
    Messaggi: 2,577
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Ti accorgerai, a trent'anni forse, che magari i tuoi genitori non è che volessero solo criticare...Hai 13 anni chi ti credi di essere? Sei appena un'adolescente. Fai fare loro il loro mestiere di genitori. Sei tu che stai criticando loro. Conoscere il mondo non vuol dire abbandonare completamente le mura di casa. Comunque, ripeto, ripensa a queste cose fra una dozzina d'anni.
    caccho di che ti lamenti, pensa piuttosto in positivo, che hai dei genitori a cui interessi, che si preoccupano per te, o semplicemente che hai dei genitori o una famiglia, personalmente anche io mi sono arrabbiato molte volte poi ragionando ho capito che sono fortunato, devi essere più serena e magari con qualche sorriso in più tranquilizzerai anche loro che comunque hanno tutto il diritto di impiacciarsi nella tua vita visto che hai 13 anni e non 20

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. famiglia
    Da mari85 nel forum Sondaggi
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 12/11/2011, 7:50
  2. famiglia
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 8/6/2008, 17:03
  3. Risposte: 77
    Ultimo messaggio: 30/7/2007, 19:12
  4. trovata 1 famiglia di ominidi ancora viva
    Da lullaby. nel forum Scienza e natura
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 9/3/2006, 9:43
  5. ...in famiglia...
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 19/1/2006, 15:21