ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 10

Problemi economici

  1. #1
    FdT svezzato
    Uomo 33 anni da Bari
    Iscrizione: 1/9/2010
    Messaggi: 252
    Piaciuto: 30 volte

    Predefinito Problemi economici

    Avevo scritto un maxi poema, poi ho cancellato tutto pensando di essere "troppo musone e lamentoso", ma leggendo gli altri thread in questa sezione ho pensato che magari parlarne un pò aiuta ad alzare un pò il morale.

    Mi ritrovo con l'università che va a gonfie vele, dopo anni che mi ci volevo iscrivere, sono fidanzato con una ragazza che amo (anche se lei riesce con i suoi capricci a farmi passare delle giornatacce, evvabbè, riesce anche farmi passare delle blele giornate) dopo anni che ero rimasto single, tutto sembra filare e ZACCC mi inizia ad attanagliare la situazione economica.

    Non dico che prima di questi problemi economici tutto fosse perfetto, la perfezione non esiste, però c'era un buon equilibrio tra s***** e soddisfazioni e tutto andava perfettamente ad incastro. Peccato che un pò come i mattoncini del tetris l'ultimo mattoncino sta facendo scomparrire tutto.

    Ebbene si quest'ultimo mattoncino è prorpio la situazione economica, prima convivevo con mio fratello e dividevo le spese ,da un mese è partito via e la prima bolletta dell'enel più alta del previsto, da pagare per altro interamente, mi sta facendo vacillare.



    Tra qualche settimana reinizia l'anno accademico, ma riusciro a sopportare le pressioni economiche assieme alle pressioni dello studio? io dico che impazzirò.

    Che poi anche a volerle risolvere queste pressioni economiche, studio già a ritmi folli per non finire fuori corso e mi dispiacerebbe appunto finirci per dedicare del tempo al lavoro. Ma pur volendolo fare (e la mia personalità è totalmente avversa a fare due cose e male) non è nemmeno facile trovare qui dalle mie parti un lavoro part-time, già che di solito ti pagano come un part-time e ti fanno lavore 10 ore.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Ge@
    FdT-dipendente Ge@
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 30/4/2010
    Messaggi: 1,083
    Piaciuto: 17 volte

    Predefinito

    Io devo cominciare l'università quest'anno e già me ne sto andando in crisi per lo stesso motivo...Dannati soldi, sono sempre un problema!
    Nel tuo caso comunque, hai detto che attualmente vivi da solo...Capisco e condivido la scelta di studiare soltanto o lavorare soltanto perchè fare entrambe le cose non è facile, non puoi dare il 100% e come hai detto tu non è facile trovare qualcosa part-time; quindi potresti provare a condividere l'appartamente con qualcuno, per dividervi le spese (se tuo fratello non deve tornare)...Oppure, non so, tornare a vivere con i tuoi? Purtroppo se non si lavora è difficile mantenersi da soli...

  4. #3
    Sempre più FdT Dubhe
    Donna 28 anni da Modena
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 3,414
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    ma se provi a cercare un coinquilino così dividete le spese??

  5. #4
    ... SteekHutzee
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito

    brutta cosa le ristrettezze economiche (le abbiamo un po tutti). anche io non ce la farei a dividermi tra lavoro e studio però penso che dovresti trovarti un lavoro (che è sempre una buona cosa). e poi cerca un coinquilino con cui dividere le spese come gia hanno detto gli altri

  6. #5
    Nerd Master
    Uomo 45 anni
    Iscrizione: 22/12/2008
    Messaggi: 2,317
    Piaciuto: 5 volte

    Predefinito

    non sono previsti sussidi o borse di studio per gli studenti disagiati economicamente e più valenti nei risultati scolastici?

  7. #6
    FdT svezzato
    Uomo 33 anni da Bari
    Iscrizione: 1/9/2010
    Messaggi: 252
    Piaciuto: 30 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jekko Visualizza il messaggio
    non sono previsti sussidi o borse di studio per gli studenti disagiati economicamente e più valenti nei risultati scolastici?
    Si, borse di studio i cui risultati della graduatoria si sapranno credo verso ottobre-novembre e per i quali dubito che si avrà qualcosa prima dell'anno prossimo se non più tardi ancora. Sempre ammesso che la vinco la borsa di studio.
    Nel mentre che loro si fanno tutti i loro bei calcoli per le borse di studio aspetta e spera.

    Per il lavoro sarebbe già un colpo di fortuna assurdo trovare qualcosa di super part-time (e l'unica cosa che si incastrerebbe bene sarebbe il cameriere nel venerdì e sabato sera) ma quest mi comprometterebbe non poco lo studio. E' difficile studiare e lavorare assieme.

    Per il coinquilino effettivamente ci ho pensato, ma non vorrei assolutamente uno sconosciuto in casa, se qualche collega di università che conosco voleva venire da me era un conto, ma se devo trovare un totale sconosciuto mediante annunci la cosa non mi piace proprio!

    La realtà è che tutte le leggi sul diritto allo studio sono tutte fumo negli occhi. Se uno DAVVERO dovesse camparsi con le loro borse di studio puoi star certo che arrivi a morire di fame.

  8. #7
    Spotless Echoes
    Donna 28 anni da Roma
    Iscrizione: 21/6/2009
    Messaggi: 9,071
    Piaciuto: 2972 volte

    Predefinito

    Posso capire che è sempre difficile avere a che fare con uno sconosciuto, ma in fondo se ci si adatta e ci si viene incontro la cosa non può che giovarti.
    La maggior parte degli studenti che si trasferiscono devono stare in casa con 3, 4 coinquilini.
    E' dura, ma almeno ti aiuterebbe dal punto di vista economico!

  9. #8
    Killing loneliness... learch
    Uomo 33 anni da Venezia
    Iscrizione: 26/9/2006
    Messaggi: 20,767
    Piaciuto: 363 volte

    Predefinito

    Trovati un nuovo coinquilino all'uni, metti un annuncio in bacheca li

  10. #9
    Gaucho in pensione Amerika
    Uomo 30 anni da Roma
    Iscrizione: 6/8/2007
    Messaggi: 534
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    altrimenti cerca di sacrificare qualche esame... non tutti i corsi sono obbligatori e in quelli in cui ti senti più ferrato e puoi saltarti le lezioni hai tutta la giornata per lavorare. per studiare hai tempo la sera, naturalmente dovrai fare il doppio dello sforzo, ma li dovrai essere bravo tu, magari scegliendo (come ho detto prima) materie nelle quali sei più preparato e in cui hai meno difficoltà. e se proprio ci sono problemi puoi sempre chiedere aiuto ad un professore, non credo che se chiedi al datore di lavoro un'ora libera non te la conceda

  11. #10
    FdT svezzato
    Uomo 33 anni da Bari
    Iscrizione: 1/9/2010
    Messaggi: 252
    Piaciuto: 30 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da °sicK_Boy° Visualizza il messaggio
    altrimenti cerca di sacrificare qualche esame... non tutti i corsi sono obbligatori e in quelli in cui ti senti più ferrato e puoi saltarti le lezioni hai tutta la giornata per lavorare. per studiare hai tempo la sera, naturalmente dovrai fare il doppio dello sforzo, ma li dovrai essere bravo tu, magari scegliendo (come ho detto prima) materie nelle quali sei più preparato e in cui hai meno difficoltà. e se proprio ci sono problemi puoi sempre chiedere aiuto ad un professore, non credo che se chiedi al datore di lavoro un'ora libera non te la conceda
    Mha non è affatto così dalle mie parti. Il lavoro medio che si trova come "ragazzo che vuole mantenersi" è di 600 euro a botte di 10 ore al giorno. E poi addio università.

    I part-time sono quasi inesistenti, solo in qualche centro commerciale li fanno e ti prendono praticamente solo per conoscenza quasi ovunque.

    L'unica sono i lavori notturini tipo pizzerie e pub, ma anche li se vuoi essere preso a "solo due sere a settimana" devi a forza conoscere qualcuno o trovare un occasione specifica.

    E dico così non perchè sono troppo negativo ma perchè per anni prima di iscrivermi all'università andavo avanti cercando QUALSIASI lavoro mi capitasse davanti, e pure così riuscivo a rimanere mesi e mesi senza lavoro.

    Se solo le borse di studio fossero più efficenti e ci fosse un vero diritto allo studio. Invece no, l'anno inizia ad ottobre e le graduatore definitive escono circa a novembre ed i soldi, sempre che le vinci, vengono assegnati chissà quando.

    C'è gente che per il reddito doveva avere il rimborso della tassa di iscrizione dei 250 euro, è un anno che aspetta di riaverla ed ancora nulla.

    Se questi sono i sussidi per gli studendi meno agiati stiamo messi bene.

    Sarebbe davvero un bel paradosso se sulla costituzione si predica il diritto allo studio e poi io che ho dato tutti gli esami in regola, con una media alta, arrivato al secondo anno devo mollare tutto perchè non ce la faccio economicamente.

    Comunque da me è quasi impossibile saltare corsi: Quasi nessuno segue dei libri, quasi tutti seguono le loro slide, che pure se le puoi scaricare da internet senza il commento del professore "sono incapibil". Poi sono corsi che già quando gli segui per capirli stai li ad impazzirci figurati se non sei li a seguire. Anche come terminologia poi, devi usare le parole adattte. No, non credo proprio che potrei permettermi il lusso di non seguire anche perchè non seguire significa metterci il doppio del tempo (ammesso che uno ci riesca) per capire qulle cose, e la giornata sempre di 24 ore è fatta.

Discussioni simili

  1. Alberghi economici a Milano
    Da Sally Cinnamon nel forum Viaggi e vacanze
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 23/12/2009, 17:32
  2. Annunci economici
    Da Odi omnia res nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 1/7/2008, 10:01
  3. problemi
    Da Siugar_ nel forum Il confessionale
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 24/9/2007, 22:29
  4. annunci economici.....
    Da imok nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 16/9/2005, 15:11
  5. annunci economici
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 15/9/2005, 17:46