ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Visualizzazione risultati da 11 a 19 su 19

Lidl

  1. #11
    Blacko
    Uomo 29 anni da Treviso
    Iscrizione: 25/9/2005
    Messaggi: 5,629
    Piaciuto: 109 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rum e Cocaina
    Poveretto



  2. # ADS
     

  3. #12
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 39 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    Mi sembra strano tutto questo, e sono disposto a crederci solo perchè la fonte è un blog che stimo molto.
    Però uno dei miei migliori amici lavora al lidl di modena e prende il doppio di uno che lavora a Leclerc e a settembre diventa responsabile di reparto.
    Poi c'è qualche incongruenza....prima su tutti il fatto di chiamare il Lidl un discount.Il lidl è un centro commerciale, in Germania è il più diffuso.
    Non vende merce da discount, almeno non solo....io ci compro prodotti di marca tipo Coca Cola, De Cecco..... a prezzi concorrenziali.

    Se fosse vero è sconvolgente ma per me c'è qualcosa di strano.

  4. #13
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 35 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killuminato
    Mi sembra strano tutto questo, e sono disposto a crederci solo perchè la fonte è un blog che stimo molto.
    Però uno dei miei migliori amici lavora al lidl di modena e prende il doppio di uno che lavora a Leclerc e a settembre diventa responsabile di reparto.
    Poi c'è qualche incongruenza....prima su tutti il fatto di chiamare il Lidl un discount.Il lidl è un centro commerciale, in Germania è il più diffuso.
    Non vende merce da discount, almeno non solo....io ci compro prodotti di marca tipo Coca Cola, De Cecco..... a prezzi concorrenziali.

    Se fosse vero è sconvolgente ma per me c'è qualcosa di strano.
    Beh, il fatto che il tuo amico prenda il doppio di uno che lavora a Leclerc non comporta automaticamente che tutti gli altri che lavorano per il Lidl versino nelle stesse condizioni

  5. #14
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Trento
    Iscrizione: 28/9/2005
    Messaggi: 2,214
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da filosofo

    Beh, il fatto che il tuo amico prenda il doppio di uno che lavora a Leclerc non comporta automaticamente che tutti gli altri che lavorano per il Lidl versino nelle stesse condizioni
    ma questo allora,non comporta automaticamente che tutti gli altri che lavorano per la lidl versino nelle stesse condizioni di chi ha scritto nel blog ..ci sarebbe da indagare....

  6. #15
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 35 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da adfk

    ma questo allora,non comporta automaticamente che tutti gli altri che lavorano per la lidl versino nelle stesse condizioni di chi ha scritto nel blog ..ci sarebbe da indagare....
    appunto... ma non è ammissibile che ad alcuni lavoratori capitino queste vicissitudini

  7. #16
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Trento
    Iscrizione: 28/9/2005
    Messaggi: 2,214
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da filosofo

    appunto... ma non è ammissibile che ad alcuni lavoratori capitino queste vicissitudini
    quello sicuramente ...assolutamente no! però se i sindacati non riescono a fare nulla, mi viene il dubbio se servano a qualcosa?

  8. #17
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 35 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da adfk

    quello sicuramente ...assolutamente no! però se i sindacati non riescono a fare nulla, mi viene il dubbio se servano a qualcosa?
    Condivido il tuo dubbio

  9. #18
    FdT-dipendente
    Uomo 34 anni da Roma
    Iscrizione: 13/4/2006
    Messaggi: 1,814
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Vorrei scostarmi un po' dal coro dei "poveretto!"

    Per carità, non fraintendetemi, chi mi conosce sa che sono il primo a prendere le distanze da queste nuove fabbriche basate sullo sfruttamento dei lavoratori, che si avvalgono su un nuovo mercato del lavoro voluto da certe forze politiche e - ahimé - non adeguatamente contrastato da altre come avrebbero dovuto...

    ...però quando analizzo il comportamento di certi individui come lo sfortunato protagonista di questa storia, non è che lo condivido appieno.
    Un tizio è responsabile di reparto di uno store di elettronica o quel che sia, ha il suo lavoro, il suo stipendio... e un giorno decide di "guardarsi intorno", per valutare altre prospettive che il mondo del lavoro gli offre...

    ...io direi che 'sto tizio ha accettato bene questo mondo del lavoro che invece io non riesco ad accettare... s'è tuffato in quel mare pensando di riuscire a nuotare verso lidi migliori, senza pensare a quanti pescicane avrebbe potuto incontrare...

    ...ben gli sta, mi verrebbe da dire... vaffa****o a tutti quelli che questo mercato del lavoro lo accettano, lettori di questo post compresi!
    scusa,non ho capito bene,la tua è una "questione di principio"?!

    non voglio essere sarcastico eh, veramente non ho capito bene, tu sei una specie di anarchico utopico convinto o una specie di filo-verghiano?!

    ripeto, non voglio essere sarcastico, non ho davvero capito cosa intendevi!

    no perché a mio avviso tale Emanuele D. non "ha accettato bene questo mondo del lavoro", ha solo provato a migliorare le sue condizioni di vita rimanendo entro i confini della legalità.

  10. #19
    Riemersa dalle Ombre Frida89
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 27/10/2004
    Messaggi: 858
    Piaciuto: 23 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Vorrei scostarmi un po' dal coro dei "poveretto!"

    Per carità, non fraintendetemi, chi mi conosce sa che sono il primo a prendere le distanze da queste nuove fabbriche basate sullo sfruttamento dei lavoratori, che si avvalgono su un nuovo mercato del lavoro voluto da certe forze politiche e - ahimé - non adeguatamente contrastato da altre come avrebbero dovuto...

    ...però quando analizzo il comportamento di certi individui come lo sfortunato protagonista di questa storia, non è che lo condivido appieno.
    Un tizio è responsabile di reparto di uno store di elettronica o quel che sia, ha il suo lavoro, il suo stipendio... e un giorno decide di "guardarsi intorno", per valutare altre prospettive che il mondo del lavoro gli offre...

    ...io direi che 'sto tizio ha accettato bene questo mondo del lavoro che invece io non riesco ad accettare... s'è tuffato in quel mare pensando di riuscire a nuotare verso lidi migliori, senza pensare a quanti pescicane avrebbe potuto incontrare...

    ...ben gli sta, mi verrebbe da dire... vaffa****o a tutti quelli che questo mercato del lavoro lo accettano, lettori di questo post compresi!
    Sai quello che perdi non sai quello che trovi...è una banalità...ma si adatta benissimo...poi certi contratto troppo vantaggiosi dovrebbero insospettire almeno un minimo...

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni simili

  1. lidl di roncadelle(bs)
    Da CLEAR nel forum Off Topic
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 8/7/2006, 17:08