ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 28

Quando nessuno ti sprona..

  1. #1
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito Quando nessuno ti sprona..

    Ragazzi credo che oguno di voi abbia passato più o meno un periodo buio nella vostra vita fino a oggi.Ebbene io lo sto attraversando adesso,già da un po non ho attraversato un fase facilissima ma adesso è davvero troppo.
    Ho fatto gli esami di maturità è l'esito è stato piuttosto basso,molto più basso di quello che tutti si aspettavano da me(premtto che la scuola che ho frequentato sin da ora non mi è mai piaciuta)e adesso intonro a me non so come affrontare questa cosa.
    Poco fa mi ha chiamato mia nonna,ha risposto mia sorella e lei voleva sapere il mio voto...io mi vergogno terribilmente a dirglielo,più che altro perchè lei è un tipo che scassa dalla mattina alla sera e in più (sempre mia nonna)ha detto a mia sorella:"sua cugina alessia,che pure lei ha fatto gli esami ha avuto un 100".Lei è la stessa che mi dice in continuazione"ma che ci devi andare a fare fino a Milano per studiare all'università?Io non lo farei".Questi suoi commenti mi buttano davvero giu,come se non bastasse ho scoperto che la facoltà che ho scelto è a numero aperto,quindi pure mio padre quando lo ha saputo mi fa"vabbè...è un università così...(come dire che è un università scarsa,alla portata di tutti,che una col mio voto di merda può facilmente accedervi).Attorno a me non c'è una sola persona che mi mostri un po di fiducia,sono allo stremo,vorrei mandare tutto a fanculo.....in questi momenti la mia autostima me la sento sotto le scarpe,mi fanno sentire una fallita....possibile che questo cazzo di voto di diploma debba compromettere così il mio futuro?



  2. # ADS
     

  3. #2
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    il voto del diploma non conta UN EMERITO CAZZO. A Tutte le mie amiche che hanno fatto colloqui di lavoro, non l hanno mai chiesto, e se vuoi sapere di più, 3 o 4 di quelle super lecchine uscite con voti dall 80 in su o sono disoccupate o fanno le commesse ( ) mentre una mia amica x esempio, uscita cn 62, lavora per un commercialista da 2 anni.. quindi credimi, non conta NIENTE..

    idem x l università, io sono uscita cn 64... e all università mi sono presa i miei 30, 29 27 mentre alcune uscite con il 95 dopo pochi mesi si sono ritirate xè "troppo difficile".

    Per quanto riguarda le università a numero aperto ce ne sono un casino, ma non per questo sono peggiori di quelle a numero chiuso, anzi..

    Per quanto riguarda te, devi iniziare a SBATTERTENE di tanta gente, a non cercare la soddisfazione negli altri ma essere soddisfatta TU di come sei e basta, e fregatene anke dei commenti di genitori e parenti, non capiranno mai, mio padre è da quando sono piccola ke non mi dice mai "brava" neanke dopo un esame da 30... solo xè pensa che così facendo io sia sempre pronta a dare di +.. nvece non è così, io adesso DO DI PIù X ME STESSA, SE OTTENGO UN BUON RISULTATO, SONO FELICE X ME, e di quello ke dicono gli altri me ne sbatto le palle se no vivrei nella depressione visto ke sono pure indietro con gli esami...

    forza e coraggio, chi non combatte cade...

  4. #3
    Assuefatto da FdT
    36 anni
    Iscrizione: 24/4/2005
    Messaggi: 521
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito Re: Quando nessuno ti sprona..

    Quote Originariamente inviata da Eurasia86
    Ragazzi credo che oguno di voi abbia passato più o meno un periodo buio nella vostra vita fino a oggi.Ebbene io lo sto attraversando adesso,già da un po non ho attraversato un fase facilissima ma adesso è davvero troppo.
    Ho fatto gli esami di maturità è l'esito è stato piuttosto basso,molto più basso di quello che tutti si aspettavano da me(premtto che la scuola che ho frequentato sin da ora non mi è mai piaciuta)e adesso intonro a me non so come affrontare questa cosa.
    Poco fa mi ha chiamato mia nonna,ha risposto mia sorella e lei voleva sapere il mio voto...io mi vergogno terribilmente a dirglielo,più che altro perchè lei è un tipo che scassa dalla mattina alla sera e in più (sempre mia nonna)ha detto a mia sorella:"sua cugina alessia,che pure lei ha fatto gli esami ha avuto un 100".Lei è la stessa che mi dice in continuazione"ma che ci devi andare a fare fino a Milano per studiare all'università?Io non lo farei".Questi suoi commenti mi buttano davvero giu,come se non bastasse ho scoperto che la facoltà che ho scelto è a numero aperto,quindi pure mio padre quando lo ha saputo mi fa"vabbè...è un università così...(come dire che è un università scarsa,alla portata di tutti,che una col mio voto di me**a può facilmente accedervi).Attorno a me non c'è una sola persona che mi mostri un po di fiducia,sono allo stremo,vorrei mandare tutto a fanculo.....in questi momenti la mia autostima me la sento sotto le scarpe,mi fanno sentire una fallita....possibile che questo ca**o di voto di diploma debba compromettere così il mio futuro?
    Scusa ma tu l'esame lo hai passato no?

    Che cazzo hanno da lamentarsi?

    Scusa ma tu all'università ci vuoi andare?

    Che cazzo sono sti commenti a bruciapelo da ignoranti?

    Scusa ma tu sai che ce la puoi fare?

    Che cazzo ci fai qua a piangerti addosso? Vai e spaccali, perdio

  5. #4
    Sempre più FdT
    Uomo 43 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,884
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Dammi retta: il voto della maturità è completamente inutile nella vita,non serve a nulla soprattutto se decidi di fare l'università.Si è vero,alcune facoltà sono a numero chiuso e per accedervi sarebbe meglio un punteggio più alto, ma alla fine conta poco o nulla.Al limite può essere un motivo di soddisfazione personale,ma concretamente a cosa serve?prova a spiegare queste cose (con calma) a chi ti dice di esser poco fiero del tuo voto.
    Nella vita i traguardi importanti sono altri, la maturità serve solo ad avere un pezzo di carta chiamato diploma con cui puoi accedere all'università o al mondo del lavoro,quindi fatti forza e segui la tua strada

  6. #5
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sally
    il voto del diploma non conta UN EMERITO ca**o. A Tutte le mie amiche che hanno fatto colloqui di lavoro, non l hanno mai chiesto, e se vuoi sapere di più, 3 o 4 di quelle super lecchine uscite con voti dall 80 in su o sono disoccupate o fanno le commesse ( ) mentre una mia amica x esempio, uscita cn 62, lavora per un commercialista da 2 anni.. quindi credimi, non conta NIENTE..

    idem x l università, io sono uscita cn 64... e all università mi sono presa i miei 30, 29 27 mentre alcune uscite con il 95 dopo pochi mesi si sono ritirate xè "troppo difficile".

    Per quanto riguarda le università a numero aperto ce ne sono un casino, ma non per questo sono peggiori di quelle a numero chiuso, anzi..

    Per quanto riguarda te, devi iniziare a SBATTERTENE di tanta gente, a non cercare la soddisfazione negli altri ma essere soddisfatta TU di come sei e basta, e fregatene anke dei commenti di genitori e parenti, non capiranno mai, mio padre è da quando sono piccola ke non mi dice mai "brava" neanke dopo un esame da 30... solo xè pensa che così facendo io sia sempre pronta a dare di +.. nvece non è così, io adesso DO DI PIù X ME STESSA, SE OTTENGO UN BUON RISULTATO, SONO FELICE X ME, e di quello ke dicono gli altri me ne sbatto le palle se no vivrei nella depressione visto ke sono pure indietro con gli esami...

    forza e coraggio, chi non combatte cade...

    Grazie Sally...il fatto è che io per mia natura sono abbastanza combattiva e anche aggressiva.Nel senso che io do questa immagine di me davanti a queste persone che cercano di buttarmi giu,solo che poi quando mi chiudo nella mia stanza penso"Ma perchè questa gente deve farmi sentire così?Cazzo se pure mio padre si mette a farmi questi discorsi io da chi mi posso aspettare un minimo di fiducia?"Possibile che io debba attingere SEMPRE DA ME STESSA?Io penso che quando una persona vuole bene fa in modo di dare un po di fiducia all'altro,invece sembra che tutti intorno a me siano degli scienziati pronti a giudicare e a fare paragoni e questa cosa non mi sta affatto bene.Che senso ha umiliare le persone in questo modo?Ok ho preso un voto basso ma ora basta: si ricomincia,andavene tutti a quel paese,però non fatemi sentire così!Più io faccio quella che se ne sbatte,che si difende,più gli altri mi buttano giu.Ma da che merda di persone sono attorniata io?!Ma son così solo con me?

  7. #6
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Eurasia86


    Grazie Sally...il fatto è che io per mia natura sono abbastanza combattiva e anche aggressiva.Nel senso che io do questa immagine di me davanti a queste persone che cercano di buttarmi giu,solo che poi quando mi chiudo nella mia stanza penso"Ma perchè questa gente deve farmi sentire così?ca**o se pure mio padre si mette a farmi questi discorsi io da chi mi posso aspettare un minimo di fiducia?"Possibile che io debba attingere SEMPRE DA ME STESSA?Io penso che quando una persona vuole bene fa in modo di dare un po di fiducia all'altro,invece sembra che tutti intorno a me siano degli scienziati pronti a giudicare e a fare paragoni e questa cosa non mi sta affatto bene.Che senso ha umiliare le persone in questo modo?Ok ho preso un voto basso ma ora basta: si ricomincia,andavene tutti a quel paese,però non fatemi sentire così!Più io faccio quella che se ne sbatte,che si difende,più gli altri mi buttano giu.Ma da che me**a di persone sono attorniata io?!Ma son così solo con me?

    anke io sono "aggressiva" qndo mi trattano male.. nel senso, quando mi feriscono in qlke modo tiro fuori le unghie x difesa, ma subito dopo ripensandoci mi tiro matta.. mi scavo dentro con le mie stesse mani chiedendomi perchè non sono fieri di me.. ma da un po' di tempo a questa parte ho capito ke se avessi continuato così, cercando di "soddisfare" loro, mi sarei fatta solo del male.. quindi me ne sbatto di tutti.. e sono contenta comunque x me! L ultimo esame che ho fatto ho preso 23.. e mio padre mi ha detto "solo?" calcolando ke 24 sarebbe 8... 23 è più ke buono x me.. quindi vaffanculo anke lui, io sono fiera di me stessa...
    e dovresti esserlo pure tu! vai all università, laureati, trovati un lavoro degno di te poi torna giù e fai vedere a tutti dove è arrivata quella ke non ce la faceva!!

  8. #7
    FdT-dipendente
    Uomo 39 anni
    Iscrizione: 11/3/2005
    Messaggi: 1,035
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    A me dei voti non me n'è mai fregato niente... eppure li ho sempre presi abbastanza alti. Secondo me però non servono a nulla i voti. Per quanto riguarda le facoltà a numero chiuso...dipende spesso dalla disponibilità fisica di posti. Ad esempio qui ad ingegneria c'è lo stesso corso che in una sede è a numero chiuso e nell'altra aperto...

  9. #8
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    pensa che hai superato un ostacolo ora quello che conta e quello che fai all'università quello che conta e le scelte che compi ora se tu che decidi non gli altri e tua nonna e tuo padre lascili perdere e il momento di realizzare le tue aspirazioni non quelle di altri ( mica loro danno gli esami per te)

  10. #9
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    sei felice di quello che stai facendo e delle scelte che hai preso?

    Devi fare la tua vita, non quella che gli altri vogliono tu faccia.

  11. #10
    #1!
    FdT svezzato
    Iscrizione: 6/12/2004
    Messaggi: 105
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Eurasia86
    Ragazzi credo che oguno di voi abbia passato più o meno un periodo buio nella vostra vita fino a oggi.Ebbene io lo sto attraversando adesso,già da un po non ho attraversato un fase facilissima ma adesso è davvero troppo.
    Ho fatto gli esami di maturità è l'esito è stato piuttosto basso,molto più basso di quello che tutti si aspettavano da me(premtto che la scuola che ho frequentato sin da ora non mi è mai piaciuta)e adesso intonro a me non so come affrontare questa cosa.
    Poco fa mi ha chiamato mia nonna,ha risposto mia sorella e lei voleva sapere il mio voto...io mi vergogno terribilmente a dirglielo,più che altro perchè lei è un tipo che scassa dalla mattina alla sera e in più (sempre mia nonna)ha detto a mia sorella:"sua cugina alessia,che pure lei ha fatto gli esami ha avuto un 100".Lei è la stessa che mi dice in continuazione"ma che ci devi andare a fare fino a Milano per studiare all'università?Io non lo farei".Questi suoi commenti mi buttano davvero giu,come se non bastasse ho scoperto che la facoltà che ho scelto è a numero aperto,quindi pure mio padre quando lo ha saputo mi fa"vabbè...è un università così...(come dire che è un università scarsa,alla portata di tutti,che una col mio voto di me**a può facilmente accedervi).Attorno a me non c'è una sola persona che mi mostri un po di fiducia,sono allo stremo,vorrei mandare tutto a fanculo.....in questi momenti la mia autostima me la sento sotto le scarpe,mi fanno sentire una fallita....possibile che questo ca**o di voto di diploma debba compromettere così il mio futuro?

    se può consolarti, anche se il voto fosse stato 100 potevi ugualmente usare quel pezzo di carta per soffiarti il naso, almeno ci risparmi un kleenex..

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. nessuno commenta...
    Da anonimo1 nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 66
    Ultimo messaggio: 1/8/2006, 13:24
  2. kit e nessuno
    Da CLEAR nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 16/3/2006, 18:20
  3. Tony Renis - Quando quando quando
    Da Sally nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27/2/2006, 6:58
  4. nn piaccio a nessuno!!!!!!!!
    Da claritvb nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 19/4/2005, 20:03