ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 13

Torno a proporlo: l'e-book di fuori di testa

  1. #1
    FdT-dipendente
    Uomo 34 anni da Roma
    Iscrizione: 13/4/2006
    Messaggi: 1,814
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito Torno a proporlo: l'e-book di fuori di testa

    Lo so che è una proposta ambiziosa, e lo so che l'ho gia presentata e non se n'è fatto nulla...ma torno a proporla.

    Vi piacerebbe vedere stampati su carta le migliori "opere" postate su improvvisazione?
    Secondo me non è irrealizzabile...non mi sono ancora informato ma l'onere economico di un auto produzione editoriale credo che sia facilmente ammortizzabile da una "community" grande come questa!

    certo, non tutti i 50000 parteciperanno, ma i diretti interessati( chi si vedrà pubblicato), non credo che avranno tutti questi problemi ad investire anche un 100 euro.

    Insomma, è si una proposta ambiziosa se non di più, ma VOLENDO, si potrebbe anche fare.



    voi che ne dite?

  2. # ADS
     

  3. #2
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    E' carina come idea

  4. #3
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Ne abbiamo già parlato a Fabio,ma risulta troppo difficile da realizzare

  5. #4
    Dio Il Lupo
    34 anni
    Iscrizione: 15/5/2006
    Messaggi: 7,232
    Piaciuto: 93 volte

    Predefinito

    Secondo me l'unico limite può essere il denaro. Bisognerebbe informarsi sui prezzi, se sono fissi o cambiano da casa editrice a casa editrice.

    Ci sono anche le indipendenti che ti pubblicano e ti pagano anche, pur di stampare.

    E ci sono case interessanti come la "Coniglio" che vede di buon occhio i prodotti di ragazzi con un pozzo al posto dell'anima.



  6. #5
    FdT-dipendente
    Uomo 34 anni da Roma
    Iscrizione: 13/4/2006
    Messaggi: 1,814
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Il lupo
    Secondo me l'unico limite può essere il denaro. Bisognerebbe informarsi sui prezzi, se sono fissi o cambiano da casa editrice a casa editrice.

    Ci sono anche le indipendenti che ti pubblicano e ti pagano anche, pur di stampare.

    E ci sono case interessanti come la "Coniglio" che vede di buon occhio i prodotti di ragazzi con un pozzo al posto dell'anima.


    Io mi informo, secondo me bastiamo in una decina sia per "produzione" che per carico lavorativo d'altro genere.

    Intanto che sottoscrivano gli interessati.

    da leggere tra le righe: strizzo l'occhio oltre al grande lupo, alla grimma e a sedicesima...voi come la vedreste?

  7. #6
    FdT-dipendente
    Uomo 65 anni
    Iscrizione: 30/5/2005
    Messaggi: 1,014
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    chaoz, scusa: qualcuno mi ha segnalato che fuoriditesta è soprattutto animato da giovanissimi: ma chi te li caccia 100 euro per vedere il proprio nome su un libro che poi farà la fine dei tanti che escono autoprodotti (e non solo. Sono un assiduo frequentatore di bancarelle e librerie dell’usato: sai quanti ne vedo …?)?!
    Poi, scusa, tu parli di e-book: mica vanno su carta stampata, gli e-book! forse in formato elettronico la tua idea sarebbe già più realizzabile: ma chi ci si mette materialmente …?! so che esistono siti dove se tu gli mandi e loro apprezzano ti confezionano l’e-book – ma mi pare che poi resti da loro.
    In quanto alle case editrici che ti pagano per pubblicare, caro lupo, è pressochè sempre vero il contrario: le case editrici medio-piccole non pagano nemmeno gli studiosi che pubblicano, finchè non si chiamano Alberoni, Andreoli e simili.
    Cominciate con l’e-book: sarebbe già una bella soddisfazione!
    e a proposito di soddisfazioni: mi commuove e mi dà speranza per il futuro vedere – da ex bibliotecario – che i giovani e giovanissimi, tanto – si dice - assatanati di informatica, digitale, videogame ecc. ecc. … alla fin fine anelano ancora alla carta stampata.
    Avanti a tutta!
    …. e grazie

  8. #7
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    L'e-book si può fare, ci vuole poco, non è stampato su carta..
    Ma una raccolta cartacea costa, per importi che arrivano al migliaio di euro per un numero di copie misere, rilegate neanche in chissà che modo.

  9. #8
    obo
    .
    32 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    beh si, creare un e-book formato pdf non sarebbe male.
    io con publisher me la cavo mica male, presi i testi e con un po' di tempo possiamo pensare a farlo

  10. #9
    anDr1
    Utente bannato

    Predefinito

    io sono disponibile a scrivere racconti porno..

  11. #10
    FdT-dipendente
    Uomo 34 anni da Roma
    Iscrizione: 13/4/2006
    Messaggi: 1,814
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Bhe, si, chideo scusa.

    Intendevo l'accezione impropria ma consueta di e-book; farlo in formato pdf e proporlo a case editrici interessate a progetti "alternativi"!( la coniglio editore indicata dal lupo sarebbe perfetta).

    Il fine ultimo comunque, rimane il cartaceo!

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Il più fuori di testa
    Da Domingo86 nel forum Argomento libero
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 4/9/2006, 15:21
  2. Fuori di testa...
    Da Blacko nel forum Off Topic
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 19/5/2006, 15:23