ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 23
Like Tree6Mi piace

Stupri animali in Danimarca E' ORA DI SMETTERLAA

  1. #1
    Assuefatto da FdT TatankaYotanka
    Iscrizione: 6/7/2008
    Messaggi: 744
    Piaciuto: 53 volte

    Predefinito Stupri animali in Danimarca E' ORA DI SMETTERLAA

    E’ ormai da mesi che leggiamo con disgusto che nella in-civile Danimarca
    lo stupro sugli animali con sevizia è ritenuta pratica legale.
    A parte i brividi che il solo termine può provocare nelle persone normali,

    anche se doloroso ,è giusto per poter comprendere la gravità dell’atto, conoscere il modo in cui viene praticato.

    Ebbene gli animali vengono catturati, tramortiti con percosse,legati e poi a turno

    I MOSTRI approfittano di loro.

    Queste menti malate nel praticare lo stupro quasi sempre spezzano anche

    le ossa posteriori delle vittime che non riescono a sopportare quella pressione,

    provocando la rottura e lacerazione degli organi interni e in questi casi è auspicabile

    una dolce morte che possa sottrarli ad altre violenze.



    Immaginate lo scenario: sporche risate di sporchi individui tra i i pianti, i guaiti,

    sguardi persi e pieni di terrore che chiedono il perchè.....il perchè

    di tanto dolore...barbarie....inflitta ad anime candide ed innocenti!!

    Non esiste un motivo o una ragione, esiste solo la lucida sudicia follia umana!

    Rimanere indifferenti ci rende complici!

    Firmate la petizione adesso per dire basta ai “bordelli animali”!

    http://www.change.org/petitions/demand-an-...ormal-and-legal

    un minuto del vs tempo speso bene!!!

    ATTENZIONE! IMMAGINE FORTE:

    CHIUDETE QUI LA PAGINA SE NON DESIDERATE GUARDARLA!!



    Talvolta solo guardare in faccia la realtà ci dà la forza necessaria per reagire!



    la foto la trovate qui

    firmiamo NO allo stupro legale sugli animali! | Community News




    per piacere firmate la petizione... vi prego....devono cambiare ste leggi di merda in Danimarca,non è possibile approvare una schifezza del genere

  2. # ADS
     

  3. #2
    Sei colori in cerca di autore Randy Mellons
    Uomo 120 anni
    Iscrizione: 6/2/2011
    Messaggi: 6,943
    Piaciuto: 5295 volte

    Predefinito

    Ma il problema non è tanto che sia legale, ma che ci sia gente che lo fa. Ma che merda hanno in testa?
    A Oregon e Annie Lennox piace questo intervento

  4. #3
    Assuefatto da FdT TatankaYotanka
    Iscrizione: 6/7/2008
    Messaggi: 744
    Piaciuto: 53 volte

    Predefinito

    quelli non devono manco essere definiti ESSERI UMANI,questi sono maiali,sono bestie e spero che gli vengono delle bruttissime malattie.La cosa grave oltre a questi maiali e che il governo Danesi approva,che ca@@o hanno anche loro in testa?io sono sempre più convinta,il mondo va sempre più a pu@@Ane...che poi ci sono tanti porci anche in Italia,visto che ci sono dei siti porno dedicati solo ed esclusivamente agli animali..CHE VERGOGNA E CHE SCHIFO,se vedrei il mio lui guardare una cosa del genere lo lascerei all istante..

  5. #4
    Assuefatto da FdT TatankaYotanka
    Iscrizione: 6/7/2008
    Messaggi: 744
    Piaciuto: 53 volte

    Predefinito

    Sei così piccolo e indifeso. Sei terrorizzato, provi un dolore orribile, sei stato legato e stretto attorno al collo dal tuo aguzzino senza possibilità di fuggire. Sei stato picchiato e preso a calci finché non hai quasi perso i sensi, poi trascinato in una stanza dove il tuo torturatore ne ha pagato un altro per farti una cosa così brutta e dolorosa che speri non sopravviverai.

    Ma sei cosciente. Sei cosciente mentre distruggono, deliberatamente, i tuoi organi interni. Le tue delicate ossa pelviche si spezzeranno, la pelle ti si lacererà. Le tue zampe saranno forzate al punto che muscoli e legamenti subiranno dei danni che ti provocheranno un dolore inimmaginabile.

    Così tanto dolore, così tanta paura, così tanto orrore per qualcuno così piccolo e così innocente.

    E mentre piangi e guaisci speri che qualcuno, chiunque, ti aiuti e faccia smettere quel dolore. Cerchi di combattere il tuo aguzzino, di opporti ma non puoi, sei legato e ti chiudono la bocca e non puoi difenderti in alcun modo.

    Speri che la morte sarà dolce e che ti porterà via, via da quel posto, perché nessuno possa farti più così male perché se sopravvivi, domani il tuo padrone prenderà soldi da qualcun altro che abuserà di te e ti stuprerà di nuovo.

    Non capisci cosa ti sta succedendo. Perché nessuno ti salva? Perché ti fanno questo? Cos’hai fatto di così brutto da meritare questa punizione?

    La verità è che non hai fatto nulla. Sei innocente.

    La ragione per cui qualcuno ti fa questo è che ti trovi in Danimarca, dove lo stupro di animali indifesi è ritenuto legale dal Governo. Uomini vigliacchi e crudeli sono autorizzati dalla legge a catturare migliaia di altri animali come te, per obbligarli a sopportare un dolore così orribile ogni giorno, ogni ora in quelli che chiamano “bordelli animali”.

    La tua unica speranza sono le persone decenti là fuori, a cui importa di te, e che decideranno di leggere questa petizione, firmarla, condividerla con il resto del mondo, per dire al Governo danese e al popolo danese che lo stupro degli animali non è accettabile, non è giusto, che dovrebbe essere illegale, che deve fermarsi immediatamente.

    Se le persone decenti non faranno questo, tu e i tuoi compagni finirete come Lunar, recentemente stuprata e uccisa in Turchia - dove violentare e massacrare gli animali non è reato, come in Danimarca.

    Stuprare un animale è in tutto e per tutto una forma di violenza e NON E’ normale. È orribile. Non deve accadere.

  6. #5
    Assuefatto da FdT TatankaYotanka
    Iscrizione: 6/7/2008
    Messaggi: 744
    Piaciuto: 53 volte

    Predefinito

    La zoofilia ossia il sesso con gli animali è una pratica molto diffusa. L’Aidaa (Associazione Italiana per la Difesa di Animali e Ambiente) denuncia che molte persone sono pronte ad offrirsi per fare sesso con gli animali o sono disposte a prestare a pagamento il proprio animale per incontri sessuali e ultima novità anche le prostitute si rendono disponibili a farlo anche con gli animali. La richiesta di incontri di sesso con le più svariate specie è altissima; sul web pullulano siti pornografici dai quali è possibile scaricare a pagamento o gratuitamente filmati, numerosi siti riportano annunci di offerta o richiesta di appuntamenti sessuali e spesso riportano links che collegano direttamente gli utenti ad immagini di pedopornografia accessibili anche ai bambini senza nessun filtro.
    In Italia, questa aberrante pratica non è considerata un reato sanzionabile.
    Abbiamo appreso il mese scorso che il Parlamento olandese all’unanimità ha dichiarato illegale il sesso con gli animali, anche quando questo avvenga in privato e, ha anche vietato la riproduzione e la diffusione di materiale pornografico con gli animali. Alla notizia diffusa dal sito ufficiale del senato olandese, la stampa europea si è scatenata con un sarcasmo alquanto ridicolo.
    Nonostante le critiche, i Paesi Bassi sono gli unici in Europa ad aver vietato legalmente questa attività che sembra essere praticata legittimamente in paesi civili come la Germania, la Svizzera, la Danimarca e la Spagna; questa ultima insieme alla Svezia, si distingue dagli altri paesi Europei per sostenere anche la produzione e la distribuzione di materiale pornografico con animali.Con l’approvazione di questa legge, Madrid è diventata la capitale più licenziosa d’Europa; a pochi passi dalla Puerta del Sol, si possono comprare DVD vietati nella capitale del sesso per antonomasia, Amsterdam.UNA QUESTIONE DI MORALITA’
    Paunero Ignacio, presidente di El Rifugio, una delle associazioni di difesa e protezione degli animali più importante della Spagna, ha dichiarato che non è mai stato sollevato il caso ma sarebbe ora di occuparsene, visto che tutto ciò è scandaloso. Henry Gimbernat, professore di diritto penale all’Università Complutense di Madrid, ha controbattuto dicendo che sarebbe sciocco sollevare la questione, visto che “il diritto penale si pronuncia chiaramente su ciò che costituisce reato a sfondo sessuale, nei rapporti con i minori, con i disabili ma non si esprime assolutamente nei confronti degli animali, perché questi ultimi non hanno diritti; perciò chi pratica sesso con gli animali non è punibile, poiché non esiste una vittima. Si tratta semplicemente di una questione morale e la legge non tutela la moralità“. Non esistendo una vittima giuridica non esiste un reato e dunque un cittadino può fare ciò che vuole della sua vita sessuale.

    LA ZOOFILIA IN ITALIA
    Anche in Italia, Lorenzo Croce, direttore dell’Aidaa, sostiene che la zoofilia deve essere circoscritta e fermata. Tutti dovrebbero impegnarsi, a partire dal Ministro degli Interni e della Giustizia, per fare in modo che questa orrenda nonché remunerativa pratica sessuale sia considerata reato. Solo in Italia muove un giro di affari di venti milioni di euro l’anno.

  7. #6
    Assuefatto da FdT TatankaYotanka
    Iscrizione: 6/7/2008
    Messaggi: 744
    Piaciuto: 53 volte

    Predefinito

    Non bastava la stomachevole notizia del turismo zoofilo in Danimarca: oggi ci mancava pure la Svezia. Documentandoci sulle spregevoli abitudini sessuali danesi abbiamo di fatto scoperto che anche la vicina Svezia è famigerata per l’abuso sessuale nei confronti di animali indifesi.
    Il broadcaster TV4 segnala infatti che negli ultimi quattro anni vi è stata una vera e propria escalation di crimini sessuali aventi come bersaglio gli animali. Sembrerebbero essere in particolare i proprietari di cavalli e mucche i più preoccupati.
    Secondo la Swedish Veterinary Association soltanto nel 2006 vi sono state venti denunce di cavalli o mucche con gli organi sessuali mutilati. Nel 2010 il numero è raddoppiato: quaranta casi.
    “Sfortunatamente questo crimine si è incrementato”, dice il membro dell’associazione Johan Beck-Friis, aggiungendo anche che il problema potrebbe essere ancora più grave dal momento che altri sessanta casi di abuso sono stati denunciati al di fuori delle principali città svedesi.
    Secondo Niklas Langstrom, esperto di crimini sessuali e professore di psichiatria epidemiologica al Karolinska Instituted, questi non sono casi di ordinaria crudeltà sugli animali ma denotano uno specifico sadismo sessuale.
    Nel marzo di quest’anno anche la giumenta Bionne, campionessa di salto ad ostacoli nel 2009, è stata mutilata.
    La zoofilia sembra comunque essere alquanto praticata in Svezia. Già nel 2008, un giornale svedese aveva denunciato l’esistenza di un vero e proprio gruppo di auto-proclamatisi zoofili che si incontrava regolarmente in specifiche aree di campagna per abusare sessualmente degli animali. Si trattava di una trentina di persone capitanata da un 45enne padre di famiglia, anche moderatore di un sito a tema e proprietario di numerosi cani e cavalli.
    Il giornalista responsabile dell’inchiesta si confrontò con l’uomo in merito agli stupri verso una cagnolina. Lui si difese in questo modo:
    “Ogni volta che ho fatto qualcosa è sempre stata lei a provocarmi, a cercarmi. Era in calore e si è resa disponibile. Ci sono state altre volte in cui non ha voluto e non le ho fatto niente”.
    L’inchiesta giornalistica testimoniava di incontri da parte del gruppo con varie specie di animali, di filmati degli atti sessuali che venivano poi distribuiti ad altri entusiasti zoofili. Tra gli animali abusati vi erano capre, pecore, asini, mucche, cavalli, cani.
    Le numerose richieste di rendere illegale queste disgustose pratiche di abuso sono sempre cadute nel vuoto. Addirittura il Ministro dell’Agricoltura in carica nel 2008 scioccò l’opinione generale sostenendo che era difficile distinguere l’affezione dall’abuso.
    Nessuno dei casi di bestialità denunciati in Svezia ha mai avuto seguito a livello legale. I responsabili sono sempre rimasti impuniti.

  8. #7
    Assuefatto da FdT TatankaYotanka
    Iscrizione: 6/7/2008
    Messaggi: 744
    Piaciuto: 53 volte

    Predefinito

    non ho parole per la giustificazione di quest essere

  9. #8
    Too Many Humans Oregon
    Uomo 29 anni da Venezia
    Iscrizione: 17/10/2006
    Messaggi: 17,171
    Piaciuto: 4929 volte

    Predefinito

    Ma che roba è?! Non ci sono parole per definire ste persone, se così vogliamo chiamarle..

  10. #9
    Vivo su FdT Meox
    Donna 28 anni da Treviso
    Iscrizione: 21/11/2005
    Messaggi: 3,728
    Piaciuto: 352 volte

    Predefinito

    Io ho parecchi dubbi sulla veridicità di questa notizia sinceramente, mi sembra abbastanza assurdo che in Danimarca vengano catturati e serviziati dei cani in maniera legale.
    Cercando su internet non si trova alcuna fonte della notizia, se non la stessa identica petizione. Mi sembra l'ennesima cavolata inventata da chissà chi(vedi il cane che sarebbe stato trascinato da un auto per chilometri e chilometri) per prendere in giro gli utonti..
    A Joy Turner piace questo intervento
    Soft kitty, warm kitty
    little ball of fur
    Happy kitty, sleepy kitty
    purr, purr, purr

  11. #10
    Killing loneliness... learch
    Uomo 32 anni da Venezia
    Iscrizione: 26/9/2006
    Messaggi: 20,767
    Piaciuto: 363 volte

    Predefinito

    E' tanto vergognoso che questo non sia vietato in Danimarca, quanto fa schifo che la foto "piace" a 15 mila persone che hanno facebook...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Animali mutilati: colpa degli UFO?
    Da Akemi nel forum Enigmi e paranormale
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 25/3/2009, 13:03
  2. gli animali più veloci
    Da †LuNaTiKa† nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 17/3/2006, 19:29
  3. Animali
    Da Kikka_86 nel forum Argomento libero
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 11/1/2005, 21:34
  4. Tzn-Eri Come L'Oro Ora Sei Come Loro
    Da Kikka_86 nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15/12/2004, 12:27
  5. L'ora dell'aperitivo
    Da Margherita nel forum Figuracce
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 12/11/2004, 16:42