ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 5 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 41 a 50 su 61

Credere Oggi...

  1. #41
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    mi permetto di pluricontraddirti...


    il bigbang è credibile perchè ci sono formulate sopra delle teorie, e io non ci credo, semplicemente posso avere un parere su una teoria o su un altra, ma mai certezze o fedi che il bigbang sia mai esistito.
    al contrario,dio e santi vari sono frutto di... invenzione? nulla ha mai provato l' esistenza di dio e dei suoi compari, mentre almeno il bigbang è plausibile per via dell'allontanamento perpetuo delle galassie, mentre di gesù non han trovato nemmmeno un brandello minuscolo, nè di adamo o di eva, mentre di fossili di dinosauro ce ne sono a bizzeffe...
    Gesù è un personaggio realmente esistito, e questo non solo per le cronache e i documenti dell'epoca giunti a noi; non mi sembra che qualcuno abbia avuto modo di mettere in discussione la sua esistenza.
    L'allontanamento perpetuo delle galassie poi, non solo tu lo prendi come atto assolutamente vero pur non avendolo constatato tu stesso, ma non puoi di certo metterlo a base di una teoria che veda la giustificazione del Big Bang o che dimostri la non esistenza di entità divine.
    Non è così semplice.

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    per il fatto del bestemmiare: io non ho affatto bestemmiato: come molti in attualità e politica possono dire "quel politico è una merda" io posso dire che dio è una merda (a mio modestissimo parere), è un giudizio ke do a un essere/cosa/persona, non una bestemmia...
    Ti sbagli.. Se io scrivo che Berlusconi è una merda ad esempio, Berlusconi può benissimo denunciarmi; perchè l'ho offeso.
    Allo stesso modo, quando scrivi che Dio è quello o quell'altro, lo offendi, ed offendendolo bestemmi. Il fatto poi che secondo te Dio non esista non cambia il discorso.
    Si può benissimo discutere di molti argomenti evitando espressioni offensive (eccetto per i politici che gli stanno sempre molto bene )

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    e sinceramente, un dio che "mantiene l' ordine" con terribili minacce e strambe promesse e costringe i fedeli a migliaia di riti, non è forse una merda?
    Dubito che tu abbia una conoscenza concreta dell'argomento; ed è per questo che scrivi cose errate e offendi la divinità di cui parli.

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    e come ti ho già detto, io non CREDO assolutamente in nulla. posso avere delle mie idee, ma non CREDO. io non CREDO che sia esistito il bigbang o che siamo nati da microorganismi nei quarzi.
    Quella dei quarzi era una balla vabè.. Volevo fare il furbo e non mi è riuscito
    Quando dici che Dio non esiste credi in ciò che dici, dato che non hai prove dell'inesistenza di Dio. E questo tuo credere nella tua convinzione, qualunque essa sia, non è altro che un atto di fede nelle tue convinzioni che non solo non hanno basi forti, ma sono frutto di tue congetture per lo più.
    Il credente non è un individuo strano o fesso che si aggira per il mondo, basa le sue convinzioni su teorie che sono razionali e logiche come quelle scientifriche (e ahimé anche di più). E come tu basi le tue convinzioni sul tuo credere che non esista, il credente basa le sue sul credere che Dio esista. Sei credente anche tu Sniper, solo che tu invece di credere in un Dio di una religione credi in quello che ti salta in testa

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    e poi... qua si è sempre usato fammi UN piacere, non IL
    Fammi il piacere credo sia la versione standard, anche se non ne sono sicuro



    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    P.s: ma questo discorso lo fai perchè sei cattolico o perchè sei un altro ateo che trova stupide le mie affermazioni?
    Penso che tutti siano credenti, atei e non. C'è chi crede in Dio, in una religione; e c'è chi crede a teorie dell'uomo, o a quello che gli viene in testa. E tutti sono convinti di essere dalla parte del vero.
    Non ritengo le tue affermazioni stupide, ritengo offensivo per chi crede il tuo modo di porti. E questo svantaggia te per primo.

  2. # ADS
     

  3. #42
    Puzzate tutti!! SaraNana
    Donna 30 anni da Cagliari
    Iscrizione: 22/7/2007
    Messaggi: 4,592
    Piaciuto: 616 volte

    Predefinito

    ora che me l'hai detto inizierò a credere.... ^^''' comunque non credo e sto bene così..e penso che Dio sia l'oggetto in cui gli umani credono per dare un senso all'esistenza, all'universo ecc...

  4. #43
    Overdose da FdT
    Uomo 26 anni da Pordenone
    Iscrizione: 10/2/2007
    Messaggi: 5,895
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel Visualizza il messaggio
    Gesù è un personaggio realmente esistito, e questo non solo per le cronache e i documenti dell'epoca giunti a noi; non mi sembra che qualcuno abbia avuto modo di mettere in discussione la sua esistenza.
    L'allontanamento perpetuo delle galassie poi, non solo tu lo prendi come atto assolutamente vero pur non avendolo constatato tu stesso, ma non puoi di certo metterlo a base di una teoria che veda la giustificazione del Big Bang o che dimostri la non esistenza di entità divine.
    Non è così semplice.
    la non esistenza di entità divine è indimostrabile quanto l' esistenza di entità divine. ma dato che di religioni ce ne sono a milioni è improbabile che ce ne sia una azzeccata e le altre no. anche di teorie sull'universo ce ne sono a bilioni, ma come ho già detto possono avere "prove", anche se non proprio concretissime. e quello dell'allontanamento delle galassie era un esempio -.-
    e comunque di gesù o di palle varie han trovato solo documenti, ma nemmeno un ossicino dell'orecchio.

    Ti sbagli.. Se io scrivo che Berlusconi è una merda ad esempio, Berlusconi può benissimo denunciarmi; perchè l'ho offeso.
    Allo stesso modo, quando scrivi che Dio è quello o quell'altro, lo offendi, ed offendendolo bestemmi. Il fatto poi che secondo te Dio non esista non cambia il discorso.
    Si può benissimo discutere di molti argomenti evitando espressioni offensive (eccetto per i politici che gli stanno sempre molto bene )

    qui potrei dirtene di cotte e di crude, ma non voglio essere bannato a vita

    Dubito che tu abbia una conoscenza concreta dell'argomento; ed è per questo che scrivi cose errate e offendi la divinità di cui parli.

    Quella dei quarzi era una balla vabè.. Volevo fare il furbo e non mi è riuscito
    Quando dici che Dio non esiste credi in ciò che dici, dato che non hai prove dell'inesistenza di Dio. E questo tuo credere nella tua convinzione, qualunque essa sia, non è altro che un atto di fede nelle tue convinzioni che non solo non hanno basi forti, ma sono frutto di tue congetture per lo più.
    Il credente non è un individuo strano o fesso che si aggira per il mondo, basa le sue convinzioni su teorie che sono razionali e logiche come quelle scientifriche (e ahimé anche di più). E come tu basi le tue convinzioni sul tuo credere che non esista, il credente basa le sue sul credere che Dio esista. Sei credente anche tu Sniper, solo che tu invece di credere in un Dio di una religione credi in quello che ti salta in testa

    è logico che devo credere a qualcosa, ma almeno è qualcosa di più razionale che il pianeta abbia avuto origine da due tizi con foglie di fico sul pube -.-
    e poi l'esistenza o la non esistenza di dio non è assolutamente uno dei miei problemi quotidiani, come un cristiano. ma già il fatto che in dio bisogna riporre fede è una dimostrazione della sua dubbia esistenza.


    Fammi il piacere credo sia la versione standard, anche se non ne sono sicuro

    'gnurant


    Penso che tutti siano credenti, atei e non. C'è chi crede in Dio, in una religione; e c'è chi crede a teorie dell'uomo, o a quello che gli viene in testa. E tutti sono convinti di essere dalla parte del vero.
    Non ritengo le tue affermazioni stupide, ritengo offensivo per chi crede il tuo modo di porti. E questo svantaggia te per primo.

    ....

    infine aggiungo qualche foto che secondo me può provare la non-esistenza di questo dio buono e misericordioso, e testimoniare che se invece esiste è una merda






    e tu continui a sostenere che un essere divino che lascia esistere certe realtà non sia una merda?
    secondo me sbagli di grosso.
    CA*ZO STAI A GUARDARE QUI????
    IL MIO MESSAGGIO è Lì SOPRA!!!!!

    Utente OboCard Nr. 0000 0000 0000 0016

  5. #44
    blablaologa illusione
    Donna 104 anni
    Iscrizione: 26/5/2007
    Messaggi: 5,697
    Piaciuto: 2007 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    infine aggiungo qualche foto che secondo me può provare la non-esistenza di questo dio buono e misericordioso, e testimoniare che se invece esiste è una merda






    e tu continui a sostenere che un essere divino che lascia esistere certe realtà non sia una merda?
    secondo me sbagli di grosso.
    sniper il problema della teodicea c'è da secoli e ci sono innumerevoli tentativi di risoluzione.
    "vuoi sposarmi?" "non posso, tra un po' devo uscire"

  6. #45
    Sempre più FdT
    Donna 30 anni da Firenze
    Iscrizione: 24/12/2005
    Messaggi: 3,112
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    mi danno sui nervi quelli che senza aver mai letto uno straccio di documento iniziano a offendere a destra e sinistra, basandosi su "ho sentito dire"..
    1) per Sniper: sarebbe stato un problema se si fosse trovato un ossicino dell'orecchio di Gesù, considerando che per i cristiani Lui è salito in cielo..è piu logica la mancanza di questo tipo di prove.

    Ci sono sia documenti cristiani, che non, che testimoniano l'esistenza di Gesù come uomo. Molte cose su quel periodo si conoscono grazie a scritti di persone come Tacito, Plinio il giovane, Traiano, Svetonio, in cui sono stati trovati dei passaggi che parlano proprio di Gesù di Nazareth, morto giustiziato attorno al 30 d.C. in Palestina, sotto Ponzio Pilato, ai tempi dell’imperatore romano Tiberio. Ne ho citato solo alcuni, che non sono cristiani, proprio per dimostrare che, come crediamo alle altre cose storiche da loro scritte, si dovrebbe credere anche questo. Sul fatto che sia stato figlio di Dio, entra in gioco la fede, ma l'esistenza di Gesù come uomo non può essere messa in discussione.

    2) La Chiesa si è sempre servita della religione per i propri scopi, spesso politici. Nessuno ha commesso tante atrocità, quante ne ha commesse la Chiesa (basta vedere l'inquisizione). Per questo io credo che la religione sia una questione del tutto personale, e sicuramente non è l'appartenenza ad una Chiesa o l'andare tt le domeniche a messa che ti salva.
    Ma oggi la maggior parte della gente si limita a dire 'io non credo', o 'la cosa non mi interessa', senza provare ad andare oltre, a verificare con i propri occhi quello che dicono. E anche questo è sbagliato.
    Provate a leggere una volta la Bibbia, almeno il Nuovo Testamento, così come leggete tanti altri libri. Fatelo senza pregiudizi, liberi da qualsiasi preconcetto, e vedrete che il suo messaggio è tutt'altro. Non sono richiesti nè riti, nè sacrifici, ma si parla solo di amore. Molti uomini, conosciuti e studiati da tutti oggi, hanno riconosciuto la grandezza di questo libro. Da Abramo Lincoln, a Kant "L'esistenza della Bibbia, quale libro per il popolo, è il più grande beneficio di cui la razza umana abbia mai goduto, e qualsiasi tentativo di sminuirla è un delitto contro l'umanità", Napoleone "La Bibbia non è un semplice libro, ma una creatura vivente dotata di una potenza che conquista tutto ciò che le si oppone", Newton "Nella Bibbia vi sono più segni di autenticità che in qualunque storia profana",Dickens, Washington, e molti altri.

    3) Per quanto riguarda il dolore e la sofferenza che c'è nel mondo, è troppo facile dare la colpa a qualcun'altro. Dio ha dato all'uomo il libero arbitrio, la facoltà di scegliere e decidere. E se la scelta non è stata amore, come possiamo pretendere che vada tutto bene, che sia tutto rose e fiori? Non dico che quei poveri bambini abbiano fatto qualcosa di male, ma è tutto il resto che è sbagliato. Se dalle stesse bocche che escono bestemmie si chiede aiuto, come facciamo a pretendere di essere ascoltati?
    la bellezza esteriore è un dono...quella interiore una conquista!

  7. #46
    Sempre più FdT
    Donna 28 anni da Genova
    Iscrizione: 27/10/2006
    Messaggi: 3,112
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Questa ha l'aviaria credere in cosa??
    .. E quando penso che sia finita
    è proprio allora
    che comincia la salita ..

  8. #47
    Overdose da FdT
    Uomo 26 anni da Pordenone
    Iscrizione: 10/2/2007
    Messaggi: 5,895
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    ho capito che con i cattolici purtroppo non c'è alcuna discussione, o avete ragione voi, o continuate a contraddire ogni cosa che diico, arrivando trovare giustificazioni assurde per ogni cosa... vi contraddite da soli -.-
    CA*ZO STAI A GUARDARE QUI????
    IL MIO MESSAGGIO è Lì SOPRA!!!!!

    Utente OboCard Nr. 0000 0000 0000 0016

  9. #48
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    ho capito che con i cattolici purtroppo non c'è alcuna discussione, o avete ragione voi, o continuate a contraddire ogni cosa che diico, arrivando trovare giustificazioni assurde per ogni cosa... vi contraddite da soli -.-
    Non è fatto di trovare giustificazioni per ogni cosa Sniper, è che se un miliardo di persone oggi credono in qualcosa che esiste da duemila anni, forse non sono così sciocchi come pensi.
    Non è cosa da poco mettere in discussione una religione, e per farlo serve una grande conoscenza della stessa. Non puoi pretendere di dare ragione delle tue convinzioni agli altri, non con quelle argomentazioni.

  10. #49
    Vivo su FdT
    Uomo 28 anni da Brescia
    Iscrizione: 2/12/2007
    Messaggi: 4,746
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    sniper e gobel avete tutti ragione non m posso schierare peccato
    ThErE ArE MaNy WoRlD, BuT ThEy ShArE ThE SaMe SkY, OnE SkY, OnE DeStInYobocard 0036

  11. #50
    FdT-dipendente
    Uomo 25 anni da Mantova
    Iscrizione: 26/2/2007
    Messaggi: 1,549
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da *Sniper* Visualizza il messaggio
    ho capito che con i cattolici purtroppo non c'è alcuna discussione, o avete ragione voi, o continuate a contraddire ogni cosa che diico, arrivando trovare giustificazioni assurde per ogni cosa... vi contraddite da soli -.-
    ognuno la pensa come vuole...
    ma ti dico una cosa:
    quello che nn capisce il vero senso di tutta questa discussione sei te....
    nella vita tutto è possibile...

    Utente OboCard Nr. 0000 0000 0000 0025

Pagina 5 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Credere
    Da RANGER nel forum Sondaggi
    Risposte: 77
    Ultimo messaggio: 31/8/2011, 13:14
  2. credere e non credere
    Da andreatama nel forum Il confessionale
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 24/10/2006, 20:29
  3. Non so a chi credere
    Da wapa89 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 21/5/2006, 21:09
  4. ROBA DA NON CREDERE!!
    Da SkySamu nel forum File e video umoristici
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 17/12/2005, 1:29
  5. Non ci posso credere!
    Da Kikka_86 nel forum Off Topic
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 14/8/2005, 17:05