ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Visualizzazione risultati da 21 a 24 su 24

Braciole e bistecche antibiotiche

  1. #21
    Vivo su FdT Meox
    Donna 29 anni da Treviso
    Iscrizione: 21/11/2005
    Messaggi: 3,728
    Piaciuto: 352 volte

    Predefinito

    La coltivazione di massa a mio parere è un metodo che non può più funzionare..come ha detto prima rude "diventare tutti contadini", si!
    Potremmo svilupparci verso l'alto con i grattacieli, trasformare l'america del nord in un enorme pascolo e lasciare che il resto del mondo diventi una foresta per le caccia alla selvaggina


  2. # ADS
     

  3. #22
    Cuzco User tato
    30 anni
    Iscrizione: 27/11/2005
    Messaggi: 1,383
    Piaciuto: 35 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lerajies Visualizza il messaggio
    Potremmo svilupparci verso l'alto con i grattacieli, trasformare l'america del nord in un enorme pascolo e lasciare che il resto del mondo diventi una foresta per le caccia alla selvaggina
    come se io avessi detto che era totalitaria la mia idea..intendevo che chi ha la possibilità o ha un piccolo pezzo di terra che si coltivi ciò che può e ne tragga i frutti..

  4. #23
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lucky Luciano Visualizza il messaggio
    ma anche in quegli allevamenti le bestie vengono vaccinate.

    [...] alla fine ne uscirebbe che l'unica soluzione sarebbe nutrirci di aria.............ah no è piena di merda pure quella!
    No, aspetta.
    Di agricoltura c'è quella biologica.
    E cmq, a occhio , si vede.
    La "mela di biancaneve" è trattata.
    Quella ..bacata no


    Ma poi quanto alla carne non si parla di VACCINI.
    Si tratta di somministrare agli animali degli ANTIBIOTICI,
    per non farli ammalare visto che vengono nutriti MALE.
    Lucky L. : ....e me meraviglio di te !


    Ma allora perchè devo comprare la carne a 12 euro al kilo, quando
    alla fine NON E' carne?

    E perchè devo rischiare di diventare insensibile agli antibiotici?
    (Che tra l'altro, personalmente, non uso )


    E perchè devo comprare una fettina che sembra grande quanto un piatto, e dopo averla cotta diventa un piattino da caffè?

    Io evito.
    Voi fate come vi pare.

    Vi invito cmq a GUARDARE il servizio di Report.

  5. #24
    Cuzco User tato
    30 anni
    Iscrizione: 27/11/2005
    Messaggi: 1,383
    Piaciuto: 35 volte

    Predefinito

    Si vuol far sempre di più e non si capisce che forse non è il produrre o l'aumentare fino all'esaurimento che porta ad uno sviluppo, siamo arrivati perfino a dare farmaci ad animali per "farli andare" controvoglia, poi avendo conseguenze non solo su di loro ma anche sui consumatori finali, cioè noi. Ma io vedrei anche normale a questo punto varie malattie che incorrono ultimamente nell'uomo di cui non si sa' la causa..ma è ovvio... (ps. comprendo il fatto che non è la carne l'unico "male" che c'è per quanto riguarda la qualità del cibo, ma se ognuno di noi si prendesse come impegno quello di consumarne il meno possibile non sarebbe male)

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Discussioni simili

  1. Orecchiette con le braciole
    Da Chloe nel forum Cucina e ricette
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10/11/2007, 19:51