ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 24

Donatori Di Sangue

  1. #11
    Overdose da FdT
    Donna 33 anni da Bolzano
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 5,100
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    io lo farei, nn ho problemi a farlo!


  2. # ADS
     

  3. #12
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Invincibile Dildoh
    Se ne avete la possibilità donate piastrine e midollo.

    cosa sono le piastrine?e il midollo in ke modo si preleva?

  4. #13
    Sempre più FdT
    Uomo 43 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,884
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Eurasia86
    Quote Originariamente inviata da Invincibile Dildoh
    Se ne avete la possibilità donate piastrine e midollo.

    cosa sono le piastrine?e il midollo in ke modo si preleva?
    Le piastrine sono cellule presenti nel sangue:ci sono globuli bianchi o leucociti,globuli rossi od eritrociti e piastrine.Per prelevare il midollo è un po' doloroso (da quel ke dicono).Si preleva direttamente dalle ossa del bacino (mi pare,non vorrei spararla grossa).Anke in quel caso si tratta di una puntura.

  5. #14
    Overdose da FdT
    Donna 33 anni da Bolzano
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 5,100
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    che uomo acculturato

  6. #15
    Sempre più FdT
    Uomo 43 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,884
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Verdy
    che uomo acculturato
    Bella sono stato iscritto x 3 anni a medicina prima di cambiare facoltà

  7. #16
    FdT-dipendente
    Uomo 37 anni da Milano
    Iscrizione: 10/10/2004
    Messaggi: 1,152
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Marmalade Boy
    Per prelevare il midollo è un po' doloroso (da quel ke dicono).Si preleva direttamente dalle ossa del bacino (mi pare,non vorrei spararla grossa).Anke in quel caso si tratta di una puntura.
    Il prelievo iniziale avviene tramite ossa sacrali o sterno (molto raramente) e fa molto male, non tanto per il foro praticato nell'osso quanto per il "risucchio" fisico del quantitativo di midollo.
    La donazione vera e propria avviene tramite il prelievo di cellule staminali; quindi formalmente è come una donazione di sangue più lunga in cui ci si serve di un apposito macchinario che separa le cellule "utili" dal sangue. le cellule staminali vengono raccolte e utilizzate per i fini che sappiamo mentre il sangue ci viene rimesso in circolo. Prima di affrontare una procedura del genere è necessario sottoporsi ad un terapia con i fattori di crescita, così da poter sostenere l'estrazione delle cellule staminali.
    è tutto meno che una procedura semplice, ma qualcuno lo deve pur fare. No?

  8. #17
    Overdose da FdT
    Donna 33 anni da Bolzano
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 5,100
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Marmalade Boy
    Quote Originariamente inviata da Verdy
    che uomo acculturato
    Bella sono stato iscritto x 3 anni a medicina prima di cambiare facoltà
    e xke hai cambiato? ti vedo preparatissimo

  9. #18
    Sempre più FdT
    Uomo 43 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,884
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Verdy
    e xke hai cambiato? ti vedo preparatissimo
    Troppo lunga e difficile.Cmq siamo OT quindi stop.

  10. #19
    FdT svezzato
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 204
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Carta d'identità del donatore

    Per donare sangue bisogna avere almeno 18 anni, pesare più di 50 Kg ed essere in buone condizioni di salute.
    Per le donazioni di sangue intero occorre non avere superato i 65 anni di età; per le donazioni di plasma e piastrine il limite è di 55 anni di età.

    Come si diventa donatori
    Coloro che intendono diventare donatori di sangue possono recarsi presso un centro di raccolta AVIS o al Servizio trasfusionale dell'ospedale della propria città, possibilmente a digiuno, per sottoporsi alla visita medica ed al prelievo del sangue necessario per eseguire gli esami di laboratorio prescritti per accertare l'idoneità al dono.
    Il colloquio con il medico aiuterà ad individuare quale tipo di donazione è più indicata: sangue intero o aferesi.
    L'idoneità alla donazione viene comunicata con lettera o telefonicamente.
    Dopo 45/50 giorni il nuovo donatore verrà invitato ad effettuare la prima donazione.

    Cosa fare prima della donazione

    E' bene non assumere farmaci occasionali (ad esempio un analgesico per il male di testa) il giorno prima della donazione e, se è possibile, è meglio essere a digiuno.
    Le donne che hanno in corso la terapia anticoncezionale non devono sospendere l'assunzione quotidiana della pillola contraccettiva.
    In caso di difficoltà a restare a digiuno, il mattino del prelievo possono essere assunti alimenti leggeri come frutta fresca anche sotto forma di spremute, thè o caffè poco zuccherati, pane non condito.
    Prima della donazione è necessario compilare il modulo di accettazione e consenso alla donazione che verrà poi valutato assieme al medico che effettuerà il controllo anamnestico.

    Come avviene la donazione

    Il volume massimo del prelievo di sangue, stabilito per legge, è uguale a 450 millilitri, circa il 10 % del totale.
    Dopo il prelievo, al donatore viene offerto un buon ristoro per reintegrare liquidi, zuccheri e sostanze nutrienti.
    Ai lavoratori dipendenti viene riconosciuta una giornata di riposo retribuita.
    Ai lavoratori autonomi, generalmente, è riservato un accesso preferenziale ai Centri di raccolta sangue, per consentire loro di limitare quanto più possibile l'assenza dal lavoro.

    L'intervallo di tempo tra una donazione e l'altra

    L'intervallo minimo tra una donazione e l'altra è di 90 giorni per gli uomini e di 180 giorni per le donne in età fertile.
    Le donne non possono donare sangue durante il ciclo mestruale o la gravidanza, e per un anno dopo il parto.
    Di norma, quindi, gli uomini possono donare sangue intero 4 volte l'anno, mentre le donne 2 volte ogni anno.



    Miriam maggiori informazioni cmq le ho trovate quì:

    http://www.donaresangue.it/come.html





    ps. marghe x fortuna che sei sottopeso e non puoi donare... con la percentuale di veleno che hai nel sangue li faresti fuori i riceventi

  11. #20
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da TuKaNo




    ps. marghe x fortuna che sei sottopeso e non puoi donare... con la percentuale di veleno che hai nel sangue li faresti fuori i riceventi



    grazie loris mi sei stato davvero molto utile :!:

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Associazione donatori di sperma
    Da DiVX nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 13/9/2009, 21:09
  2. Sangue
    Da fedegasp nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 30/9/2007, 19:41
  3. One Mic - Non di Sangue
    Da anonimo1 nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30/7/2006, 16:23
  4. Sangue....
    Da KiNdEr_SoRpReSa nel forum Problemi sessuali e di coppia
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 10/6/2006, 21:09
  5. sangue
    Da antonio.latinoheat nel forum Problemi sessuali e di coppia
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 19/5/2006, 21:58