ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 22

festa - servire alcolici

  1. #11
    Rude Chrystel
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da UriGeller
    Sì potrebbe discutere a lungo se sia più giusta la mentalità americana o quella nostrana.
    Da noi l'alcol è considerato pericoloso solo se abusato nelle circostanze sbagliate (ad esempio prima di guidare), mentre in america è considerato l'alcol in sé il pericolo.
    Infatti per esempio negli stati uniti puoi avere la patente a 16 anni, ma non puoi bere fino a 21, mentre da noi è per la patente che devi essere maggiorenne, perché per loro il pericolo è L'UBRIACO che guida, per noi è LA GUIDA da ubriachi. In america è diffusa tra i genitori l'idea di chiamare la polizia se i figli tornano ubriachi, da noi non se lo sogna neanche il genitore più rigido. Nell'immaginario collettivo dei genitori americani esiste la paura che la propria figlia venga fatta ubriacare e violentata ad una festa, da noi nessuno da la colpa all'alcol in caso di violenze sessuali eccetera eccetera.
    si ma questo è dovuto al fatto che loro sono molto più puritani di noi e per loro l'alcool è "peccato".
    quella che poi ho sempre trovato stupida è la patente a 16 anni e la maggiore età a 21,ma per piacere.
    diciamo che lì appunto come hai detto tutto vedono più che altro il pericolo che i figli possano diventare alcolizzati ecc piuttosto che il fatto che comunque l'alcool fa male e ha i suoi rischi.
    poi c'è anche una sostanziale differenza tra noi gli americani perchè comunque qui da noi sarebbero vietati gli alcolici però non c'è un cazzo di controllo e i venditori ne approfittano,lì no.
    poi vabbè comè la situazione qui da noi a me fa anche comodo,sono minorenne e bevo senza problemi.


  2. # ADS
     

  3. #12
    Sempre più FdT
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 8/10/2004
    Messaggi: 2,610
    Piaciuto: 26 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MeLa:bRuCiAtA

    si ma questo è dovuto al fatto che loro sono molto più puritani di noi e per loro l'alcool è "peccato".
    quella che poi ho sempre trovato stupida è la patente a 16 anni e la maggiore età a 21,ma per piacere.
    diciamo che lì appunto come hai detto tutto vedono più che altro il pericolo che i figli possano diventare alcolizzati ecc piuttosto che il fatto che comunque l'alcool fa male e ha i suoi rischi.
    poi c'è anche una sostanziale differenza tra noi gli americani perchè comunque qui da noi sarebbero vietati gli alcolici però non c'è un ca**o di controllo e i venditori ne approfittano,lì no.
    poi vabbè comè la situazione qui da noi a me fa anche comodo,sono minorenne e bevo senza problemi.
    La questione è che i controlli non ci sono proprio per la mentalità.
    Nessun carabiniere se la sente di entrare in un locale e chiedere i documenti a tutti quelli che stanno bevendo così come non portano in caserma un ragazzo che ha bevuto troppo se ci sono lì i suoi amici che lo "curano" (certo se sono in 10 ubriachi persi per strada è diverso). Se un genitore chiama la polizia dicendo "mio figlio è tornato ubriaco" gli ridono in faccia. Con il fumo invece ti fanno problemi, perchè non è accettato dalla nostra cultura, anche se in teoria è più grave come reato serivire una vodka ad un minorenne che fumarsi uno spinello personale.
    Personalmente ritengo che sia sostanzialmente errata la mentalità americana, perché ad esempio un sedicenne non è abbastanza maturo per avere la patente, mentre se anche beve troppo non guidando non corre grossi rischi e soprattuto non ne fa correre agli altri. Poi comunque se uno davvero arrivasse a 21 senza mai aver toccato alcol non sapendosi regolare rischierebbe di trovarsi ubriaco fradicio ad un età in cui ormai è adulto può già avere auto e pistola (in america) ed essere ben più pericoloso di un quindicenne.

  4. #13
    Rude Chrystel
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da UriGeller
    La questione è che i controlli non ci sono proprio per la mentalità.
    Nessun carabiniere se la sente di entrare in un locale e chiedere i documenti a tutti quelli che stanno bevendo così come non portano in caserma un ragazzo che ha bevuto troppo se ci sono lì i suoi amici che lo "curano" (certo se sono in 10 ubriachi persi per strada è diverso). Se un genitore chiama la polizia dicendo "mio figlio è tornato ubriaco" gli ridono in faccia. Con il fumo invece ti fanno problemi, perchè non è accettato dalla nostra cultura, anche se in teoria è più grave come reato serivire una vodka ad un minorenne che fumarsi uno spinello personale.
    Personalmente ritengo che sia sostanzialmente errata la mentalità americana, perché ad esempio un sedicenne non è abbastanza maturo per avere la patente, mentre se anche beve troppo non guidando non corre grossi rischi e soprattuto non ne fa correre agli altri. Poi comunque se uno davvero arrivasse a 21 senza mai aver toccato alcol non sapendosi regolare rischierebbe di trovarsi ubriaco fradicio ad un età in cui ormai è adulto può già avere auto e pistola (in america) ed essere ben più pericoloso di un quindicenne.
    ma infatti ti sto dando ragione.

  5. #14
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    ok ma se un minorenne beve alcol alla nostra festa e poi gli succede qualcosa perchè si è ubriacato.. di chi è la responsabilità?

  6. #15
    Sempre più FdT
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 8/10/2004
    Messaggi: 2,610
    Piaciuto: 26 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da °silvia°
    ok ma se un minorenne beve alcol alla nostra festa e poi gli succede qualcosa perchè si è ubriacato.. di chi è la responsabilità?
    Sicuramente non è tua perchè sei minorenne anche tu. Probabilmente è di qualcuno maggiorenne presente, o forse dei genitori, perché non hanno firmato nulla in cui dicono che il figlio in quel momento è sotto la responsabilità di qualcun'altro... boh, non sono un esperto di diritto, so solo che sarebbe una bella sfiga.
    Ma non ho capito in quanti sareste, comuqnue.

  7. #16
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da UriGeller

    Sicuramente non è tua perchè sei minorenne anche tu. Probabilmente è di qualcuno maggiorenne presente, o forse dei genitori, perché non hanno firmato nulla in cui dicono che il figlio in quel momento è sotto la responsabilità di qualcun'altro... boh, non sono un esperto di diritto, so solo che sarebbe una bella sfiga.
    Ma non ho capito in quanti sareste, comuqnue.
    quindi posso star tranquilla?

  8. #17
    Sempre più FdT
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 8/10/2004
    Messaggi: 2,610
    Piaciuto: 26 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da °silvia°

    quindi posso star tranquilla?
    Ma ci vuole tanto a dire se è una festa da 200 persone o da 10? te lo sto chiedendo da 5 mesaggi

  9. #18
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da UriGeller

    Ma ci vuole tanto a dire se è una festa da 200 persone o da 10? te lo sto chiedendo da 5 mesaggi
    è il forum che mi rende così
    circa 100

  10. #19
    Sempre più FdT
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 8/10/2004
    Messaggi: 2,610
    Piaciuto: 26 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da °silvia°

    è il forum che mi rende così
    circa 100
    La maggior parte minorenni?

  11. #20
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da UriGeller

    La maggior parte minorenni?
    metà e metà penso
    dobbiamo ancora fare la lista..

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Festa
    Da *Sniper* nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 9/8/2007, 14:04
  2. Ad una festa
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 1/11/2006, 17:01
  3. Ad una festa...
    Da Licia 87 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 20/7/2006, 17:29
  4. festa
    Da giu nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 19/1/2006, 14:14