ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 1 su 1

Una Bretton Woods per Dilma

  1. #1
    Assuefatto da FdT Lukinho92
    Uomo 27 anni
    Iscrizione: 18/9/2012
    Messaggi: 504
    Piaciuto: 20 volte

    Predefinito Una Bretton Woods per Dilma

    Attacca i paesi «ricchi», poi propone meccanismi comuni globali anti-crisi



    Non deve stupire nessuno il discorso duro nei confronti delle cosiddette “nazioni sviluppate” con cui la presidente brasiliana Dilma Rousseff ha aperto ieri i lavori della 67esima assemblea generale delle Nazioni Unite. La tirata d’orecchi era prevedibile e, dal punto di vista degli interessi del gigante sudamericano, assolutamente legittima e doverosa. Il motivo è semplice. Per Dilma, ieri, all’Onu e per il suo ministro dell’economia Guido Mantega, qualche giorno fa sul Financial Times, le politiche monetarie espansive dell’Occidente (soprattutto della Fed che stampa dollari e, in misura minore, anche di Ue e Giappone) non sono nient’altro che il preludio di uno «tsunami monetario» che si abbatterà molto presto sul globo.
    Per Dilma si tratta di una politica strumentale con cui i paesi «ricchi» cercano di mantenere i privilegi di sempre, scaricando sul resto del mondo colpe che il resto del mondo non ha.
    Il Brasile, lo sa bene la Rousseff che è economista di formazione, fa parte di quel “resto del mondo” emergente che dall’espansione monetaria Usa ha solo da perdere e, inoltre, non è quella a suo avviso la strada da percorrere se si vuole rilanciare la produzione, l’occupazione, il consumo e, naturalmente, neanche il commercio che, a ben vedere, è il motivo vero alla base delle politiche monetarie espansive degli Stati Uniti. Più dollari in circolazione, infatti, svalutano la moneta a stelle e strisce e, di conseguenza, servono ad aumentare l’export Usa, ottenendo l’effetto opposto sull’import. Ieri, proprio in casa di Barack Obama, Dilma ha detto a chiare lettere che a questa «guerra del cambio » lei non ci sta, che a non è la soluzione ma, anzi, è destinata ad aggravare la situazione.
    «Nell’attuale recessione inondare il mondo di dollari valorizza a dismisura le valute dei paesi emergenti, togliendo loro mercati, il che non attenua bensì complica la crisi».
    Ciò che lei e il Brasile propongono sono, invece, meccanismi comuni che consentano di coordinare, anche sul piano monetario, una via d’uscita globale dalla crisi. Una sorta di nuova Bretton Woods senza la quale, ammonisce, «non esiste via d’uscita». Dilma respinge con sdegno al mittente – ovvero il rappresentante per il commercio Usa, l’ambasciatore Ron Kirk – le accuse fattele nei giorni scorsi di «protezionismo » e spiega che si tratta appena di una «difesa commerciale». E per dimostrarlo snocciola cifre già rese note nell’ultimo weekend dal suo ministro degli esteri Antonio Patriota: «La vostra politica monetaria espansiva e di altri paesi sviluppati ha letteralmente invaso il Brasile con prodotti importati a basso costo al punto che tra 2007 e 2011 le nostre importazioni da Washington sono passate da 18 a 34 miliardi di dollari». Guerra dei cambi no, dunque per Dilma, ma neanche guerra “umanitaria” per risolvere conflitti sanguinosi. Neanche in Siria dove la «maggior responsabilità è di Damasco» ma dove deve essere la diplomazia e non il cannone a portare la calma: «Il dialogo non è solo la migliore ma a mio avviso l’unica opzione per la pace».

    Fonte: europaquotidiano.it



  2. # ADS
     

Discussioni simili

  1. Elisa - Una poesia anche per te
    Da wapa89 nel forum Testi musicali
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 24/11/2007, 23:41
  2. Una tavola è per sempre
    Da Nori nel forum Off Topic
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 7/10/2007, 23:12
  3. Una curiosità ...specie per le donne
    Da tipettino nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 30/8/2007, 22:47
  4. Dedica ad una persona speciale per me
    Da !!dream!! nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 56
    Ultimo messaggio: 13/6/2006, 12:47
  5. Una grande novità per me!
    Da Lady Alessia nel forum Off Topic
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 16/1/2006, 20:33