ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Visualizzazione risultati da 11 a 12 su 12
Like Tree4Mi piace

''Tagliatevi lo stipendio e assumiamo i vostri figli''

  1. #11
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Che strano, la Nestlè... chi l'avrebbe mai detto che questa proposta arrivasse dalla ditta meno etica del pianeta? Non mi stupisco...

    Avrà la sua logica ma non ha nulla a che vedere con "buon cuore", se la Nestlè lo fa è perchè sfrutta la crisi e la paura per guadagnarci.. semplice!


  2. # ADS
     

  3. #12
    SS-Hauptsturmführer Wittmann
    Uomo 37 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 21/12/2007
    Messaggi: 5,371
    Piaciuto: 799 volte

    Predefinito

    sicuramente la nestlè ha le sue ragioni.
    certo è che 1300-20% + 800 è sicuramente maggiore di 1300 + 0.

    ricatto? ridicolo.
    i sindacati, come quasi sempre, dimostrano di essere composti essenzialmente da ritardati e, come già detto più volte, occupati solo a "difendere" il proprio iscritto supertutelato fottendosene bellamente di tutti gli altri, in questo caso giovani disoccupati che potrebbero accedere al mondo del lavoro (e portare a casa dei soldi), in un momento di crisi in cui trovare un lavoro è quasi un miracolo.
    Oltre che ovviamente essere completamente sordi e ciechi alle esigenze produttive e di mercato, ma che di economia non ne capiscano niente già si sapeva.
    Stabilimento X, 100 operai a pieno regime per produrre 1 milione di pezzi. Dopo 2 anni la richiesta del mercato è di soli 700mila pezzi, magari con la vendita concentrata in un periodo piuttosto che in un altro. Accettare un qualche cambio di organico, modifica contrattuale, sopportare un minimo di flessibilità? nooo, scioperiamo!! Obblighiamo l'azienda a tenersi i suoi 30 impiegati in eccesso, in modo che subito i tesserati siano tutti contenti..poi se tra 3 anni l'azienda va male o inizia a mettere in cassa, chissene. altri scioperi, palloncini e cappellini da idiota e via!
    E casualmente è sempre un sindacato in particolare a mettersi di traverso. A volte mi fanno tenerezza! Più spesso però fracasserei la testa vuota di queste persone contro una parete, giusto per vedere cosa c'è dentro.
    sarebbe simpatico se la nestlè a sto punto davvero ridimensionasse e licenziasse un buon 20% dei lavoratori, magari bloccando il turnover onde evitare problemi "legali" e non assumendo più un cazxo di nessuno, nè giovani nè familiari nè altri, magari qualche precario qua e la x far fronte ai picchi di produzione. Oppure mettere tutti in cassa, chiudere lo stabilimento e spostare la produzione altrove..LOL
    A RudeMood piace questo intervento
    Verloren ist nur, wer sich selbst aufgibt.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni simili

  1. Gabriella Carlucci: lo stipendio dei parlamentari è basso
    Da SteekHutzee nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 28/7/2012, 0:58
  2. Qual è l'auto dei vostri sogni?
    Da Akemi nel forum Motori
    Risposte: 206
    Ultimo messaggio: 17/5/2012, 18:52
  3. Il futuro dei vostri figli
    Da MisterInvisible nel forum Argomento libero
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 3/3/2011, 13:11
  4. Siamo il Paese dei figli di papà lo stipendio è un fatto ereditario
    Da obo nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 7/3/2010, 18:34
  5. Se a Barbareschi non basta lo stipendio
    Da Usher nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 11/11/2009, 8:47

Tag per questa discussione