ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 11 12345 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 109
Like Tree15Mi piace

Numero chiuso su tutte le facoltà italiane?

  1. #1
    ineffabile Quelo
    Uomo 97 anni
    Iscrizione: 28/4/2011
    Messaggi: 1,008
    Piaciuto: 133 volte

    Predefinito Numero chiuso su tutte le facoltà italiane?





    "Per potersi iscrivere all´Università i ragazzi cinesi hanno dovuto superare una selezione in Italia inimmaginabile: il test d´ingresso, infatti, viene superato da uno studente su mille. I restanti 999 non hanno nemmeno la possibilità di riprovarci. Un dato impressionante per noi, ma nulla in confronto a quanto succede in India, ad Hyderabad, dove il rapporto è di uno a 100mila. Sono questi i colleghi con i quali i nostri studenti competono oggi nelle aule universitarie e competeranno domani sul mercato del lavoro"


    Repubblica: "È la selezione a migliorare gli atenei"

    Numero chiuso: amico e nemico degli studenti?

    E' diffuso in tutto il Nord Europa (ovviamente con esami multipli e a prova di corruzione). I principali vantaggi sono:
    1. assicura il lavoro a chi supera gli esami di ammissione
    2. gli studenti che entrano terminano i corsi regolarmente
    3. lo Stato non spende denaro in studenti che abbandonano strada facendo
    4. le università sfornano per ciascuna facoltà i laureati necessari ad ogni settore


    Che ne pensate?
    Il saggio coltiva Linux... tanto Windows si pianta da solo.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Omino con la barba
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 26/5/2007
    Messaggi: 626
    Piaciuto: 43 volte

    Predefinito

    credo che la percentuale dei raccomandati superi nettamente quella di coloro che superano i test per meriti.... e nelle facoltà sanitarie è così, inutile negarlo
    A Folletta piace questo intervento
    Omino con la barba n°1

  4. #3
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,733
    Piaciuto: 2781 volte

    Predefinito

    Duro da dire, ma ha ragione Repubblica...il concetto è valido da ben prima che la specie umana comparisse al mondo..."selezione".
    Piaccia o no, è l'unico modo per migliorare le cose.

    L'essenziale però è che sia fatto COME SI DEVE, cioè in maniera che il tasso di raccomandazione riesca ad essere mantenuto quanto più basso ed ininfluente possibile.
    A napevril piace questo intervento
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  5. #4
    ineffabile Quelo
    Uomo 97 anni
    Iscrizione: 28/4/2011
    Messaggi: 1,008
    Piaciuto: 133 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    Duro da dire, ma ha ragione Repubblica...il concetto è valido da ben prima che la specie umana comparisse al mondo..."selezione". Piaccia o no, è l'unico modo per migliorare le cose. L'essenziale però è che sia fatto COME SI DEVE, cioè in maniera che il tasso di raccomandazione riesca ad essere mantenuto quanto più basso ed ininfluente possibile.
    Esatto. Quello che intendo io è un esame a prova di truffa, tipo quanto avviene oggi nell'estremo nord, dove fai esami per tre mesi di fila, tipo 6 esami di matematica, 6 di chimica, 6 di lettere, etc. etc. e appena terminata la prova il tuo compito viene spedito con un codice a barre ognuno in una città diversa in cui un professore sconosciuto lo corregge e te lo rimanda indietro corretto e valutato (se siete in 30 a far l'esame, le 30 prove prendono 30 strade diverse). Gli esami di matematica, fisica e chimica (che come la musica sono linguaggi universali...) li facciamo fare ad una commissione non esterna, ma estera.


    Il saggio coltiva Linux... tanto Windows si pianta da solo.

  6. #5
    Spotless Echoes
    Donna 26 anni da Roma
    Iscrizione: 21/6/2009
    Messaggi: 9,072
    Piaciuto: 2972 volte

    Predefinito

    La selezione per me ci deve essere, ma non in base ad un test di ammissione a cui le persone arrivano piu o meno preparate in base alla scuola che hanno fatto.
    Questo è negazione del diritto allo studio, in quanto non tutti hanno la possibilità di andare in un determinato liceo o riempirsi di ripetizioni per un professore nullafacente.
    La selezione va fatta NELLA università, con esami tosti, in cui passano davvero quelli che hanno capacità.
    La differenza è che al test di ammissione valgono fin troppo le nozioni del liceo, che puo essere fatto bene o male (o puo non essere nemmeno un liceo).
    Mentre agli esami vale la cosa piu importante, ossia : tutti hanno gli stessi strumenti (stesse lezioni, stessi libri, stessi prof) e passa quello che con la sua capacità li utilizza meglio.
    Allora si che è una selezione, altrimenti è solo una farsa.
    Ed è questa la selezione che fanno molti paesi europei, solo l'italia fa queste càzzate.
    A Loller156 piace questo intervento




    [..e l'aria delle cose diventava irreale]

  7. #6
    Vivevo lo stesso ronin.engineer
    Uomo 34 anni da Torino
    Iscrizione: 18/3/2008
    Messaggi: 2,875
    Piaciuto: 27 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Quelo Visualizza il messaggio
    E' diffuso in tutto il Nord Europa (ovviamente con esami multipli e a prova di corruzione). I principali vantaggi sono:
    1. assicura il lavoro a chi supera gli esami di ammissione
    2. gli studenti che entrano terminano i corsi regolarmente
    3. lo Stato non spende denaro in studenti che abbandonano strada facendo
    4. le università sfornano per ciascuna facoltà i laureati necessari ad ogni settore


    Che ne pensate?
    1. mica vero, se dopo 3 anni (o 5) le tendenze del mercato cambiano?
    2. e se sono studenti lavoratori? o non riescono a stare al passo?
    3. da quando si è pagati per andare all'università?
    4. vedi punto 1

    imho, ovviamente
    (direi che il numero chiuso, se deve esserci, potrebbe stare bene nelle facoltà "inflazionate", giusto perché quei corsi vanno di moda)
    "I see my red door and
    I want it painted black."

  8. #7
    Vivo su FdT Meox
    Donna 27 anni da Treviso
    Iscrizione: 21/11/2005
    Messaggi: 3,728
    Piaciuto: 352 volte

    Predefinito

    In Cina chi non passa si compra i punti mancanti, è una pratica comune credo
    Soft kitty, warm kitty
    little ball of fur
    Happy kitty, sleepy kitty
    purr, purr, purr

  9. #8
    FdT-dipendente Mephist
    Uomo da Trento
    Iscrizione: 28/7/2009
    Messaggi: 1,512
    Piaciuto: 350 volte

    Predefinito

    Come in tutte le cose c'è la parte positiva e quella negativa xD Loro hanno fatto questa scelta ma io sono contenta che in Italia non sia così ^^
    "Se vuoi essere positivo, perdi un elettrone!" cit. Ing

  10. #9
    ineffabile Quelo
    Uomo 97 anni
    Iscrizione: 28/4/2011
    Messaggi: 1,008
    Piaciuto: 133 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Echoes Visualizza il messaggio
    ...La differenza è che al test di ammissione valgono fin troppo le nozioni del liceo, che puo essere fatto bene o male (1) (o puo non essere nemmeno un liceo). Mentre agli esami vale la cosa piu importante, ossia : tutti hanno gli stessi strumenti (stesse lezioni, stessi libri, stessi prof) e passa quello che con la sua capacità li utilizza meglio (2). Allora si che è una selezione, altrimenti è solo una farsa. Ed è questa la selezione che fanno molti paesi europei, solo l'italia fa queste càzzate (3).
    1. Per essere ammesso devi dimostrare buone capacità (in matematica, fisica, chimica, lettere...) dove le hai acquisite sono affari tuoi. Quale altro criterio pensi sia giusto?
    2. Quindi tutto come ora... metà delle matricole che abbandona per strada, i figli degli avvocati e dei medici che, ancorchè mediocri, divengono comunque avvocati e medici
    3. A dire il vero siamo rimasti solo noi ad ammettere tutte le matricole indistintamente (tranne che a medicina ed odontoiatria), come puoi ben vedere dall'ultima pagina del link qui sotto

    Numero chiuso in Europa


    Il saggio coltiva Linux... tanto Windows si pianta da solo.

  11. #10
    Vivevo lo stesso ronin.engineer
    Uomo 34 anni da Torino
    Iscrizione: 18/3/2008
    Messaggi: 2,875
    Piaciuto: 27 volte

    Predefinito

    dico la mia:
    1. preferisco buone capacità di comprensione del testo e di comprensione logica, il resto è secondario
    2. mai visto gli studi di avvocati/notai a conduzione familiare? o le varie aziende di famiglia?
    "I see my red door and
    I want it painted black."

Pagina 1 di 11 12345 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Facoltà a numero chiuso e aperto
    Da Il_Giustiziere nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 30/7/2007, 1:06
  2. Ho chiuso!!!
    Da Oni nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 9/2/2007, 23:20