ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 5 di 8 PrimaPrima 12345678 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 41 a 50 su 74
Like Tree18Mi piace

Teoria delle auree

  1. #41
    Inguaribile realista Masquerade
    Donna
    Iscrizione: 15/10/2014
    Messaggi: 874
    Piaciuto: 609 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Warlord Dolan Visualizza il messaggio
    Avete presente quando si dice "quella persona emana un'aura positiva/negativa"? per anni ho scartato questa ipotesi come qualcusa che rientrasse nella pura suggestione, eppure oggi ho avuto una riconferma che il vissuto e lo stato d'animo di una persona posso influenzare chi è vicino senza neanche comportarsi in un determinato modo.
    Qualche mese fa mi sono rivisto con un mio ex compagno di scuola, uno religioso, ottimista che tende a credere nei valori dell'amicizia e della famiglia; ma sfortunatamente per lui io sono per tutto l'opposto. Manmano che chiacchieravamo del più e del meno potevo vedere lui annichilirsi e me provare un certo piacere lo sentivo macerarsi letteralmente per come iniziava a essere più goffo e taciturno, a evitare il mio sguardo quasi addirittura tenendo le palpebre serrate.
    Ci siamo rivisti una settimana dopo, mettendoci d'accordo che mi avrebbe richiamato. Ovviamente non è è mai accaduto.
    Oggi è successa la stessa cosa ma con mia cugina: stavo per svenire addirittura, non riuscivo a respirare, sudavo, ero intontito, questo perché la sua aura positiva era ben più grande della mia negativa.

    Voi che ne pensate?
    Non c'entra l'aura. E' un fenomeno di assorbimento energetico. Chi ha l'energia più "forte" viene definito "vampiro energetico".
    E spesso il "vampiro" è inconsapevole.


  2. # ADS
     

  3. #42
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Masquerade Visualizza il messaggio
    Non c'entra l'aura. E' un fenomeno di assorbimento energetico. Chi ha l'energia più "forte" viene definito "vampiro energetico".
    E spesso il "vampiro" è inconsapevole.
    c'è chi definisce quella energia "aura", è solo una questione di termini, il concetto è sempre quello

    di quale energia parli? tale fenomeno di assorbimento energetico risulta comprovato dalla fisica/chimica? no

    allora non è un fenomeno fisico, è una fantasia, oppure una sensazione illusoria

    forse intenderai il carattere e l'atteggiamento che possono influenzare emotivamente/psicologicamente gli altri, ma questo non c'entra nulla col concetto di energia spirituale/paranormale di cui si parla
    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Forse non c'entra nulla, ma se invece fosse correlato al chakra vi informo che il mio è azzurro, comunque parlate di aura o aurea? Che differenza c'è tra le 2?
    nella sostanza nulla, si tratta di presunte forze energetiche non fisiche che si ritiene possano produrre effetti fisici rilevanti sugli altri, non solo cambiarne lo stato d'animo

    si creano termini diversi al fine di creare/giustificare differenti credi nel senso ampio del concetto, e quindi aumentare il numero di chi ci crede, oppure rubarli a quelli dell'altro credo

  4. #43
    Limoncello di Sicilia Ad Malora
    Uomo 16 anni
    Iscrizione: 3/10/2014
    Messaggi: 1,585
    Piaciuto: 884 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sousuke Visualizza il messaggio
    quello si chiama intuito rispetto alla vera natura di una persona (spesso si finge), non è un aspetto strano ma è abbastanza comune, ha basi psicologiche (quindi scientifiche), e non c'entra niente con l'anima o l'aurea

    spesso si arriva a tali conclusioni comunque facendosi influenzare dall'atteggiamento altrui, anche se uno non se ne rende conto, quindi è un concetto simile all'empatia, non una supposta capacità paranormale
    Chiamalo intuito, istinto o anima, chiamalo come ti pare, ma non è un discorso legato alla semplice empatia o ad un linguaggio non verbale (e nemmeno di quello verbale), o meglio, saranno robe correlate, ma non sono doti indispensabili alla voce del cuore.

    quando hai presagi e presentimenti anche verso persone che conosci solo parzialmente o virtualmente (come in questo caso) certi parametri valgono poco.

    poi quello che dici tu è pure giusto e non lo contesto, dico solo che ci sta altro...nulla di paranormale o per persone speciali...tutti abbiamo il sesto senso
    Quote Originariamente inviata da Sousuke Visualizza il messaggio
    c'è chi definisce quella energia "aura", è solo una questione di termini, il concetto è sempre quello

    di quale energia parli? tale fenomeno di assorbimento energetico risulta comprovato dalla fisica/chimica? no

    allora non è un fenomeno fisico, è una fantasia, oppure una sensazione illusoria

    forse intenderai il carattere e l'atteggiamento che possono influenzare emotivamente/psicologicamente gli altri, ma questo non c'entra nulla col concetto di energia spirituale/paranormale di cui si parla

    nella sostanza nulla, si tratta di presunte forze energetiche non fisiche che si ritiene possano produrre effetti fisici rilevanti sugli altri, non solo cambiarne lo stato d'animo

    si creano termini diversi al fine di creare/giustificare differenti credi nel senso ampio del concetto, e quindi aumentare il numero di chi ci crede, oppure rubarli a quelli dell'altro credo
    Carissimo Tommaso...ci sono cos che non potrai vedere mai ma non è detto che non esistano...ad esempio la patatina di Rel Mayer non la vedrai mai mi sa, ma mica è detto che non esiste

    Ste cose esistono, non sono superpoteri..è solo un altra frequenza di comunicazione, bisogna solo farci caso e settare la radiolina sulla giusta stazione. poi il carisma e altre doti di sublimazione e robe varie esistono e non le si deve escludere certo, ma non possiamo escludere nemmeno quelloche va affermando Masq.

    d'altronde gli uomini delle caverne non so se riuscivano a concepire il microcosmo del mondo atomico..ma intanto l'atomo anche se invisibile ad occhio nudo esiste
    Attenzione! Stai visualizzando il forum come ospite. Iscrivendoti gratuitamente avrai la possibilità di nascondere i messaggi pubblicitari, asocializzare con una decina di utenti in tutta Italia e chattare gratuitamente nella nostra community. Scopri tutti gli svantaggi della registrazione.

  5. #44
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ace of spades Visualizza il messaggio
    Chiamalo intuito, istinto o anima, chiamalo come ti pare, ma non è un discorso legato alla semplice empatia o ad un linguaggio non verbale (e nemmeno di quello verbale), o meglio, saranno robe correlate, ma non sono doti indispensabili alla voce del cuore.

    quando hai presagi e presentimenti anche verso persone che conosci solo parzialmente o virtualmente (come in questo caso) certi parametri valgono poco.

    poi quello che dici tu è pure giusto e non lo contesto, dico solo che ci sta altro...nulla di paranormale o per persone speciali...tutti abbiamo il sesto senso
    infatti l'intuito non c'entra con l'empatia

    il sesto senso non ha alcuna valenza scientifica,
    l'intuito/istinto sì, quindi tutto ciò che è "altro" sono solo convinzioni personali che lasciano il tempo che trovano

    poi esistono le ipotesi/supposizioni sulle persone, sulla base anche di pochi elementi a disposizione basandosi sull'esperienza, ma possono essere errate
    Carissimo Tommaso...ci sono cos che non potrai vedere mai ma non è detto che non esistano...ad esempio la patatina di Rel Mayer non la vedrai mai mi sa, ma mica è detto che non esiste
    quello non rientra tra i miei problemi, non avendo interesse in tal senso e avendo opportunità di vederne altre, e non solo vederle...

    inoltre nessuno nega che una donna possa avere gli organi genitali, qui la discussione è su altro
    Ste cose esistono, non sono superpoteri..è solo un altra frequenza di comunicazione, bisogna solo farci caso e settare la radiolina sulla giusta stazione. poi il carisma e altre doti di sublimazione e robe varie esistono e non le si deve escludere certo, ma non possiamo escludere nemmeno quelloche va affermando Masq.

    d'altronde gli uomini delle caverne non so se riuscivano a concepire il microcosmo del mondo atomico..ma intanto l'atomo anche se invisibile ad occhio nudo esiste

    al tempo degli uomini delle caverne non esisteva ancora la scienza, tantomeno i metodi scientifici di rilevazione e sperimentazione

    qui si parla di esistenza non legata al carattere visibile ma alla sua non dimostrazione che può avvenire anche in modo non visibile, essendo presunti fenomeni fisici

    non solo, si tratta di questioni fisiche che la scienza può anche smentire, anche se affascina le persone avere desideri su poteri stile dragonball

    se si accetta la logica secondo cui la scienza non è ancora in grado di dimostrare l'esistenza di questi eventi, allora chiunque potrebbe andare in giro a dire di aver parlato con gli alberi o aver guidato con la macchina senza consumare benzina

    il carisma o la capacità di influenzare gli altri non c'entrano nulla con quello di cui si parla qui, cioè una presunta forza energetica fisica in grado di provocare danni fisici agli altri, non solo cambiarne lo stato d'animo

  6. #45
    Limoncello di Sicilia Ad Malora
    Uomo 16 anni
    Iscrizione: 3/10/2014
    Messaggi: 1,585
    Piaciuto: 884 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sousuke Visualizza il messaggio
    infatti l'intuito non c'entra con l'empatia

    il sesto senso non ha alcuna valenza scientifica,
    l'intuito/istinto sì, quindi tutto ciò che è "altro" sono solo convinzioni personali che lasciano il tempo che trovano

    poi esistono le ipotesi/supposizioni sulle persone, sulla base anche di pochi elementi a disposizione basandosi sull'esperienza, ma possono essere erratequello non rientra tra i miei problemi, non avendo interesse in tal senso e avendo opportunità di vederne altre, e non solo vederle...

    inoltre nessuno nega che una donna possa avere gli organi genitali, qui la discussione è su altro

    al tempo degli uomini delle caverne non esisteva ancora la scienza, tantomeno i metodi scientifici di rilevazione e sperimentazione

    qui si parla di esistenza non legata al carattere visibile ma alla sua non dimostrazione che può avvenire anche in modo non visibile, essendo presunti fenomeni fisici

    non solo, si tratta di questioni fisiche che la scienza può anche smentire, anche se affascina le persone avere desideri su poteri stile dragonball

    se si accetta la logica secondo cui la scienza non è ancora in grado di dimostrare l'esistenza di questi eventi, allora chiunque potrebbe andare in giro a dire di aver parlato con gli alberi o aver guidato con la macchina senza consumare benzina

    il carisma o la capacità di influenzare gli altri non c'entrano nulla con quello di cui si parla qui, cioè una presunta forza energetica fisica in grado di provocare danni fisici agli altri, non solo cambiarne lo stato d'animo

    Aridaje con sti poteri alla dragon ball ! Il sesto senso esiste e nun ce frega niente se la scienza me lo può testimoniare o meno. un giorno magari ci arriverà, su certi concetti la nostra tecnologia e la nostra scienza sono davvero ridicoli e poi ci sta scienza e scienza.
    Gli scienziati di qualche secolo fa forse erano più affidabili di quelli nostri, pur non avendo gli strumenti che abbiamo noi riuscivano a intuire molto (pur sbagliando tanto) ma la cosa che li rendeva dei seri professionisti era il fatto che questa gente si attenesse rigorosamente al metodo scientifico, mentre gli scienziati di oggi sparano cazzate senza avere in mano le prove concrete delle cose che esaminano....specialmente a livello astronomico e quantistico.

    ripeto se una cosa non la puoi ne vedere ne toccare non significa che non esiste, un giorno lo dimostreranno, così come siamo riusciti ad arrivare sulla luna, così come abbiamo scoperto (e non inventato) le onde elettromagnetiche, così come abbiamo capito come innescare la fusione di uranio e tante altre robe che non sto qui a elencare.

    una volta la gente come te diceva che l'uomo non avrebbe mai potuto volare..oggi resterebbero allibiti nel vedere elicotteri arei, alianti e jetpack. Dovresti andare oltre i tuoi stereotipi..la scienza può diventare una dottrina..altro che religione...e la scienza al contrario della religione o del misticismo rende la gente cieca...come un cavallo a cui mettono i paraocchi laterali per farli guardare solo davanti. xd

    insomma. che me frega di quello che dice la scienza o di quello che ritieni logicamente giusto in questo contesto culturale e temporale? io il sesto senso lo snto e lo ascolto, non si tratta di nessun potere speciale, se tu non riesci a farci caso, che posso dirti, mi spiace tanto per te, perchè la logica e il sesto senso non cammiano sempre abbraciati
    Attenzione! Stai visualizzando il forum come ospite. Iscrivendoti gratuitamente avrai la possibilità di nascondere i messaggi pubblicitari, asocializzare con una decina di utenti in tutta Italia e chattare gratuitamente nella nostra community. Scopri tutti gli svantaggi della registrazione.

  7. #46
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    la logica è universale e prescinde dalle culture, se si vuole fare un discorso senza logica allora non c'è spazio per discutere, dato che io potrei dire di essere un cavallo che fa la pipì nel water e di spararmi con la pistola in testa ogni volta che sono annoiato

    gli stereotipi sono preconcetti mentre qui si parla di cose concrete dimostrate, gli scienziati di oggi hanno maggiori strumenti, sparano cazzate solo se non sono scienziati, o se chi li ascolta non ha conoscenze scientifiche

    il sesto senso è un'espressione ad effetto che non ha basi fondate, esiste l'intuito/istinto nel senso psicologico, il resto sono convinzioni personali o termini che si usano perchè accattivanti, belli da sentire pronunciare

    che questi termini vengano usati anche al posto di istinto/intuito, basta che il concetto sia lo stesso

    la scienza può smentire i presunti eventi fisici di cui si parla, quindi non c'entra con l'evoluzione scientifica che perfeziona le basi precedenti, poi ognuno può credere ed essere convinto di quello che vuole, anche di parlare con gli alberi o di volare gettandosi da un tetto

    dragon ball c'entra, perchè queste presunte forse energetiche fisiche di cui si parla avrebbero come effetto quello di produrre danni fisici, non solo cambiare/influenzare lo stato d'animo altrui come anche nell'empatia,

    esattamente come funziona in quel cartone
    Ultima modifica di Sousuke; 23/10/2014 alle 19:41

  8. #47
    Minima Immoralia lunantica
    Donna
    Iscrizione: 17/10/2014
    Messaggi: 1,804
    Piaciuto: 1866 volte

    Predefinito

    Ma va.
    Sai quante cose la scienza non si spiega??

    La scienza è fatta, pensata e creata da uomini...e come è tale fallace. Così come lo è ogni essere umano.
    A Ad Malora piace questo intervento
    l'ipocrisia non è lo strumento dell'ipocrita, ma la sua prigione

  9. #48
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da lunantica Visualizza il messaggio
    Ma va.
    Sai quante cose la scienza non si spiega??
    certo, tutto il mondo sovrannaturale, ma non interessa alla scienza

    il resto bisogna vedere se sono fenomeni realmente accaduti nel modo in cui sono descritti
    La scienza è fatta, pensata e creata da uomini...e come è tale fallace. Così come lo è ogni essere umano.
    direi di no, essendo basata su metodi di rilevazione e dimostrazioni oggettive

    semmai è l'uomo che può sbagliare a usarli

  10. #49
    Minima Immoralia lunantica
    Donna
    Iscrizione: 17/10/2014
    Messaggi: 1,804
    Piaciuto: 1866 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sousuke Visualizza il messaggio
    certo, tutto il mondo sovrannaturale, ma non interessa alla scienza

    il resto bisogna vedere se sono fenomeni realmente accaduti nel modo in cui sono descritti

    direi di no, essendo basata su metodi di rilevazione e dimostrazioni oggettive

    semmai è l'uomo che può sbagliare a usarli
    Ma anche no.

    5 eventi naturali che la scienza non si spiega - NextMe

    Cmq se vai su Google ne trovi parecchie altre, comprese anche parti del nostro stesso organismo.

    Ps. non preoccuparti che non insisterò susignolo, me lo ricordo che tu hai sempre ragione, anche quando hai torto
    A Ad Malora piace questo intervento
    l'ipocrisia non è lo strumento dell'ipocrita, ma la sua prigione

  11. #50
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    ah beh certo, su internet si trova di tutto, ma io preferisco basarmi sui libri

    in ogni caso, anche in quell'articolo ci sono comunque spiegazioni scientifiche per quegli eventi, che non è detto contrastino su tutto, nè sono fenomeni che si oppongono alle leggi fisiche, come presunte forze energetiche che provocano danni alle persone

Discussioni simili

  1. Che ne dite delle storie a distanza?
    Da CorsaroNero nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 195
    Ultimo messaggio: 15/8/2014, 18:12
  2. 'Teoria delle stringhe' fisica subatomica e mondi paralleli
    Da Akemi nel forum Enigmi e paranormale
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 22/4/2010, 13:31
  3. Pochi giorni prima dell'esame di teoria
    Da HeartMisunderstooD nel forum Argomento libero
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 6/3/2009, 16:23
  4. Richard Sanderson - Reality(Il tempo delle mele)
    Da Marmalade Boy nel forum Testi musicali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 7/11/2006, 18:31
  5. La storia dell'amore
    Da maya nel forum Improvvisazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 16/10/2004, 19:42