ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 24

Espressione e media -.-"

  1. #1
    FdT quasi assuefatto
    Donna 23 anni da Ancona
    Iscrizione: 21/9/2009
    Messaggi: 356
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Espressione e media -.-"

    ciao...per compito devo fare queste espressioni, ma non ho capito come si fanno -.-....mi potreste aiutare?

    1) "sommare 4 al prodotto di 5 per la differenza tra il risultato di 20 diviso 4 e 3 aumentata di 1"
    2) "sommare 2 al prodotto di 3 per la differenza tra il risultato di 16 diviso 4 e 3"

    e poi...cè un problema da risolvere ma non ho capito neanche questo come si fa..cioè, non mi ricordo, perchè le espressioni e la media le abbiamo fatte a scuola....

    ecco:

    una concessionaria di moto, ha venduto: 150 moto nell'anno 2000, 185 nel 2001, 135 nel 2002, 130 nel 2003, 120 nel 2004, 155 nel 2005, 85 nel 2006 e 165 nel 2007..Calcola la media delle moto vendute negli anni dal 2003 al 2007.

    io credo che si faccia così, ma correggetemi se sbaglio

    130+120+155+85+165= 655 ( moto vendute nei 5 anni )

    ( qui sicuramente sbaglierò ) 655:5 =131 ( media )

    grazie mille!!


    ...Too many loves...Too many feels...Too much walls...
    Humanoid City Tour, World Behind My Wall

  2. # ADS
     

  3. #2
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    la prima viene 9
    l'espressione è: 4+5[20/4-(3+1)]
    la seconda 5
    l'espressione è: 2+3(16/4-3)

    per quanto riguarda la media hai fatto bene, è 131 ^^ sommi l'intero numero delle auto vendute e dividi per il numero di anni.

    (ah sì, faccio una facoltà superumanistica e non faccio un esercizio di matematica da almeno due anni, ma penso di non essermi del tutto rimbambita! poi boh, sono reduce da un paragone fra l'orlando furioso di ariosto e il don chisciotte di cervantes xD)
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  4. #3
    Lyla
    Ospite

    Predefinito

    Allora...innanzitutto devi aver chiaro l'ordine con cui si deve procedere.
    Se non ci sono parentesi, moltiplicazioni e divisioni hanno la precedenza, dopo di che si fanno le somme e le differenze.

    Esempio stupido:

    (2+3)*5 = 5*5 = 25
    [Essendoci le parentesi si effettua prima il conto che è in parentesi]

    2+3*5 = 2+15=17
    [Non essendoci parentesi si effettua prima la moltiplicazione].

    I tuoi due esercizi sono più che altro "esercizi logici", nel senso che la prima difficoltà sta nel capire cosa dice l'esercizio.


    "sommare 4 al prodotto di 5 per la differenza tra il risultato di 20 diviso 4 e 3 aumentata di 1"

    C'è la parola prodotto. Che abbiamo detto ha la precedenza. Prodotto di cosa?
    Di 5 (che è il primo fattore) e della "differenza tra il risultato di 20 diviso 4 e 3 aumentato di 1".
    Quindi , in numeri

    5*( 20/4 -3+1) = 5*(5-4)=5*1=5.

    Quindi 15 è il secondo addendo.

    Il risultato finale è
    4+5=9.


    Prova a fare tu il secondo esercizio sulle espressioni.


    Edit: come non detto...te l'ha fatto Holly

  5. #4
    FdT quasi assuefatto
    Donna 23 anni da Ancona
    Iscrizione: 21/9/2009
    Messaggi: 356
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Holly Visualizza il messaggio
    la prima viene 9
    l'espressione è: 4+5[20/4-(3+1)]
    la seconda 5
    l'espressione è: 2+3(16/4-3)

    per quanto riguarda la media hai fatto bene, è 131 ^^ sommi l'intero numero delle auto vendute e dividi per il numero di anni.

    (ah sì, faccio una facoltà superumanistica e non faccio un esercizio di matematica da almeno due anni, ma penso di non essermi del tutto rimbambita! poi boh, sono reduce da un paragone fra l'orlando furioso di ariosto e il don chisciotte di cervantes xD)
    hahaha grazie mille dei risultati!!

    Quote Originariamente inviata da Lyla Visualizza il messaggio
    Allora...innanzitutto devi aver chiaro l'ordine con cui si deve procedere.
    Se non ci sono parentesi, moltiplicazioni e divisioni hanno la precedenza, dopo di che si fanno le somme e le differenze.

    Esempio stupido:

    (2+3)*5 = 5*5 = 25
    [Essendoci le parentesi si effettua prima il conto che è in parentesi]

    2+3*5 = 2+15=17
    [Non essendoci parentesi si effettua prima la moltiplicazione].

    I tuoi due esercizi sono più che altro "esercizi logici", nel senso che la prima difficoltà sta nel capire cosa dice l'esercizio.


    "sommare 4 al prodotto di 5 per la differenza tra il risultato di 20 diviso 4 e 3 aumentata di 1"

    C'è la parola prodotto. Che abbiamo detto ha la precedenza. Prodotto di cosa?
    Di 5 (che è il primo fattore) e della "differenza tra il risultato di 20 diviso 4 e 3 aumentato di 1".
    Quindi , in numeri

    5*( 20/4 -3+1) = 5*(5-4)=5*1=5.

    Quindi 15 è il secondo addendo.

    Il risultato finale è
    4+5=9.


    Prova a fare tu il secondo esercizio sulle espressioni.


    Edit: come non detto...te l'ha fatto Holly
    vabbè dai, ci provo lo stesso e vedo se mi porta...comunque grazie della spiegazione..è che nel quaderno non l'avevamo scritta, ed io avendo la memoria corta...insomma hai capito!!

    grazie mille di tutte e due ancora una volta!!



    mmmmmmmmmmmmh....strano...mi viene così:

    5 x ( 20/4 - 3+1) = 5
    5 x 5 - 4 = 5
    5 x 1 = 5

    Però dopo come fa a venire 9?? o.O

    aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah!! ho capitoooooo così???

    4+5 x ( 20/4 - 3+1) =
    4+5 x 5 - 4 =
    4+5 x 1 =
    9 x 1= 9


    OPPURE NON HO CAPITO??
    Ultima modifica di Kristina99; 21/11/2009 alle 19:33
    ...Too many loves...Too many feels...Too much walls...
    Humanoid City Tour, World Behind My Wall

  6. #5
    Petite. Petit Sha
    Donna 51 anni da Agrigento
    Iscrizione: 20/7/2009
    Messaggi: 3,110
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Mi dispiace ma,io sono una frana in matematica .

    Dicono che sbagliando s'impara, allora lasciatemi sbagliare.

  7. #6
    Vivo su FdT
    Uomo 31 anni da Milano
    Iscrizione: 30/4/2005
    Messaggi: 3,821
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    "sommare 4 al prodotto di 5 per la differenza tra il risultato di 20 diviso 4 e 3 aumentata di 1"

    In pratica ti chiede di sommare 4 ad un prodotto. Questo prodotto è dato da 5 per un numero. Questo numero è dato dalla differenza tra 20/4 e 3, più 1.
    Devi ragionare al contrario e fare attenzione, in questo caso, che la parola "aumentatA" fa riferimento alla differenza e non al numero 3 (altrimenti sarebbe stato "aumentatO"). Il risultato sarebbe identico per via delle precedenza degli operatori: (20/4 -3) + 1 è uguale a 20/4 + (-3 + 1); il significato però è differente.
    Avrai quindi:
    4 + 5*[(20/4 - 3) + 1]
    che risulta essere pari a 19.

    2) "sommare 2 al prodotto di 3 per la differenza tra il risultato di 16 diviso 4 e 3"

    Ti chiede di sommare 2 ad un prodotto. Questo prodotto è dato da 2 per un numero. Questo numero è dato dalla differenza tra 16/4 e 3.
    Avrai quindi:
    2 + 3*(16/4 - 3)
    che risulta essere pari a 5.

  8. #7
    Lyla
    Ospite

    Predefinito

    Tatatà...
    Qui ci sono pareri discordanti


    Quote Originariamente inviata da §¤PREISER¤§ Visualizza il messaggio
    "sommare 4 al prodotto di 5 per la differenza tra il risultato di 20 diviso 4 e 3 aumentata di 1"

    In pratica ti chiede di sommare 4 ad un prodotto. Questo prodotto è dato da 5 per un numero. Questo numero è dato dalla differenza tra 20/4 e 3, più 1.
    Devi ragionare al contrario e fare attenzione, in questo caso, che la parola "aumentatA" fa riferimento alla differenza e non al numero 3 (altrimenti sarebbe stato "aumentatO").
    Avrai quindi:
    4 + 5*[(20/4 - 3) + 1]
    che risulta essere pari a 19.

    2) "sommare 2 al prodotto di 3 per la differenza tra il risultato di 16 diviso 4 e 3"

    Ti chiede di sommare 2 ad un prodotto. Questo prodotto è dato da 2 per un numero. Questo numero è dato dalla differenza tra 16/4 e 3.
    Avrai quindi:
    2 + 3*(16/4 - 3)
    che risulta essere pari a 5.
    Hai perfettamente ragione
    Ora dimmi che studi ingegneria, così mi vado a sparare

  9. #8
    Vivo su FdT
    Uomo 31 anni da Milano
    Iscrizione: 30/4/2005
    Messaggi: 3,821
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    Non faccio ingegneria, ma siamo lì
    Comunque ho modificato il messaggio precisando che in fondo sono la stessa cosa. Mi sa che avete fatto un errore di calcolo, perché l'espressione l'avete impostata correttamente se non erro =)

  10. #9
    Lyla
    Ospite

    Predefinito

    Si, hai ragione
    Sono una scema


    5*( 20/4 -3+1) = 5*(5-4)=5*1=5.

    è diventato magicamente 5-4 invece che 5-2

  11. #10
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    LoL a leggere questa discussione sembra stiate parlando di calcoli aereospaziali... xD

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Espressione letteraria
    Da November Rain nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 16/7/2009, 23:28
  2. Forum on-line: giro di vite sulla libertà di espressione
    Da Usher nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 16/3/2009, 14:25
  3. Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 21/12/2008, 14:48
  4. Iran & Cina, omosexualità e libertà d espressione.
    Da Gianluka09 nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 20/8/2007, 20:19
  5. Non capisco una espressione...
    Da SARITA nel forum Off Topic
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 3/4/2006, 2:27