ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 18

Benzina, Federconsumatori e Adusbef: "Speculazioni strutturali’’

  1. #1
    obo
    .
    30 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito Benzina, Federconsumatori e Adusbef: "Speculazioni strutturali’’

    Benzina, Federconsumatori e Adusbef: ’’le Speculazioni Sono Ormai Strutturali’’

    di Dino Brancia





    L’aumento complessivo per costi diretti ed indiretti di benzina, RC. Auto e pedaggi autostradali sarà di 433 Euro annui a famiglia, che andranno ad influire negativamente su un potere di acquisto già ridotto ai minimi termini.

    Il prezzo del petrolio oggi è sceso a 72 dollari al barile. Ma nonostante questo il prezzo della benzina non accenna a diminuire, anzi sembra che, in Italia, si sia attestato stabilmente a 1,34 - 1,36 euro al litro.

    È quanto emerge dalle indagini condotte in tutta Italia da Federconsumatori e Adusbef che denunciano: "Questa è la prova tangibile che le speculazioni sui prezzi dei carburanti stanno diventando strutturali. Speculazioni di almeno 8-9 centesimi al litro, che pesano sulle tasche degli automobilisti, comportando un maggiore esborso di 108 euro annui per costi diretti e di 90 euro annui per costi indiretti (dovuti al trasporto su gomma delle merci), per un totale di ben 198 euro in più".

    E a tutto ciò si aggiungono gli aumenti relativi all’RC Auto ed alle tariffe autostradali. Secondo le stime delle Associazioni dei consumatori gli automobilisti pagheranno 103 euro in più in un anno per l’RC Auto, 15 euro in più per costi diretti e 60 per costi indiretti per l’aumento dei pedaggi autostradali. In totale quindi ci sarà una spesa di 433 euro annui in più a famiglia, che andranno ad influire negativamente su un potere di acquisto già ridotto ai minimi termini.

    È alla luce di questa situazione, giunta ormai all’inverosimile - continuano Federconsumatori e Adusbef - che ribadiamo le proposte presentate anche all’incontro con i petrolieri presso il Ministero dello Sviluppo Economico, che devono essere messe in campo con la massima urgenza":

    · costituire presso l’Antitrust o presso il Ministero dello Sviluppo Economico un gruppo di studio e un osservatorio per la rilevazione delle velocità di adeguamento prezzi carburanti;

    · prestabilito un livello per il prezzo del petrolio, in presenza di variazioni percentuali predeterminate che si discostino da tale soglia, stabilire una "accisa mobile" che, nel riequilibrare l’automatico aumento dell’IVA, agisca come strumento di calmieramento del prezzo dei carburanti;

    · superare il divario, divenuto strutturale, tra il prezzo industriale dei carburanti nel nostro Paese rispetto a quelli degli altri Paesi della Comunità;

    · liberalizzare la rete di distribuzione carburanti, facilitando sia l’apertura presso la grande distribuzione, sia l’autorizzazione della vendita non-oil presso gli attuali esercizi;

    · rapida attuazione della legge 99/09 che obbliga la comunicazione del prezzo dei carburanti da parte dei distributori agli organi preposti;

    · eliminare la cifra dei millesimi poiché dannosa e fuorviante ai fini di una reale comparazione tra i prezzi applicati delle diverse compagnie e dai diversi distributori.

    Transitoriamente si può applicare per questa cifra un corpo stampa decisamente inferiore e pari al 33% delle cifre che compongono il prezzo.





    Benzina, Federconsumatori e Adusbef: ''le Speculazioni Sono Ormai Strutturali'' - AgoraVox Italia
    continuate pure a credere che il governo vi abbassi le tasse... sisi.
    toglie da un parte e fa grande pubblicità su ogni tg, poi sotto sotto te la mette nel culo.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da obo Visualizza il messaggio
    continuate pure a credere che il governo vi abbassi le tasse... sisi.
    toglie da un parte e fa grande pubblicità su ogni tg, poi sotto sotto te la mette nel culo.
    Non mi sembra che questo problema sia nato o cresciuto con Berlusconi più che con gli altri governi.....purtroppo, ovviamente.

    Quindi perchè indignarsi solo ora e non anche prima quando c'erano altri premier di altri colori?

    E' da prendere atto, ed indignarsi GLOBALMENTE, per il fatto che NESSUNO è mai riuscito finora a porre un serio argine a queste pratiche
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  4. #3
    obo
    .
    30 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    Non mi sembra che questo problema sia nato o cresciuto con Berlusconi più che con gli altri governi.....purtroppo, ovviamente.

    Quindi perchè indignarsi solo ora e non anche prima quando c'erano altri premier di altri colori?

    E' da prendere atto, ed indignarsi GLOBALMENTE, per il fatto che NESSUNO è mai riuscito finora a porre un serio argine a queste pratiche
    se ci fosse al governo qualsiasi altra persona stai pure tranquillo che non evito certo di parlarne.

    ma non hai capito, mi indigna di più che il governo continui da due anni a dire: "abbassiamo le tasse, meno ici per tutti, meno irpef bla bla bla " continuando a far credere alla gente che ci sono meno tasse quando invece le tasse vengono tolte da una parte e messe da un'altra (ma mai che attacchino di più chi evade o ha più capitali "immobili", anzi, ci vanno di mezzo sempre le persone comuni).

    e intanto la gente ignorante è convinta che il governo ha tolto le tasse.

  5. #4
    Sempre più FdT mformatteo
    Uomo 31 anni da Imperia
    Iscrizione: 14/12/2009
    Messaggi: 3,427
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    è bello perchè se il petrolio schizza alle stelle, nel giro di due/tre secondi il prezzo della benzina alle pompe si adegua con la celerità di un pendolare teutonico nazional-socialista (tra un pò ti aggiornano in diretta il costo della benzina mentre fai rifornimento)..

    se il prezzo del petrolio crolla, dopo un mesetto o due, con calma, molta calma, stile pensionato alle poste, il prezzo della benzina cala di uno, due centesimi.. giusto così, perchè siam buoni

    frode creativa, io la chiamo

    sento sempre dire "eh, la crisi.. la crisi.." e su che alzano i prezzi etc etc..

    quando tutto va bene, mai che io senta "caxxo si viaggia, e come si viaggia!" con prezzi più bassi
    "..Ooh - being crazy in paradise is easy
    Can you see the prisoners in my eyes?"

  6. #5
    Nerd Master
    Uomo 43 anni
    Iscrizione: 22/12/2008
    Messaggi: 2,317
    Piaciuto: 5 volte

    Predefinito

    speriamo nell'idrogeno, anche se è ancora tanto tanto presto
    the frikki frakki man

  7. #6
    obo
    .
    30 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jekko Visualizza il messaggio
    speriamo nell'idrogeno, anche se è ancora tanto tanto presto
    motori ad idrogeno funzionanti e concorrenziali ai benzina esistono già da 5 anni ormai. il problema è che quello dei motori/auto/benzina è un monopolio incredibile ed è praticamente impossibile entrare nel mercato.

  8. #7
    Sedobren Gocce
    Ospite

    Predefinito

    sì obo ma lo stoccaggio dell'idrogeno è ancora problema grosso.
    ho tanti amici che fanno ricerca in merito ma... qui in Italia è arduo.
    all'estero và già meglio. senza contare che alternative diverse alla benzina ce ne sono anche da 20 anni; ad es. il motore ad acqua del rubinetto o quello che prevede un diverso tipo di ruota (sempre circolare ma con alcune varianti geniali)

  9. #8
    Scrivano Lucien
    Uomo 35 anni da Imperia
    Iscrizione: 10/10/2008
    Messaggi: 2,441
    Piaciuto: 655 volte

    Predefinito

    Se fossi un pezzo grosso della Confcommercio o simili mi incazzerei quei 430 euro e fischia in meno che avremo ogni anno, andranno a scapito dei consumi e quindi è come se i cartelli petroliferi rubassero non tanto a noi ma ai commercianti, al terziario. Secondo me per smuovere qualcosa senza bisogno di andare a tirare Molotov contro i distributori, bisogna mettere i potentati economici gli uni contro gli altri per garantire che i nostri soldi possano essere distribuiti in modo equo fra tutti
    Attir'd with stars, we shall forever sit
    triumphing over death, and chance, and thee, o Time

  10. #9
    Sempre più FdT mformatteo
    Uomo 31 anni da Imperia
    Iscrizione: 14/12/2009
    Messaggi: 3,427
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lucien Visualizza il messaggio
    Se fossi un pezzo grosso della Confcommercio o simili mi incazzerei quei 430 euro e fischia in meno che avremo ogni anno, andranno a scapito dei consumi e quindi è come se i cartelli petroliferi rubassero non tanto a noi ma ai commercianti, al terziario. Secondo me per smuovere qualcosa senza bisogno di andare a tirare Molotov contro i distributori, bisogna mettere i potentati economici gli uni contro gli altri per garantire che i nostri soldi possano essere distribuiti in modo equo fra tutti
    il problema è che dubito che i vari potentati siamo a compartimento stagno..tipo abbiano degli interessi di settore e stop.. io credo che quelli ad un certo livello abbiano interessi diramati un pò ovunque..

    e se nulla s'è mosso si vede che gli va bene così

    meno soldi alla gente significa anche più propensione a chiedere finanziamenti e crediti bancari

    se poi ci mettiamo la tipica mentalità consumistica, dove la gente si indebita per fare le vacanze estive, per l'auto nuova etc etc, abbiamo una realtà distorta che si basa sempre più su debiti e crediti virtuali..
    "..Ooh - being crazy in paradise is easy
    Can you see the prisoners in my eyes?"

  11. #10
    Overdose da FdT
    Uomo 29 anni da Roma
    Iscrizione: 19/8/2005
    Messaggi: 7,253
    Piaciuto: 35 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sedobren Gocce Visualizza il messaggio
    sì obo ma lo stoccaggio dell'idrogeno è ancora problema grosso.
    ho tanti amici che fanno ricerca in merito ma... qui in Italia è arduo.
    all'estero và già meglio. senza contare che alternative diverse alla benzina ce ne sono anche da 20 anni; ad es. il motore ad acqua del rubinetto o quello che prevede un diverso tipo di ruota (sempre circolare ma con alcune varianti geniali)

    cioè?
    "Of all the people that have left me, the one I miss most is me."

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. VHEMT: Movimento per l’Estinzione Umana Volontaria
    Da RudeMood nel forum Argomento libero
    Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 27/11/2009, 1:02
  2. Io, studente leghista perchè mi vergogno dell’unità d’Italia
    Da HPf2280 nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 99
    Ultimo messaggio: 28/8/2009, 10:31
  3. L’Opus Dei seleziona il personale per l’azienda di smaltimento rifiuti
    Da RudeMood nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 19/6/2009, 18:37
  4. Bevanda anti-sbornia per superare l’alcool test
    Da Strano(r)male nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 1/4/2009, 20:23
  5. L’ultima degli estremisti: "Il logo della Coca-Cola è blasfemo per l’Islam"
    Da lakeofire nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 19/3/2009, 20:15