ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 26
Like Tree12Mi piace

Perché la morte ci sta così antipatica?

  1. #1
    Matricola FdT
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/12/2014
    Messaggi: 39
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito Perché la morte ci sta così antipatica?

    Ma non vedete che ce le inventiamo di tutti i colori pur di esorcizzare il terrore che abbiamo della morte e di tutto ciò che essa comporta? Di tutti i colori purché siano cose esteticamente gradevoli ed accattivanti, io invece lo trovo irrazionale e retrogrado, per non dire umiliante verso la realtà di terrestri che ci vede come infinitamente fragili e mutevoli, suscettibili al tempo e alla volubilità dei sentimenti umani.

    E' umano e legittimo essere ostili verso la morte perché essa:
    1 ci priva delle persone a noi care e 2, ci impedisce a noi stessi di proseguire attraverso il nostro cammino nel mondo (e da qui tutte le teorie sulla reincarnazione, fantasmi e quant'altro).

    Non escludo che possano interagire con noi, attraverso parti del nostro cervello inutilizzate (o, perché no, in via di sviluppo) energie, vibrazioni, messaggi difficilmente filtrabili attraverso i cinque sensi
    Ma bisogna essere estremamente ponderati e realistici anche in questo, altrimenti si continua a brancolare nel buio.

    Dovremmo tutti essere educati alla morte, fin da piccoli, invece di continuare a demonizzarla; così non si va avanti, l'uomo si conserva, non si evolve.

    Ho avuto di recente una discussione con un credente e lui sostiene che la mia visione delle cose è negativa, cosa c'è di più negativo se non mortificare l'evidenza e mascherarla con una valanga di menzogne piene di contraddizioni fra di loro?

    Bisogna essere realistici ed evitare di morire per idee futili, diventare adulti non ci esonera dalla necessità di crescere spiritualmente accrescendo le nostre consapevolezze: abbiamo una scadenza, c'è un termine (se qualcosa non ci ammazza prima, e direi che le prospettive di vita negli ultimi decenni stanno alquanto peggiorando).



    Sono graditi pareri, critiche, grazie per l'ascolto.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    la razionalità può condurre a pensieri negativi perchè la realtà stessa, compresa la natura umana, è negativa nel senso di malvagia egoista

    ho dei dubbi che energie percepite possano provenire dall'aldilà anche attraverso parti del cervello usate in futuro, perchè nel momento in cui ciò avvenisse si tratterebbe comunque di fenomeni rilevabili scientificamente anche per la loro fonte, quindi non appartenenti per definizione al mondo sovrannaturale

  4. #3
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 29 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,099
    Piaciuto: 806 volte

    Predefinito

    Non ho capito cosa intendi Impiastro.
    Un forte desiderio può far vincere.

  5. #4
    Matricola FdT
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/12/2014
    Messaggi: 39
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sousuke Visualizza il messaggio
    la razionalità può condurre a pensieri negativi perchè la realtà stessa, compresa la natura umana, è negativa nel senso di malvagia egoista

    ho dei dubbi che energie percepite possano provenire dall'aldilà anche attraverso parti del cervello usate in futuro, perchè nel momento in cui ciò avvenisse si tratterebbe comunque di fenomeni rilevabili scientificamente anche per la loro fonte, quindi non appartenenti per definizione al mondo sovrannaturale
    Infatti secondo me esiste solo un "aldiquà", all'interno del quale ci muoviamo come esseri limitati ecc ecc.

    @ halfshadow intendo semplicemente che dio non esiste, spiriti nemmeno, angeli manco a parlarne, forse giusto qualche ufo,ma nemmeno, non esiste nulla all'infuori di questo spazio-tempo profondamente instabile, nel quale abbiamo una durata organica, rispetto ad esso parlando - un tantino effimera, indi per cui o io sono pesantemente indemoniata oppure ha pesantemente ragione nietzsche

  6. #5
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    puoi comunque trasmettere il tuo patrimonio genetico (inclinazioni naturali incluse), o costruire qualcosa che rimarrà dopo la morte, rispetto anche agli effetti (in senso generale, vale anche un'attività economica)

  7. #6
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,701
    Piaciuto: 9418 volte

    Predefinito

    Chi è credente accetta e abbraccia la visione del dopo la morte che la sua religione gli propone, e non ci vedo niente di male, ognuno è libero di vivere con le credenza che vuole. Io, al dopo, non ci penso affatto, e non mi interessa neanche pensare se c'è qualcosa oppure no, tanto sarò morta e amen. Se c'è chi trae conforto dall'idea che si vada in un posto migliore che lo faccia, nessuno può inculcare nell'altro una convinzione diversa da quella che ha.
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  8. #7
    Bambina dell'asilo Kathryn Merteuil
    Donna 26 anni
    Iscrizione: 17/4/2014
    Messaggi: 3,361
    Piaciuto: 1673 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio
    Chi è credente accetta e abbraccia la visione del dopo la morte che la sua religione gli propone, e non ci vedo niente di male, ognuno è libero di vivere con le credenza che vuole. Io, al dopo, non ci penso affatto, e non mi interessa neanche pensare se c'è qualcosa oppure no, tanto sarò morta e amen. Se c'è chi trae conforto dall'idea che si vada in un posto migliore che lo faccia, nessuno può inculcare nell'altro una convinzione diversa da quella che ha.
    Condivido in pieno.
    Io non credo che dopo la morte ci sia un paradiso, un inferno o un qualsiasi altro mondo magico ad attenderci xD
    Però se una persona trova conforto nel credere questo, specialmente nei momenti bui, io non sono nessuno per iniziare a giudicare, sfottere, o per provare ad imporgli per forza le mie idee.
    Personalmente ho sempre temuto di più il dover vivere costretta a letto, su una sedia a rotelle, o attaccata ad una macchina che la morte stessa.
    Il dover dipendere da altri e il non essere autosufficiente è una cosa che mi fa molta molta paura. La morte invece me ne fa solo fino a un certo punto, tanto è inevitabile, ed è una cosa a cui tutti volenti o nolenti andremo incontro prima o poi.
    Quindi, dato che dieci o vent'anni in più o in meno sono niente in confronto all'eternità xD preferirei di gran lunga godermi la mia vita, finchè si tratta di vera vita, e poi morire velocemente piuttosto che campare fino a centovent'anni e morire in un letto d'ospedale intubata.

    P.s. non so perchè, ma dato che come ho detto non credo e non ho fede in un bel niente, ho sempre pensato che il vero scopo di questa esistenza (oltre al viverla a pieno e godercela) sia lasciare il segno, in modo da essere ricordati e diventare così "immortali". E di conseguenza il mio obiettivo nella vita è questo. Dare il massimo in ogni cosa che faccio, e "lasciare il segno".

    P.p.s è una cazzata gigante e da montati lo so (non serve che me lo ribadisca per l'ennesima volta scazzula ) però è sempre stata la mia filosofia di vita, e fino ad ora sembra che mi abbia sempre motivata ed aiutata raggiungere i mie obiettivi xD
    A Temperance piace questo intervento

  9. #8
    fan di peppa pig scazzula2
    Uomo 26 anni
    Iscrizione: 24/7/2014
    Messaggi: 5,477
    Piaciuto: 1615 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kathryn Merteuil Visualizza il messaggio
    P.s. non so perchè, ma dato che come ho detto non credo e non ho fede in un bel niente, ho sempre pensato che il vero scopo di questa esistenza (oltre al viverla a pieno e godercela) sia lasciare il segno, in modo da essere ricordati e diventare così "immortali". E di conseguenza il mio obiettivo nella vita è questo. Dare il massimo in ogni cosa che faccio, e "lasciare il segno".

    P.p.s è una cazzata gigante e da montati lo so (non serve che me lo ribadisca per l'ennesima volta scazzula ) però è sempre stata la mia filosofia di vita, e fino ad ora sembra che mi abbia sempre motivata ed aiutata raggiungere i mie obiettivi xD
    è una cazzata gigante e da montati con un ego alla sosuke

    (battute a parte sono daccordo con temperance e con la 1a parte del post della cretina sopracitata )
    artemisia
    io ti lovvo
    oh mia bella!

  10. #9
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da scazzula2 Visualizza il messaggio
    è una cazzata gigante e da montati con un ego alla sosuke
    non è una cazzata o frutto solo di ego enormi, perchè dipende anche da chi parla, da eventuali possibilità/potenzialità/presupposti

    voler diventare qualcuno nella vita, trasmettere il proprio sapere/patrimonio genetico ai figli, o comunque lasciare il segno anche nella piccola cerchia delle proprie conoscenze attraverso varie attività redditizie o comunque non negative,

    è spesso uno dei motivi che spingono le persone a vivere, ovvero ad affrontare la morte con meno paranoie

  11. #10
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,148
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    che palle sti thread.. scaz ho nostalgia dei tuoi..
    A scazzula2 piace questo intervento

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. La morte ci ha ingannato tutti!!
    Da *Giu* nel forum Off Topic
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 21/10/2011, 20:57
  2. Perchè la vita è così difficile?
    Da mmgianmarco nel forum Off Topic
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 19/2/2010, 22:22
  3. xX_Ma perchè la gente è cosi cattiva_xX
    Da bre94 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 22/8/2008, 2:38
  4. Dopo la morte?
    Da Trilly nel forum Argomento libero
    Risposte: 70
    Ultimo messaggio: 22/7/2005, 0:24
  5. dopo la morte...
    Da enryka91 nel forum Argomento libero
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 9/3/2005, 17:12