ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 1 su 1
Like Tree1Mi piace
  • 1 Intervento di urlo in silenzio

parto

  1. #1
    resetta urlo in silenzio
    Donna 63 anni
    Iscrizione: 11/7/2016
    Messaggi: 479
    Piaciuto: 531 volte

    Predefinito parto

    In sala parto stanno sperimentando una nuova macchina che è in grado di trasferire, in percentuali variabili, il dolore del parto dalla madre, al padre del bimbo.
    La donna entra in travaglio e così comincia l'esperimento.
    Si inizia con una prova d'assaggio trasferendo solo il 10% del dolore. Padre impassibile. Allora passano al 25%. Sempre impassibile. Sbalorditi i medici provano a passare al 60%. Sempre nessuna reazione da parte del padre.
    Eccitatissimi dato il risultato, i medici decidono di trasferire tutto il dolore al padre passando quindi al 100%.
    Il bimbo nasce sano e bello.
    La madre sta benissimo, felice di non aver avuto il minimo dolore.
    La famigliola torna a casa, una bellissima villetta in campagna, e trova il postino stecchito sul vialetto.


    A SUCONLAVITA piace questo intervento
    le persone sensibili abitano la terra in modo delicato

  2. # ADS
     

Discussioni simili

  1. Domani parto....non ci vediamo x 12 mesi :(
    Da Domingo86 nel forum Argomento libero
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 13/2/2006, 21:44
  2. Il parto delle nuvole pesanti - Onda Calabra
    Da schrek nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29/1/2006, 15:27
  3. Lunedì parto...
    Da SamFisher nel forum Viaggi e vacanze
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 30/10/2005, 20:06
  4. Sala parto!
    Da Al3x nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 22/10/2004, 10:03