ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 24
Like Tree5Mi piace

Una città incubo

  1. #1
    kunoichi
    Utente bannato

    Predefinito Una città incubo

    Marsiglia, città portuale dal 600 a.C., è stata meta di flussi migratori costanti. La metropoli del Mediterraneo conta più di 850.000 abitanti, 100.000 dei quali provenienti da Algeria, Marocco, Italia, Tunisia, Turchia e altri paesi del mondo.

    Con un numero di immigrati in continuo aumento in molti paesi europei, Marsiglia rappresenta forse un’anticipazione del futuro, se non addirittura un modello di multiculturalismo. Certo, è un equilibrio difficile da mantenere.

    Soprattutto, i conflitti in Medio Oriente si ripercuotono su questa città della Francia provocando periodiche ondate di paura. «Durante la guerra del 1991 in Iraq ho seriamente pensato che a Marsiglia la situazione sarebbe precipitata a causa delle immagini che arrivavano nei salotti dei musulmani con le parabole satellitari», racconta Michèle Teboul, presidente regionale del Crif, il Consiglio rappresentativo delle istituzioni ebraiche in Francia. «Ci siamo detti: se la situazione non esplode adesso, non succederà mai più».



    È andata bene: i leader musulmani locali sono riusciti a evitare il peggio collaborando con le autorità di altre religioni. E in modo analogo, nel novembre del 2005, quando le fiamme della rivolta si sono propagate in quasi tutte le banlieues francesi, i musulmani di Marsiglia hanno mantenuto il sangue freddo.

    Foto M

  2. # ADS
     

  3. #2
    kunoichi
    Utente bannato

    Predefinito

    a me una città così più che sicurezza e senzo di fratellanza mette solo una profonda paura.

  4. #3
    Scrivano Lucien
    Uomo 35 anni da Imperia
    Iscrizione: 10/10/2008
    Messaggi: 2,441
    Piaciuto: 655 volte

    Predefinito

    L'articolo non dice una sola volta che Marsiglia sia una città incubo ed il titolo della discussione è abusivo.

    Per il resto, osservo distrattamente che se a Marsiglia non sono mai successi i casini che sono soliti succedere nelle banlieues delle altre città, forse è proprio perché lì questi quartieri ghetto non hanno la stessa estensione che altrove e gli immigrati sono integrati meglio fra il resto della popolazione. E a me, visto che ci piace a tutti fare le seghe alle nostre paure, fanno più paura le città con le grandi banlieues.

    Poi boh, se si vuole una città con l'apartheid perché l'avere un negro per vicino fa paura, non vedo perché non dirlo apertamente invece di violentare un articolo che dice l'opposto...
    A Annie Lennox piace questo intervento
    Attir'd with stars, we shall forever sit
    triumphing over death, and chance, and thee, o Time

  5. #4
    kunoichi
    Utente bannato

    Predefinito

    sicuramente l'articolo non è impostato sull'ottimismo . Prova a scorrere le foto dal sito dell'articolo e leggi ciò che c'è scritto sotto ad ogni foto e poi vedrai che l'ombra del dubbio di aver preso una via sbagliata c'è. Poi ciascuno può essere libero di interpretare queste nuove realtà europee come vuole. A me non piacciono e non è solo il discorso dell'uomo di colore ma soprattutto religioso e culturale. La Francia ha vietato il velo per strada perchè allora le donne mussulmane lo indossano ?

  6. #5
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Marsiglia è una delle poche città europee in cui mi son parecchio cagato sotto..

  7. #6
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 143 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da kunoichi Visualizza il messaggio
    sicuramente l'articolo non è impostato sull'ottimismo . Prova a scorrere le foto dal sito dell'articolo e leggi ciò che c'è scritto sotto ad ogni foto e poi vedrai che l'ombra del dubbio di aver preso una via sbagliata c'è. Poi ciascuno può essere libero di interpretare queste nuove realtà europee come vuole. A me non piacciono e non è solo il discorso dell'uomo di colore ma soprattutto religioso e culturale. La Francia ha vietato il velo per strada perchè allora le donne mussulmane lo indossano ?
    @kunoichi e quale sarebbe per te la soluzione? Mandare tutti i musulmani e gli altri stranieri a casa ed avere una città formata solo da bianchi francesi? Credo che il tuo pensiero, oltre che razzista (ormai è risaputo che sei una razzista) è anche utopistico.
    Mi dispiace ma l'era del fascismo è finita, mi sa che sei nata troppo tardi
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

  8. #7
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Annie Lennox Visualizza il messaggio


    @kunoichi e quale sarebbe per te la soluzione? Mandare tutti i musulmani e gli altri stranieri a casa ed avere una città formata solo da bianchi francesi? Credo che il tuo pensiero, oltre che razzista (ormai è risaputo che sei una razzista) è anche utopistico.
    Mi dispiace ma l'era del fascismo è finita, mi sa che sei nata troppo tardi
    Ma figuriamoci... e poi come fanno la nazionale di Calcio i francesi??? hehehehe

    Comunque marsiglia confermo, sembra una città magrebina!

  9. #8
    Sei colori in cerca di autore Randy Mellons
    Uomo 120 anni
    Iscrizione: 6/2/2011
    Messaggi: 6,944
    Piaciuto: 5297 volte

    Predefinito

    Ma che t'ha stuprato un nero? Sei monotematica cazzo


    Scusate non ho resistito u.u
    A Vegen7 piace questo intervento

  10. #9
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    E comunque le città portuali non sono mai le piu sicure, da che mondo è mondo.... immigrati o no!

  11. #10
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 143 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Ma figuriamoci... e poi come fanno la nazionale di Calcio i francesi??? hehehehe

    Comunque marsiglia confermo, sembra una città magrebina!
    Ma le città magrebine che ho visto io erano caruccie e molto colorate. Ho trovato più sporca e disordinata una Atene o una Napoli rispetto a quello che ho visto in paesi arabi.
    Che poi non so se sei mi stato nelle banlieue parigine..non hanno nulla di meno di alcuni quartieri romani, manco troppo periferici.
    Per non parlare di alcuni quartieri di Bruxelles o Londra. Altro che Bronx, non gli fa na mazza.
    A Randagio piace questo intervento
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. articolo 31 - come una pietra scalciata
    Da Imagine nel forum Testi musicali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 7/4/2011, 21:06
  2. Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 12/8/2009, 13:04
  3. Vasco Rossi - Una canzone per te
    Da ^Gioy^ nel forum Testi musicali
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 17/5/2007, 8:57
  4. una storia come tante...
    Da bimba nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 5/10/2004, 19:24