ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 5 di 82 PrimaPrima 1234567891555 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 41 a 50 su 812

La questione rom in Italia

  1. #41
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da verona Visualizza il messaggio
    era una battuta...
    ecco il solito moralista di sinistra....
    E' evidente che non conosci abbastanza nuvolablu, o non avresti mai detto questo


  2. # ADS
     

  3. #42
    Sempre più FdT
    21 anni
    Iscrizione: 3/12/2006
    Messaggi: 2,016
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wittman Visualizza il messaggio
    Ah si? Citami allora un po' di duplici omicidi commessi ultimamente da italiani a colpi di martello e bastone..Grazie.
    PEr Holly: dove ho scritto che non ci sono assassini e violentatori italiani? Puoi usare la funzione "cita"..Grazie.

    Non ho detto che solo tra loro ci sono criminali,nè che sono tutti criminali, nè che debbano essere puniti più di un italiano che fa le stesse cose; ma se lo 0,5% della popolazione commette il 10 o 20% dei reati (butto li dei numeri, non so di preciso quanti siano i rumeni in italia, ma il concetto mi sembra chiaro lo stesso), non vi si pone una piccola domanda del tipo "forse c'è qualcosa che non va", "forse bisognerebbe fare qualcosina"??
    Noo, meglio passare per progressisti e far finta di indignarsi per la stupida xenofobia di noialtri..Mi piacerebbe inoltrare la vostra indignazione ai parenti dei 2 veronesi assassinati.
    Bleah.
    Certo che la xenofobia non è la soluzione giusta, ma non mi sembra giusto nemmeno non fare un ca++o e calarsi le braghe davanti ad ogni fatto di cronaca (ormai quotidiana) giustificandoli con "poverini vengono da una realtà difficile", "dobbiamo sforzarci noi di farli integrare", "non bisogna generalizzare", "ci sono anche tanti italiani cattivoni", e altre frasi fatte del genere.
    Ma daiiii ..nessuno vuole giustificare questi casi orrendi, e non c'è nemmeno da sforzarsi a farli integrare. Ma come si può pensare di risolvere il problema cacciandoli via preventivamente (e poi cacciare chi? tutti i rumeni? quelli irregolari? e dove stanno quelli irregolari?) , si deve semplicemente far valere la giustizia come si è sempre fatto con la criminalità.. In Italia vengono commessi circa 600 omicidi all'anno, ma in questi mesi di campagna elettorale si è solanto parlato di quelli commessi da extracomunitari, che sono circa il 17%. E poi questa storia di cacciare via i rumeni, ..che fine hanno fatto gli albanesi e i marocchini per vedersi sottratto così il titolo di capro espiatorio? Ormai criminale è diventato sinomimo di extracomunitario, ma già che ci siamo direi di chiamarli anche odioti perchè fra i 1300 di morti sul lavoro la maggior parte sono proprio loro.

  4. #43
    Sempre più FdT
    21 anni
    Iscrizione: 3/12/2006
    Messaggi: 2,016
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da verona Visualizza il messaggio
    era una battuta...
    ecco il solito moralista di sinistra....


    vorrei propio vedere se ti stuprassero la sorella o la figlia, cosa penseresti di questa battuta...
    ci vuole molto più coraggio a essere realisti, che non a nascondersi ditro un muro di buonismo
    Ah bene , tu invece fai la spiritosona razzista. Simpatica!

  5. #44
    La Ghigliottinata
    Utente bannato

    Predefinito

    il problema è che c'è troppo buonismo. senza voler essere di parte,ricordo che non è scritto nè nell costituzione nè da nessuna parte che uno stato debba aprire le sue porte a tutti.
    incazzarsi perchè non vengono fatti entrare sarebbe incazzarsi perchè si perde alla lotteria. si deve essere contenti quando si vince,non incazzarsi quando si perde.

  6. #45
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da La Ghigliottinata Visualizza il messaggio
    il problema è che c'è troppo buonismo. senza voler essere di parte,ricordo che non è scritto nè nell costituzione nè da nessuna parte che uno stato debba aprire le sue porte a tutti.
    incazzarsi perchè non vengono fatti entrare sarebbe incazzarsi perchè si perde alla lotteria. si deve essere contenti quando si vince,non incazzarsi quando si perde.
    La verità è che questa cosa non si fa perchè non fa comodo!
    Trovatemi un giovane, non extracomunitario, che se ne va a raccogliere i pomodori sotto il sole invece di preferire un lavoro dirigenziale o da impiegato d'ufficio.

  7. #46
    Vivo su FdT
    34 anni
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 4,578
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Ingressi dalla libertà nell'anno 2007: 90.441 di cui: 48% di soggetti stranieri

    fonte: Giustizia.it - Ministero della Giustizia

    Xenofobia? Ma per favore, la metà della criminalità in Italia è fatta di stranieri, poi si parla di xenofobia, ma non fatemi incazzare, mi sembrate il Prodi della situazione che come un cagnolino bastonato va a chiedere scusa alla Romania -.-

  8. #47
    Nuvolablu
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    E' evidente che non conosci abbastanza nuvolablu, o non avresti mai detto questo


    infatti!
    per verona: hai preso un granchio colossale dato che:
    1) non sono di sinistra
    2) non sono moralista
    3) sono donna e non uomo come hai detto tu
    4) SONO: contro la xenofobia e qualsiasi forma di pregiudizio, ma questo non vuol dire che non pensi che la questione immigrazione DEBBA essere affrontata in maniera diversa, ossia più controlli nel farli entrare nel nostro Paese; chi di loro non produce se ne torni al proprio paese.
    5) Sono a favore di leggi più severe nei confronti della criminalità, di qualsiasi razza sia.
    Non sopporto l'abuso che si fa della malattia mentale in ambito peritale per far ottenere sentenze ridicole che non fanno altro che uccidere per la seconda volta le vittime , e te lo dice una che si sta per laureare in Psicologia e che sa bene che in psichiatria l'omicidio è raro, eccetto in casi di patologie specifiche.
    Spero che come mio profilo ti basti, un consiglio: prima di sentenziare, cerca di leggere qualche post, dato che sei iscritta da poco e non ci conosci.

  9. #48
    Nuvolablu
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Rettifico: ho letto ora sotto il tuo nick che non sei iscritta da poco, comunque scrivi da pochissimo tempo, quindi vale ciò che ti ho detto, verona.
    (fine ot)

  10. #49
    Mai più senza FdT lakeofire
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 11/9/2007
    Messaggi: 13,626
    Piaciuto: 66 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BRutto_Gay Visualizza il messaggio
    che sono circa il 17%.
    Beh il 17%, ovvero quasi un quinto fatto da persone che non dovrebbero stare neanche qui...
    non mi sembra poco subito

    E cmq ci sono milioni di dati su questi fenomeni, a volte contrastanti tra di loro, quindi bisogna analizzarli bene tutti.

  11. #50
    Sempre più FdT
    21 anni
    Iscrizione: 3/12/2006
    Messaggi: 2,016
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da La Ghigliottinata Visualizza il messaggio
    il problema è che c'è troppo buonismo. senza voler essere di parte,ricordo che non è scritto nè nell costituzione nè da nessuna parte che uno stato debba aprire le sue porte a tutti.
    incazzarsi perchè non vengono fatti entrare sarebbe incazzarsi perchè si perde alla lotteria. si deve essere contenti quando si vince,non incazzarsi quando si perde.
    Infatti, non far entrare piu' nessuno sarebbe una delle soluzioni ragionevoli, ma siccome le imprese di questo paese vivono sul lavoro nero degli extracomunitari, questo non sara' mai possibile. Inoltre c'e' tantissima gente che ci guadagna sugli stranieri, da destra a sinistra, in primis tutte quelle associazioni, organizzazioni pro integrazione, scambi culturali ecc, sono di fatto astratte o comunque inutili, vengono pero' pagati dai contribuenti, ma quelli che ci guadagnano non sono certo gli extracomunitari. Intanto arriva il leghista di turno a parlare del buonismo, a ripetere il ritornello come ai stranieri sia tutto concesso, che vengono qui rubano, ammazzano e pretendono ancora... Il fatto e' che esiste gente che ci guadagna soldi con questo problema, e ci sono ancora piu' individui che ci campano a massimizzarlo, la Lega innanzitutto.
    E non e' per il buonismo che in Italia arriva gente cattiva, e' perche' sono loro gli unici disposti a venire. La politica verso il problema dell' immigrazione e' stata paradossalmente a partire dalla legge bossi-fini quella di mantenere lo status quo delle cose, cioe': continuare a sfruttare, ma intanto alimentare la xenofobia, l'allarme, per poi rigiocare la propria politica sulla sicurezza.
    E voi, popolo della liberta' , ci siete cascati di brutto.

Discussioni simili

  1. La questione dell'omofobia
    Da DiVX nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 82
    Ultimo messaggio: 16/10/2009, 16:34
  2. una questione di trucchi
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 15/11/2008, 23:23
  3. una questione di colore....
    Da AnneoSeneca nel forum Moda e tendenze
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 23/9/2007, 13:28
  4. questione di giorni
    Da Chanel* nel forum Salute e medicina
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 18/9/2007, 18:11