ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 10 di 11 PrimaPrima ... 67891011 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 91 a 100 su 103

Bastonate al Cristo

  1. #91
    Assuefatto da FdT
    Uomo 30 anni da Genova
    Iscrizione: 11/4/2007
    Messaggi: 708
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo

    In un precedente messaggio ho scritto che mi illudo che quei ragazzi fossero mossi da ideali laici.
    Che siano poi dei casinari scansafatiche e basta è probabile. Comunque canalizzare il loro far casino in un plauso per la bella azione fatta,s eppur involontariamente, è didatticamente corretto.
    Così capiscono anche ciò che è buono e ciò che è no buono.
    Crocifisso bastonato: buono.
    Ragazzo down picchiato: no buono.
    CROCEFISSO BASTONATO = BUONO ????????
    premetto che io sono ateo,ma posso sapere perche voi vi battete per difendere le culture degli altri,e poi prendete a bastonate la nostra ??
    e poi prendere a bastonate è un gesto di puro vandalismo,nn è cosi che si dimostra di nn essere d'accordo.......


  2. # ADS
     

  3. #92
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da @NDR€@

    CROCEFISSO BASTONATO = BUONO ????????
    premetto che io sono ateo,ma posso sapere perche voi vi battete per difendere le culture degli altri,e poi prendete a bastonate la nostra ??
    e poi prendere a bastonate è un gesto di puro vandalismo,nn è cosi che si dimostra di nn essere d'accordo.......
    Perfettamente d'accordo, specie sulla prima parte

  4. #93
    Matricola FdT
    Uomo da Milano
    Iscrizione: 8/4/2006
    Messaggi: 40
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo

    Tempo addietro, una associazione di consumatori, in difesa delle famiglie italiane che non ce la facevano più a campare coi bassi redditi e le alte gabelle, hanno manifestato facendo un corteo in mutande.
    Dimmi che bisogno c'era di mostrarsi in pubblico in mutande: potevano protestare più civilmente con i pantaloni addosso.
    Solo che non se li sarebbe cagati nessuno.

    Qui è la stessa cosa. Tanto è vero che è da sempre che i laici protestano per questo abuso di doversi trovare queste effigi di scheletrini crocifissi nelle aule delle scuole italiane: una bella bastonata ed ecco che finalmente se ne parla, anche in questo forum.
    Se ritieni questo un modo valido per far emergere il problema... bhe "caro" Abel hai poche idee. Non pensi che avrebbero ottenuto uguale visibilità e raccolto molti più consensi semplicemente rifiutandosi di entrare in classe fino a quando non fosse stato tolto il crocefisso?

  5. #94
    Carlooo
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da steil

    Premettendo che sono un ateo convinto, personalmente vedo il crocifisso come qualcosa che c'è sempre stato, una tradizione, che sia appeso nelle aule per me non significa nulla se non un oggetto dell'arredamento in un'aula. Lo stesso discorso lo dovrebbero fare tutti gli altri per i quali quel crocifisso non significa nulla. Come hai detto tu la propria religiosità viene dal proprio cuore, ebbene se sei musulmano che ca**o te ne frega di vedere un tizio su una croce appeso al muro? La verità è che piace rompere i cog****i, piace pretendere quando lo stato concede. Ricordo che costruiamo moschee come è giusto che sia, ma se mi toccono le mie tradizioni che siano di carattere religioso o meno mi incazzo per principio. Sei in un paese straniero, hai deciso tu di esserci, ebbene accetti le sue tradizioni e non ci devono essere cazzi.
    Innanzi tutto non parliamo dei musulmani, ma atteniamoci solo al discorso della laicità scolastica e statale. Beh, quello non è solo un simbolo, ricordatelo. Il crocifisso non è solo un pezzo di legno con sopra un uomo, rappresenta pensieri, idee, convinzioni, ed è per questo che deve esser tolto. Perchè inficia l'intero sistema, lo trasforma in un qualcosa di non-esistente, trasforma la scuola in un edificio nel quale Cristo osserva, nel quale, cioè, la religione è il secondo professore, infatti notare il posto strategico dove questa effigie religiosa è immessa. Questo non è giusto, perchè uno stato laico non può avere un'istruzione a sfondo religioso.

  6. #95
    Vivo su FdT
    35 anni
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 4,578
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Innanzitutto un simbolo è tale solo se lo si riconosce: se per me il crocifisso non significa niente diventa un oggetto d'arredamento. Per significare qualcosa dovrei essere cristiano oppure avere un'avversarsione per il cristianesimo.

    Inoltre vorrei ricordare che l'Italia, essendo uno stato laico, da la possibilità a tutti di scegliere o meno la frequentazione dell'ora di religione. Ed è questa la cosa importante crocifisso o non crocifisso, bisognerebbe ricordare che siamo noi stessi a dare un determinato significato e valore agli oggetti. Se io andassi in uno stato laico, ma di prevalenza di religione musulmana, non mi sognerei nemmeno di protestare se vedo affissi in luoghi pubblici simboli islamici. E trovo paradossale trovare italiani che vedano nel crocifisso in aula una grande ingiustizia, lo trovo paradossale e abbastanza triste, è l'atteggiamento per il quale fra cent'anni dimenticheremo le nostre radici.

  7. #96
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 37 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Al di là del fatto che siamo comunque un Paese a stragrande maggioranza cattolica, quindi quel crocifisso non dà reale fastidio a nessuno.....

    ma al di là di questo, se anche volessimo sbatterci per accontentare quell'esigua minoranza non cattolica, non è quello il modo di procedere.

    Quello lo farebbe un islamico qualunque (vedi Adel Smith....), ma speravo di non vedere gesti simili anche da parte di un occidentale, perchè da un islamico me lo aspetterei, ma speravo fossimo più civili noi.
    A) Stragrande maggioranza cattolica?
    Il cattolico italiano medio è quello che crede in Dio e diffida nella Chiesa, punto e basta. Un pò poco, per definirsi autenticamente cattolici.
    Ci son tanti individui che annaspano nella religiosità fai-da-te: credo in dio (giustizia, vita eterna) ma non abbraccio alcuna religione (quindi niente dimensione precettistica)... bello eh?

    B) Dà fastidio a parecchi, sia tra i prof sia tra gli studenti...

    C) Su questo sono d'accordo, ci sono altri modi di procedere... per esempio prendere il crofisso, riporlo nell'armadio, o portarlo in presidenza, e affermare il principio della laicità dello stato, possibilimente accampando uno straccio di argomentazione. Riprendendo il tutto.
    Però è anche vero che questo non avrebbe fatto discutere... sarebbe stato oscurato.

    Se lo si facesse contemporaneamente (il prox anno) in almeno 50 scuole, e si inondasse You Tube, con tutta probabilità se ne parlerebbe..


    Io l'idea l'ho lanciata...

  8. #97
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Abbiamo una classe docente in buona parte schifosa, degli studenti che dovrebbero essere presi a schiaffi un giorno sì e l'altro pure, e l'unica cosa a cui sapete pensare è il crocifisso.....incredibile a che livello siamo arrivati, proprio.

    Ora magari salta fuori che le tasse alte e il debito pubblico sono colpa della Chiesa......(mi gioco quello che volete che Abel Balbo dirà qualcosa del genere, o simili.....)


    E sapete bene che tutto sono meno che religioso e clericale, ma voi ne fate una questione di vita o di morte, e sinceramente non mi sta bene per niente, dato che l'Italia è INONDATA di problemi, tutti molto più gravi di questo.

    Eppure sulla Chiesa ci sono trecento topic, e sulle tasse alte ce n'è al massimo uno o due. Aprite topic pure perchè un prete ha starnutito senza aver messo la mano davanti alla bocca, e trascurate molti topic in cui si vedono le porcate di Prodi, Visco e, prima di loro, Berlusca (purtroppo....)

  9. #98
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 37 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da adfk
    Quelli quel giorno dovevano fare solo una cosa....studiare e non rompere i maroni, non attaccarti a cacchiate morali abel, quelli erano solo degli idioti che non sapevano cosa fare! non sanno nemmeno cosa significhi stato laico, altrimenti saprebberò che ci sono diritti e doveri,
    si, in questo caso sicuramente.

  10. #99
    Sempre più FdT
    Uomo 34 anni da Milano
    Iscrizione: 27/2/2006
    Messaggi: 2,077
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    dico solo. più bastonate al crocifisso e meno bastonate a froci, negri, handicappati, diversi, indifesi, poveri...

    fedeltà e rispetto per la terra: vadano a fare inculo le ideologie e le troiate metafisike!

  11. #100
    Matricola FdT
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 13/6/2007
    Messaggi: 39
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da TXUS
    dico solo. più bastonate al crocifisso e meno bastonate a froci, negri, handicappati, diversi, indifesi, poveri...

    fedeltà e rispetto per la terra: vadano a fare inculo le ideologie e le troiate metafisike!
    Che "troiate" spari te!
    L'essere gay è questione di "terra"?
    Parli di rispetto per i più deboli (che poi è anche da vedere questo dato che qui gli extracomunitari non hanno rispetto per noi) e poi dici che bisogna tirare delle bastonate a un crocifisso? Ma cosa ti dice il cervello?
    Il rispetto come esiste, nel modo in cui scrivi te, per "la terra", esiste universalmente ovvero per le tradizioni e i costumi(quindi anche la religione-->anche il crocifisso) di ciascuno di noi.

Pagina 10 di 11 PrimaPrima ... 67891011 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. prete denunciato perchè dice che Cristo è esistito
    Da francolino nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 7/5/2005, 18:48