ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 14 di 37 PrimaPrima ... 410111213141516171824 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 131 a 140 su 366
Like Tree196Mi piace

Mondiali di calcio 2014

  1. #131
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Eh, ma allora perchè molti giocatori delle squadre estere corrono come dannati riuscendo ad arrivare spesso in fasi avanzate di 3 competizioni simultaneamente?...Mi viene da pensare allora che i nostri preparatori, salvo qualche eccezione, siano REALMENTE degli incapaci.

    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  2. # ADS
     

  3. #132
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,938
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Stanno venendo fuori le nazionali piccole, dove i giocatori spesso valgono meno dei nostri.

    Comunque è solo uno dei fattori che influisce, non certamente l'unico.. L'altro è sicuramente l'incompetenza dei preparatori atletici dei club, che forse non hanno gestito bene le competizioni.

    Bisogna però dire che il preparatore atletico di un club prepara la stagione nazionale, non certo i mondiali, e quindi la periodizzazione è molto diversa.

  4. #133
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Si ma non esiste che manchi la condizione fisica in gente che gioca in nazionale! Assumete un preparatore atletico decente, se quello attuale non riesce a preparare un mondiale.

    Io di tecnica non capisco un cazzo, giusto giusto il minimo indispensabile per poter guardare una partita, ma la prestazione fisica la comprendo.. e noi siamo imbarazzanti.
    Loller hanno giocato alle 13 del pomeriggio in Brasile.. o sei abituato a certi climi o è difficile abituarti in una settimana.. oltretutto i ritmi dei giocatori italiani, visto che giocano praticamente tutti in italia, son già abituati ad essere bassi al normale.

    Thiago Motta nell'intervista mi è sembrato piuttosto sincero e straconvinto di quel che diceva.. la costarica ha avuto un grosso vantaggio da questa cosa.

  5. #134
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    Comunque sull'orario delle partite concordo. Molto meglio far fare la nottata a noi in Italia (come con l'Inghilterra) e non piazzare le partite quando per loro sono le 13 e non oso immaginare che umidità ci sia.
    Certo è che preferisco che parlino di clima sfavorevole, non di giocatori stanchi. Perché, insomma, sono tutti reduci da un anno in campionato, vorrei capi' perché a sembrare degli zombie usciti da The Walking Dead ci siamo solo noi.
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  6. #135
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    Eh, ma allora perchè molti giocatori delle squadre estere corrono come dannati riuscendo ad arrivare spesso in fasi avanzate di 3 competizioni simultaneamente?...Mi viene da pensare allora che i nostri preparatori, salvo qualche eccezione, siano REALMENTE degli incapaci.
    no, qui si confonde la preparazione atletica con il ritmo.
    il ritmo di un campionato come la serie A si è abbassato drasticamente negli anni a causa, prima di tutto, di abbassamento di qualità, causato a sua volta, da problemi economici/gestionali delle società.

    se io ho davanti giocatori di qualità, bravi a muoversi tatticamente e tecnicamente, sono costretto a correre di più, a correre più velocemente e a far correre di più la palla per poter scardinare le loro difese.
    per questo in un campionato d'alto livello tecnico/tattico si alza automaticamente anche il ritmo.
    la resistenza a ritmi elevati è una conseguenza delle abitudini fatte durante il campionato.

    ora è ovvio che se io ho una nazionale fatta di gente abituata tutto l'anno a giocare a bassi ritmi in italia con una media di 20° (d'estate massimo massimo 30°) quando al mondiale mi trovo davanti una formazione abituata a giocare a temperature piu elevate, per di piu all'una del pomeriggio, diventa dura.

  7. #136
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,938
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Mica colpa mia se ti presenti in Brasile senza un adeguato periodo di ambientamento. E' uno dei compiti dello staff prevedere queste cose, e non sono argomenti di poco conto!

    Detto questo, pure la Germania gioca con temperature che normalmente non hanno, eppure vincono.. Olanda pure.. Mistero

  8. #137
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio

    Detto questo, pure la Germania gioca con temperature che normalmente non hanno, eppure vincono.. Olanda pure.. Mistero

    Non sono l'unico ad averci pensato, allora E cazzo D'altro canto, invece, la Spagna ha fatto una figuraccia, eppure bene o male anche loro dovrebbero essere abituati al clima. La Francia invece vince, pur avendo un clima più freddo. Non sto dicendo che il clima conti proprio ZERO...ma la sua importanza andrebbe ridimensionata...
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  9. #138
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    ma che esempi sono?
    la germania ha giocato contro il portogallo.. l'olanda contro spagna e australia, la francia giocò alle 16 ora locale eccetera..

    semai un metro di paragone potrebbe essere germania-ghana, senza però contare che molti giocatori tedeschi giocano in bundesliga, campionato decisamente non paragonabile al nostro come ritmi, e contando anche che la partita si gioca alle 16 (e non alle 13).

    poi ovviamente non può essere l'unico motivo il clima.. ricordiamoci però che non abbiamo perso 4-0 ma 1-0 con una partita giocata tutto sommato alla pari nonostante appunto il clima.

    poi ci sarà da verificare il vero valore dell'avversario che, intanto, oltre a noi ha gia battuto nientemeno che l'uruguay.
    poi ci sono errori abbastanza palesi dell'allenatore.. insomma tutta una serie di concause tra cui il clima.

  10. #139
    Wowbagger Jo Constantine
    Uomo 30 anni da Roma
    Iscrizione: 29/1/2009
    Messaggi: 31,904
    Piaciuto: 9036 volte

    Predefinito

    Io so' dell'idea che non esiste preparazione atletica che ti fa arrivare preparato a certi climi e a certe umidità. O te lo vivi, o te lo vivi.
    Penso davvero che la debacle delle europee sia dovuto anche al clima: inghilterra, spagna, germania, Italia... hanno preso goal nello stesso identico modo, con gli stessi errori e le stesse distrazioni.

  11. #140
    Pinkman
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da David Kova Visualizza il messaggio
    ma che esempi sono?
    la germania ha giocato contro il portogallo.. l'olanda contro spagna e australia, la francia giocò alle 16 ora locale eccetera..

    semai un metro di paragone potrebbe essere germania-ghana, senza però contare che molti giocatori tedeschi giocano in bundesliga, campionato decisamente non paragonabile al nostro come ritmi, e contando anche che la partita si gioca alle 16 (e non alle 13).

    poi ovviamente non può essere l'unico motivo il clima.. ricordiamoci però che non abbiamo perso 4-0 ma 1-0 con una partita giocata tutto sommato alla pari nonostante appunto il clima.

    poi ci sarà da verificare il vero valore dell'avversario che, intanto, oltre a noi ha gia battuto nientemeno che l'uruguay.
    poi ci sono errori abbastanza palesi dell'allenatore.. insomma tutta una serie di concause tra cui il clima.
    Io seguo molto (sopratutto) il calcio estero e un pò la Bundesliga.....come ritmo non è molto diverso dalla Serie A, a parte il Bayern.
    Poi non è questione di quello, se no gli inglesi dovevano correre il doppio di noi, coi ritmi che hanno in Premier League...
    I costaricani sono più abituati a quel clima lì rispetto agli italiani, è questo il motivo.....però noi italiani dovevamo far prevalere le qualità tecniche e non l'abbiamo fatto
    A Flou. piace questo intervento

Discussioni simili

  1. Calcio: Mondiali di Sudafrica 2010
    Da monty nel forum Sport
    Risposte: 1057
    Ultimo messaggio: 17/7/2010, 16:18
  2. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 14/3/2010, 17:48
  3. Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 22/12/2008, 12:21
  4. PES4: "IL" gioco di Calcio!!
    Da TuKaNo nel forum Videogiochi e trucchi
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 2/4/2005, 10:23
  5. Appassionati di calcio arcade...
    Da Ser Nwanko nel forum Giochi online
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 22/12/2004, 17:26