Condivido in toto. E affermo che da parte della Cisl di Padova sia molto comodo rendersi parte civile per "La figlia del Responsabile delle comunità islamiche" contro una donna con lo squilibrio...