ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 14 1234511 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 133
Like Tree158Mi piace

Non dirlo al mio capo!

  1. #1
    Inguaribile realista Masquerade
    Donna
    Iscrizione: 15/10/2014
    Messaggi: 874
    Piaciuto: 610 volte

    Predefinito Non dirlo al mio capo!

    Il titolo è di una serie TV recente che ha come tema generale l'ulteriore difficoltà in tempo di crisi a trovare lavoro se sei una madre con figli. Qualsiasi colloquio di lavoro la protagonista fa, nel momento in cui ammette di avere figli, scatta la classica frase "Le faremo sapere". Trova lavoro solo quando decide di mentire al riguardo.



    Al di là della fiction, il tema è più reale che mai. Ne vivo io stessa indirettamente le esperienze ora che sto cercando di aiutare un'amica che è alla ricerca di lavoro.
    Si tende a passare su tutto, persino sull'inesperienza, ma la domanda "Ha figli?" arriva puntuale. Ed anche la smorfia al sì di conseguenza.


    E voi? Che esperienze avete al riguardo?
    E se il capo foste voi? Nel decidere se assumere o meno, influirebbe l'esistenza di figli?
    La verità è scioccante solo per chi non desidera vedere la realtà.
    (Bert Hellinger)
    La quercia chiese al mandorlo: "Parlami di Dio!" E il mandorlo fiorì...
    (Nikos Kazantzakis)

  2. # ADS
     

  3. #2
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    mi pare se ne fosse già parlato in un altro thread.

    certo che influirebbe, comunque io faccio prima: non assumo donne.

  4. #3
    Overdose da FdT Dade
    Uomo 30 anni da Torino
    Iscrizione: 21/11/2010
    Messaggi: 9,892
    Piaciuto: 4006 volte

    Predefinito

    Io penso che le donne debbano avere pari diritti dell'uomo. Una donna rimane incinta sostituzione di maternità. Una moglie rimane incinta "permesso per maternità" pagato ovviamente.
    Il non assumere donne è sessista...
    Felice l'uomo che trova rifugio in se stesso.

  5. #4
    Inguaribile realista Masquerade
    Donna
    Iscrizione: 15/10/2014
    Messaggi: 874
    Piaciuto: 610 volte

    Predefinito

    Non ricordavo se ne fosse già parlato.
    Hulk non ho capito se non le assumi a prescindere dai figli.


    Dade, il problema non credo sia tanto per la maternità, ma per il dopo. Il ragionamento che va per la maggiore è che se il figlio si ammala, la madre deve stargli vicino. Come è giusto che sia, per carità. Però molti capi non amano avere questi contrattempi, ad esempio. Perché se fai un lavoro di responsabilità con ad esempio delle scadenze, le devi rispettare. Io non ho figli, però ho visto le difficoltà che hanno avuto colleghe ed anche amiche o parenti. E, devo ammetterlo, ho visto anche le difficoltà dei loro capi in alcuni momenti.
    La verità è scioccante solo per chi non desidera vedere la realtà.
    (Bert Hellinger)
    La quercia chiese al mandorlo: "Parlami di Dio!" E il mandorlo fiorì...
    (Nikos Kazantzakis)

  6. #5
    Overdose da FdT Dade
    Uomo 30 anni da Torino
    Iscrizione: 21/11/2010
    Messaggi: 9,892
    Piaciuto: 4006 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Masquerade Visualizza il messaggio
    Non ricordavo se ne fosse già parlato.
    Hulk non ho capito se non le assumi a prescindere dai figli.


    Dade, il problema non credo sia tanto per la maternità, ma per il dopo. Il ragionamento che va per la maggiore è che se il figlio si ammala, la madre deve stargli vicino. Come è giusto che sia, per carità. Però molti capi non amano avere questi contrattempi, ad esempio. Perché se fai un lavoro di responsabilità con ad esempio delle scadenze, le devi rispettare. Io non ho figli, però ho visto le difficoltà che hanno avuto colleghe ed anche amiche o parenti. E, devo ammetterlo, ho visto anche le difficoltà dei loro capi in alcuni momenti.
    il mio pensiero non cambia...
    Felice l'uomo che trova rifugio in se stesso.

  7. #6
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    È una cosa verissima ed è anche una cosa orrenda. Il punto della questione è che il problema riguarda sempre la "maternità" e mai la "paternità".
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  8. #7
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    È un discorso spinoso, sinceramente, in cui ogni parte ha le sue ragioni e i suoi torti. Da una parte è verissimo che una donna, se vuole, ha il diritto di provare a coniugare lavoro e maternità, dall'altra però non biasimo del tutto un capo che, ammesso che nel complesso si comporti in maniera giusta, risponde con un "ok, tu vuoi avere figli ma sti cazzi, io l'azienda devo comunque mandarla avanti, non posso pagare io per le scelte tue"...
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  9. #8
    FdT-dipendente Mephist
    Uomo da Trento
    Iscrizione: 28/7/2009
    Messaggi: 1,512
    Piaciuto: 350 volte

    Predefinito

    Io distinguerei i casi: "dare lavoro ad una donna" e "dare lavoro ad una mamma". Nel primo caso direi che non fa assolutamente differenza tra uomo e donna, il discriminante devono essere le competenze personali circa il tipo di lavoro. Per il secondo caso invece direi che dovrebbe essere la donna che sceglie il tipo di lavoro più consono alla sua situazione, diciamo. Quello che voglio dire è che se sei mamma e vuoi lavorare perfetto e complimenti, ma sul posto di lavoro non sei mamma e quindi devi esserci, come è giusto che sia visto che vieni pagata.
    Avere figli e lavorare secondo me significa sacrificare entrambi perché se sei al lavoro non sei con i figli e se sei con i figli non lavori, ma questo è un mio opinabile pensiero.
    "Se vuoi essere positivo, perdi un elettrone!" cit. Ing

  10. #9
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Masquerade Visualizza il messaggio
    Non ricordavo se ne fosse già parlato.
    Hulk non ho capito se non le assumi a prescindere dai figli.
    in realtà non le assumo perchè il mio socio non è d'accordo (facciamo meccanica e forse non è il lavoro dove le donne sono più portate) e poi abbiamo anche un solo spogliatoio per i dipendenti al momento.

    detto questo però è ovvio che anche se lo facessi la cosa influirebbe, sarebbe ipocrita dire il contrario.

  11. #10
    Overdose da FdT Jamila
    Donna 29 anni da Padova
    Iscrizione: 27/7/2008
    Messaggi: 5,001
    Piaciuto: 2593 volte

    Predefinito

    A parte che dipende da lavoro e lavoro... E poi non è che tutte le mamme si assentino per ogni cazzata del figlio, esistono le nonne ed esistono le baby sitter. Io ho appena scoperto che se restassi incinta in specialità sarei costretta fuori dalla sala operatoria per tutti i mesi della gravidanza (senza contare i mesi del post gravidanza). A me sembra una gran cazzata che quello del chirurgo sia considerato un "lavoro a rischio" solo in italia e non negli altri stati europei. E cmq ripeto, ci sono mamme e mamme, c'è chi adora passare i nove mesi a letto a scegliere tutine e chi invece come a me stare a letto rompe ancora di più.E definire la chirurgia un lavoro a rischio è solo un altro modo di invitare i tuoi ovuli e utero a non far parte di un lavoro "da uomini".
    "La chirurgia non è così facile come può apparire... Diamine! Fai l'incisione, tagli l'arteria sbagliata, ti fai prendere dal panico, crolli singhiozzante in un angolo... e dopo tutto questo ti lavi e controlli la lista per sapere chi devi ammazzare dopo pranzo. È massacrante."- Scrubs

Pagina 1 di 14 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Dedica speciale al mio amore: ale4ever89
    Da deddolina nel forum Improvvisazione
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 26/8/2006, 10:46
  2. Al mio amore segreto
    Da coniglietta07 nel forum Improvvisazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 28/5/2006, 15:29
  3. Al mio passante triste
    Da Grì nel forum Improvvisazione
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 8/1/2006, 14:06
  4. al mio angelo...
    Da imok nel forum Improvvisazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 8/11/2005, 0:49
  5. Ho fatto le corna al mio ragazzo!!!
    Da koda nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 37
    Ultimo messaggio: 11/9/2005, 1:41