ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 17
Like Tree7Mi piace

Sfogo universitario

  1. #1
    Matricola FdT sweetpie91
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/1/2016
    Messaggi: 8
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito Sfogo universitario

    Salve a tutti !!
    Come da titolo questo è uno sfogo. Tutto ebbe inizio nel 2010 quando mi diplomai e da li decisi ( anche invogliata dai miei) di andare all'università. Provai ma non entrai e cosi per quell'anno decisi di mettere in pausa opzione università e feci un corso professionale. L'anno successivo (2011) provai dinuovo e passai i test.Iniziai dunque la mia carriera universitaria. Tutto era entusiasmante una nuova città nuove amicizie...
    Da premettere che non sono mai stata una ragazza che sta ore e ore sui libri ma me la sono sempre cavata, infatti nonostante abbia qualche 30 la maggior parte dei voti sono sul 24 27 e ultimamente anche un paio di 18 :-(.
    Ad oggi mi ritrovo ad avere 24 anni e le ultime 3 materie per la laurea ma non riesco e superarle. Sarà che sono le materie più difficili del corso e quelle che non mi sono mai piaciute dovevo laurearmi a marzo ma avendo avuto qualche imprevisto con le materie ho dovuto spostare la laurea a Luglio. qualche settimana fa ho provato a dare un materia di queste e la prof mi ha rimandata. Inizialmente anche se non avevo voti altissimi le materie le passavo a prima volta ma adesso per passarle devo provarci almeno un paio di volte e devo accettare voti bassi( vedi i 18)e nel frattempo perdo pure tempo( e denaro per via delle tassse) . Tutto questo mi sta demoralizzando. La mia famiglia e il mio ragazzo ovviamente spingono affinchè in un modo o nell altro mi dia queste utime materie ma io sono davvero giù.
    inoltre alcune delle mie colleghe che sono gia laureate sono gia alla specialistica o alcune sono sposate e stanno mettendo su famiglia mentre io mi trovo ancora in una situazione di blocco e tutto questo aumenta la mia frustazione e butta giu la mia poca autostima.


  2. # ADS
     

  3. #2
    Il bello. alfio61
    Uomo 24 anni
    Iscrizione: 11/8/2014
    Messaggi: 2,619
    Piaciuto: 1714 volte

    Predefinito

    Calma, l'agitazione non giova a nulla. In questo caso non é questione di difficoltà o piacere dato il numero esiguo di esami restanti quanto piuttosto questione di necessità. Ti devi letteralmente scassare sui libri, fare qualche mese di vero sacrificio in funzione di un grosso risultato quale é la laurea. Una volta laureata poi sarai tu a scegliere che strada prendere a seconda di quello che ritieni più idoneo per la tua vita ma sentimenti come l'ansia, l'agitazione e l'angoscia non dovrebbero proprio esserci specie per la vita accademica perché non fanno altro che rovinarla e tendono a mitizzare delle cose facendole credere come impossibili o chissà che altro.

    Non esiste alcun esame impossibile, ci sono semplicemente esami più impegnativi rispetto a proprie inclinazioni, tutto qua. Niente che un po' di sacrificio non possa curare

    In bocca al lupo

  4. #3
    Mahyem since 2013 Warlord Dolan
    Uomo 26 anni
    Iscrizione: 17/7/2014
    Messaggi: 101
    Piaciuto: 13 volte

    Predefinito

    Ti sei risposta da sola, fin'ora hai preso tutto alla leggera e te le sai cavata, a volte anche sul filo del rasoio, questo vuol dire che l'abilità ce l'hai. Quindi ora aggiungi impegno massimo e forza di volonta e taglia la testa al toro una volta per tutte. Per te stessa.
    L'unica vera gloria che ci è concessa è quella di divorare le stelle

  5. #4
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,774
    Piaciuto: 9508 volte

    Predefinito

    Quando non si riesce a passare un esame è spesso perché si sbaglia approccio a studiarlo. Chiedi ad alcuni amici che li hanno già fatti degli appunti, dei riassunti, confrontati. E non continuare a ripetere quello che hai già fatto - molti lo fanno - ma riprendi a studiare i testi dell'inizio, come se dessi l'esame per la prima volta. E' demoralizzante ma più ci pensi e più rimarrai bloccata.
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  6. #5
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,592
    Piaciuto: 2921 volte

    Predefinito

    Il primo consiglio che mi viene di darti è: ripetizioni. Cerca una persona che ha dato questo esame, pagalo/a e prendi ripetizioni, studia con lui/lei, fatti aiutare. Se ti demoralizzi e pensi "Non lo passerò mai" entri in un circolo vizioso disarmante e inutile, perché perdi tempo!

    Ps ovviamente vale anche per gli altri due.

  7. #6
    FdT svezzato
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/1/2016
    Messaggi: 211
    Piaciuto: 10 volte

    Predefinito

    che laurea è? che materie?

  8. #7
    Assuefatto da FdT hino
    Donna 38 anni da Roma
    Iscrizione: 17/10/2009
    Messaggi: 902
    Piaciuto: 94 volte

    Predefinito

    Guarda io avevo passato il tuo stesso problema. Io non riuscivo a dare statistica l'ho dato 200 volte e non riuscivo neanche a prendere 18. Mi sono fatta aiutare da un mio caro amico e ho fatto tante ripetizioni e ripassi e alla fino ho preso 22 e l'ho superato. Prova a farti aiutare da qualche tuo amico che già ha superato gli esami e forza e coraggio.

  9. #8
    FdT svezzato Lilith Immaculate
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 3/2/2015
    Messaggi: 205
    Piaciuto: 50 volte

    Predefinito

    ciao! Tutti abbiamo avuto questi problemi, o quasi. Ho finito come te il liceo nel 2010 e mi sono laureata nella triennale soltanto mercoledì scorso xD!! Non ero l'unica ''super fuori corso'', anzi. Il mio corso non era facile, in effetti, e ho avuto anch'io dei momenti in cui ero davvero demotivata. Anch'io tendevo, a inizio fuori corso, a invidiare un po' i compagni che avevano finito nei 3 anni, e quando non passavo mai un cacchio di esame (dato sei volte, assieme ad un'altro, dato 5 volte) avevo davvero intenzione di cambiare totalmente corso. Però anche io sono stata ''confortata'' da moroso e famiglia e, per una serie di motivi (tasse, il non voler rischiare di ritrovarsi nella stessa situazione in un nuovo corso, il fatto che ormai ero a più di metà del percorso, determinazione della serie ''so di essere intelligente anch'io xD''..) non ho lasciato, sono andata a rilento, ma con la coscienza a posto (nonostante ci abbia messo 5 anni e passa, non ho mai 'cazzeggiato'), e alla fine mi sono laureata

    Le compagne e coetanee già mamme le invidio solo per il fatto che siano diventate indipendenti prima di me e perchè sono già fuori di casa, ma questo è un'altro discorso!! ^_^ Un'altra cosa che mi ha buttata giù è stato il commento merdosissimo della mia alquanto bastarda professoressa di biochimica, che, dopo il tanto ambito 18, dopo tutto il tempo che io ho studiato, è stato: ''adesso come pretendi di trovare lavoro se ste cose le sai così male?? spero vivamente che ti fermi perchè non potrai mai trovare un posto in un laboratorio''..... notare, avendoci provato 6 volte a dar biochimica, non posso non saperle le cose! u.u

    Se qualcuno fa commenti negativi (ti auguro di no, l'avrei scaraventata dalla finestra, sta ** XD....!!!) falli entrare da un'orecchio e uscire dall'altro, non fare confronti con le altre persone che magari hanno/avranno una bella carriera universitaria o lavorativa ma non sai se/come/quanto sono soddisfatte... a ognuno il suo! Tu hai un ragazzo e una famiglia comprensivi, ed è tanto xD. Ci sono familiari che invece non capiscono che l'università non è ''andare a scuola''.. Ogni passo avanti che fai dev'essere per te una piccola soddisfazione, senza guardare i risultati degli altri.
    Se ti serve davvero un aiuto da qualche tuo compagno approfittane, ti auguro di trovare compagni sinceri e disponibili, perchè io al contrario ho avuto a che fare con un tizio opportunista e con secondi fini. Insomma, se è un tizio negativo e invidioso/criticone in modo pesante di altri, tienilo lontano xD, potrebbe influenzarti ancora di più xD (si, il mio compagno di studi era proprio così, ci ho litigato da qualche mese..hemhem.). Buona fortuna e non ti demoralizzare!! ^__^
    A dodyeli piace questo intervento

  10. #9
    Matricola FdT sweetpie91
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/1/2016
    Messaggi: 8
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Grazie mille a tutti !!!

  11. #10
    Matricola FdT sweetpie91
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/1/2016
    Messaggi: 8
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Ed rieccomi ancora qui...
    speravo le cose potessero andare un po meglio e invece mi ritrovo con due esami lo stesso giorno e inoltre ho inviato il primo capitolo della tesi al prof che mi ha risposto che non va bene :-(
    Ogni volta che penso che qualcosa si stia muovendo, che la meta sia un po più vicina.. ecco che crollano tutte cose :-(

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Sfogo universitario
    Da Folletta nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 14/10/2011, 21:46
  2. Sfogo personale
    Da nausika87 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 18/4/2008, 11:36
  3. sfogo
    Da cemila nel forum Improvvisazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 29/1/2005, 0:29
  4. Parliamo della televisione (attenzione contiene mio sfogo)
    Da Killuminato nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 19/11/2004, 9:17
  5. Sfogo...
    Da Aftermath nel forum Improvvisazione
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 14/10/2004, 10:57