ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 38
Like Tree13Mi piace

Prostata:prevenzione problemi,cura,intervento per tumore,condizioni di vita.

  1. #21
    "Etiamsi omnes, ego non" imok
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 1/5/2005
    Messaggi: 16,404
    Piaciuto: 3491 volte

    Predefinito

    Consigli preziosi, ma se ti fossi guardato attorno avresti notato chel 'età media qui è sui 20 anni...
    Magari se aprivi lo stesso topic sul forum di "briscola mania" avresti fatto una scelta più sensata.

    A Hulk e Lantis piace questo intervento
    "Se gommo tiene io vince gara, se gommo non tiene io come bomba dentro montagna..." (Markku Alèn)

  2. # ADS
     

  3. #22
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da imok Visualizza il messaggio
    Consigli preziosi, ma se ti fossi guardato attorno avresti notato chel 'età media qui è sui 20 anni...
    Magari se aprivi lo stesso topic sul forum di "briscola mania" avresti fatto una scelta più sensata.
    perla del mod!

  4. #23
    FdT svezzato SUCONLAVITA
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 16/2/2015
    Messaggi: 202
    Piaciuto: 103 volte

    Predefinito

    Caro Imok sono lieto delle tue considerazioni però io penso che sarebbe davvero sensato che i giovani allertassero il loro padre ultracinquantenne sulla necessità di controllare la sua salute (non dimentichiamo che il tumore alla prostata,checchè se ne dica, è il terzo come mortalità di noi maschi).Quindi se non si fa per amore filiale almeno si dovrebbe fare per interesse visto che per la nostra vergognosa politica economica purtroppo i figli ,per stragrande maggioranza,sono mantenuti dai genitori.Grazie comunque per il tuo intervento.

  5. #24
    Overdose da FdT Jamila
    Donna 29 anni da Padova
    Iscrizione: 27/7/2008
    Messaggi: 5,001
    Piaciuto: 2594 volte

    Predefinito

    Io non consiglierei a mio padre ultracinquantenne di controllarsi la prostata. Eppure studio medicina, eppure sto facendo un internato ad oncologia...mah! Ma forse ne sai tu più di uno dei centri di cura e ricerca sui tumori migliore d'Italia!
    A Lantis piace questo intervento
    "La chirurgia non è così facile come può apparire... Diamine! Fai l'incisione, tagli l'arteria sbagliata, ti fai prendere dal panico, crolli singhiozzante in un angolo... e dopo tutto questo ti lavi e controlli la lista per sapere chi devi ammazzare dopo pranzo. È massacrante."- Scrubs

  6. #25
    Mind over matter Elefantino Blu
    Uomo 29 anni da Biella
    Iscrizione: 15/5/2007
    Messaggi: 2,173
    Piaciuto: 513 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jamila Visualizza il messaggio
    Io non consiglierei a mio padre ultracinquantenne di controllarsi la prostata. Eppure studio medicina, eppure sto facendo un internato ad oncologia...mah! Ma forse ne sai tu più di uno dei centri di cura e ricerca sui tumori migliore d'Italia!
    Per controllo intendi quello "manuale" tramite il quale il medico è in grado di riconoscere delle anomalie, tipo infiammazioni ecc? Perché in quel caso credo che sia utile farlo perché incentivano il presunto malato e ricontrollare la dieta o le sue abitudini, quasi tutte le prostate infiammate appartengono a ciclisti e ciccioni che mangiano robe caustiche.

  7. #26
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,136
    Piaciuto: 1391 volte

    Predefinito

    E' vero che a 25 anni non si hanno problemi di prostata, resta però un organo che tutti abbiamo e acquisire informazioni non è dannoso; tanto il momento arriverà per tutti...
    Anch'io ho sentito parlare di problemi di impotenza e incontinenza e penso che un giovane possa pensare a un ultrasessantenne come a qualcuno che ormai ha raggiunto la pace dei sensi, ma sono certo che taluni malfunzionamenti invece possano colpire eccome, soprattutto la sfera psicologica.
    @Jamila veramente secondo te è inutile parlare di prevenzione? Ci dici qualcosa in più sul valore che può avere il controllo della PSA?
    Io, come faccio spesso quando apprendo di qualcuno che si è beccato un tumore da qualche parte del corpo, mi preoccupo e di conseguenza mi documento sullo stile di vita che potrebbe aiutare a prevenirlo. In fatto di prostata per esempio ho letto che ci sono degli alimenti che andrebbero evitati, come gli alcolici, certe spezie, gli agrumi... dici che son tutte menate??
    Se ha senso parlare di alimentazione appropriata, questo è un argomento che andrebbe affrontato anche a 20 anni!

    Comunque ringrazio @SUCONLAVITA perché mi ha dato spunto per porre un quesito, prossimamente, che non riguarda la prostata ma i tumori in genere. Sempre che non ti dispiaccia un piccolo OT e mi dai il permesso di farlo.
    Jamila preparati, ora che ho scoperto l'indirizzo dei tuoi studi!!
    A lunantica piace questo intervento
    Eres nube. Eres mar, eres olvido. Eres tambien aquello que has perdido.

    E la mia stella è quella stella scialba mia lenta morte senza disperazione.



  8. #27
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,136
    Piaciuto: 1391 volte

    Predefinito

    Rieccomi col quesito che avevo preannunciato.

    @Jamila , lo pongo a te, ma anche a chi altri è competente in materia.

    Premesso che mi sembra di aver capito che i tumori sono curabili con buone possibilità di successo solo se diagnosticati prima che siano partite delle metastasi in giro per il corpo, ti chiedo:

    Se uno facesse una TAC total-body con metodo di contrasto una volta ogni anno, al momento che gli venisse un tumore in un posto qualsiasi del suo corpo, potrebbe asportarlo con ottime speranze di salvarsi...
    Quindi perché non si pratica un protocollo del genere per tutti, solo per i costi e la indisponibilità delle strutture, oppure perché tale TAC annuale ha tanti e tali inconvenienti che si perderebbero i benefici che dicevo sopra?
    E quindi, che inconvenienti potrebbe portare praticare una TAC total body con frequenza annuale?
    In termini più pratici: il tumore che stai cercando e che non c'è, c'è il rischio che alla fine te lo prendi con le radiazioni che ti becchi con tutte 'ste TAC che ti fai?
    Alle radiazioni di quante radiografie equivale una TAC?
    A lunantica piace questo intervento
    Eres nube. Eres mar, eres olvido. Eres tambien aquello que has perdido.

    E la mia stella è quella stella scialba mia lenta morte senza disperazione.



  9. #28
    FdT svezzato SUCONLAVITA
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 16/2/2015
    Messaggi: 202
    Piaciuto: 103 volte

    Predefinito

    Grazie a Te! Il psa è essenziale dopo i 50 anni e qualsiasi urologo te lo consiglia.Difatti la situazione rispetto a soli 10 anni fa è migliorata.A me ad esempio,che non sapevo di cosa si trattava,è stato consigliato da un amico professore universitario e primario di Endocrinologia e ....meno male.Per mio conto e per quanto ho appurato con "colleghi di patologia" l'alimentazione non ha niente a che fare con il tumore.Circa il fare la Tac ogni anno è senz'altro dannoso per le radiazioni.So che ,se non c'è una patologia in atto da valutare,addirittura la struttura ospedaliera te lo sconsiglia con intervallo almeno di un anno.Volevo aggiungere circa il tumore alla prostata che ,quando è visibile con la diagnostica per immagini,è ormai troppo tardi.Come prevenzione quindi,solo se c'è un PSA alto e quindi sospetto,viene effettuata la biopsia prostatica.Certo che puoi farlo....ogni intervento che possa servire ad aiutarci (specie se da persone che hanno vissuto personalmente la patologia),a prevenire un tumore,dovunque esso sia,è a mio parere ben accetto e sopratutto utile.Con i consigli da manuale e l'Istat non si prevengono le malattie nè si curano.Bravo El Buitre ,tu sei giovane,ma serio e attento e questo è un grande merito.

  10. #29
    Mind over matter Elefantino Blu
    Uomo 29 anni da Biella
    Iscrizione: 15/5/2007
    Messaggi: 2,173
    Piaciuto: 513 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da El Buitre Visualizza il messaggio
    Rieccomi col quesito che avevo preannunciato.

    @Jamila , lo pongo a te, ma anche a chi altri è competente in materia.

    Premesso che mi sembra di aver capito che i tumori sono curabili con buone possibilità di successo solo se diagnosticati prima che siano partite delle metastasi in giro per il corpo, ti chiedo:

    Se uno facesse una TAC total-body con metodo di contrasto una volta ogni anno, al momento che gli venisse un tumore in un posto qualsiasi del suo corpo, potrebbe asportarlo con ottime speranze di salvarsi...
    Quindi perché non si pratica un protocollo del genere per tutti, solo per i costi e la indisponibilità delle strutture, oppure perché tale TAC annuale ha tanti e tali inconvenienti che si perderebbero i benefici che dicevo sopra?
    E quindi, che inconvenienti potrebbe portare praticare una TAC total body con frequenza annuale?
    In termini più pratici: il tumore che stai cercando e che non c'è, c'è il rischio che alla fine te lo prendi con le radiazioni che ti becchi con tutte 'ste TAC che ti fai?
    Alle radiazioni di quante radiografie equivale una TAC?
    Se non è previsto significa che tra costi, praticità, incidenza e mortalità non conviene, almeno per il nostro paese.
    Comunque la dieta influisce SEMPRE, è da vedere solo quanto.
    A Jamila e Temperance piace questo intervento

  11. #30
    FdT svezzato SUCONLAVITA
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 16/2/2015
    Messaggi: 202
    Piaciuto: 103 volte

    Predefinito

    Non e' prevista ,come prevenzione,la tac ripetuta, per le radiazioni dannose che essa comporta e sopratutto la pet,molto piu' precisa per diagnostica,ma che viene eseguita principalmente per verificare lo stato ad episodio avvenuto. Quasi sempre dopo un intervento o dopo un ciclo di chemioterapia per vedere il suo esito.circa la dieta,per quanto riguarda almeno il tumore alla prostata,non mi risulta che la dieta possa influire.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Problemi con Tetralysal cura anti-acne,nausea mal di testa
    Da Wishing nel forum Salute e medicina
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 24/10/2009, 15:51
  2. cura naturale per il mal di testa
    Da GraceMoj nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 21/5/2008, 18:09
  3. le migliori frasi per un 2 di picche
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 15/9/2005, 14:45
  4. Per gli appassionti di cinema
    Da Killuminato nel forum Giochi online
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 6/9/2005, 14:14
  5. Binari di piume per il treni di domani
    Da leones nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19/11/2004, 17:13