ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 26

La piazza della costituzione

  1. #1
    Overdose da FdT *AllStar*
    Donna 25 anni
    Iscrizione: 30/8/2008
    Messaggi: 6,851
    Piaciuto: 7 volte

    Predefinito La piazza della costituzione

    La piazza della Costituzione
    Con il Pd per la difesa della Carta e contro gli attacchi di Berlusconi al Presidente della Repubblica. Il premier oggi (come al solito) smentisce ma restano le sue dichiarazioni violentissime del 7 febbraio. Piazza Santi Apostoli si anima dei volti, delle voci di chi oggi ribadisce i valori della Repubblica, della democrazia. Sul palco, unico oratore. Oscar Luigi Scalfaro.

    ore 19.09 Scalfaro lascia la piazza tra gli applausi Oscar Luigi Scalfaro ha lasciato piazza Santi Apostoli con qualche difficoltà a causa dell'ovazione che gli è stata tributata dal pubblico. Mentre saliva in auto è stato più volte applaudito. Un giornalista gli ha chiesto se si sia emozionato quando ha dato del tu alla Costituzione. «È vero. Spero - è stata la risposta - che anche lei abbia contraccambiato». Il papà di un bambino di tre anni gli ha chiesto di fare un autografo per il figlio.
    Scalfaro, nonostante la ressa, ha acconsentito volentieri, ma non avendo gli occhiali ha fatto una battuta: «Vedendo questo scarabocchio suo figlio un giorno penserà che sono uno dei soliti parlamentari che non sanno nemmeno scrivere».
    Il presidente emerito ha lasciato piazza Santi Apostoli tra i saluti della gente ed ha riscosso più successo di Walter Veltroni che pure è stato attorniato e salutato da molti simpatizzanti.

    ore 18.49 Scalfaro conclude la manifestazione con queste parole: «La carta è fatta per unire mai per dividere. Mai. Facciamo in modo che il principio rimanga vitale». Applausi e inno di Mameli

    ore 18.47 Scalfaro: mortificazione vedere sindacati divisi. «La Costituzione italiana è fondata sul lavoro, ma in questo momento di crisi è una mortificazione, una umiliazione sapere che domani i sindacati saranno rotti. È un momento di sofferenza per tutti perchè questo vuol dire dare la vittoria alla controparte in un momento in cui sarebbe un profondo bene se ci fosse una forza, uno spirito unitari».

    ore18.46 Scalfaro: costituzione può essere aggiornata. «Mi appello alla coscienza di tutti i parlamentari: non abbiamo mai detto che la Costituzione non si può cambiare. Vogliamo aggiornarla, ma non è possibile che sia stravolta, non si possono toccare i suoi valori fondamentali».

    ore 18.41 Scalfaro: Napolitano supremo tutore dei nostri diritti
    «La Costituzione è la libertà di tutti e noi la difendiamo. Il supremo tutore della nostra Carta è il presidente della Repubblica al quale noi rivolgiamo un saluto». «Ma qui noi ci fermiamo perchè non vogliamo fare dimostrazioni che possano sembrare un tentativo di tirare il presidente della Repubblica da una parte. Il suo ruolo infatti deve essere di assoluta imparzialità».



    ore 18.36 In piazza anche il blogger democratico Diego Bianchi, diventato famoso per i suoi video in onda a parla con me, su rai tre: "Una piazza piena, forse siamo più pigiati oggi del 25 ottobre. Forse si doveva osare con una piazza più grande...."

    ore 18.35 Scalfaro: Non toccate i valori fondamentali «La Costituzione vogliamo aggiornarla certo ma non è possibile che sia stravolta, per aggiornarla ci vogliono i due terzi dei parlamentari e questo bisogna ricordarlo tutti i giorni e non un giorno sì e l'altro no». «Non si possono toccare - afferma Scalfaro - i valori fondamentali di libertà, di giustizia e i diritti inviolabili di una persona». Se, aggiunge il costituente, «la democrazia è governo del popolo, il popolo è la voce prima e più forte».

    ore 18.30 Scalfaro a Berlusconi:non ci faccia temere per la democrazia Il presidente del Consiglio ci ha preoccupato. Non ci faccia temere per la democrazia. C’è stato molto tempo per legiferare ma è stato sprecato.

    ore 18.26 Scalfaro: la laicità è un valore
    : La laicità non me l'hanno insegnata i massoni a i preti al catechismo. La carta per essere amata deve essere conosciuta

    ore 18.25 Bersani: chi dice le bugie non può governare: non può governare chi dice bugie. Chi un giorno offende la costituzione e il giorno dopo dice il contrario. Il popolo italiano deve ritrovare l'indignazione e mandare a casa Berlusconi.

    ore 18.23 Scalfaro: ignoramte chi la vede comunista. «Chi arriva a dire che la nostra Carta costituzionale è nata da una filosofia comunista lo fa perchè questo è frutto di assenza, di ignoranza e di reazioni varie».

    ore18.15. Veltroni: l'idea di Berlusconi è estranea.
    «L'idea che il presidente del Consiglio abbia pensato di trasferire nelle mani di una sola persona il potere legislativo è estranea alla Costituzione». «È una manifestazione - ha affermato Veltroni dopo aver accompagnato sul palco l'unico oratore, il costituente Oscar Luigi Scalfaro - per difendere i valori fondamentali della Costituzione, nata in uno dei momenti più drammatici della storia italiana, dopo la liberazione dell'Italia dal fascismo e che ancora oggi è un testo di straordinario valore e utilità».

    18.11 «L’abbiamo scritta per il nostro popolo» ha detto Scalfaro «Carta di amiamo e siamo qui per dirtelo un’altra volta. Discorso rivolto siamo qui per chiederti scusa per qualche volta ci siano serviti male del tuo insegnamento. È la carta per cui abbiamo lottato e lavorato e senza inutili polemiche è la carta dei diritti scritti per un intero popolo. Ha rappresentato il punto di unione del meglio che c’era in Italia».

    ore 18.09 Scalfaro: la carta unisce non divide
    : «La Costituzione l'abbiamo scritta per tenere l'Italia unita non per dividere»

    ore 18.03 il presidente Scalfaro inizia a parlare
    . Sul palco è circondato da ragazzi.

    ore 18.02 arriva il presidente Oscar Luigi Scalfaro. Con lui uno striscione "In difesa della Costituzione".

    ore 18.01 In piazza già 2500 persone
    Si gremisce via via Piazza Santi Apostoli a Roma. Tra tanti cittadini, tra i primi ad arrivare, Armando Cossutta.

    18.00 Bindi: "Casini e Fini vengano in piazza"
    Alla manifestazione del Pd in difesa della Costituzione Rosy Bindi si augura di trovare «tanti compagni di viaggio» a cominciare da Casini e altri magari inaspettati come il presidente della camera, Fini, al quale dice: «do atto di aver difeso il Presidente della
    Repubblica e il parlamento dall'aggressione del governo a colpi di decreto».

    17.55 Ferrero: "Fermata la deriva golpista"
    «Mi sembra positivo che l'ipotesi golpista avanzata da Berlusconi abbia trovato, oltre che una reazione nel Paese, anche uno stop da parte di Bossi e di Fini». L'ha detto all'Agi il segretario del Partito della Rifondazione Comunista Paolo Ferrero a Porto Torres per incontrare i lavoratori del polo petrolchimico.

    17.50 - Ecco le prime testimonianze della gente in piazza Carmelo Garofalo viene da Siracusa. Ha tre figli. Uno della stessa età Eluana. «Sono molto colpito dalla rivoltante strumentalizzazione di Berlusconi. Per la prima volta sono senza parole e insegnamenti da tramandare ai figli».

    Andrea, invece, ha 25 anni e è di Roma. «Erano giorni che volevo essere in piazza per Eluana. Quello che ha detto Berlusconi è inaccettabile. Sono venuto a sentire Scalfaro perché è tra i padri costituenti».


    Maria Vittoria, 17 anni, di Brescia. Per essere in piazza a Roma ha preso due treni: da Brescia Milano e poi per Roma. Solo per difendere la costituzione. «Sono qui perché quello che ha ritenuto di fare Berlusconi è il principio della fine».


    Cosa ne dite?

  2. # ADS
     

  3. #2
    Sempre più FdT
    33 anni
    Iscrizione: 25/9/2008
    Messaggi: 2,883
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    pagliacciate.

    maria vittoria cosa vuole l'applauso? ma nasconditi..

  4. #3
    Mai più senza FdT lakeofire
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 11/9/2007
    Messaggi: 13,626
    Piaciuto: 66 volte

    Predefinito

    Buffoni

  5. #4
    matteo-1989
    Utente cancellato

    Predefinito Vergogna!!!!!!

    Mi vergogno di vivere in uno stato dove vi è un presedente del consiglio ignorante al punto di non essere in grado di apprezzare uno dei più fondamentali documenti della nostra Repubblica.
    Per concludere voglio affermare che questo documento è di estrema importanza nella vita quotidiana e pertanto si può definire come un patto di convivenza civile sul quale si regge l’intera comunità nazionale e non di certo lo faremo sottovalutare dal primo che arriva.

  6. #5
    Sempre più FdT
    Uomo 27 anni da Vercelli
    Iscrizione: 5/10/2007
    Messaggi: 3,255
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    condivido assolutamente tutto cio che è stato detto.........ovvio mi fa ridere da che pulpito è fuoriuscito
    "Chi lotta può perdere.... Chi non lotta ha già perso" Chè
    "Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano. La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino. Solo il tuo vicino è straniero" (1994, manifesto sui muri di Berlino).

  7. #6
    KristaL*
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matteo-1989 Visualizza il messaggio
    Mi vergogno di vivere in uno stato dove vi è un presedente del consiglio ignorante al punto di non essere in grado di apprezzare uno dei più fondamentali documenti della nostra Repubblica.
    Per concludere voglio affermare che questo documento è di estrema importanza nella vita quotidiana e pertanto si può definire come un patto di convivenza civile sul quale si regge l’intera comunità nazionale e non di certo lo faremo sottovalutare dal primo che arriva.
    io mi vergognerei di avere quell'avatar invece

  8. #7
    matteo-1989
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da KristaL* Visualizza il messaggio
    io mi vergognerei di avere quell'avatar invece
    A si…. ti vergogni …… e chi non se ne importa!!!!
    Io non mi vergogno affatto di mostrare pubblicamente la mia posizione politica non mi vergogno dei miei rappresentanti come i tutti voi BERLUSCONIANI.

  9. #8
    Wowbagger Jo Constantine
    Uomo 30 anni da Roma
    Iscrizione: 29/1/2009
    Messaggi: 31,904
    Piaciuto: 9036 volte

    Predefinito

    Io mi vergognerei della pelle a buccia d'arancia, ma è un'altra storia.
    ...L'articolo è davvero una buffonata per dio...sempra di leggere famiglia cristiana con i papa boys alla cronaca O_O"
    Inoltre in meno di 10 righe è stato riportato il nome di Eluana che non c'entrava veramente un ca22o.
    Condivido tutto ciò che è stato detto. La costituzione è un documento "vitale",è ciò su cui si basa il nostro sistema politico/sociale...c'è da dire però che qualche revisione andrebbe pure fatta...certo...da chi ne capisce qualcosa però...il problema è trovarlo...

  10. #9
    matteo-1989
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jo Constantine Visualizza il messaggio
    Io mi vergognerei della pelle a buccia d'arancia, ma è un'altra storia.
    ...L'articolo è davvero una buffonata per dio...sempra di leggere famiglia cristiana con i papa boys alla cronaca O_O"
    Inoltre in meno di 10 righe è stato riportato il nome di Eluana che non c'entrava veramente un ca22o.
    Condivido tutto ciò che è stato detto. La costituzione è un documento "vitale",è ciò su cui si basa il nostro sistema politico/sociale...c'è da dire però che qualche revisione andrebbe pure fatta...certo...da chi ne capisce qualcosa però...il problema è trovarlo...
    Vorrei solo ricordare che la Costituzione Italiana nonostante sia stata creata e approvata il 1 gennaio 1948 è una delle costituzioni più giovani nel mondo, poiché quando è stata creata l’Assemblea Costituente lavorò con uno sguardo rivolto al futuro e fu secondo l’espressione di Piero Calamandrei, esponente del Partito d’azione, un’Assemblea “presbite”.
    Pertanto è pertinente alle necessita presenti e secondo me non va assolutamente modificata ne da chi è competente in materia ma tanto meno da chi veramente non capisce niente ne di costituzione ne di politica.

  11. #10
    KristaL*
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matteo-1989 Visualizza il messaggio
    Vorrei solo ricordare che la Costituzione Italiana nonostante sia stata creata e approvata il 1 gennaio 1948 è una delle costituzioni più giovani nel mondo, poiché quando è stata creata l’Assemblea Costituente lavorò con uno sguardo rivolto al futuro e fu secondo l’espressione di Piero Calamandrei, esponente del Partito d’azione, un’Assemblea “presbite”.
    Pertanto è pertinente alle necessita presenti e secondo me non va assolutamente modificata ne da chi è competente in materia ma tanto meno da chi veramente non capisce niente ne di costituzione ne di politica.
    non va modificata?e perchè?

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Costituzione, valore che divide
    Da lakeofire nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 17/9/2008, 14:02
  2. costituzione americana
    Da xx_gossip_girl_xx nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 17/4/2007, 11:52
  3. Modificare la costituzione italiana
    Da P S Y C H O nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 12/7/2006, 19:34
  4. Costituzione della Repubblica Interista
    Da Ser Nwanko nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 2/11/2004, 16:26