ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 37 PrimaPrima 123456713 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 370

«Obama: bello, giovane e abbronzato» parola di Berlusconi

  1. #21
    Assuefatto da FdT
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 19/1/2006
    Messaggi: 924
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    niente di offensivo secondo me, ma ha la grandissima capacità di uscirsene sempre a ca**o...

    GENERAZIONE DI SCONVOLTI KE NN HA + SANTI NE EROI...SIAMO SOLO NOI...

    SHoW Me The WaY To ThE NeXT WHISKY BAR...Ohhhh DoN'T AsK WhY...

  2. # ADS
     

  3. #22
    RedFlag
    Ospite

    Predefinito

    Si sa che è sempre stato così... cioè non è una novità(Obama è alto,bello e abbronzato,i tedeschi sono i turisti della democrazia,l'ex ministro Schultz doveva essere candidato al ruolo di kapò,chi vota a sinistra è un coglione,chi non capisce le sue battute è un imbecille...insomma,chi più ne ha più ne metta... ecc ecc...) Mi preoccupa forse di più il fatto che ci sia gente, tanta gente, che minimizzi pensando che non sia una cosa seria. Il Giornale scrive: "Berlusconi fa una battura scherzosa su Obama e subito la sinistra obamiana italiana insorge e grida alla gaffe. Cercando di trasformare in un affare di Stato quello che Berlusconi definisce 'un apprezzamento' rivolto al neo presidente americano."; "Prima hanno dato l'ordine di fare baccano a tutti i pifferi, i clarinetti, le trombe, le grancasse della sinistra. L'ultimo colpo di trombone di Veltroni ha chiuso, come ci si aspettava, la pessima esibizione dellesercito dei moralisti della sinistra." A me sono queste cose che fanno riflettere. Nel senso: dal mio personalissimo punto di vista è da queste piccole cose che si cambia una cultura. Siamo in un momento in cui, tra caccia al romeno e manifesti che parlano di "treni per Aushwitz sola andata", la questione discriminazione in Italia sta diventando seria. Queste battute, apparentemente innocue, quando pronunciate da una persona autorevole come il Presidente del Consiglio, danno il via libera ad una serie di comportamenti prima considerati tabù e intollerabili. Oltretutto è un'offesa alla cultura americana, molto sensibile a queste cose e in generale sempre attenta al politically correct. E poco si scherza: i più cresciuti si ricordano ancora lì le segregazioni raziali, ed è ancora viva una signora, nera, di 106 anni, i cui genitori (!) erano schiavi. Parole come "abbronzato" sono off limits laggiù...

  4. #23
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Lol. Sono qui solo di passaggio causa studio, come al solito.
    La mia opinione la sapete già, no?
    La cosa più bella è che c'è gente che CONTINUA a difenderlo!

    "Ricorda: Anche davanti all'evidenza, NEGA! NEGARE SEMPRE!" [cit.]

  5. #24
    ... SteekHutzee
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito Berlusconi a giornalista Usa: Scuse a Obama? Scusati tu

    Silvio Berlusconi non ha intenzione di scusarsi per aver definito il neo eletto presidente Usa Barak Obama "abbronzato" perché di colore, e si altera con un giornalista statunitense che quelle scuse chiede domandando al premier se non si renda conto di essere stato offensivo.
    Al termine della conferenza stampa di Bruxelles per illustrare le decisioni del Consiglio Ue straordinario, un giornalista dell'agenzia statunitense Bloomberg prende la parola e chiede testualmente a Berlusconi: "Presidente si rende conto che il suo commento su Obama è offensivo negli Stati Uniti? Perché non chiede scusa?"
    Il premier in un primo momento risponde ironico: "Mi fa piacere che ti sei messo anche tu nella lista di quelli che ho definito ieri... bene".
    Giovedì a Mosca Berlusconi ha apostrofato come "imbecilli" coloro che non hanno colto nell'epiteto "abbronzato" la "carineria" e il "complimento".
    Alle insistenze del cronista sulle scuse da chiedere, il capo del governo ha replicato, già in piedi per lasciare la stanza: "Perché? ma dai, per favore... chiedi scusa tu all'Italia".
    In precedenza, Berlusconi aveva definito "ridicolo" che si facessero delle polemiche sul fatto che non avesse ancora parlato al telefono con Obama ( che si è sentito con gli altri leader del G7) dopo le elezioni del 4 novembre, spiegando di averlo sentito in occasione del Columbus Day - Berlusconi era a Washington su invito di Bush - e di avere intenzione di incontrarlo. L'occasione dovrebbe essere il G20 a Washington il prossimo 15 novembre.
    "Mi ha detto Bonaiuti che qualcuno si agita su una telefonata... è ridicolo... Prima mi dicono americano con la kappa, poi che non ho nemmeno telefonato a Obama... I miei rapporti con la presidenza Usa saranno conrdialissimi come lo sono stati con la precedente, con Clinton e con la presidente del Congresso Nancy Pelosi".
    Ieri, nel corso della conferenza stampa a Mosca con il presidente russo Dmitry Medvedev, Berlusconi aveva detto: "Cercherò di aiutare i rapporti fra Russia e Usa dove sono arrivate alla guida delle giovani generazioni e non vedo difficoltà per Medvedev ad instaurare buoni rapporti con Obama che è anche bello, giovane e abbronzato".
    Il premier aveva poi precisato che il termine "abbronzato" da lui utilizzato "è una carineria assoluta, è un grande complimento", e aveva definito "imbecilli" i suoi critici.
    Oggi, alla domanda se avesse letto i giornali che riportavano le sue parole in prima pagina, Berlusconi ha nuovamente detto: "Certo, perché no? Pensavamo che ci fossero tanti imbecilli in circolazione. Quello che non immaginavamo è che fossero così imbecilli da autodenunciarsi, da autocertificarsi pubblicamente".
    BERLUSCONI A PD: SONO OPPOSIZIONE, NON HANNO NIENTE DA FARE
    Quanto alle reazioni del Pd, Berlusconi ha replicato: "Quando si sta all'opposizione non si ha proporio niente da fare e non si rassegnano. Hanno perso le elezioni, non stiano sempre in campagna elettorale".
    Oggi il Partito democratico ha chiesto ai presidenti di Camera e Senato e ai ministri degli Esteri e dell'Economia di dissociarsi dalle frasi pronunciate da Berlusconi: "Chiediamo che ci sia da parte degli esponenti di governo e dei leader della maggioranza una parola di dissociazione", ha detto oggi il vicesegretario del Pd Dario Franceschini, in una conferenza stampa a Montecitorio.
    "Io non do nessuna importanza a queste cose e vado avanti per la mia strada. È stata una battuta di carineria, assolutamente spiritosa... potevo anche dire alto ma poiché sia il premier russo Vladimir Putin che il presidente Medvedev non lo sono molto alti, come me, non l'ho detto. Altrimenti avrei detto giovane, bello, alto e anche abbronzato. Non conoscete la canzone Abbronzatissima?"
    E aggiunge su Obama: "Tutti a sinistra ne sono affascinati, è diventato il messia, evviva. Spero non gli sia troppo grave avere su di sé tutta questa concentrazione di speranza...".
    Poi la domanda del cronista Usa e da riflessivo Berlusconi diventa reattivo.

  6. #25
    ... SteekHutzee
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito Parole Berlusconi su Obama, sul New York Times 1.200 commenti

    l primo ministro italiano Silvio Berlusconi "lo ha fatto di nuovo". Il New York Times inizia così il suo articolo di oggi in cui riporta il commento su Barack Obama che il premier ha fatto a Mosca a margine del suo incontro con il presidente Dmitri Medvedev. "E' bello, giovane e abbronzato", ha detto Berlusconi del neo presidente statunitense.

    Dichiarazioni che hanno provocato la reazione stizzita dell'opposizione in Italia, mentre sul sito del New York Times sono stati pubblicati i commenti di quasi 1.200 persone.
    "Gli americani non hanno bisogno di alcun cittadino straniero che faccia commenti sulla razza del presidente eletto", scrive tra l'altro un utente che si firma 'Roz'. "La razza di Obama non dovrebbe essere mai oggetto di alcuna battuta. Serve rispetto", si aggiunge. "Berlusconi dovrebbe fare in modo che Dio lo salvi da sé stesso; è stato un imbecille tutto il tempo", scrive invece 'Kindame', mentre 'Cicero' afferma che "il fatto che Berlusconi pensi che 'giovane, bello e abbronzato' siano le sole qualità necessarie per avere un buon rapporto di lavoro con Dmitri Medvedev è una cosa più che bizzarra, e la dice lunga".
    Dello stesso tenore anche i commenti lasciati da 'cremedelacreme' e 'Marco'. Nel primo si legge, tra l'altro, che "Berlusconi è uno dei politici più corrotti di tutti i tempi", mentre nel secondo si spiega che "il problema non è il vostro (degli americani, ndr) presidente, Obama. Il vero problema è il nostro presidente, Silvio Berlusconi. Dio benedica Obama".

  7. #26
    philly
    Utente bannato

    Predefinito

    suvvia , ma che ha detto di male. perchè Obama non è abbronzato? Si vede bene che non hanno altro da fare

  8. #27
    Overdose da FdT
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 5/2/2006
    Messaggi: 5,052
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    "E' un fantasioso. Ma sarebbe meglio non fare battute". Lo ha affermato al Tg1 il leader della Lega, Umberto Bossi, sulle affermazioni di Berlusconi nei confronti di Obama.

    Se c'è una cosa apprezzabile di Bossi è che dice quello che pensa, a prescindere dalle solite logiche di partito/coalizione.

  9. #28
    Assuefatto da FdT
    Uomo 35 anni da Estero
    Iscrizione: 5/11/2008
    Messaggi: 935
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    berlusca è un genio! sempre pronto ad attirare l attenzione su di se..

  10. #29
    Sempre più FdT
    Uomo 27 anni da Vercelli
    Iscrizione: 5/10/2007
    Messaggi: 3,255
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    per me è tutta invidia.....berlusca ha detto che obama è alto bello e abbronzato........lui è basso, bianco e a 72 anni ha piu botulino in faccia lui che tutte show girl messe insieme!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
    "Chi lotta può perdere.... Chi non lotta ha già perso" Chè
    "Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano. La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino. Solo il tuo vicino è straniero" (1994, manifesto sui muri di Berlino).

  11. #30
    FdT-dipendente
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 14/7/2008
    Messaggi: 1,903
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Technics Visualizza il messaggio
    forse se il colore della tua pelle non fosse com'è anche tu la chiameresti offesa

    Bah, penso che se non consideriamo il colore della pelle come una discriminante, non ci sia molto da scandalizzarsi.
    Un po' come dire che berlusconi è basso: è un dato oggettivo, senza offesa alcuna.
    She comes in colors ev'rywhere;
    She combs her hair
    She's like a rainbow


Pagina 3 di 37 PrimaPrima 123456713 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Due persone in uno,Obama e Barak Obama!!! :-)
    Da Canalfeder nel forum File e video umoristici
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 23/10/2008, 16:59
  2. Obama vs McCain
    Da lower nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 78
    Ultimo messaggio: 27/9/2008, 18:03
  3. Che bello, che bello. Oggi in Grecia e’ festa!
    Da AldoVincent nel forum Off Topic
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 28/10/2005, 15:23

Tag per questa discussione