ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 6 di 22 PrimaPrima ... 234567891016 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 51 a 60 su 214
Like Tree111Mi piace

Unione Europea a un bivio fondamentale: Gran Bretagna al voto per "Leave" o "Remain"

  1. #51
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,938
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Irlanda del Nord e Scozia non fanno parte dell'Inghilterra, ma del Regno Unito. Non è proprio la stessa cosa, infatti l'Irlanda è indipendente, giusto per fare un esempio.
    Ragionando in questo modo bisognerebbe dire che anche l'Inghilterra fa parte dell'Europa, e quindi non dovrebbe uscire. Invece fomenti l'uscita.
    Qual è la differenza?

    Non so chi ha ricattato l'Inghilterra, ma mi sembra scontato che se uno stato decide di tirarsi fuori dall'unione non venga visto bene e possa subire dei danni. Ha la libertà di farlo, ma questo non significhi non avere conseguenze.



    Senza entrare nel litigio tra te e Canal, vorrei chiederti una cosa sola. Se l'Europa si occupa di banche, debiti etc etc la vedi giustamente in maniera negativa, che è una dittatura etc etc. Perché quando invece cerca di imporre giustizia sociale la vedi comunque negativamente?

    Cosa minchia dovrebbe fare per starti simpatica? Dare dei soldi a te in persona per farti vivere meglio?

  2. # ADS
     

  3. #52
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,171
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Irlanda del Nord e Scozia non fanno parte dell'Inghilterra, ma del Regno Unito. Non è proprio la stessa cosa, infatti l'Irlanda è indipendente, giusto per fare un esempio.
    Ragionando in questo modo bisognerebbe dire che anche l'Inghilterra fa parte dell'Europa, e quindi non dovrebbe uscire. Invece fomenti l'uscita.
    Qual è la differenza?

    Non so chi ha ricattato l'Inghilterra, ma mi sembra scontato che se uno stato decide di tirarsi fuori dall'unione non venga visto bene e possa subire dei danni. Ha la libertà di farlo, ma questo non significhi non avere conseguenze.

    Senza entrare nel litigio tra te e Canal, vorrei chiederti una cosa sola. Se l'Europa si occupa di banche, debiti etc etc la vedi giustamente in maniera negativa, che è una dittatura etc etc. Perché quando invece cerca di imporre giustizia sociale la vedi comunque negativamente?

    Cosa minchia dovrebbe fare per starti simpatica? Dare dei soldi a te in persona per farti vivere meglio?
    Sono stati minacciati in realtà, inoltre anche se fanno parte del regno unito invece che dell'Inghilterra, che ho chiamato così per convenienza, che differenza fa? Sono comunque una nazione unita che sottosta alle stesse leggi ed ha la stessa moneta (infatti l'Irlanda NON facente parte del regno unito ha l'euro) e come tali hanno votato insieme agli inglesi per esprimere la loro preferenza. Non sono contenti del risultato? Dovrebbero accettarlo considerando che fanno parte comunque della stessa nazione, se non vogliono accettare il risultato democratico raggiunto ieri se ne vadano, se proprio ci tengono tanto... Anche Londra ha votato per il remain, deve andarsene anche Londra dal regno unito?

    Curioso poi che mi abbia fatto una simile domanda, in effetti in europa vige il reddito di cittadinanza, negato dai parlamentari della falsa sinistra che avrebbero avuto bisogno di 17 miliardi per attuarlo e ne hanno spesi quasi 20 per il jobs act. Una soluzione sicuramente più adeguata di una riforma di svalutazione del lavoro, che ha il fine di far girare l'economia e soprattutto di un inserimento lavorativo, pena la perdita del bonus.

    Comunque no, non era questo che volevo dalla grandissima irreprensibile unione europea, l'ho già scritto nel questionario che la boldrini ha preparato adesso che è troppo tardi:

    1) Unione fiscale di tutti i paesi membri, con la stessa pressione fiscale e soprattutto di finirla con la guerra contro chi ha il debito più alto all'interno dell'unione, se unione deve essere.

    2) Allineamento salariale di tutti i paesi membri in base alla tipologia di lavoro, ma che esista un minimo comune per tutti gli stati membri, in modo da non far scappare i furbi che vogliono diventare più ricchi portando alle stelle il tasso di disoccupazione (specie quello italiano) e questo minimo deve essere adeguato al costo della vita.

    3) Nessuna austerity con la scusa di far pareggiare i bilanci, un'unione deve essere solidale, non rigida, altrimenti le multe le facciano al partito di turno che ha preso le decisioni sbagliate e dovranno assicurarsi che paghino di tasca loro, non che aumentino la tassa di questo e di quello.

    4) Allineamento degli stipendi parlamentari e delle loro pensioni alla media europea.

    Ecco cosa in particolare ho chiesto, nel questionario comparivano anche caselle da spuntare in merito ai migranti, che ho bellamente ignorato, perché per me i problemi più grossi, fin dall'inizio, sono sempre stati quelli che ho esposto. Mi stupisce solo che i grandi eroi della banca centrale europea non abbiano mai pensato ad attuare misure di prevenzione e che abbiano anche marciato sul ricatto e sulla prepotenza. Ebbene sì, odio l'europa, anzi, per evitare che non capiate specifico l'unione europea, per tutte le ridicole imposizioni come l'abbattimento degli ulivi e delle politiche a favore dell'importazione, a me pare in tutte le salse una strategia di distruzione economica dei vari paesi, come se fosse possibile basare l'economia di una nazione sull'importazione, ma tanto va sempre a finire che sono solo uno buono a lamentarsi e basta... Beh, sempre meglio di chi non fa altro che dire quanto sbagliano invece i suoi stessi concittadini, io almeno delle proposte alternative le ho, gli autorazzisti che dicono "no, noi italiani qui, noi italiani là" a parte dire che l'unico problema è nell'evasione fiscale (che non è certo quella in nero) che altre soluzioni elencano?
    Un forte desiderio può far vincere.

  4. #53
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,938
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Davvero pensi che il rapporto tra Londra e Inghilterra sia uguale a quello tra Galle/Scozia/Irlanda del Nord e Inghilterra? Inghilterra e UK sarebbero la stessa cosa?

    Per il resto bene, sono le tue priorità e mi sta benissimo. Volevo capire cosa ti frulla in testa.

  5. #54
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,171
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Davvero pensi che il rapporto tra Londra e Inghilterra sia uguale a quello tra Galle/Scozia/Irlanda del Nord e Inghilterra? Inghilterra e UK sarebbero la stessa cosa?

    Per il resto bene, sono le tue priorità e mi sta benissimo. Volevo capire cosa ti frulla in testa.
    Sempre una nazione sono. Il regno unito esisteva prima di questa faccenda e l'intero regno unito ha detto la sua in questo referendum. Per me sono a tutti gli effetti una nazione, poi se come immagino sei contento all'idea che l'Irlanda tutta adotti l'euro sono felice per te, comunque ripeto che a mio parere non potrà durare a lungo!

    Anche se secondo me è stato inutile finora l'accanimento terapeutico, l'europa doveva andare in pezzi l'anno scorso con la Grexit, era evidente che nessuno (o quasi) credeva più in questo progetto, invece hanno voluto insistere, ma non si sfugge al destino, doveva succedere ed è successo. Prima di dare la colpa a Cameron (che ha proposto il referendum e poi se ne è pentito vedendo cosa è riuscito a fare, per errore. ) Monti dovrebbe pensare a cosa hanno fatto loro per distruggere il lavoro dei padri fondatori, che sicuramente non avevano in mente niente di tutto questo!
    Ultima modifica di Half shadow; 24/6/2016 alle 18:43
    Un forte desiderio può far vincere.

  6. #55
    Moderatore 2.0 Canalfeder
    Uomo 23 anni da Barletta-Andria-Trani
    Iscrizione: 27/2/2008
    Messaggi: 12,195
    Piaciuto: 2822 volte

    Predefinito

    Comunque, al di là delle provocazioni e delle unioni civili e diritti civili e sociali,su cui tanto è inutile discutere qui, che bravo l'Onorevole Farage.

    Ha basato la campagna del Leave su una promessa davvero allettante, quasi alla stregua di quelle di Salvini e compagnia bella (effettivamente a chi non farebbe gola?).
    350 milioni a settimana da destinare all'NHS (National Health Service) presi dai fondi destinati fino ad ora all'Unione Europea. Peccato che le proposte demagogiche si scontrano con la realtà e Farage ha subito fatto marcia indietro una volta raggiunto il suo obiettivo.

    Alla domanda se potesse garantire questi 350 milioni a settimana all'NHS dopo la vittoria del Leave, risponde con un sorridente:

    "No I can’t, I would never have made that claim. That was one of the mistakes made by the Leave campaign"

    E avevano tappezzato di tutto con questo slogan, dalle barche ai pullman. Per non parlare di un deputato sostenitore del Leave che si è subito affrettato a dire che loro non hanno mai promesso che l'immigrazione con la vittoria del Leave si sarebbe fermata, anzi sarebbe continuata. Tutto il mondo è paese..

    Ah, visto che piace tanto dare adito a teorie complottistiche..Chissà se ci ha guadagnato qualcosa l'ex broker Farage scommettendo sull'uscita dell'Inghilterra dall'Unione Europea

    Fonte
    "Posso misurare il moto dei corpi, ma non l'umana follia" [Isaac Newton]
    Watchlist IMDb

  7. #56
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,171
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Possibilissimo. Non mi stupisce affatto, chi è forte fa sempre i suoi interessi. Francamente ciò che mi fa comodo in questa storia è che finalmente è stato dato uno smacco all'unione capitalista europea. E non è una cosa da poco.
    Un forte desiderio può far vincere.

  8. #57
    Il bello. alfio61
    Uomo 24 anni
    Iscrizione: 10/8/2014
    Messaggi: 2,613
    Piaciuto: 1709 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Gli accordi tra università sono differenti a seconda che i Paesi siano in Europa o meno, per cui non è uguale. L'Europa ti può fornire soldi per alcune mete, solitamente interne alla UE, ad esempio.



    Parlo sempre per la mia università eh ma posso dirti che a seconda se é dentro o fuori l'UE cambiano semplicemente gli importi mensili corrisposti

  9. #58
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,171
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alfio61 Visualizza il messaggio
    Parlo sempre per la mia università eh ma posso dirti che a seconda se é dentro o fuori l'UE cambiano semplicemente gli importi mensili corrisposti
    Non ci sarà l'apocalisse che auspicano, specie se ne usciamo tutti. La Svizzera ha ottimi rapporti con l'estero e se la cava a gonfie vele. Soprattutto non ci sarà nessuna guerra, perché continuiamo tutti a far parte della NATO.
    Un forte desiderio può far vincere.

  10. #59
    Overdose da FdT Jamila
    Donna 29 anni da Padova
    Iscrizione: 27/7/2008
    Messaggi: 5,001
    Piaciuto: 2591 volte

    Predefinito

    Half comunque non è vero che chi ha i soldi per permettersi di studiare all'estero ha anche i soldi per pagare le tasse. La gente che va a studiare fuori è per la maggior parte gente come te e me, che magari passano gli anni prima a lavorare per mettersi via i soldi e poi partono. Il mio ex moroso ha vinto quest'anno un dottorato a Londra, e dice che con i costi ci sta dentro appena per sopravvivere, vivendo in un buco di appartamento in otto persone. Spesso non sono i "ricchi" che si muovono, ma persone che qui non avrebbero un futuro e che invece possono trovarlo in paesi che danno un tantino più peso alla ricerca, diversamente dall'Italia. I medici che emigrano in Inghilterra sono tantissimi e tu non immagini nemmeno che trafila ci sia dietro il farsi riconoscere la laurea negli Stati Uniti, o la difficoltà per noi stranieri di ottenere un posto in specialità in Australia. Quindi non sarebbe proprio una cosa simpatica se gli UK si adeguassero agli Stati Uniti.

    Ps. Per chi mi ha detto che scrivo male, tranquilli, non sono un medico analfabeta, scrivo solo dal cellulare (anche se popolo studiato dalle mie parti si dice...)
    "La chirurgia non è così facile come può apparire... Diamine! Fai l'incisione, tagli l'arteria sbagliata, ti fai prendere dal panico, crolli singhiozzante in un angolo... e dopo tutto questo ti lavi e controlli la lista per sapere chi devi ammazzare dopo pranzo. È massacrante."- Scrubs

  11. #60
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,938
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alfio61 Visualizza il messaggio
    Parlo sempre per la mia università eh ma posso dirti che a seconda se é dentro o fuori l'UE cambiano semplicemente gli importi mensili corrisposti
    Sì, il discorso è principalmente sui tipi di bando. Non tutti possono andare fuori UE, ad esempio

Pagina 6 di 22 PrimaPrima ... 234567891016 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. La Sharia diventa fonte di diritto per i musulmani in Gran Bretagna
    Da kunoichi nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 26/4/2012, 0:24
  2. Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 4/12/2011, 23:44
  3. Finlandia: la rete internet è un diritto fondamentale
    Da obo nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 6/7/2010, 23:38
  4. Alta tensione tra Silvio Berlusconi e l'Unione europea
    Da HPf2280 nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 3/9/2009, 21:52
  5. Troppa lingerie in valigia, la Gran Bretagna non fa entrare brasiliana
    Da SteekHutzee nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 18/4/2009, 16:37