ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube

Risultati del sondaggio: Renzi, Letta o elezioni?

Votanti
8. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Condordo. Renzi al Governo senza elezioni

    0 0%
  • No, che Letta continui

    2 25.00%
  • Che si vada ad elezioni

    6 75.00%
Pagina 1 di 17 1234511 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 163
Like Tree48Mi piace

Renzi al Governo senza passare per le urne?

  1. #1
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 142 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito Renzi al Governo senza passare per le urne?

    Renzi: Letta sleale. Pd pronto a staccare la spina al governo



    «La storia si è esaurita, non ci sono più le condizioni per andare avanti». È ormai sera, quando Matteo Renzi riunisce i suoi più stretti collaboratori, fa il punto della convulsa giornata all’ok Corral con l’amico Letta, e anticipa quel che dovrebbe accadere oggi in direzione, la più infuocata nelle premesse da quando esiste il Pd. Ci manca solo l’ormai storico «che fai, mi cacci?», di finiana memoria, e la frittata è servita.

    Il Pd e il suo nuovo segretario plebiscitato dalle primarie sono pronti a sfiduciare Letta, il loro premier. Non si era mai visto. «Questo governo rischia di essere una zavorra per il Paese», le parole pesanti come pietre rivolte da Renzi a palazzo Chigi e al suo inquilino. Con i suoi, dopo una giornata dove non ha lesinato critiche se non contumelie all’indirizzo dell’inquilino di palazzo Chigi («è stato sleale», il minimo che gli ha rinfacciato), Renzi è stato calmo e determinato, se il premier si dichiara zen, il segretario fa il buddista. Ascoltata la conferenza stampa di sfida del premier, il primo commento è stato: «Ha presentato solo adesso questo programma Italia, ma ha avuto tutto il tempo per scriverlo, invece ha continuato a parlarmi di rimpasti e rimpastini, che a me non interessano per nulla».

    Governo al capolinea, dunque. Ma come rendere manifesta la volontà politica del Pd, come metterlo nero su bianco? Per tutta la giornata si sono susseguiti gli incontri e i faccia a faccia al Nazareno. Un gran consulto sul che fare rispetto al governo e al suo premier. Da Renzi sono andati Franceschini, i capigruppo Zanda e Speranza, Delrio, e altri dirigenti. Con tutti, il segretario si è prima sfogato: «Letta è stato sleale, mi aveva assicurato nel colloquio che si sarebbe dimesso, poi ha fatto il contrario, ha indetto la conferenza stampa per dire che vuole rimanere. Perché è chiaro quello che ha fatto, no? Ha detto solo che vuole rimanere, costi quel che costi».

    SUMMIT CON I GOVERNATORI
    Davanti ai presidenti di regione e altri amministratori (c’erano Zingaretti, Serracchiani, Fassino, Errani tra gli altri), il segretario era apparso assai più sulle righe, «a questo punto basta, si rompe tutto, si va diritto al voto», aveva urlato, tanto che, raccontano, era dovuto intervenire Delrio a calmarlo. L’ira renziana ha però dovuto cedere al ragionamento freddo, in vista della direzione non si può farsi prendere dagli impulsi. «Se spera che io la butti in rissa, si sbaglia», ha detto il segretario ai suoi interlocutori. Tradotto in tattica politica, in procedure interne, le prospettive sulle quali si è ragionato sono state due: presentare un ordine del giorno che sfiducia nudo e crudo il premier con frasi del tipo «bisogna aprire una nuova fase, con altri protagonisti», oppure andare al voto sulla relazione del segretario, con dentro certo tutte le critiche, ma meno impegnativa e dirompente? C’è ancora tutta la mattinata per pensarci, anche perché il segretario e altri sono convinti che davanti al pronunciamento in direzione di vari dirigenti che chiedono a Letta di togliere il disturbo, alla fine l’interessato prende atto e sale al Colle per dimettersi senza arrivare a voti di sfiducia, né nel partito né, assai peggio, in Parlamento.

    «Certo, è un bel problema, la sfiducia al proprio premier non è cosa di tutti i giorni, ma noi siamo ligi a quel che decide il partito», annunciava alla Camera Elisa Simoni, deputata fiorentina ex assessore di Renzi. Pronta a sfiduciare politicamente Letta anche la minoranza interna, con Gianni Cuperlo che ha riportato all’unità la componente sulla linea del governo al capolinea, «mica possiamo metterci proprio noi, sinistra del Pd, a fare le guardie rosse dell’esecutivo con Alfano e i moderati», spiegavano dalle parti della minoranza dopo l’ennesima riunione fiume. «Saremo responsabili, seguiremo le indicazioni del partito», la linea dettata da Cuperlo.
    Anche perché, tra non pochi dem, si è insinuato il forte sospetto che Letta, con il suo procedere, stia in realtà lavorando a un suo progetto politico. Che poi altro non sarebbe che quello balenato all’avvento dell’attuale governo, fare del medesimo il luogo di una nuova aggregazione centrista.

    «Enrico fa finalmente il capo dei moderati», la diagnosi-auspicio di Michele Agrusti, ex dc di lungo corso ora tornato a fare l’imprenditore, confidato a Beppe Fioroni in un colloquio alla Camera. E c’è chi ricorda il precedente di Romano Prodi, che sfiduciato e sostituito da D’Alema fondò di lì a poco l’Asinello, in esplicita competizione con l’allora Ds. «Se Letta vuol fare il piccolo Prodi non si sa, ma va ricordato che Romano era stato votato dagli elettori, lui no», la tesi dei renziani scettici.

    Renzi: Letta sleale. Pd pronto a staccare la spina al governo - Il Messaggero

    Che ne pensate?
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

  2. # ADS
     

  3. #2
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,730
    Piaciuto: 2780 volte

    Predefinito

    Io sto seguendo i tg in sti giorni, ma sarò franco...non ho mica capito perchè nell'arco di praticamente 2-3 giorni si è passati dall'andare d'amore e d'accordo al "Letta, dimettiti senza se e senza ma"

    Poi, che il Pd sia allergico al voto ormai lo sappiamo tutti...hanno paura sia di un secondo exploit dei 5 Stelle sia di un recupero di Forza Italia, che magari non avrebbe Berlusconi (e non è detto...) ma probabilmente riuscirebbe comunque ad avvantaggiarsi dei dissidi interni ai "democrat".
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  4. #3
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 142 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    Eh boh. Due giorni fa diceva che voleva passare per il voto degli italiani.
    Ieri ha dato l'ultimatum a Letta.
    Addirittura oggi in direzione del PD gira voce che lo stesso PD sfiducerà Letta.

    Sinceramente non ci sto capendo nulla. So solo che l'unico partito che si sta sfasciando è il PD.
    Ieri ho visto un'intervista a Civati nella quale affermava: "I cuperliani voteranno la sfiducia a Letta per far andare Renzi al governo non perchè lo vogliono realmente al governo, ma per rottamarlo".
    Effettivamente Renzi deve sperare di NON andare al governo per non essere rottamato dagli stessi elettori del PD (o almeno da quei pochi elettori del PD che si considerano ancora democratici).

    Se Renzi fa questa manovrina di palazzo per rottamare Letta, paradossalmente, si rottama da solo.
    Pensiero mio, Renzi è morto prima di nascere.
    A Half shadow piace questo intervento
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

  5. #4
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,933
    Piaciuto: 1611 volte

    Predefinito

    M5S ha perso voti ovunque, dopo il primo boom.. Secondo me si è giocato male le proprie carte, e credo che se si votasse non arriverebbe ad alcun risultato.

    Personalmente non saprei cosa sia meglio. Non c'è un partito che mi rappresenta, in parlamento.. C'è un partito che mi rappresenta, ma mi pare abbia preso 0.5% dei voti.. XD

  6. #5
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 142 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    Sulla prima frase non concordo dato che alle scorse elezioni i sondaggi li davano al 18% e poi hanno preso il 25,6%.
    Ma questo non c'entra col topic.

    Se i partiti non si preoccupano del voto, non capisco perchè non si va ad elezioni.. sarebbe sicuramente il modo più democratico per la formazione di un nuovo governo. Le manovre di palazzo non piacciono agli elettori. Sicuramente Renzi perderebbe maggiormente consensi se andasse al governo.
    A Half shadow piace questo intervento
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

  7. #6
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,933
    Piaciuto: 1611 volte

    Predefinito

    Ma poi alle varie elezioni comunali/provinciali etc etc, han fatto fiasco ovunque.. Tra l'elezione del governo e oggi, han perso voti.. Questa è la mia opinione.. ^^

  8. #7
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 142 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Ma poi alle varie elezioni comunali/provinciali etc etc, han fatto fiasco ovunque.. Tra l'elezione del governo e oggi, han perso voti.. Questa è la mia opinione.. ^^
    Alle comunali hanno fatto fiasco. Ad esempio nel mio comune non si son presentati, ma anche se si presentavano c'è un alto tasso di clientelismo. C'è il solito sindaco del PDL che promette a tutti e quelli son voti. C'è quello del PD che ha fatto fallire il comune, ma nonostante questo si ripresenta facendo promesse a quelli che vogliono costruire in modo abusivo, condoni osceni etc e la gente lo vota. Il M5S in questo sistema non trova spazio. Io ti parlo del mio comune, poi non so ^^
    Cmq Loller vorrei parlare di Renzi non del M5S xD
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

  9. #8
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,933
    Piaciuto: 1611 volte

    Predefinito

    Giusto, era una piccola parentesi che è meglio chiudere..

    Renzi mi piaceva, qualche tempo fa, ora invece non riesco a capire se sia scemo, e a che grado.

  10. #9
    Overdose da FdT Jean Grey
    Donna 26 anni da Modena
    Iscrizione: 12/4/2008
    Messaggi: 8,445
    Piaciuto: 3494 volte

    Predefinito

    Se il governo Letta cade io son solo contenta. E nel caso: elezioni, son stanca di vedere a capo del governo tizi non democraticamente scelti come nostri rappresentanti.

  11. #10
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 142 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    Loller apri un topic e proponi l'argomento..credo sia più importante parlare di quello che sta succedendo adesso che dei sondaggi commissionati e pagati dagli stessi partiti che non c'hanno mai preso

    A me, invece, Renzi non è mai piaciuto. Ne parlavo appunto con @Holly (ecco un altro topic su cui discutere ) quando ci furono le primarie del PD. Allora e adesso continuo a trovare Civati l'unica speranza per il PD. Purtroppo Renzi ha la sua visibilità grazie alle paginone di giornali di partito e grazie alle tv che lo pubblicizzano, cosa che Civati non ha avuto. Ma come contenuti, concretezza e anche credibilità, Civati se lo mangia a colazione. Se avesse vinto Civati magari molte cose si sarebbero fatte diversamente. Spero che la gente se ne renda conto.
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

Pagina 1 di 17 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. una pubblicità per le noccioline al cioccolato
    Da kunoichi nel forum Off Topic
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 3/2/2012, 13:28
  2. Dai grilli ai giovani poeti, al Viminale depositati 93 simboli per le europee
    Da SteekHutzee nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 21/4/2009, 21:14
  3. Risposte: 80
    Ultimo messaggio: 16/2/2008, 21:30
  4. barzellette sulle bionde (senza offesa per le bionde)
    Da Luciana nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 22/6/2006, 16:22
  5. Per le persone speciali del forum..
    Da Guru's Way nel forum Improvvisazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 22/6/2005, 21:53