ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 7 di 30 PrimaPrima ... 3456789101117 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 61 a 70 su 292
Like Tree153Mi piace

La truffa dell'Euro

  1. #61
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Con cosa si argomenta la pratica, se i dati ufficiali vengono alterati a piacimento da chi ha i suoi interessi per farlo? XD Poi non hai risposto nemmeno a Diablo, anche lui come me non è all'altezza di avere un dialogo con te? XD

    Un forte desiderio può far vincere.

  2. # ADS
     

  3. #62
    alias Annie Lennox Elaine Marley
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 22/4/2010
    Messaggi: 8,528
    Piaciuto: 6430 volte

    Predefinito

    Half son ignorante pure io, non sono un genio dell'economia, ma se vedo che una persona mi argomenta e mi spiega bene il sistema economico allora capisco le cose e magari ci ragiono su.
    Tu continui a ripetere all'infinito le stesse cose, nonostante ti abbiamo in continuazione spiegato che NON è così semplice e non funziona così l'economia europea.
    La gente che si suicida? E cosa dovrei farci? Devi farmi un esempio del genere per farmi sentire in colpa o farmi cambiare idea?
    Sembra quasi che vivi per frasi fatte, la Germania, l'euro brutto cattivo, viva la Lira, le banche sono una merda...la fai facile...ma il sistema economico è veramente complesso, non ci sono SOLO i soldi, non c'è solo carta moneta e tutto quello che vuoi.
    Te l'ho detto io, Loller, Holly e Wittmann, ora...o leggi e ci pensi bene a quello che dici o rimani della tua idea all'infinito.
    Io non ho più voglia di argomentare.
    A Holly piace questo intervento
    "look like the innocent flower, but be the serpent under it"

  4. #63
    FdT-dipendente Angol Mois
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 25/1/2014
    Messaggi: 1,332
    Piaciuto: 217 volte

    Predefinito

    A me non sembra che Half scriva solo frasi fatte. Anch'io sono ignorante in materia, ma uno avrà pure il diritto di esprimersi no? perchè deve essere subito additato come uno che parla a vanvera e non ci capisce niente? Qui è ovvio che non siamo degli esperti (che poi nemmeno gli esperti in realtà sanno cosa stanno dicendo, x la maggior parte dei casi -.-), si sta solo discutendo su una situazione grave che ci riguarda tutti, e in una discussione che si rispetti, non è normale insultare la persona che la pensa nel modo opposto, anzi, sarebbe giusto prendere in considerazione le opinioni di tutti e trovare un accordo! (cosa che dovrebbero fare anche i politici o sti cacchio di esperti...però, a quanto pare, nessuno è in grado di farlo, perchè siamo tutti ìfissati' sui nostri cavolo di principi..comunque ...... u.u)
    Io qui di argomentazioni particolarmente decenti, attendibili eccetera non ne ho viste, ma quello che si è impegnato di più a spiegare la sua opinione , e anche non male, è stato Half, gli altri invece si sono limitati a rispondere 'no, perchè si sa che è così, perchè non può essere altrimenti, perchè è da stupidi fare il contrario, perchè lo ha detto il tal esperto, perchè è così che l'economia funziona'. (eh alla fine è la sintesi di quello che avete detto xD..) Allora argomentate un po' anche voi, anche per far capire le vostre ragioni.

    Di questo passo, se tutti non accetano l'opinione dell'altro e non sanno come far riconoscere valida e sensata la propria, la crisi andrà sempre peggio, e saranno caxxi ^.^

  5. #64
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Con cosa si argomenta la pratica, se i dati ufficiali vengono alterati a piacimento da chi ha i suoi interessi per farlo? XD Poi non hai risposto nemmeno a Diablo, anche lui come me non è all'altezza di avere un dialogo con te? XD
    No: io non sono un'economista, ho l'umiltà di non parlare a sproposito su argomenti che non conosco a sufficienza;

    Detto questo, non mi pare che serva un Nobel in economia per constatare che sicuramente il debito pubblico non è stato causato dall'euro (piuttosto, credo sia sufficiente aprire un libro di storia).

    Aggiungo inoltre: tu stai trollando. Ho di meglio da fare nella vita che dar retta alle tue provocazioni (fra l'altro ripeti le stesse cose da più di un mese, suvvia, un po' di creatività!). Dovresti trovarti un hobby migliore. Eri decisamente più divertente quando facevi finta di essere figlio di un demone.
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  6. #65
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Della serie, mai contenti... Se per te questo è trollare comunque buon per te che i troll piuttosto che leggerli preferisci votarli. Umilissima poi quando sputi sentenze sui grillini, che se niente c'è stanno facendo anche i tuoi di interessi, cosa credi, che solo il ceto medio fosse destinato ad unirsi a quello povero? Il debito pubblico non è stato causato dall'euro ma da quando siamo nell'euro è aumentato ancora di più. E se prima con la sovranità monetaria era possibile salvare la nostra economia e le aziende che la facevano girare questa benedetta economia adesso con questa moneta tedesca non è più possibile, in quanto semplicemente le nazioni che hanno aderito all'euro sono state incorporate con la Germania, ecco cosa, così adesso stiamo alle sue condizioni e così il sistema sta crollando. Se non vuoi credere a me per lo meno credi all'evidenza. Gli esempi ci sono. Quante nazioni sono entrate nell'euro? Quante di queste hanno mantenuto un'economia forte? Se secondo voi ed i dati riportati l'Italia si avviava già verso la crisi nel 2001 allora perchè anche altre nazioni hanno avuto gli stessi problemi? Si può dare la colpa ai politici (e cacchio qui in Italia ne hanno davvero tanta) ma sarà che in questi stati uniti d'Europa qualcosa non funziona? Posso capire l'aver paura ad uscire da questa unione europea di facciata, ma stiamo parlando di un qualcosa capace di restituire sovranità monetaria, non è roba da poco. Le svalutazioni della lira poi possono essere anche un vantaggio, ci renderebbero competitivi per le esportazioni (non ne facciamo praticamente più, la maggior parte delle aziende storiche italiane sono state svendute) e renderebbero ancora più difficili le continue inflazioni, dato che non esistono controlli da parte della finanza, al limite si rischierebbero delle inflazioni istantanee, ma questo cambierebbe anche la valuta della lira stessa, cosa che quindi comporterebbe anche l'avere il costo della vita proporzionato allo stipendio. Non si può pensare solo al lato apocalittico dell'uscita dall'euro senza pensare a quali vantaggi potrebbe portare. Che poi tu dici di non intenderti di economia, però insisti tanto sul lato della debolezza della lira, che però nonostante questo permetteva all'Italia di avere un'economia forte. Cosa che accade anche in Giappone con lo yen, moneta anch'essa debole, perchè se non sbaglio servono circa 1000 yen per fare 1 euro, con la lira ne servivano circa 2000 ma alla fine il discorso cambia poco. Poi chi dice che sia obbligatorio tornare alla lira? Potrebbe essere possibile reiniziare da capo con una nuova moneta, l'importante comunque per come la vedo io è uscire dall'euro. È abbastanza evidente che avere una moneta comune per favorire gli scambi non ha portato alcun tipo di benefici alla vita dei cittadini, semmai il contrario, sebbene importiamo elettrcità ed altri beni dall'estero questi entrando nell'euro sono aumentati. E poi chi ci obbliga ad avere una sola moneta? Se l'euro vi sembra così conveniente per gli scambi con l'estero la soluzione migliore mi sembra quella di tornare alla lira mantenendo l'euro solo per questi scambi, certo, i prezzi non torneranno quelli di prima, ma ci sarà possibile gestire la nostra moneta come meglio crediamo. Anche se secondo me la soluzione migliore sarebbe quella di uscirne del tutto da questa strampalata unione, anche perchè teoricamente avrebbe dovuto aiutarci, ma per quante fonti possiate portare mi sembra abbastanza ovvio che non sia andata così. Le soluzioni ci sarebbero. Però voi sembrate fermi sulla posizione positiva dell'euro, mentre l'economia italiana sta continuando a precipitare, senza intenzione alcuna di voler cambiare le cose. Perchè?
    Ultima modifica di Half shadow; 28/1/2014 alle 19:54 Motivo: Avevo scritto politica invece di economia
    A Angol Mois piace questo intervento
    Un forte desiderio può far vincere.

  7. #66
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    No vabbè, torno a farmi i cazzi miei, non so più in che lingua dire che non ho votato il PD alle ultime elezioni.
    Non è che chi non ha votato 5 stelle, ha necessariamente votato la malvagia ka$ta di politici corrotti. Non mi sembra un concetto così assurdo da comprendere. Ma no, tu trolli, perché ti diverti a rompermi le scatole


    E comunque continui a ripetere a pappardella le solite quattro cose. Abbiamo capito, la lira era tanto buona, l'euro è cattivo, la sovranità monetaria era bella, l'euro è la causa della crisi. Quando ti si fa notare che il debito pubblico non dipende dall'euro ma da una cattiva gestione economica quasi sessantennale, non rispondi più anzi, continui a dire che siamo tutti dei cattivissimi vota-ka$ta, senza mai fermarti a leggere la condanna comune che si legge in queste pagine.
    I casi sono due: o stai sghignazzando dall'altro lato dello schermo, da bravo troll, oppure non vuoi capire (e spero che tu sia un troll, perché altrimenti significa che copi-incolli le stesse cose senza leggere le risposte di altri... o, peggio, che le leggi ma non ne afferri il significato).

    Anche con la lira c'erano periodi di crisi (anni '70) e questo, sarà che me ne intendo di più, è storia, non è solo economia. In qualsiasi campo, attribuire a un solo fattore un determinato esito è riduttivo, quasi inutile. Ti stiamo dicendo da una miriade di pagine la stessa cosa.
    Ultima modifica di Holly; 28/1/2014 alle 23:25 Motivo: avevo scritto una cattiveria contro Grillo, poi per quieto vivere l'ho cancellata :)
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  8. #67
    Diablo00
    Utente cancellato

    Predefinito

    Half, visto che mi hai nominato, voglio specificare di non essere d'accordo nè con te, nè con loro.
    Io mi limito semplicemente ai fatti, di parole ne sento già abbastanza le poche volte che sono così coglione da seguire un talk politico.
    So che cosa è impossibile materialmente: il ritorno alla lira.
    So che l'euro, ma soprattutto l'UE è stato ed è un fallimento, insistere sarà solamente un modo diverso di morire.
    Quindi non ho ricette per risolvere il problema, semplicemente per il fatto che non esistono.
    C'è chi crede a certi pallisti che assicurano che la crisi finirà nel giro di 2-3 anni. Se non fosse chiaro, fino al 2025-30 sarà un cesso totale, la situazione peggiorerà precipitando da qui al 2020 circa e l'Italia finirà completamente immersa nella meLMa. Oggi ci siamo fino al collo.
    Non è che gli europeisti siano dei coglioni e gli anti-europeisti dei geni o viceversa. Rientrano tutti di diritto nella prima categoria, perchè stanno solo indicando due strade opposte per suicidarsi (tornare indietro o continuare sulla strada intrapresa).
    Quando ascolterò una terza proposta, sarò disposto a prenderla in considerazione.

  9. #68
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Ma Holly per qualcuno avrai votato no? O sei andata a mettere la X a 2 partiti diversi così da annullare il voto? Quindi se non hai votato Grillo mi pare abbastanza ovvio che hai votato la casta e chi sennò? Io ho detto che il debito pubblico con l'euro è aumentato, non che dall'euro è stato generato, se vuoi contestare quello che dico fallo stando attenta a quello che dico per filo e per segno. Poi io anche coi dati alla mano non intendo credere che la crisi sia nata prima di entrare nell'euro, perchè siccome al mondo la mafia esiste e può benissimo aver modificatoi dati a suo piacimento ed io mi baso sulla pratica, per me la crisi è iniziata i primi mesi del 2002. Crisi anche negli anni '70? Ci credo. Ma quella crisi è rientrata mi pare, quando sono nato io mi sembrava andasse tutto bene... Forse con la nostra moneta era possibile tirarsi fuori da certi impicci più facilmente, magari svalutandola, niente di male in questo, ho già portato l'esempio del Giappone, hanno anche loro la moneta debole e sicuramente perchè anche loro col tempo l'hanno svalutata, questo dimostra che la forza economica di un paese non c'entra niente con la forza della sua moneta, perchè ciò che conta è l'economia interna, non quella estera. L'euro c'è dal 2002, facendo i nostri conti sono 12 anni che questa crisi va avanti e secondo gli economisti è destinata a peggiorare ulteriormente, fino a raggiungere il picco più critico nel 2030. Una crisi che dura 28 anni con una moneta forte. Dico, ci sarà qualcosa che non va in questa unione europea? E ti dico una cosa, alle volte anch'io spero che tu stia trollando, sei leggermente snob, non troppo ma inizi a diventare fastidiosa con le tue tendenze a voler abbandonare le discussioni perchè non hai un'alta considerazione dell'altra parte. Per come la vedo io è un atteggiamento da persona di poco valore, poi trai le tue conclusioni, il mio consiglio è di continuare, se sei tanto brava in materia dimostralo, altrimenti vattene credendoti superiore, a te la scelta.


    @Diablo00: Ed una nuova moneta allora, che non sia la lira? Quasi quasi per fare contento chi dice che ci voleva una bella moneta forte la farei dello stesso valore dell'euro, però in modo che col tempo la si possa svalutare all'occorrenza come fu fatto con la lira. Perchè per quanto se ne possa dire questo ci ha consentito di vivere dignitosamente praticamente sempre dal dopoguerra al 2001. Con l'euro questo non è possibile e soprattutto non abbiamo una personale zecca che stampa il denaro, ma dobbiamo acquistarlo dalla Germania, così sono anche altri posti di lavoro in meno. Gli stati uniti d'Europa sono un fallimento, perchè insistere per rimanerci?
    Un forte desiderio può far vincere.

  10. #69
    alias Annie Lennox Elaine Marley
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 22/4/2010
    Messaggi: 8,528
    Piaciuto: 6430 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio


    @Diablo00: Ed una nuova moneta allora, che non sia la lira? Quasi quasi per fare contento chi dice che ci voleva una bella moneta forte la farei dello stesso valore dell'euro, però in modo che col tempo la si possa svalutare all'occorrenza come fu fatto con la lira. Perchè per quanto se ne possa dire questo ci ha consentito di vivere dignitosamente praticamente sempre dal dopoguerra al 2001. Con l'euro questo non è possibile e soprattutto non abbiamo una personale zecca che stampa il denaro, ma dobbiamo acquistarlo dalla Germania, così sono anche altri posti di lavoro in meno. Gli stati uniti d'Europa sono un fallimento, perchè insistere per rimanerci?
    A parte tutte le cagate che hai scritto, mi spieghi questa frase?
    Cioè tu non credi che in Italia abbiamo la zecca?
    Ultima modifica di Elaine Marley; 29/1/2014 alle 10:48
    "look like the innocent flower, but be the serpent under it"

  11. #70
    SS-Hauptsturmführer Wittmann
    Uomo 37 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 21/12/2007
    Messaggi: 5,371
    Piaciuto: 799 volte

    Predefinito

    Banconote e Monete

    La Banca d’Italia emette le banconote in euro in base ai principi e alle regole fissati nell’Eurosistema.
    Nell'ambito dell'Eurosistema, la Banca d'Italia produce la quantità di banconote in euro ad essa assegnata, immette le banconote in circolazione e provvede al ritiro e alla sostituzione dei biglietti deteriorati, partecipa all'attività di studio e sperimentazione di nuove caratteristiche di sicurezza dei biglietti, contribuisce alla determinazione dei quantitativi da produrre e alla definizione di indirizzi comuni per quanto riguarda la qualità della circolazione e l'azione di contrasto della contraffazione.
    La Banca d'Italia, inoltre, esercita poteri di controllo sui gestori del contante e, nei casi di inosservanza delle disposizioni che ne disciplinano l'attività, può adottare provvedimenti sanzionatori e di divieto.
    In Italia le monete in euro sono coniate dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per conto del Ministero dell’ Economia e delle Finanze che, in qualità di ente emittente, provvede alla loro distribuzione sul territorio nazionale avvalendosi delle Filiali della Banca d'Italia.

    Banca d'Italia - Banconote e Monete
    Verloren ist nur, wer sich selbst aufgibt.

Pagina 7 di 30 PrimaPrima ... 3456789101117 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. La truffa delle «clown terapy», 10 denunce
    Da Dade nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 23/12/2012, 20:06
  2. Ogliastra, la tratta dell'orrore: il prezzo di un bimbo 50 euro
    Da RudeMood nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 12/8/2009, 14:25
  3. ARIECCO LA REGINA DELLE FIGURACCE!
    Da L@ry nel forum Figuracce
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 28/1/2006, 17:38
  4. AIUTOOO!!!! MI SERVE URGENTISSIMA LA PARAFRASI DELL'ILIADE
    Da L@ry nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 5/1/2005, 0:01
  5. La storia dell'amore
    Da maya nel forum Improvvisazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 16/10/2004, 20:42