ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 8 su 8

Le sorelle d'Abruzzo e i 55mila fan

  1. #1
    ... SteekHutzee
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito Le sorelle d'Abruzzo e i 55mila fan

    E' stata Antonella Ruggiero con “Ave Maria” di De André ad aprire "Amiche per l'Abruzzo" che ha raccolto 55.613 fan e 1 milione e mezzo di euro incassati. A chiudere “Il Mio Canto Libero” e “Donna d’Onna”, inedito della Nannini con Mannoia, Giorgia, Elisa e Pausini. Tra le chicche il duetto Nannini-Pausini con “La Solitudine”. In lacrime per la felicità Laura esclama: "Che orgoglio!”. Ritorno sul palco dopo un lungo silenzio per Anna Oxa.

    Sin dal pomeriggio, puntuale alle 15.40, si sono esibite - dopo la toccante performance di Antonella Ruggiero - nell'ordine: Senit con "No More", Jo Squillo e la sua hit "Siamo donne", la figlia di Zucchero, Irene con "Sorelle D'Italia". La coppia inedita Annalisa Minetti e Fiordaliso con "Non voglio mica la luna", la scatenata "Dimmi Come" di Alexia. Battisti è stato protagonista con "Un’avventura" con le voci di Nicky Nicolai, Simona Molinari e Karima (che si è presentata con foglietto in mano dove c’erano scritte le parole della canzone). Forse uno degli incontri meno riusciti dal momento che sembrava una guerra all’ultima ‘svisata’. Il tormentone "Sincerità" eseguito da Arisa e cantato all’unisono sia dagli addetti ai lavori che dai presenti sul prato. Uno dei più grandi successi di Renato Zero "Spalle Al Muro" interpretato dall'autrice Mariella Nava insieme a Rossana Casale e Andrea Mirò con intensità e trasporto. E ancora una delle artiste più apprezzate del momento, Malika Ayane, ha proposto i suoi cavalli di battaglia in un medley “Feeling Better” (colonna sonora dello spot di un famoso gestore di telefonia) e “Come Foglie” molto apprezzato dai presenti a San Siro. Poi è stata la volta della scatenata Donatella Rettore, con una maglietta rosa elettrico, e il medley dei suoi successi “Cobra” e “Lamette”.

    La rivelazione di X Factor Noemi ha incantato per come si è esibita sicura e spigliata con “Briciole”. Insieme L’Aura e Chiara Canzian hanno proposto “Novembre 96/ Radiostar/ Natural Woman”. Mietta con stivali bianchi, short e camicia galeotta che fa intravedere il seno. ha catalizzato l’attenzione anche per aver intonato uno dei suoi successi più amati “Vattene Amore” e “Baciami Adesso”. Poi con Irene Fornaciari ha cantato “Madre Dolcissima”, famosa hit di Zucchero. Syria non poteva non proporre il brano che le ha regalato il successo “Sei Tu”. La vincitrice di “Amici”, Alessandra Amoroso con il braccio tempestato di braccialetti di ogni tipo, ha addirittura proposto i due singoli “Stupida” e “Immobile” mandando in visibilio i suoi fan e i giovanissimi. Alice ha cantato “Per Elisa” e “Il Contatto”. Medley ricco per Dolcenera con “Mai più noi 2”, “Com’è straordinaria la vita” e la sanremese “Il mio amore unico”.
    Il secondo blocco pomeridiano ha visto l’apertura di Anna Oxa , che mancava dalle scene ormai da tempo, che ha proposto “Processo a me stessa” e “Ti Lascerò”, in una versione irriconoscibile e quasi sinfonica e infine “Imagine” di John Lennon. Piccola curiosità durante la sua esibizione è caduta qualche goccia d’acqua con disappunto per chi stava sul prato. Con “Easy Lady “ e “Call Me” Spagna ha risvegliato - letteralmente - e infiammato la platea. Mentre le sorelline abruzzesi Paola & Chiara hanno fatto ballare con le hit “Vamos a Bailar”, “Festival”, "Fino Alla Fine" e “Viva El Amor”, accompagnate da coreografie create ad hoc. La vincitrice morale della scorsa edizione di X Factor, Giusy, ha cantato “In Assenza”, “Stai fermo Lì” e “La Scala”. E non si capisce la scelta di non proporre le hit che le hanno permesso di trionfare in classifica ossia "Non ti scordar mai di me" e "Novembre". Tripudio di donne per chiudere il blocco pomeridiano sul palco con Noemi, Irene Grandi, Syria e Dolcenera. Le ‘signorine’ della musica italiana hanno presentato: “Prima di partire per un lungo viaggio”, “Bum Bum” e “La tua ragazza sempre”.



    La diretta radiofonica delle 19.30 si è aperta con l’inedita band formata da Carmen Consoli alla chitarra elettrica, Marina Rei alla batteria e Paola Turci alla chitarra classica. A loro si è aggiunta alla fine anche Nada per cantare “Ma che freddo fa”. A seguire Fiorella Mannoia, Giorgia, Elisa, Laura Pausini e Gianna Nannini hanno avuto a disposizione mezz’ora per proporre le hit storiche e duetti inediti. La Mannoia, in stato di grazia, ha inserito in scaletta “Oh che Sarà”, “I Treni a Vapore”, “Smisurata Preghiera” di De André, “Sally” di Vasco Rossi e con Laura Pausini ha duettato sulle note della battistiana “E penso a te”. “Quello che le donne non dicono” insieme alle altre colleghe Giorgia, Elisa, Pausini e Carmen Consoli (che ha sostituito la Nannini che ancora non era giunta allo Stadio Meazza).
    Il secondo blocco ha visto protagonista la classe di Giorgia con in scaletta i suoi successi come: “Girasole”, “Di Sole e D’Azzurro, con Laura Pausini hanno intonato emozionate “Gocce di memoria”, e ancora “Vivi Davvero”, “Marzo”, “Per Fare A Meno Di Te” e con Elisa “E Poi”. Il momento di Elisa, in attesa del suo primo bebè, è stato scandito dai successi e tanti duetti. Da sola l’artista si è cimentata con “Stay”, “Una poesia anche per te” e “Gli ostacoli del cuore” con un piccolo ma significativo intervento di Gianna Nannini per le strofe cantate originariamente da Ligabue. Poi via ai duetti: “Eppure sentire - Un senso di te” con Fiorella Mannoia. E ancora “Heaven Out of Hell” con Giorgia, “Rainbow” e “Luce-Tramonti a Nord Est” con la Pausini e l’intervento di Irene Grandi.




    “Io Canto” apre il ‘blocco musicale’ dedicato a Laura Pausini. Che segue con “Come se non fosse stato mai amore”, “E ritorno da te”, la vibrante “Tra te e il mare” con Elisa, “Invece no”, “Primavera in anticipo” con Giorgia e infine una delle sorprese della serata con “La Solitudine” e una concentratissima Gianna Nannini.
    La grande rocker Nannini ha stregato tutti con “America”, sul palco l’ha raggiunta Giorgia con cui ha cantato “Amandoti“ e la romantica “Come Saprei”. Poi “Attimo” con il contributo sul palco dell’attrice Valeria Solarino, il nuovo singolo “Maledetto Ciao”, un medley con “Fotoromanza” e “Bello e impossibile”. E ancora “Meravigliosa Creatura” per poi chiudere “Sei nell’anima” con la Pausini e il pubblico del Meazza è andato in visibilio.
    Quasi al termine Pausini, Nannini, Elisa, Giorgia e la Mannoia hanno cantato insieme l’inedito “Donna d’Onna”, scritto da Gianna con Isabella Santacroce dopo aver visitato le zone disastrate dal terremoto in Abruzzo. Infine “Il Mio Canto Libero” chiude il grande show evento tra gli applausi convinti di oltre 55mila persone accorse.
    Uno spettacolo impeccabile, il palco ‘regalato’ dai Depeche Mode ha offerto giochi di luce e mega schermi di alta tecnologia. Tutte le artiste si sono presentate al massimo della loro forma e con tempi perfetti sulla tabella di marcia. I duetti sono stati all’altezza delle aspettative e i più riusciti sono stati senza dubbio quelli tra Elisa e Giorgia con “E Poi”, un impasto di voci straordinario, e l’intervento della Nannini in “Gli ostacoli del cuore” di Elisa accolto da ovazioni. Assenti Loredana Berté e Iva Zanicchi nonostante avessero confermato il loro contributo alla conferenza stampa di presentazione dell'evento. Notevole è stata la presenza del pubblico milanese che è accorso sin dalle prime ore del pomeriggio. Alle 15.30 erano già in 37mila presenti. E altri ancora sono arrivati fino a sera acquistando i biglietti facendo così lievitare le presenze a 55.613. Un grande successo voluto e realizzato grazie alla tenacia della Pausini ma anche alla potente organizzazione del gruppo Live Nation.
    Infine il ministro Gelmini con la Pausini hanno raggiunto nel pomeriggio la sala stampa, insieme agli alunni della Scuola De Amicis de L’Aquila che verrà ricostruita con i fondi raccolti per l’evento, per un breve saluto e i ringraziamenti sentiti. “Sono emozionatissima – ha detto Laura tra le lacrime per la felicità – la risposta della gente è stata calorosa, le mie colleghe hanno offerto uno spettacolo grandioso. Il mio pensiero va anche alle persone decedute a causa del terremoto e a tutto quello che si farà per la ricostruzione della scuola. Io, Giorgia. Fiorella Mannoia, Elisa e Gianna Nannini saremo lì in Abruzzo a verificare quanto sarà fatto”. Atteso per l’autunno il dvd che racconterà le emozioni legate all’evento di San Siro.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Sempre più FdT
    32 anni
    Iscrizione: 25/9/2008
    Messaggi: 2,883
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    se andavo erano loro che dovevano pagare me, non il contrario
    "Che cosa abbiamo imparato da tutta questa storia?" "A non farlo più, il problema è che non sappiamo che c*zzo abbiamo fatto."

  4. #3
    ... SteekHutzee
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito

    che cuore d oro...

    non ti smentisci mai tu

  5. #4
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Ma infatti, è incredibile come non me ne piaccia nemmeno UNA.

  6. #5
    ... SteekHutzee
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito

    allora sono io lo strano ....

    e poi era pure per beneficenza

  7. #6
    FdT-dipendente
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 14/7/2008
    Messaggi: 1,903
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    E' stata una bellissima manifestazione!
    Complimenti alla Pausini, ha organizzato un grande evento...Non è il mio genere di musica, ma una cosa così non può certo che essere apprezzata!
    She comes in colors ev'rywhere;
    She combs her hair
    She's like a rainbow


  8. #7
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da XanaX Visualizza il messaggio
    allora sono io lo strano ....

    e poi era pure per beneficenza
    Ma beneficienza o meno, se non mi piacciono non mi piacciono

  9. #8
    ... SteekHutzee
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito

    ma partendo dal presupposto che io non sono fan di nessuno ma becco un po qui e un po la... se ci fossi andato di sicuro non mi sarei annoiato perche riesco ad ascolatre tutto (o quasi)

Discussioni simili

  1. Fratelli e sorelle
    Da UriGeller nel forum Sondaggi
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 8/11/2008, 15:02
  2. fratelli o sorelle
    Da Achille! nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 68
    Ultimo messaggio: 22/2/2007, 18:02
  3. fratelli o sorelle ...
    Da pukka n°1 nel forum Sondaggi
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 14/7/2006, 10:54
  4. fratelli o sorelle
    Da pukka n°1 nel forum Sondaggi
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 18/6/2006, 19:31
  5. le due sorelle da corteggiare
    Da Pollo82 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 29/11/2005, 16:02