ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 49 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 485

L'angolo del fonico

  1. #11
    pls Paperoga
    31 anni
    Iscrizione: 27/3/2007
    Messaggi: 10,324
    Piaciuto: 2198 volte

    Predefinito

    grande idea qst topic.... mi sarai utile in futuro!!

    "avete la fortuna di non capire un cazzo e vi lamentate pure"

  2. # ADS
     

  3. #12
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    grazie
    quando vuoi a disposizione





  4. #13
    Risolvo problemi Winston Wolf
    Uomo 28 anni
    Iscrizione: 14/11/2006
    Messaggi: 8,550
    Piaciuto: 185 volte

    Predefinito

    puoi spiegare perchè un subwoofer tendenzialmente si mette sotto ad esempio(una scrivania ecc)e non sopra come una normale cassa?

  5. #14
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    allora.. quel discorso lì è un po soggettivo.. se tu compri un 5.1 per il pc metti chiaramente il subwoofer sotto la scrivania, i due front uno a destra e uno a sinistra dello schermo, i due rear (per chi è fortunato e può) sul muro posteriore in corrispondenza dei due front (leggermente più larghi sarebbe meglio) e quello che comunemente è detto vocal o a destra dello schermo o addirittura sopra il sub () .
    se il 5.1 non è per il pc ma è per l'home teater non farai la stessa cosa.. non avrai più il sub sotto una scrivania ma semplicemente sotto la televisione (in genere a destra abbastanza decentrato.

    nella visione dei film che supportano la configurazione HT la disposizione è obbligata.. è sicuramente già chiaro che se posiziono la front left al posto della rear right faccio un casino.. sentirò l'uomo che apre la porta di fronte a sinistra dello schermo esattamente dalla parte opposta: dietro di me a destra.. e non è proprio l'effetto desiderato..

    ascoltando musica invece (salvo configurazioni particolari) con l'equalizzazione "assente" (con tutti i livelli di attenuazione al naturale) le 2 front e le 2 rear avranno la stessa funzione, salvo solo le differenze date dal segnale stereo.
    il sub è un dispositivo utilizzatore dedicato a riprodurre suoni con frequenze più basse.. (basti guardare le differenze tra le specifiche tecniche di un sub e di un qualsiasi woofer o meglio ancora di un tweether). mettendolo sotto la scrivania non si fa altro che "aiutarlo" nel suo compito. essendo la scrivania in genere chiusa sui lati, infatti, questa funge da cassa acustica.. per dare l'idea basti infilarsi sotto la scrivania e parlare.. quel rimbombo che sembra fastidioso è invece utilissimo per l'uso del subwoofer che emette suoni con frequenza molto diversa dalla nostra voce.

    si presenta anche un problema di natura elettromagnetica che spiego nel prossimo post perchè in questo mi sono già dilungato abbastanza
    Ultima modifica di Tyler Durden; 2/4/2008 alle 22:43


  6. #15
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    dunque.. per chi è andato almeno una volta a ballare sarà un discorso chiarissimo. le cose da notare sono fondamentalmente due:

    1)prima di entrare in discoteca da fuori si sente la musica ma è molto confusa, non si sentono ne i medi ne gli alti ma solo i bassi (ora dipende molto da discoteca a discoteca, quelle insonorizzate meglio o peggio, quelle con un certo tipo di musica o l'altro ma è un discorso abbastanza generico)

    2)la disposizione delle casse in discoteca è sempre questa: in alto gli speaker classici atti a riprodurre mediobassi, medi alti e frequenze intermedie e in basso i subwoofer atti a riprodurre i bassi (l'amore di tutti i discotecari )

    perchè i sub sono in basso? verrebbe da dire perchè pesano, e non è una risposta sbagliata, ma la motivazione non è solo quella.
    avendo i bassi una frequenza minore si propagano con molta facilità evitando gli ostacoli quali persone tavoli sedie etc ed arrivano molto più semplicemente anche all'ascoltatore più lontano se indirizzati in modo giusto. i medi e soprattutto gli alti hanno frequenze più alte e tendono a schiantarsi contro persone tavoli e sedie non propagandosi o facendolo con disturbi additivi etc.. risulta quindi ovvio che posizionare in una stanza i sub in alto e gli speaker in basso significherebbe avere un suono pessimo..

    altro esempio lampante è quello del concerto.. in qualsiasi concerto esistono le "torri casse" ma non le "torri sub" poichè le casse sono in alto (per propagare frequenze di medi e medioalti) e i sub sono in basso (e pensano loro a tutto ciò che riguarda le basse frequenze)

    spero di essere stato chiaro e di non aver soprattutto detto minchiate troppo colossali

  7. #16
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito Il PM5D Yamaha e la serie Professional Mixers

    volevo parlarvi un pochetto di un affarino che ho avuto sotto gli occhi un po di tempo fa (al concerto della bandabardò nel quale io ed altri ragazzi abbiamo dato una mano per caricare e scaricare il camion e per preparare palco impianto luci etc) l'affaruccio in questione è qeusto.. nel prossimo post spiego un paio di pilloline dell'PM5D Yamaha
    Ultima modifica di Tyler Durden; 6/1/2009 alle 15:38


  8. #17
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    dunque per capirla un po è bene cliccarci su in modo da ingrandirla..

    veniamo a noi.. la bestiolina (seppur uno dei più economici della serie PM professional mixer della Yamaha.. solo 35000€ circa.. a me piace chiamarlo bestiolina perchè vivendo di 12 canali in media trovarsene di colpo 48 principali è una bella botta ) è un mixer 48CH principali di casa Yamaha.. il suo utilizzo è dedicato più a concerti ed eventi live che a applicazioni da studio di registrazione o radio.. basti pensare che ha 48 canali.. una radio non ha bisogno di tanti ingressi e uno studio ha bisogno di ben altro..

    prima di passare alla descrizione (in via del tutto generale visto che il libro delle istruzioni è un volume che a confronto guerra e pace sembra un racconto scritto in 2 ore ) è bene introdurre un paio di termini in modo da non creare confusione:

    FADER: il fader è quel cursore che si trova in genere in basso nei mixer, quello che corre nella scanalatura in verticale (o anche in orizzontale nel caso dei crossfader) e serve (in genere per i fader di canale) come livello di attenuazione di volume in uscita dello specifico canale.. ma è anche spesso volume d'effetti, volume di spia, volume master e altre cose

    POTENZIOMETRO: il potenziometro è invece quella manopolina tonda che ruota in senso orario ed antiorario.. ci sono pot x le equalizzazioni, per gli effetti e se dovessi continuare l'elenco starei qui fino a stasera..

    ok in questo modo potrò usare questi termini senza problemi.

    ho diviso l'immagine in alcuni riquadri rossi con le lettere.. spiegherò solo quelli.. anche perchè sulle altre cose sono un tantino incerto

    andiamo in ordine alfabetico:
    A) si tratta di 32 potenziometri totalmente analogici più altri (quelli più a destra) prettamente digitali. immaginate che il mixer abbia un solo canale, bene tutto il blocco A serve a modulare a piacere questo canale. Basti solo pensare al numero dei potenziometri per farsi un'idea delle regolazioni possibili! ovviamente non è così.. nopn serve a regolarne uno soltanto, serve a regolare tutti e 48 i canali.. come fa a gestirli tutti lo vediamo dopo

    B)i primi 24 fader sono i canali principali del mixer, quelli successivi (verso destra) credo siano canali supplementari, volumi di spia, mon e master(da qualche parte deve pur stare ).
    su ogni fader c'è un tasto che permette di esplodere il canale sul banco A ed equalizzarlo al meglio.. ovviamente ogni tasto esclude l'altro.. ed è spiegato anche il problema equalizzazione di 48 canali
    aspettate un attimo non avevamo detto che aveva 48 canali? 24 sono la metà!.. questo è il punto che mi piace di più.. lo vediamo al punto C

    C)perchè il mixer si chiama 48 canali ma ne ha 24? dunque.. prendete photoshop copiate l'immagine e aggiungeteci altri 24 canali.. quanto viene grande? il doppio di com'è ora.. ci vuole un trasporto eccezionale solo per trasportarlo.. ma qui ci vengono in aiuto i pulsanti del punto C.. cosa fanno questi pulsanti? innanzi tutto uno esclude l'altro ma uno dei due deve essere schiacciato per forza, questo significa che se è attivo quello superiore e si schiaccia quello inferiore, quello superiore si disattiva e si attiva quello inferiore e viceversa.. questi sono i due tasti che permettono di scegliere, sulla bancata del punto B se avere i canali da 1 a 24 (tasto superiore) o quelli da 25 a 48 (tasto inferiore) questo funzionamento è molto suggestivo poichè:
    supponiamo di aver collegato al canale 1 il microfono del cantante e al canale 25 la sua chitarra. sono attivi i canali 1-24 si ci trova a dover alzare il microfono del cantante, nessun problema si prende il fader di canale e si porta a livello -2 (faccio tanto x dire) il mixer era stato appena acceso quindi la chitarra è collegata ma il volume è basso e nn si sente nulla in cassa dobbiamo alzare anche il volume di quest'ultima ma come si fa? il canale 25 è lo stesso fader del canale 1 che si trova già a -2 .. niente panico.. con il "magico" tastino 25-48 si seleziona il canale 25 al posto del canale 1 e dato che chiaramente il canale 25 non si trova in questo momento nella stessa condizione di fader del canale 1 il cursore si sposterà fino a raggiungere la posizione precedente (che in questo caso è completamente in basso) questo per un solo canale ma è fattibile per tutti e 48 i canali..
    stiamo regolando i canali da 1 a 24.. arriviamo al 24esimo avremo una posizione dei cursori svariata, schiacciamo il magico tastino e tutti i cursori tornano da soli a riposo. continuiamo ad equalizzare dal 25 al 48 e finito possiamo gestire tutti i canali tramite quel tasto, ad ogni pressione infatti tutti e 24 i cursori cambieranno di posto da soli dandop un effetto davvero incredibile!

    D)è uno schermo reclinabile sul quale è possibile visualizzare le cose più disparate dall'equalizzazione ai fader ai livelli .. usa unb vero e proprio sistema operativo come il computer infatti..

    E)infatti ha un mouse, dei tasti direzionali e quant'altro .. per interagirci .. credo (nn ne sono sicuro) che visualizzando i cursori si possa modificarli anche direttamente dallo schermo attuando ovviamente la modifica anche in quelli "reali"

    lo so chemi sono dilungato ma questo è un gioiellino che vorrei tanto avere tra le mani.. purtroppo anche leccando il culo al fonico della bandabardò la mia legge era guardare ma non toccare.. poi viposto anche le 2 foto che ho fatto al mixer durante il sound check (ero l'unico pirla che invece di fotografare il cantante o il chitarrista fotografava il mixer )
    Ultima modifica di Tyler Durden; 3/4/2008 alle 12:11


  9. #18
    Dio Il Lupo
    33 anni
    Iscrizione: 15/5/2006
    Messaggi: 7,232
    Piaciuto: 93 volte

    Predefinito

    pensa a msn piuttosto
    Sono davvero allibeatles!! [cit. Tech]

  10. #19
    Tyler Durden
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    oddio potrei anche masturbarmi su questo
    il mixer in questione

  11. #20
    Mai più senza FdT lakeofire
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 11/9/2007
    Messaggi: 13,626
    Piaciuto: 66 volte

    Predefinito

    Proprio bello il topic

    Posso confermare il fiscorso del disco dei Pink Floyd perchè ce l'ho sia in vinile, che in cd, che in mp3. ri-

    Poi volevo chiedere... per ascoltare un brano musicale è vero che va meglio avere due canali che non un 5.1 (o +) ?
    Perchè la musica non ha bisogno di effetti...quelli sono solo da film...giusto?

Pagina 2 di 49 PrimaPrima 12345612 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. L'angolo del fotografo
    Da Lantis nel forum Multimedia e tecnologia
    Risposte: 223
    Ultimo messaggio: 5/8/2016, 1:41
  2. L'angolo del motorista
    Da imok nel forum Motori
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 7/9/2014, 2:08
  3. L'angolo del matematico
    Da BlackHole nel forum Scienza e natura
    Risposte: 81
    Ultimo messaggio: 18/5/2009, 23:20
  4. L'angolo del fumettista
    Da Sedobren Gocce nel forum Fumetti e cartoni
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 9/9/2008, 15:49
  5. L'angolo biologico
    Da Killuminato nel forum Scienza e natura
    Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 25/7/2008, 18:44

Tag per questa discussione