ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 5 su 5

E poi mi dicevi che...

  1. #1
    FdT-dipendente
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 21/11/2004
    Messaggi: 1,429
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito E poi mi dicevi che...

    e poi mi dicevi che lei non c'entrava, che non mi lasciavi per lei...
    non dovevo prendermela con lei, poverina...
    k io avevo delle balle in testa, era gelosia, figurati se ti stavi innamorando di lei...figurati...
    lei era solo tra noi, l'avevi messa tu...niente di k....
    lei era un angelo, non si discuteva....
    io ero e probabilmente sono la sro*za, l'insensibile egoista...
    ma io adesso non esisto più per te, mi chiedo se sono mai esistita.
    tu sei innamoratro di lei...
    ma non mi dicevi che ero l'unica?
    l'intuito femminile non sbaglia mai su certe cose.
    k male mi fai, ti ho dato tutto ciò k avevo.
    ti ho amato veramente, ti amo ancora, lo ammetto, ti amo ancora...
    ora piango, perkè?
    perkè ti sei innamorato di lei, ora lo so per certo.
    e piango come una cogli*na per te, ancora, quando tu a dicembre la amavi già e lo dicevi ank ai tuoi amici...
    io dove sono?non ero l'unica?
    ma dove ho sbagliato?
    lei cos'ha più di me?
    questa non dovevi farmela...
    fa troppo male.non riesco più a sopprtarlo tutto questo dolore.
    ma k persona sei?
    dopo tutto quello che mi hai detto...k persona sei?
    e poi mi dicevi che era solo la tua migliore amica...
    sai cosa mi fa morire, lo sai?
    k ti sei dimenticato di me, non esisto più...
    k sono io?
    non lo so k sono per te, forse non sono più nessuno...senza il forse.
    se t interessa, questa volta mi hai fatto più male di tutte le altre.
    prova a reggerlo tu un colpo del genere
    ma cosa importa, in fondo tu hai lei.
    mi fai pena.
    spero k un giorno qualcuno ti faccia soffrire come tu fai soffrire me, spero k quel giorno capirai cosa significa amare veramente...
    mi sono illusa, mi sono illusa come una stupida k tu fossi diverso...
    che tu fossi l'angelo capace di portarmi tre metri sopra il cielo.


  2. # ADS
     

  3. #2
    Matricola FdT
    Iscrizione: 24/12/2004
    Messaggi: 55
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    ..cucciola mi dispiace che tu stia soffrendo tanto..e so anche che tutte le parole che potrei dire non servirebbero a colmare la ferita che hai..ti posso solo dire panta rei, tutto scorre, tutto passa..piangi, sfogati è la via giusta per iniziarlo a dimenticare..tranquilla dimenticherai quel brutto stronzo ...un bacione !!!

  4. #3
    viskus714
    Ospite

    Predefinito

    mi dispiace,anche se sono un ragazzo,riesco a capire il tuo dolore;anche la mia ex ha fatto così con mè e ci sono voluti dei mesi per ricominciare a vivere,se ha fatto il bastardo in questo modo,probabilmente non ti meritava e tu non meritavi di soffrire così.

  5. #4
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 36 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    Anche a me tempo fa è successo, stavo malissimo ma nel momento in cui avevo smesso di credere nell'amore ho conosciuto una ragazza da sogno.
    Coraggio, fatti forza!

  6. #5
    Vivo su FdT andras
    Donna 37 anni
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 3,698
    Piaciuto: 291 volte

    Predefinito

    Avevo 17 anni quando l' uomo di cui ero perdutamente innamorata mi ha disintegrato la vita.
    Sono sprofondata per due anni in un baratro che ancora adesso mi fa venire paura.
    Ed ero giovane e tutti dicevano che sarebbe passata. E io invece vedevo soltanto nero. Non avevo più voglia di vivere, ma davvero..
    Sono passati più di sei anni e piano piano, un passo per volta, mi sono ricostruita tutto da dove era crollato.
    E' difficile ripartire da zero, ma con un po' di forza e con l'aiuto del tempo, ci si riesce.
    Non ti posso dire che lo dimenticherai con certezza, perchè io lo ricordo ancora adesso sebbene in sei anni di cose ne ho fatte tante, e le nostre vite ora corrono su binari distanti anni luce uno dall'altro..
    Ti auguro solo, ma davvero e di tutto cuore, di avere la forza che serve per tirare avanti adesso, anche se fa male, perchè col tempo tutto migliora.
    Quando sei sul fondo rimane sempre una cosa positiva: che più in basso non puoi andare e che se hai un minimo,ma anche solo un minimo di volontà di risalire ce la farai.
    La forza che ha fatto risalire me era la voglia di vendetta e la voglia di riscatto.
    Sono andata avanti per questo e poi.. quando il desiderio di riscattarmi mi ha pagata, quando ho visto che ce la facevo, la voglia di vendicarmi è passata.
    E sai perchè? perchè ho capito che per quanto abbia fatto male mi ha fatta diventare grande, tutto ciò che non ci uccide ci rende più forti.
    In bocca al lupo quindi, e ti dico una cosa che diceva sempre un mio amico speciale: NEL DUBBIO NON DEVI MOLLARE!