ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 14

Mia madre ha una malattia mentale

  1. #1
    November Rain
    Ospite

    Predefinito Mia madre ha una malattia mentale

    ciao a tutti. scrivo qui perchè non ne posso più, forse in qualche modo potrete darmi una mano o un consiglio...
    mia madre ha una strana malattia mentale e ciò non mi darebbe fastidio se non fosse per il fatto che si sfoga su di me e mi dice sempre un sacco di cattiverie oltre al fatto che ho anche altri problemi per cui sto già malissimo riguardanti la massa...
    vi racconto la scena di stamattina.
    c' era il mio ragazzo in casa, doveva partire perchè lui abita lontano.
    mia madre gli ha dato dei calzini nuovi..
    io avendoli visti sulla poltrona e non in valigia (e dato che mi sembravano anche un po' piccoli) sono andata a chiederle se erano per me o per lui.
    e lei ha iniziato a dire in polacco: come sei egoista! vuoi sempre tutto per te!
    e io: ma che ***** dici?! io ti ho solo fatto una domanda! e lei continuava col dire che sono egoista e va bene... allora io ci sono rimasta male e mi sono messa a piangere perchè lei mi aggredisce sempre. e lei mi fa il verso e dice: piangi sempre!! e smettila di piangere sempre per niente! per dei calzini!!!! e io: non è per i calzini è per quello che mi hai detto!!
    lei pensa sempre che io pianga per delle cose materiali ma a me danno fastidio i gesti ma non lo capisce.. e ci siamo messe a litigare pesantemente e lei ha cominciato a dire che io sono malata di mente, che devo andare in un ospedale psichiatrico allora a me sono iniziati a scappare gli urli isterici, ma non per scherzo..non è la prima volta che mi capita di lanciare degli urli lunghissimi da film horror..perchè non riesco più a sopportare, sto male, il mio ragazzo si è spaventato.. è da anni che mi tratta come una merda e mi dice che ho le malattie mentali e lei dice di essere sana. non parliamo poi di mio padre che mi ha spostato la mandibola che mi da ancora dei problemi.. ma quello è un altro discorso, con lui almeno si riesce a parlare anche se non di temi profondi perchè si finisce sempre per litigare...
    tornando a mia madre..mi ha detto un' altra cosa in polacco per cui sono rimasta male..e dopo ha iniziato a leccarmi il culo come ha fatto gli altri giorni prima che dovesse partire il mio ragazzo dicendomi che lei lo ha detto per non far sentire in imbarazzo lui. perchè secondo lei quel "povero ragazzo" come dice, lo metto in imbarazzo. perchè pensate che non sia capace di dirmi che i calzini sono i suoi??e poi di me dovrebbe vergognarsi..ma scherziamo? le ho detto: pensa a me per una volta: tu pensi sempre agli altri, sono io tua figlia! mi vedi??! sono io, iuhuuu!! e intanto sbracciavo disperata e lei cosa fa: mi fa il ghigno, sorride sadicamente e non capisce, mi guarda schifata con quello sguardo pieno di odio...e io ricordo ogni particolare e ogni giorno mi fa sempre più male. e le ho urlato: se veramente quella cosa l' avessi detta per non farlo sentire in imbarazzo l' avresti detta in italiano!!! cerca sempre le scuse e la colpa non è mai sua, è semrpe mia ovvio no? il problema è che io sono quasi sempre innocente se non sempre...non ho fatto niente, se lei avesse risposto alla mia domanda tutto questo non sarebbe successo..e poi mi è scappato un "***** di merda" e ha iniziato a menarmi con la ciabatta, è ridicolo! le ho detto: dai, usa le mani!! e piangevo disperata e ha iniziato a dire che io mi sfogo su di lei perchè il mio ragazzo deve partire! "no se mai quella che si sfoga sugli altri sei te, sono 4 anni che mi tratti come una merda!" "ma non inventarti le cose". poi ho avuto un' altra crisi isterica...
    il mio ragazzo cercava di calmarmi..poi per fortuna siamo usciti e l' ho accompagnato in stazione piangendo, quando ho visto arrivare il treno mi sono sentita morire..e ci siamo salutati come nei film..sono rimasta come una scema a fissare il treno mentre se ne andava.. poi dopo volevo tornare a casa..e c' era una ragazza che conoscevo con dei tick nervosi che aiutava il padre a vendere gli ortaggi e speravo di sfogarmi un po' e all' improvviso ho iniziato a vederci nero e stavo per svenire, non so come ho fatto a rimanere in piedi, forse dallo spavento, avevo dormito 3 ore. mi sono seduta un attimo da lei e mi mancava l' aria ma ho mantenuto la calma e poi con le ultime forze sono tornata a casa. mi ha aperto mia madre: naturalmente tutta gentile, dopo che le avevo detto uscendo: solo perchè tua madre faceva così con te non devi farlo tu con me.
    ma lo fa sempre..e quando c' è gente è gentile perchè lei si preoccupa sempre delle figure di merda, per lei è tutta una figura di merda, per lei conta apparire come santa ma non gliene frega un ***** della figlia che si deprime. quando era depressa lei per un anno le attenzioni ricadevano tutte su lei e io ero piccola non riuscivo ancora a controllare il dolore di vederla sempre così, facevo finta di nulla ma la depressione ha preso anche me e ancora oggi i compagni mi prendono in giro, dicono che sono stupida, inutile, solo perchè se li sognano i discorsi che riesco a fare, perchè appaio come alieno..per questo l' anno scorso sono rimasta bocciata, quest' anno ho un debito..e indovinate..naturalmente mi stressavano: stai zitta te che sei stata bocciata!! come se fossi stata bocciata perchè sono cretina..se solo lo volessi, se ne avessi la forza, io prenderei 10 in tutto, ma non lo faccio perchè non ho testa. e naturalmente mia madre: finirai a spazzare la strada! non finirai mai la scuola! non studi mai, non ti impegni!
    ho persino dei blocchi psicologici per i traumi che mi ha lasciato, anche fisiologici...
    non riesco ad emozionarmi con il mio ragazzo, non riesco più ad innamorarmi per davvero di nessuno. pensavo fosse per la delusione forte che ho avuto per 3 anni, ma sto iniziando a pensare che sia per lei perchè quando abbraccio il mio ragazzo spesso piango per lei, per l' affetto che non mi ha mai dato per davvero, èerchè ogni volta che voglio farle vedere qualcosa lei non ha tempo ed è stanca e non ha testa per le mie stronzate..cosa devo fare io? stare male tutta la vita? io non ce la faccio più..non riesco nemmeno a piangere tante volte, sento un mostro dentro di me che vuole uscire..inizio a sentire il diavolo in corpo e ho paura perchè a volte credo di diventare pazza, ho paura di ammalarmi, ho paura di diventare violenta perchè inizio a sentire il bisogno di violenza, inizio a sentire il bisogno di picchiare ogni stronzo che mi ostacola..e sto sempre peggio..tutto questo perchè non riesco ad innamorarmi più..ma io ci tengo a lui, non voglio far soffrire anche lui, a volte l' ho provato..ma solo 2 volte in 6 mesi forte...e lui mi ama da morire, siamo uguali, ogni volta si fa 8 ore di viaggio per me e io non lo voglio perdere...è stato il mio migliore amico di chat per 2 anni..io di rapallo, lui di benevento..a gennaio si è innamorato ed è stato da me 4 volte...aiutatemi, sento un vuoto immenso..da un pochino le circostanze mi hanno spinto a dedicarmi al rap..e spero di riuscire a dimostrare ai miei che sono speciale perchè credo di esserlo e non inutile..dimostrare quanto valgo..spero di farcela un giorno...anzi, io devo riuscirci..io devo scrivere canzoni e fare quadri..



  2. # ADS
     

  3. #2


    SalentinaNelCuore
    Donna 31 anni da Lecce
    Iscrizione: 15/6/2009
    Messaggi: 3,035
    Piaciuto: 160 volte

    Predefinito

    fatti aiutare da qualcuno... nn puoi andare avanti così.. chiedi aiuto
    Viva la vita
    Ciao papà, sappi che ti ho voluto un mondo di bene, e che sarai sempre nei nostri cuori. Riposa in pace

  4. #3
    November Rain
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da °llonina° Visualizza il messaggio
    fatti aiutare da qualcuno... nn puoi andare avanti così.. chiedi aiuto
    sono quasi 3 anni che vado dalla psicologa, mi è servito prima, ora non mi serve più a niente. perchè anche lei ha la mania di dar ragione subito agli altri perchè non capisce cosa provo. perchè io " me le cerco", io cerco solo di farmi capire, niente di più, ma siccome mia madre è malata non mi può capire,è come parlare al muro.

  5. #4
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,704
    Piaciuto: 9422 volte

    Predefinito

    So quanto la rabbia è grande, so cosa si prova ad avere problemi in famiglia.
    Ma tu devi essere forte e sopportare.Sai di non avere colpa, sai che tutte le cattiverie che ti dice non sono vere, perchè tu non sei come ti dipinge tua madre. Aggrappati a questo. E all'amore del tuo ragazzo.
    Per la scuola e per tutto, impegnati per te, fai tutto quello che ti senti di fare. Non farlo, però, perchè vuoi dimostrare agli altri quanto vali, perchè se tua madreti parla così, lo farà probabilmente anche dopo.
    Realizzati per te stessa, perchè lo vuoi. Perchè senti di potercela fare.
    E se la convivenza sarà sempre più difficile, fra qualche anno potrai andare via e mandare al diavolo tutti.

    Intanto perchè non provi a contattare un assistente sociale, se la situazione diventa sempre più ingestibile?
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  6. #5
    The Raven.
    30 anni
    Iscrizione: 13/3/2006
    Messaggi: 4,948
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    Una cosa che mi sento di consigliarti/sconsigliarti allo stesso tempo, dopo aver letto quello che stai passando, sarebbe di contattare gli assistenti sociali. Se stai davvero male come scrivi, se la situazione è veramente diventata così insostenibile allora contattane uno. Ti ascolterà e ti prenderà sul serio, perchè è il suo lavoro difendere il bene dei ragazzi in situazioni poco adatte alla loro felice crescita. E tu sei una minore. Ma rifletti bene su quello che vuoi, perchè con questa scelta potrebbero anche allontanarti dalla tua famiglia, una volta appurato che quello che stai passando è una minaccia reale.

    Un'altra soluzione sarebbe questa, forse un pò meno invasiva.
    Il Telefono Azzurro è ancora attivo. Chiama quando i tuoi non ci sono o da casa di qualcuno di fidato o ancora da una cabina se non vuoi correre il rischio che resti sui tabulati telefonici. Esponi loro la tua situazione come stai facendo con noi. Purtroppo sul forum temo tu non troverai molti consigli realmente utili alla tua situazione se non il "ti sono vicina", "vivo una cosa simile" o "passerà". Se vuoi cercare di stare meglio e hai provato che a parlarne con i tuoi genitori non cambi nulla, allora agisci. Le possibilità le hai. Sfruttale. Combatti e cerca di tener duro, qualunque strada tu scelga.

    Ti auguro buona fortuna.

    [.ǝɹoɟǝq ɯɐǝɹp oʇ pǝɹɐp ɹǝʌǝ 1ɐʇɹoɯ ou sɯɐǝɹp buıɯɐǝɹp 'buıʇqnop.]

  7. #6
    Assuefatto da FdT
    Donna 21 anni da Palermo
    Iscrizione: 2/5/2008
    Messaggi: 680
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    ti capisco e mi dispiace, ha ragione nana dovresti contattare un assistenete sociale o il telefono azzurro cosi penso k ti porteranno via o cmq ti aiuteranno... prova e facci sapere... buona fortuna..

  8. #7
    November Rain
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio
    So quanto la rabbia è grande, so cosa si prova ad avere problemi in famiglia.
    Ma tu devi essere forte e sopportare.Sai di non avere colpa, sai che tutte le cattiverie che ti dice non sono vere, perchè tu non sei come ti dipinge tua madre. Aggrappati a questo. E all'amore del tuo ragazzo.
    Per la scuola e per tutto, impegnati per te, fai tutto quello che ti senti di fare. Non farlo, però, perchè vuoi dimostrare agli altri quanto vali, perchè se tua madreti parla così, lo farà probabilmente anche dopo.
    Realizzati per te stessa, perchè lo vuoi. Perchè senti di potercela fare.
    E se la convivenza sarà sempre più difficile, fra qualche anno potrai andare via e mandare al diavolo tutti.

    Intanto perchè non provi a contattare un assistente sociale, se la situazione diventa sempre più ingestibile?
    assistente sociale?? spiegati meglio

    devo rifletterci su..l' assistente sociale non può portarmi via se non lo ritengo opportuno, ma dove lo trovo il numero?

  9. #8
    Overdose da FdT Haria
    Donna 26 anni
    Iscrizione: 9/7/2007
    Messaggi: 9,333
    Piaciuto: 18 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da † Nana † Visualizza il messaggio
    Una cosa che mi sento di consigliarti/sconsigliarti allo stesso tempo, dopo aver letto quello che stai passando, sarebbe di contattare gli assistenti sociali. Se stai davvero male come scrivi, se la situazione è veramente diventata così insostenibile allora contattane uno. Ti ascolterà e ti prenderà sul serio, perchè è il suo lavoro difendere il bene dei ragazzi in situazioni poco adatte alla loro felice crescita. E tu sei una minore. Ma rifletti bene su quello che vuoi, perchè con questa scelta potrebbero anche allontanarti dalla tua famiglia, una volta appurato che quello che stai passando è una minaccia reale.

    Un'altra soluzione sarebbe questa, forse un pò meno invasiva.
    Il Telefono Azzurro è ancora attivo. Chiama quando i tuoi non ci sono o da casa di qualcuno di fidato o ancora da una cabina se non vuoi correre il rischio che resti sui tabulati telefonici. Esponi loro la tua situazione come stai facendo con noi. Purtroppo sul forum temo tu non troverai molti consigli realmente utili alla tua situazione se non il "ti sono vicina", "vivo una cosa simile" o "passerà". Se vuoi cercare di stare meglio e hai provato che a parlarne con i tuoi genitori non cambi nulla, allora agisci. Le possibilità le hai. Sfruttale. Combatti e cerca di tener duro, qualunque strada tu scelga.

    Ti auguro buona fortuna.

  10. #9
    StregataHalLoween
    Ospite

    Predefinito

    sembra la trama di un film horror-psicologico

    sono molto dispiaciuta e credo anch'io sia utile chiedere aiuti esterni

    la storia è proprio ingestibile...

    cmq si, non sei una persona inutile , anzi...


    buona fortuna di cuore

  11. #10
    Anakin Skywalker
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da November Rain Visualizza il messaggio
    devo rifletterci su..l' assistente sociale non può portarmi via se non lo ritengo opportuno, ma dove lo trovo il numero?
    sulla guida ce ne sono un pò

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Ginnastica mentale
    Da obo nel forum Off Topic
    Risposte: 861
    Ultimo messaggio: 8/4/2009, 22:12
  2. MSN......malattia??
    Da Simo.8 nel forum Off Topic
    Risposte: 50
    Ultimo messaggio: 25/10/2006, 20:40
  3. flebo mentale...
    Da gigia nel forum Off Topic
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 30/8/2006, 21:03
  4. Eta' mentale....
    Da luly nel forum Argomento libero
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 25/6/2006, 21:42
  5. come una malattia....
    Da AquilaCocciuta nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 54
    Ultimo messaggio: 4/5/2005, 16:21