ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 69

Questa è la mia vita :(

  1. #1
    FdT quasi assuefatto +++ Black Rose +++
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 24/7/2006
    Messaggi: 444
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Questa è la mia vita :(

    Ciao a tutti..Vorrei raccontarvi la mia storia e nello stesso tempo mi posso sfogare. Sono una ragazza di quasi 17 anni, normale come tutti, ma con un piccolo problema (accennato anche in un altro post). Sono nata sana, ma a 6 mesi, i dottori mi mettono in incubatrice, ma dopo pochi giorni, l'ossigeno viene a mancare e così pian piano divento viola(in punta di morte) i dottori riescono a salvarmi,perchè i miei sono corsi da loro, una parte del mio cervello rimane paralizzata e c'è stata una lesione alle gambe,i tendini si sono accorciati e quindi le mie ginocchia per tanti anni sono piegate..All'asilo le suore non mi volevano,ma i miei hanno fatto di tutto per farmi entrare. Alle elementari andava tutto bene, fino alla terza (ora non mi ricordo)una "amica"si stacca da me,per formare un gruppetto con altre due..Da quel giorno si sono prese gioco di me: mi buttavo a terra (visto che io sono molto facilmente e cado facilmente)mi davano calci, mi saltavano addosso,mi sputtavano in faccia,mi buttavano il gelato addosso ecc. Mi invitavano a casa e io da cogliona ci andavo, mi lasciavano sola,mente loro se la ridevano..Una volta mi hanno messa a terra e mi hanno legata..Io non riuscivo a reagire, dentro di me piangevo, stavo male,le ferite erano tante, ma con i miei stavo zitta (ma avevano già capito qualcosa). Tutto questo è durato fino a una sera: Era buio, eravamo dietro a un parghetto dietro casa mia, loro se ne vanno,mi lasciano tutta sola,resto un pò li e poi corro a casa piangendo. C'era mio padre,gli ho raccontato tutto,lui non c'è la fatta ed è andata a raccontare tutto a una famiglia di una delle tre, loro non ci credevano,ma poi lei ha ammesso. Un pomeriggio,mia madre stava parlando con sua madre e lei mi faceva la doppia faccia da culo piangendo.Io credevo che fosse cambiata..ma..mi sbagliavo: Ha fatto la carina per un mese,poi ha ricominciato: Mi faceva le linguaccie,andava a sparlare di me con altre sue amiche,mi veniva a dire le cose a me e poi andava a dire che quelle cose le avevo detto io. Faceva le linguaccie anche a mia madre e non la salutava nemmeno.Ma me ne fregavo,ma dentro di me,stavo a pezzi. In terza media, sono stata operata alle gambe,mi hanno allungato i tendini. (ora cammino bene,anche se mi butto sulla destra)sono stata a casa da maggio,fino all'esame: Ho studiato il giorno prima con tutti i dolori che avevo. Ero in carozzina,avevo le gambe distese,durante l'esame piangevo, non c'è la faccevo a sopportare il dolore. I miei mi accompagnavano, c'erano anche loro,mi guardavano,ma non si sono nemmeno degnate a venirmi a chiedere che avevo. Ora sono alle superiori,va meglio,anche se sono isolata da tutti,non mi cercano,non mi chiedono di uscire,si abbracciano (con me mai)se prendo dei bei voti,cominciano a sparlarmi dietro,non mi calcolano molto,volevo abbandonare la scuola per questo.Una prof dice che è colpa mia,perchè ho un carattere di merda,ma devo sempre io andare da loro?? Me lo sento dentro che non mi vogliono. E' colpa mia??? Preferisco starmene da sola che stare con loro,non mi trovo a mio agio con loro,non vado nemmeno alle cene di classe,perchè non parlerei nemmeno.Mi dicono anche che faccio la vittima in un assemblea di classe, provavo a spiegare come stanno le cose,una è saltata su dicendo"Non fare la vittima,come fai sempre"Da li ho smesso di parlare,avevo solo voglia di piangere.. A scuola,ho una prof di sostegno,una mia compagna è venuta a casa mia e mi ha detto "Ecco ,perchè non ci arrivi nelle materie"Lei parla con il mio ragazzo, una sera gli ha detto che io gli sto sulle palle e che sono insopportabile.. e lui si è incazzato e non poco. Mi urla in faccio se faccio le cose sbagliate,si crede più furba di me. Litighiamo spesso..In gita, gli avevo chiesto se mi aiutava,perchè faccio fatica a camminare molto, lei se ne fregava e mi lasciava da sola. Da il 10 marzo 2006,al mio fianco,ho un ragazzo meraviglioso,lui con me ha lavorato tanto,ha cercato di farmi capire che per lui vado bene così,che il mio problema è una parte di me che gli piace,che posso contare su di lui,che mi ama..Ci sta mettendo tanto a farmelo capire, ma io non riesco ad accettrami, mi sento andicappata,mi sento un cesso,non riesco ad aprirmi con lui e molte volte tendo a dirgli bugie.. Lui mi capisce al volo quando sono felice,triste,depressa, ma io nego la maggior parte delle volte,perchè ho paura ad aprirmi e lui si incazza,perchè si sente preso in giro,ma è più forte di me,non riesco a capire e a credere come un ragazzo posso stare affianco a una come me,con un problema... Lui è davvero disperato,non sa più cosa fare,per farmi capire che per lui sono bella..Appena vedo una ragazza, gli dico "questa è più bella di me,ha un bel corpo" e lui mi dice"sei più bella di tutti,non cambiare mai"ma io non riesco a ficcarmelo in testa.. Ne abbiamo parlato anche ieri sera,ma nulla.. Forse un giorno ci riuscirò ad accettarmi, ad aprirmi subito con lui...Ha detto che appena mi vede mi mette apposto. .Con lui,sto davvero bene,lo amo da morire, mi ha fatto capire dove sbaglio,di andare avanti per le persone che non meritano,mi ha proprio aperto gli occhi..Con lui,sto davvero da dio..E' Troppo importante per me. Non riesco proprio ad accettarmi e ad amarmi, ho provato tante volte a farla finita, perchè non esco mai da casa...Che schifo di vita, sto sempre depressa,piango e mi sfogo con mia madre... Non c'è la faccio più.



    Ps: scusate del mio poema,ma avevo bisogno di sfogarmi..Se non lo leggete vi capisco.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Matricola FdT
    Uomo 28 anni da Torino
    Iscrizione: 5/9/2006
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    IO L'HO LETTO TUTTO E PENSO CHE SONO SOLO DELLE DEBOLI . CMQUE DEVI REAGIRE E FARTI CORAGGIO

  4. #3
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 32 anni da Pescara
    Iscrizione: 30/12/2005
    Messaggi: 307
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    hai trovato secondo me una persona d'oro
    cogli questa opportunità e sfruttala per accettare la tua vita e i problemi che ci sono..ci vorrà tempo ma penso che hai trovato affianco un ragazzo pronto a capirti e ad aiutarti a migliorare...sii felice perchè è raro trovare una umanità del genere!!! ...questa è una grande fortuna che le persone che ti hanno preso in giro fino ad ora, non avranno mai e poi mai...ti auguro tutta la felicità di questo mondo!!!!

    sappi che ognuno di noi può essere felice....
    Amo gli adolescenti perché tutto quello che fanno lo fanno per la prima volta.

  5. #4
    FdT quasi assuefatto +++ Black Rose +++
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 24/7/2006
    Messaggi: 444
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    a piccoli passi c'è la sto facendo ad accettarmi...ho trovato un ragazzo troppo speciale e non me lo voglio far scappare senza il suo aiuto,non sarei mai riuscita ad arrivare fino a qui..mi aprirò con lui e cercherò di aiutarmi..e forse arriverà il giorno che finalmente sto bene con me stessa.

  6. #5
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 32 anni da Pescara
    Iscrizione: 30/12/2005
    Messaggi: 307
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da PiccolaInnamorata
    a piccoli passi c'è la sto facendo ad accettarmi...ho trovato un ragazzo troppo speciale e non me lo voglio far scappare senza il suo aiuto,non sarei mai riuscita ad arrivare fino a qui..mi aprirò con lui e cercherò di aiutarmi..e forse arriverà il giorno che finalmente sto bene con me stessa.
    sei sulla strada giusta...non ti arrendere e guarda avanti perchè te lo meriti veramente!!! buona fortuna!!!
    Amo gli adolescenti perché tutto quello che fanno lo fanno per la prima volta.

  7. #6
    ° Phoebe °
    Ospite

    Predefinito

    ....si sa,c'è molta gente ignorante che,inevitabilmente,se te la trovi davanti fin da quando si è piccoli e con un carattere sensibile,riesce a rovinarti l'esistenza.
    ora hai trovato una persona che ti ama veramente e che vuole aiutarti a superare le tue difficoltà,incomincia un percorso di "cambiamento"assieme a lui.nel senso che grazie al suo aiuto DEVI incominciare a pensare che sei bella e perfetta così come sei.so che ti sembrerà impossibile ma ce la puoi fare.ogni mattina guardati allo specchio e dì a te stessa che sei bella fuori e dentro finchè non te ne convinci almeno un po'.
    e poi......ESCI!non chiuderti in casa nei momenti di tristezza.vestiti con l'abbigliamento più bello e allegro che hai,portati musica energizzante dietro e vai da qualche parte che ti fa stare bene!non devi mai e sottolineo MAI pensar e che è meglio farla finita perchè la vita è un miracolo che ci tiene nascosti i segreti più belli,è come una grande caccia al tesoro e non puoi mai mollare la gara,nemmeno quando incontri "avversari" come le "amiche" di cui ci hai parlato che tentano in tutti i modi di farti cedere!!

  8. #7
    FdT svezzato
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 27/4/2007
    Messaggi: 138
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    mi dispiace tanto ma sai le persone strz stanno ovunque purtroppo... xò ora hai trovato una persona ke ti vuole bene e che ti ama così come 6...
    hai detto di tenere a lui e non lo metto in dubbio... ma fai attenzione... devi tirar fuori le unghie e lottare... esci di casa e manda a fan**** le persone stupide e strz che t stanno attorno... non puoi e non devi continuare a rovinarti la vita per loro!!!
    hai avuto momenti difficili... cm tt... ma qst temprano il carattere... dimostra che 6 forte e 6 in grado di farcela da sola... altrimenti continuando a tirare la corda con il tuo ragazzo c'è rischio ke prima o poi si spezzi...
    sn con te!!!!

  9. #8
    FdT quasi assuefatto +++ Black Rose +++
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 24/7/2006
    Messaggi: 444
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    ogni volta che mi guardo allo specchio,un giorno mi trovo bella e un giorno mi trovo un cesso (per il problema che ho). Gli ho promesso tante volte che provo a cambiare,ma ricado sempre nello stesso punto . Per colpa di quelle sono diventata così, mi hanno rovinato la crescita..E ora ho sempre paura che le persone si prendono gioco di me,ma so che il mio ragazzo non lo farebbe mai..anzi..Sto lottando per non raccontargli più bugie (su questa cosa) e a confidarmi con lui,perchè so che lui c'è e mi vuole aiutare.Anche io ho il diritto di essere felice e pian piano lo sarò.
    Non esco mai,perchè io vivo in un piccolo paesino di campagna e ci sono le persone che mi hanno maltrattata e non vorrei rischiare di starci ancora male..Poi non ho nessuno qua con cui uscire.

  10. #9
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10099 volte

    Predefinito

    io ho letto, ho letto tutto
    ti posso solo dire di fregartene...
    è comprensibile che dopo tante delusioni tu tenda ad isolarti...il problema generale è che in genere nessuno capisce.

    eppure, vedi, una meraviglia l'hai trovata anche tu, hai un ragazzo che ti vuole bene
    allora la forza per andare avanti puoi trovarla...

    sai di avere delle persone su cui contare: te stessa, il tuo ragazzo, e la tua famiglia.
    trovala lì la forza...e sorridi
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  11. #10
    Matricola FdT
    Iscrizione: 30/5/2007
    Messaggi: 85
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Guarda ti capisco fino a qualkè anno fa a mi escludevano sempre,mi sono chiusa in me stessa e ancora oggi che ho conosciuto delle amiche meravigliose mi sento sbagliata e orribile.Non ho problemi fisici ma mi sento un cesso,non ho un ragazzo e ho paura di uscire per non essere criticata dagli altri.
    PiU' vado avanti e più peggioro la mia timidezza aumenta sempre di più...eppure le mie amiche e amici mi ripetono sempre che sono speciale e che devo smetterla di farmi tutti questi problemi.Hanno ragione devo piantarla di avere il terrore di affrontare la vita.Tu devi andare fiera di essere quello che sei,perchè la diversità e un dono...poi si sa che le persone con pregiudizi e che sono noiosamente uguali prima o poi scocciano a tutti

Pagina 1 di 7 12345 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Risposte: 77
    Ultimo messaggio: 30/7/2007, 20:12
  2. Dalla vita, per la vita
    Da Ligaro nel forum Improvvisazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 17/12/2006, 19:59
  3. Tra vita reale e vita virtuale:i sentimenti
    Da RANGER nel forum Sondaggi
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 29/10/2006, 21:36
  4. Luciano Ligabue - questa è la mia vita
    Da Sally nel forum Testi musicali
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 24/3/2006, 20:32
  5. Vita e Parkour... Uno Stile Di Vita...
    Da giorgione_tg nel forum Improvvisazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 3/11/2005, 16:45